User Tag List

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 31213
Risultati da 121 a 129 di 129
  1. #121
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    43,987
     Likes dati
    10,266
     Like avuti
    10,222
    Mentioned
    565 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da Roberto il Guiscardo Visualizza Messaggio
    Il PIL della Russia 2021 è di 1779 mila miliardi di dollari
    Il PIL dell'Italia 2021 è di 2,108 mila miliardi di dollari

    Secondo questi che sono dati ufficiali, la Russia dovrebbe essere meno forte dell'Italia, e invece le sanzioni contro la Russia hanno messo in grande difficoltà l'Europa e molti altri Stati del mondo.

    Come può, uno Stato con un PIL più piccolo dell'Italia, mettere in difficoltà tanti Stati? E come può sostenere una guerra come questa?

    Questo per dire che con la Russia, le statistiche non funzionano.


    se c’è una guerra e tensioni sul mercato energetico, ovvio che l’economia soffra

    Le stime della Banca centrale russa indicano una riduzione annuale dell'economia della Federazione attorno al 3,5%. Lo ha spiegato, parlando alla Camera bassa, proprio la governatrice dell’istituto Elvira Nabiulina,
    https://tg24.sky.it/economia/2022/11...mia-russia-pil

    Il Pil italiano è atteso crescere a ritmi ancora sostenuti nel 2022 (+3,9%)

    https://www.ilsole24ore.com/art/ista...cento-AEYVdzMC

    Un gap del 7.4%, senza tenere conto che l’economia russa è gonfiata come una zampogna dalle spese militari;le sanzioni funzionano, altro che funzionano
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  2. #122
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    43,987
     Likes dati
    10,266
     Like avuti
    10,222
    Mentioned
    565 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da pippo palla e pertica Visualizza Messaggio
    come sommare le pere con le mele.
    ma cosa dici mai

    mica starai mettendo in discussione la cedibilità del cugino di Gianc?
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  3. #123
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2013
    Messaggi
    27,226
     Likes dati
    8,046
     Like avuti
    10,245
    Mentioned
    185 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    quali siano gli scopi occulti da parte dell'OECSE di truccare i dati è roba che farebbe invidia a chi crede alle scie chimiche

    qui da dove arrivano i dati

    Da dove provengono i dati?

    I dati sono desunti per la maggior parte da fonti ufficiali come l'OCSE, la contabilità nazionale, le statistiche delle Nazioni Unite o gli istituti di statistica nazionali. Un paio di indicatori sono basati sui dati del sondaggio Gallup World Poll, realizzato da The Gallup Organization, che effettua sondaggi d'opinione in più di 140 Paesi in tutto il mondo. Oltre l'80% degli indicatori del Better Life Index sono già stati pubblicati dall'OCSE.

    Per ulteriori dettagli, leggi la pubblicazione associata dell'OCSE: How's Life? – Measuring Well-Being.


    ma capisco che tuo cugino è una fonte piè affidabile



    Che in Russia ci sia meno delinquenza che in occidente te lo ha detto semore tuo cugino o hai delle fonti credibili?
    La stessa agenzia ha spiegato che nella statistica alcuni stati inseriscono tra le morti violente anche quelle per incidente stradale, altri stati considerano morti per omicidio solo quando il fatto è intenzionale, ovvero non colposo.
    I dati statistici, come ben sai, possono essere trattati in cento modi diversi e le organizzazioni internazionali che li forniscono, tutte occidentali, guarda caso fanno figurare gli States sempre tra i migliori per qualità della vita, per reddito individuale, per sicurezza di vita ecc., la Russia tra i peggiori.
    Mai nessuno che dica che Cina e Usa hanno un sistema sanitario praticamente privato che obbliga a svenarsi chi si vuole curare, e che negli Usa ci sono più armi che persone e che le sparatorie per le strade, negli edifici pubblici e nelle scuole sono all'ordine del giorno.
    In altre parole chi comanda il mondo detta la sua visione delle cose, chi non lo comanda viene fatto passare per pezzente e criminale.
    "Si possono beffare tutte le persone per alcuni periodi di tempo e alcune persone per tutto il tempo, ma non si possono beffare tutte le persone per tutto il tempo". Abramo Lincoln

  4. #124
    Viva l'Italia
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    106,701
     Likes dati
    1,895
     Like avuti
    8,755
    Mentioned
    807 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    19

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da Gian_Maria Visualizza Messaggio
    Certo, siamo noi messi male.
    Si, voi fasciocomunisti lo dire dal 45.

