User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    reazione
    Data Registrazione
    20 Apr 2015
    Messaggi
    10,763
     Likes dati
    2,092
     Like avuti
    10,946
    Mentioned
    132 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    L'inverno arriverà in Europa il primo dicembre, con probabili rivolte per il cibo, saccheggi e disobbedienza civile di massa, causati dal rifiuto e dall’incapacità di pagare le bollette energetiche in aumento a causa del rifiuto dell'élite milionaria dell’UE di acquistare il gas russo.

    L'unica via d’uscita è che i Paesi europei si liberino dalle catene degli USA per trovare il loro posto naturale come parte del mondo eurasiatico.

    La decomposizione del giogo burocratico di Bruxelles è già visibile da tempo.

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Dec 2019
    Messaggi
    4,333
     Likes dati
    0
     Like avuti
    1,881
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    Citazione Originariamente Scritto da fante di Visualizza Messaggio
    L'inverno arriverà in Europa il primo dicembre, con probabili rivolte per il cibo, saccheggi e disobbedienza civile di massa, causati dal rifiuto e dall’incapacità di pagare le bollette energetiche in aumento a causa del rifiuto dell'élite milionaria dell’UE di acquistare il gas russo.

    L'unica via d’uscita è che i Paesi europei si liberino dalle catene degli USA per trovare il loro posto naturale come parte del mondo eurasiatico.

    La decomposizione del giogo burocratico di Bruxelles è già visibile da tempo.
    L'europa non deve collocarsi nel mondo eurasiatico, ma essere potenza politica, economica e militare a se stante e trattare con le altre forze del mondo multipolare.
    Deve difendere i propri valori all'interno e pretendere rispetto, ma senza velleita' di regolare il mondo.

    Abbiamo avuto buoni rapporti con la Cina quando essa era grande potenza, occorre fare lo stesso ora che torna, giustamente, ad esserlo.
    Solo uno yankee imbecille puo' pensare che non torni a quel ruolo...impedirglielo significhera' inevitabilmente Guerra.
    E' la storia.

    Ma non ci sara' alcuno scioglimento ne rivolte del cibo o simili.
    MORISI EROE

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    69,846
     Likes dati
    7,284
     Like avuti
    10,540
    Mentioned
    1066 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    L'inverno arrivava il 21; dicembre ... cos'è, il nuovo calendario fascistoide o un'usanza terronica?
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  4. #4
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    49,974
     Likes dati
    54,052
     Like avuti
    29,809
    Mentioned
    239 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    speriamo sparisca il prima possibile
    NO ALL'INVIO DI ARMI IN UCRAINA!!!

  5. #5
    Eurofobo/mainstreamofobo
    Data Registrazione
    08 Sep 2017
    Messaggi
    31,133
     Likes dati
    124,865
     Like avuti
    12,164
    Mentioned
    476 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    L'inverno arrivava il 21; dicembre ... cos'è, il nuovo calendario fascistoide o un'usanza terronica?
    Quindi fino al 21 Dicembre spaccato non fa freddo? Anche questo lo garantisce la scienza?
    L'unione europea, il pd ed i 5s devono schiantare!

    Slogan Half Shadesco: Vota bene. Vota contro il PD e gli altri sinistri al servizio dell'uè, 5* compresi.

  6. #6
    Kokumin Giyū Sentōtai
    Data Registrazione
    18 Feb 2015
    Messaggi
    8,467
     Likes dati
    8,637
     Like avuti
    4,207
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    poco ma sicuro ... non appena gli interessi nazionali inizieranno a prevalere su quelli comunitari salta il banco

  7. #7
    Smoderatore
    Data Registrazione
    29 Jan 2009
    Località
    Giornalia
    Messaggi
    55,865
     Likes dati
    8,053
     Like avuti
    17,147
    Mentioned
    892 Post(s)
    Tagged
    21 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    ormai l'ucraina è spacciata, anche se per quell'alcolizzato di brunik non è vero... se la Cina si riprende Taiwan, come sembrerebbe, l'America potrebbe anche andare a fare in culo
    Il politically correct è la distruzione del pensiero mediante la distruzione dei suoi archetipi.
    L'uomo-eroe, la donna piena di grazia, Dio, il bello.
    Vieta il disprezzo del male per impedire il bene.
    Rende l'uomo falso, obliquo, codardo.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    69,846
     Likes dati
    7,284
     Like avuti
    10,540
    Mentioned
    1066 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    Citazione Originariamente Scritto da Halfshadow Visualizza Messaggio
    Quindi fino al 21 Dicembre spaccato non fa freddo? Anche questo lo garantisce la scienza?
    Domanda:
    quando inizia l'inverno?
    Risposta:
    il 21 dicembre.

    Fine del tema.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  9. #9
    Eurofobo/mainstreamofobo
    Data Registrazione
    08 Sep 2017
    Messaggi
    31,133
     Likes dati
    124,865
     Like avuti
    12,164
    Mentioned
    476 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    Domanda:
    quando inizia l'inverno?
    Risposta:
    il 21 dicembre.

    Fine del tema.
    Ah ok, allora fino al 21 Dicembre il giacchetto non serve, garantito. Dal 21 in poi sì, perché le stagioni sono puntuali come un orologio svizzero.
    L'unione europea, il pd ed i 5s devono schiantare!

    Slogan Half Shadesco: Vota bene. Vota contro il PD e gli altri sinistri al servizio dell'uè, 5* compresi.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    27 Apr 2021
    Messaggi
    1,240
     Likes dati
    1,414
     Like avuti
    119
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Il crollo della UE: una questione non di "se", ma di "quando"

    Citazione Originariamente Scritto da fante di Visualizza Messaggio
    L'inverno arriverà in Europa il primo dicembre, con probabili rivolte per il cibo, saccheggi e disobbedienza civile di massa, causati dal rifiuto e dall’incapacità di pagare le bollette energetiche in aumento a causa del rifiuto dell'élite milionaria dell’UE di acquistare il gas russo.

    L'unica via d’uscita è che i Paesi europei si liberino dalle catene degli USA per trovare il loro posto naturale come parte del mondo eurasiatico.

    La decomposizione del giogo burocratico di Bruxelles è già visibile da tempo.
    ovvero dalla padella alla brace ?
    anche no grazie.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-06-21, 13:43
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-01-12, 16:35
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-03-07, 16:59
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-09-06, 20:54
  5. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 14:51

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •