"Solo nella comunità diventa dunque possibile la libertà personale" Marx-Engels

Dalla crisi del marxismo al marxismo della crisi



della Redazione


Venerdì 22 Ottobre, nella sala del sindacato Failea-Falcev, il laboratorio Comunismo e Comunità ha dato spazio ad una lezione del compagno logico-matematico nonché studioso di economia marxiana Piero Pagliani. Si è trattato di un’interessante sintesi di suoi recenti studi sull’economia capitalistica basati sulla rielaborazione, influenzata in diversi punti dalla critica di Costanzo Preve, di lavori che oltre a quelli di Marx vanno dalle analisi sui cicli sistemici di accumulazione e sulle diverse forme di imperialismo di Giovanni Arrighi, con cui Pagliani aveva militato a Milano negli anni Settanta e al quale riconosce il proprio fondamentale debito intellettuale, fino a David Harvey passando per gli studi di Karl Polanyi, di Marcello De Cecco e per quelli di Michael Hudson. Una rielaborazione che confluirà ben presto in un libro (il terzo di carattere politico, dopo “Alla conquista del cuore della Terra”, Punto Rosso 2003 e “Naxalbari-India. La rivolta nella futura terza potenza mondiale”, Mimesis, 2007) .

Segue: Dalla crisi del marxismo al marxismo della crisi - Comunismo e Comunità