    Citazione Originariamente Scritto da Il Pasquino Visualizza Messaggio
    Non posso testimoniare per questo caso, ma prima ancora di entrare in parlamento era usuale per gli iscritti riunirsi nel locale di uno degli iscritti e simpatizzanti che offriva pure un piccolo rinfresco ed alcuni lasciavano un contributo.
    Il movimento non voleva essere partito pure per queste consuetudini fuori da logiche economiche ma puramente ideali di partecipazione...
    Gli altri ormai sono luoghi dove fare affari economici...
    Il movimento per questo non offre aiuto o soldi e non chiedeva altro che contribuzioni volontarie.
    Saluti
    certo certo. Non oso immaginare invece se si Chiamava Renzi. Ma anche Palamara. Palamara sarebbe stato corrotto proprio pagandogli vacanze. Ce ne sono a iosa di politici accusati per regali di vacanze. Ma l'importante e che non siano grillini. Se sono grillini va tutto bene madama la marchesa.
    Hai sentito che Di Battista, ospite fisso da Floris, riceve un bel compenso per dire le cazzate che dice?

    Citazione Originariamente Scritto da Il Pasquino Visualizza Messaggio
    Non siamo poveri solo perché abbiamo accumulato ricchezza nell'immobile di prima abitazione. Se ci togli quello e consideri i nostri redditi ed il nostro costo della vita siamo messi MALISSIMO!!!!
    Ci stiamo mangiando i risparmi di diverse generazioni per mantenerci in un paese a basso reddito medio e costi economici elevati!
    Il fatto che i nostri stipendi siano fermi da un trentennio mentre quelli di tutti gli altri sono cresciuti a ritmi vertiginosi spiega la sensazione di povertà o di prossima povertà.
    L'indice da tenere conto non è quello della ricchezza del cittadino italiano ma la crescita della diffusione di povertà. Un indice questo che cresce in modo esponenziale e che indica che se non siamo ancora in povertà moltissimi, moltissime famiglie ogni mese scivolano verso la povertà.
    Inoltre è gravissimo che non ci siano segnali da nessuna parte di inversione di tendenza o provvedimenti atti a frenare questa pericolosa slavina e che, basta vedere gli ultimi provvedimenti del governo, rinforzano anzi quella tendenza trasformandola in valanga rovinosa che rischia di travolgere l'intero paese!!!
    Personalmente, in base al sentire ed alle esperienze di vita, ritengo che questo sia determinato dal crescente menefreghismo ed egocentrismo che sta diffondendosi e radicalizzando si nel paese.
    Invece di fare crescere la coesione sociale e la partecipazione il popolo italiano sta reagendo chiudendosi in se stesso e chi ha di più diventa ogni giorno più egoista ed edonista.
    Forse questa tendenza sta colpendo anche altri paesi ma da noi dove la cultura sociale e solidale è sempre stata debole sta avendo effetti devastanti che ci ridurranno ad un paese da terzo mondo nel giro di pochi decenni...
    Saluti
    Oltre 5 mila miliardi di risparmi, ti paiono immobili? Seconde case di proprietà.... e aggiungi che il calcolo è mensile, nemmeno annuale.
    E' ridicolo.

    Ma fa niente, puntate pure tutto sui poveri fancazzisti che lavorano al nero o sono mezzi criminali.

    Citazione Originariamente Scritto da Il Pasquino Visualizza Messaggio
    Insomma ANCORA non siamo poveri ma la tendenza è che lo stiamo diventando ad una velocità impressionante e senza alcun freno!!!
    Saluti

    Si certo, lo dite da sempre e siete sempre in attesa di questo momento e di quando la gente, sommersa dalla povertà, si ribellerà.

