User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    pervicaci plebicola
    Data Registrazione
    23 May 2009
    Località
    URBE
    Messaggi
    3,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”
    Nonostante quasi 4 milioni di contributi statali, il quotidiano della Lega chiude in perdita e annuncia ai dipendenti la cassa integrazione straordinaria. Nella relazione al bilancio il calo di copie è spiegato così: "Il lettore leghista non trova più il giornale battagliero di quando si era all'opposizione"
    Altro che verde, la Padania è sempre più rossa. In casa del quotidiano leghista infatti i conti continuano a non tornare. Non solo: nella relazione al bilancio si legge nero su bianco che il giornale vende meno perché troppo filo-governativo. Ma partiamo dai numeri: il bilancio 2009 della cooperativa Editoriale Nord ha chiuso con una perdita di 46mila euro nonostante i contributi statali all’editoria – 3,94 milioni erogati nel 2008 ma contabilizzati l’anno scorso – e un “obolo” di 430.000 ricevuto dal Carroccio, di cui il giornale è organo di partito. “Le vendite, la pubblicità, la conclusione della cassa integrazione e le spese legali non ci hanno consentito di raggiungere gli obiettivi sperati”, si legge nella relazione al bilancio. Dove, sotto la voce “risparmio o limitazione dei costi” viene anche comunicata per il personale la richiesta di cassa integrazione straordinaria per ancora altri due anni per i giornalisti e la deroga di otto mesi per il personale poligrafico. Per questi ultimi, alla fine del periodo di cassa integrazione guadagni in deroga, è inoltre previsto un trattamento di mobilità concordata con il sindacato che prevede il pagamento di un incentivo all’esodo di dieci mensilità per tre delle quattro persone e per la quarta un recupero parziale.

    Ma la parte più interessante, numeri a parte, è contenuta nel capitolo dedicato alle vendite del quotidiano in edicola che, scrivono i vertici leghisti della coop editoriale, “non ci hanno aiutato nell’opera del risanamento”. E i motivi dello scarso successo della Padania ce lo spiegano proprio gli editori: “Da una parte la crisi che pone il lettore nella condizione di limitare e in alcuni casi eliminare l’acquisto del quotidiano. Se un lavoratore è in cassa integrazione difficilmente può permettersi anche l’acquisto del quotidiano”. Già, ma non basta. “Il Movimento che il quotidiano rappresenta – si legge sempre nella relazione – è al Governo e quindi teso in un opera di valutazione positiva dell’operato dello stesso. Difficilmente può verificarsi una discrasia tra l’operato del Movimento e il suo organo di stampa. Ciò mette spesso il lettore della Lega, nella condizione di trovarsi un giornale non più battagliero come quando si era all’opposizione, ma teso a spiegare condividendone l’operato e l’azione del Governo e dei suoi componenti. Tale moderazione si traduce per alcuni in debolezza e non si rivedono più con il loro organo di stampa”. Tradotto: siccome Bossi & c stanno al governo con Berlusconi non possono attaccare la Roma ladrona come prima, anzi la battaglia celodurista finisce a tarallucci e vino, anzi a polenta e pajata. Il lettore di Pontida si incazza e non compra più il giornale.

    Ma andiamo avanti. Sul fronte pubblicitario, alla Padania manca ancora una concessionaria e le “tante difficoltà nella raccolta nascono anche dal fatto che la diffusione del quotidiano su un territorio limitato alle regioni del nord pone dei limiti anche all’acquisizione pubblicitaria di chi avesse interesse ad apparire su tutto il territorio nazionale”. Insomma, non c’è la corsa degli imprenditori “terroni” siciliani, pugliesi e calabresi a finire sulle pagine del quotidiano. E il futuro? “La società anche nel prossimo esercizio continuerà l’opera di risanamento con la riduzione dei costi in linea generale. E in particolare sono previste riduzioni consistenti nei costi della stampa. Il Consiglio di Amministrazione confida inoltre in una ripresa di fatturato con la prevista sottoscrizione di nuovi abbonamenti che possano dare alla società un flusso continuo di ricavi”. Infine, sul fronte della governance, l’assemblea di maggio ha rinnovato il cda fino al 2012: sono stati riconfermati Federico Bricolo (presidente), Roberto Cota (vicepresidente), Angela Rosa Mauro (amministratore), Stefano Stefani (amministratore), Giancarlo Giorgetti (amministratore) mentre vanno registrate due new entries: Giovanni Marco Reguzzoni (presidente dei deputati leghisti alla Camera) e Francesco Belsito (sottosegretario alla semplificazione normativa). A loro il compito di rinverdire la Padania.

    ovviamente da: Il Fatto Quotidiano :sofico:
    Amico inimicoque bonum semper praebe consilium, quia amicus accepit, inimicus spernit
    All'amico e al nemico dà sempre buoni consigli, perchè l'amico li accetta il nemico li rifiuta

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Quindi, se non erro, il cda corrisponde al Cerchio Magico.