    Citazione Originariamente Scritto da Capitano Visualizza Messaggio
    La collega ha colto il punto.
    Ho fatto una simulazione, famiglia di due persone, residenti al nord in casa mune di area metropolitana sopra i 50.000 abitanti.
    Soglia di povertà reddito combinato di 1131 euro al mese.
    Ma molto probabilmente vivono in un attico in centro da 9mila euro al metro quadro, hanno tre automobili, la barca a vela e una giacenza media sul conto di una cifra a sei zeri.
    Come si fa a definirli poveri?????

    Beh, se è un delinquente di buon livello può essere, e prende anche il ben noto rdc.

    Ma Non capisco perchè si sia poveri se invece l'immobile vale solo 4 mila euro al mq e non è un attico.
    Il sonno della ragione genera mostri.


    Divergevano due strade in un bosco, ed io...io presi la meno battuta, e di qui tutta la differenza è venuta.

  5. #125
    Beneamato Democratico
    Data Registrazione
    10 Nov 2013
    Località
    ZTL
    Messaggi
    34,371
     Likes dati
    1,589
     Like avuti
    26,819
    Mentioned
    1197 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    66

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da THE MATRIX Visualizza Messaggio
    Si, voi fasciocomunisti lo dire dal 45.



    certo certo. Non oso immaginare invece se si Chiamava Renzi. Ma anche Palamara. Palamara sarebbe stato corrotto proprio pagandogli vacanze. Ce ne sono a iosa di politici accusati per regali di vacanze. Ma l'importante e che non siano grillini. Se sono grillini va tutto bene madama la marchesa.
    Hai sentito che Di Battista, ospite fisso da Floris, riceve un bel compenso per dire le cazzate che dice?



    Oltre 5 mila miliardi di risparmi, ti paiono immobili? Seconde case di proprietà.... e aggiungi che il calcolo è mensile, nemmeno annuale.
    E' ridicolo.

    Ma fa niente, puntate pure tutto sui poveri fancazzisti che lavorano al nero o sono mezzi criminali.




    Si certo, lo dite da sempre e siete sempre in attesa di questo momento e di quando la gente, sommersa dalla povertà, si ribellerà.




    Beh, se è un delinquente di buon livello può essere, e prende anche il ben noto rdc.

    Ma Non capisco perchè si sia poveri se invece l'immobile vale solo 4 mila euro al mq e non è un attico.
    Conosco un dirigente bancario, prendeva diecimila euro di stipendio mensili, aveva tre appartamenti, uno in centro uno in montagna e uno al mare, due automobili e una barca, si è licenziato e ha venduto tutto per poter usufruire del reddito di cittadinanza, e ora all'Istat risulta come "povero".

    Votate beneamato Partito Democratico per non dimenticare questi orrori
    Come dice il mio amico Dav: Sono con il Pd ed ero con il Pd. E nel Pd si può stare in maggioranza ed in minoranza a prescindere dai leader. Adesso io sono in minoranza.
    Ma il Pd è sempre il Pd.
    I AM PD

  6. #126
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    43,987
     Likes dati
    10,266
     Like avuti
    10,222
    Mentioned
    565 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    La stessa agenzia ha spiegato che nella statistica alcuni stati inseriscono tra le morti violente anche quelle per incidente stradale, altri stati considerano morti per omicidio solo quando il fatto è intenzionale, ovvero non colposo.
    stai per caso dicendo che i dati sulle case senza bagno, reddito medi e costo della vita sono forniti dalla Russia stessa?
    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    I dati statistici, come ben sai, possono essere trattati in cento modi diversi e le organizzazioni internazionali che li forniscono, tutte occidentali, guarda caso fanno figurare gli States sempre tra i migliori per qualità della vita, per reddito individuale, per sicurezza di vita ecc., la Russia tra i peggiori.
    Mai nessuno che dica che Cina e Usa hanno un sistema sanitario praticamente privato che obbliga a svenarsi chi si vuole curare, e che negli Usa ci sono più armi che persone e che le sparatorie per le strade, negli edifici pubblici e nelle scuole sono all'ordine del giorno.
    In altre parole chi comanda il mondo detta la sua visione delle cose, chi non lo comanda viene fatto passare per pezzente e criminale.
    se oramai ben oltre le scie chimiche con questo complottismo basato sul nulla