  3. #3
    pervicaci plebicola
    Data Registrazione
    23 May 2009
    Località
    URBE
    Messaggi
    3,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Quello degli Elfi vestiti di verde?
    Amico inimicoque bonum semper praebe consilium, quia amicus accepit, inimicus spernit
    All'amico e al nemico dà sempre buoni consigli, perchè l'amico li accetta il nemico li rifiuta

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Citazione Originariamente Scritto da TiziusMCMLXVI Visualizza Messaggio
    Quello degli Elfi vestiti di verde?
    Elfi quelli?
    Hilfe!
    Più che di verde son vestiti da Rosy.

  5. #5
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    è sintomatico il fatto che non abbiano più alcuna remora a parlare dell'idaglia usando il termine "territorio nazionale". I Baschi e i Catalani non parlano di madrid chiamandolo territorio nazionale.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  6. #6
    pervicaci plebicola
    Data Registrazione
    23 May 2009
    Località
    URBE
    Messaggi
    3,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    quindi è quello il motivo sono troppo soft? :21009:
    Amico inimicoque bonum semper praebe consilium, quia amicus accepit, inimicus spernit
    All'amico e al nemico dà sempre buoni consigli, perchè l'amico li accetta il nemico li rifiuta

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Il problema de "La Patagna" è che non ci trovi scritta una cosa sensata nemmeno dopo che ti ci sei pulito il c**o

  8. #8
    pervicaci plebicola
    Data Registrazione
    23 May 2009
    Località
    URBE
    Messaggi
    3,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Il problema de "La Patagna" è che non ci trovi scritta una cosa sensata nemmeno dopo che ti ci sei pulito il c**o
    raspa?
    Amico inimicoque bonum semper praebe consilium, quia amicus accepit, inimicus spernit
    All'amico e al nemico dà sempre buoni consigli, perchè l'amico li accetta il nemico li rifiuta

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Il capo della lega quando parla ha il vantaggio che nell'immaginario del leghista è l'apparizione e l'espressione di una fede etnica e di libertà dalla occupazione romana.

    Quanto dice diventa parte di un dogmatismo e di una visione sicura del futuro.

    Il suo verbo diventa, attraverso la fede, realtà e conseguentemente viene ascoltato.

    Ma un giornale è fatto da giornalisti che non possono rispecchiare la magia degli slogan bossiani.
    .
    É pertanto gli articoli devono essere ponderati, e nello scorrere delle righe, con un minimo di ragionamento si evidenzia che è tutta una barzelletta ( con l'aggravante che non fanno ridere).
    Per il sostenitore della lega diventa avvilente La Padania perché evidenzia la irrealtà del movimento. E come esorcismo, per non intaccare la propria fede, è meglio non leggerlo.

    Nella lettura si vede il distacco della realtà con quanto è scritto, e il giornale diventa illeggibile.

    D' altronde tutta la stampa di partito ha dei problemi, perché i partiti ( compresa la lega) per vivere devono portare avanti il pensiero della globalizzazione, e i giornali vincolati da questo diventano carta straccia perché non possono evidenziare le discrepanze tra quanto si aspetta l'elettore e quale è invece è il comportamento del partito.

    La carta straccia si divide in due parti, quella a filigrana che è stampata a colori che è la rappresentazione della fede nella ricchezza e pertanto ha un fortissimo seguito, e la carta straccia delle idee della partitocrazia che serve solamente ad alimentare la raccolta differenziata dei rifiuti (raccolta che purtroppo si fa solamente in Europa e pochissimo nelle zone africane della penisola).
    Ultima modifica di jotsecondo; 15-10-10 alle 10:34
    O si taglia o il caos

  10. #10
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Padania, conti in rosso e un problema editoriale: “Siamo troppo moderati”

    Come è già stato detto se parli di italia e territorio nazionale riferito a questa io non compro il tuo giornale.

    Oltretutto la Padania ma anche i giornali "locali" delle regioni offese e depredate da questo stato dovrebbe battere ogni giorno sulle cifre di denaro che dal nord vanno al sud e sugli sprechi che il sud fa con i soldi degli altri.

    Dovrebbe evidenziare costantemente per esempio che la Sicilia (quella che è contro il federalismo del nord)si tiene tutte le tasse e in più riceve miliardi di euro nostri.

    Abbassare i toni e presentarsi a sud di firenze per le elezioni serve solo a chi ci deruba e ci chiama evasori, egoisti e razzisti.



 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-11, 19:41
  2. Università, i conti in rosso
    Di tolomeo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 02-11-08, 22:45
  3. TG... i conti restano in rosso
    Di SQpps nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-05-07, 12:12
  4. Troppo rosso
    Di Brontolone nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 04-09-04, 09:22
  5. Conti in rosso per McDonald's
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-12-02, 14:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226