    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    Mai nessuno che dica che Cina e Usa hanno un sistema sanitario praticamente privato che obbliga a svenarsi chi si vuole curare
    non sai nulla di come funziona il sistema USA, specie dopo la riforma Obama
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  7. #127
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    43,987
     Likes dati
    10,266
     Like avuti
    10,222
    Mentioned
    565 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da Capitano Visualizza Messaggio
    Conosco un dirigente bancario, prendeva diecimila euro di stipendio mensili, aveva tre appartamenti, uno in centro uno in montagna e uno al mare, due automobili e una barca, si è licenziato e ha venduto tutto per poter usufruire del reddito di cittadinanza, e ora all'Istat risulta come "povero".

    Votate beneamato Partito Democratico per non dimenticare questi orrori
    i i soldi dove li ha messi?
    In un paradiso fiscale, sperando nel prossimo condono del CDX?
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  8. #128
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    43,987
     Likes dati
    10,266
     Like avuti
    10,222
    Mentioned
    565 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Qui i dati ufficiali russi,considerati pure molto edulcorati

    Stipendio medio 42.595 Rubli nel 2019; circa 572€ al mese!!

    In campagna una famiglia di 3 persone ha bisogno di circa 75.000 rubli al mese per vivere;cioè se lavorano in due hanno poco da ridere

    https://russialounge.com/normal-russian-salary/#open

    Tu sempre libero di credere che in Russia stanno meglio che in Italia
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  9. #129
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2013
    Messaggi
    27,226
     Likes dati
    8,046
     Like avuti
    10,245
    Mentioned
    185 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: E' falsa la narrazione dell'ISTAT su una Italia poverissima?

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Oliver Visualizza Messaggio
    stai per caso dicendo che i dati sulle case senza bagno, reddito medi e costo della vita sono forniti dalla Russia stessa?

    se oramai ben oltre le scie chimiche con questo complottismo basato sul nulla

    non sai nulla di come funziona il sistema USA, specie dopo la riforma Obama
    1. Le agenzie occidentali reperiscono i loro dati secondo i loro metodi. Non conosco agenzie russe (forse ci sono) che fanno statistiche sul reddito o sull'aspettativa di vita per tutto il mondo.
    2. Complottismo e scie chimiche sono il vostro alibi per screditare i competitor.
    3. Obama ha fatto il solletico al vecchio sistema sanitario americano, ha messo un po' di fondotinta sopra la cicatrice.

    Gli Stati Uniti non sono il paese ideale che dipingi tu, sono sicuramente un paese ricco ma con delle sacche di povertà spaventose.
    Si parla di 10.000.000 di contribuenti (circa 30 milioni di cittadini) nella miseria più nera.

    https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal...llari-al-fisco
    Un altro dato che lascia quantomeno stupiti riguarda il numero dei contribuenti, 150 milioni, chiamati a presentare la classica dichiarazione dei redditi. Ebbene, di questi 150milioni, ben 10 milioni non devono alcunché al fisco, o per l’esiguità del reddito riportato o per effetto della compensazione tra detrazioni e micro-imposta da pagare. Questo dato fa luce su un fenomeno di cui si dibatte di rado, ovvero, la presenza anche nel Paese più ricco al Mondo d’un esteso numero di lavoratori in povertà. In crescita, in parallelo al crescere dei milionari. Oggi, secondo il fisco, sono 10 milioni gli americani che pur avendo una occupazione e percependo un reddito comunque non riescono ad arrivare a fine mese.
    "Si possono beffare tutte le persone per alcuni periodi di tempo e alcune persone per tutto il tempo, ma non si possono beffare tutte le persone per tutto il tempo". Abramo Lincoln

 

 
Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 31213

Discussioni Simili

  1. Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 30-09-20, 19:45
  2. Istruzione, Italia tra i paesi meno scolarizzati: lo studio dell’Istat
    Di Saturno nel forum Istruzione e Università
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 13-07-20, 10:50
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26-01-19, 20:21
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-02-15, 12:09
  5. Pil, Istat: “Italia fanalino di coda dell’Ue”
    Di venetoimpenitente nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-05-11, 23:42

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •