User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Apr 2023
    Messaggi
    11,697
     Likes dati
    26
     Like avuti
    1,771
    Mentioned
    113 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    A parte che non sono e non sono mai stato "camerata" e, specie di questi tristi e cupi tempi di omologazione e sudditanza ai diktat mondiali del liberalcapitalismo di stampo anglo-yankee, a definirsi "compagno" e "di sinistra" per quello che si intende oggi ce ne vuole di barbaro coraggio, sottoscrivo praticamente tutto.
    Non mi serve barbaro coraggio, dire le proprie idee è facilissimo. Dovrei cambiare? Rinnegare la mia vita? No. Se le mie idee sono sbagliate c'è il ricambio generazionale.

  2. #12
    ___La Causa del Popolo___
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Sovranità politica, indipendenza economica, giustizia sociale
    Messaggi
    40,627
     Likes dati
    54,040
     Like avuti
    28,227
    Mentioned
    1001 Post(s)
    Tagged
    172 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da mixkey3 Visualizza Messaggio
    Non mi serve barbaro coraggio, dire le proprie idee è facilissimo. Dovrei cambiare? Rinnegare la mia vita? No. Se le mie idee sono sbagliate c'è il ricambio generazionale.
    Infatti io non rinnego la mia vita, per questo non voglio avere nulla a che sparire con tutto quello che oggi si definisce "sinistra".
    "L'odio per la propria Nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    "O siamo un Popolo rivoluzionario o cesseremo di essere un popolo libero" - Niekisch

  3. #13
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Feb 2023
    Messaggi
    490
     Likes dati
    0
     Like avuti
    65
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Uno che aveva un grado alto nel kgb, inquadrato sempre con falci e martello dietro, se la fa con la Nord Corea e la Cina e dite pure che non è comunista.
    Ne Usa, Ne Russia ,Ne Islam,Ne UE, Italia Forte, Libera e Indipendente.

  4. #14
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Oct 2014
    Messaggi
    15,426
     Likes dati
    179
     Like avuti
    1,998
    Mentioned
    84 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da Trasversalista Visualizza Messaggio
    Uno che aveva un grado alto nel kgb, inquadrato sempre con falci e martello dietro, se la fa con la Nord Corea e la Cina e dite pure che non è comunista.
    dal punto di vista politico la russia é una repubblica presidenziali, dal punto di vista economico é un paese capitalista come lo sono italia Germania usa e pure cina e vietnam,il partito di Putin russia unita ha una politica nazional-conservatrice,poi se si guarda pure l urss aveva una mentalità ultranazionalista e ultraconservatrice
    qui in una chiesa un ragazzo prega inginocchiato un dio che non conosce,che non puo sentire,non gridera,non versera lacrime,si domanda solo il mio viaggio è finito o è appena cominciato

  5. #15
    SMF
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    134,661
     Likes dati
    20,825
     Like avuti
    32,237
    Mentioned
    1047 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da Trasversalista Visualizza Messaggio
    Uno che aveva un grado alto nel kgb, inquadrato sempre con falci e martello dietro, se la fa con la Nord Corea e la Cina e dite pure che non è comunista.
    Cosa c'entra? Anche Benito Mussolini, prima di fondare il fascismo, era un leader del socialismo massimalista (alcuni, secondo certi criteri, l'avrebbero definito un "comunista"). Questo non toglie che poi, dopo aver fondato i Fasci italiani di Combattimento, abbia contrastato senza remore il socialismo di ogni specie (da quello riformista a quello più radicale).

    Putin è ancor più scusabile perché è nato in un contesto socio-politico in cui a DOMINARE erano il PCUS ed un regime totalitario collettivista con pretese onnipervasive in cui le possibilità per diffondere pubblicamente qualcosa che non fosse in linea con l'ideologia di Stato (comunista, ça va sans dire) erano scarsissime e quelle poche che c'erano sussistevano solo perché il potere politico sovietico era fisicamente impossibilitato a reprimere completamente ogni suo nemico. Non c'è da stupirsi se un patriota russo dell'epoca, inconsapevole di quale fosse la realtà dei fatti, identificasse le fortune della propria patria in quelle della stessa Unione Sovietica. Cosa che, tra l'altro, favorì il consenso in buona fede per il regime sovietico di gran parte della popolazione dell'epoca.

    Non c'è dichiarazione di Putin come presidente o primo ministro della Federazione russa in cui venga fatto l'elogio acritico né del periodo sovietico né, tanto meno, dell'ideologia comunista. Anzi, quando Putin ha dovuto giustificare l'operazione militare speciale russa in Ucraina, ha detto chiaramente che i confini dell'Ucraina sono frutto di un errore storico e politico gravissimo commesso da Lenin e dalla classe politica sovietica comunista, che ha danneggiato il popolo russo. Ed in precedenza ha condannato, in svariate occasioni, i crimini del comunismo, soprattutto quelli a sfondo anti-religioso.

    Gli Stati Uniti d'America hanno avuto per "alleati di ferro" (e, per certi versi, hanno tutt'ora) paesi arabi musulmani retti da monarchie assolute di forte stampo religioso e con tratti fondamentalisti (islamici, ovviamente): questo rende gli USA un paese fondamentalista islamico? Non penso proprio. La Russia odierna non ha fatto altro che "ereditare", almeno in buona parte, la rete di alleanze e di rapporti geopolitici stabilitisi durante la guerra in fredda, in epoca sovietica. Questo però non ha mai impedito alla Russia di rapportarsi anche con i paesi occidentali. Soprattutto con paesi europei importanti come Francia, Germania e Italia. Se oggi Putin guarda soprattutto alla Cina o a paesi come Corea del nord ed Iran è perché l'Europa occidentale, già prona agli USA, ha completamente voltato le spalle a Mosca e ha preso una posizione faziosamente ostile alla Russia. Non voglio ripetere uno dei mantra di certa sinistra più o meno pacifista, ma la verità va detta: l'Unione Europea, da quando è scoppiato il conflitto russo-ucraino, per quanto ne sappiamo, non ha mai dato avvio ad una sola trattativa diplomatica per giungere ad una mediazione e ad una soluzione, anche solo provvisoria, del conflitto. A fronte di ciò, non possiamo stupirci se la Russia oggi guarda più a Pechino che a Bruxelles. Sarebbe un po' come stupirsi del fatto che l'Italia fascista abbia guardato alla Germania nazionalsocialista hitleriana, nonostante le differenze e le divergenze, dopo la fine del conflitto italo-abissino, in seguito all'ostilità anglo-francese.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  6. #16
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    25 Dec 2021
    Messaggi
    12,854
     Likes dati
    2,368
     Like avuti
    5,377
    Mentioned
    302 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da IlWehrwolf Visualizza Messaggio
    I camerati veri devono essere pro-Europa.
    E contro il vero nemico dell'Europa, ossia USA e Sion.
    La Russia non è piu' la URSS giudeo-bolscevica (che fu ripulita dai sionisti e dai "senzapatria" a suo tempo da Stalin ).
    La Russia è Europa.
    I Russi sono europei.
    Lo sono razzialmente, etnicamente, culturalmente, spiritualmente.
    Anzi, in Russia vi è stato un forte recupero della Tradizione e della Identità etno-nazionale, mentre l'Europa, grazie al veleno diffuso dagli USA/Sion, si sta corrompendo razzialmente, spiritualmente, culturalmente e moralmente.


    Parole sante.
    Nu jeans e na maglietta, 'na faccia acqua e sapone
    M'ha fatte nnammura'. Ma tu me daje retta
    Dice ca si guagliona. E nun'ha tiene ancora
    L'eta' pe ffa' ll'ammore

  7. #17
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Oct 2014
    Messaggi
    15,426
     Likes dati
    179
     Like avuti
    1,998
    Mentioned
    84 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da Giò Visualizza Messaggio
    Cosa c'entra? Anche Benito Mussolini, prima di fondare il fascismo, era un leader del socialismo massimalista (alcuni, secondo certi criteri, l'avrebbero definito un "comunista"). Questo non toglie che poi, dopo aver fondato i Fasci italiani di Combattimento, abbia contrastato senza remore il socialismo di ogni specie (da quello riformista a quello più radicale).

    Putin è ancor più scusabile perché è nato in un contesto socio-politico in cui a DOMINARE erano il PCUS ed un regime totalitario collettivista con pretese onnipervasive in cui le possibilità per diffondere pubblicamente qualcosa che non fosse in linea con l'ideologia di Stato (comunista, ça va sans dire) erano scarsissime e quelle poche che c'erano sussistevano solo perché il potere politico sovietico era fisicamente impossibilitato a reprimere completamente ogni suo nemico. Non c'è da stupirsi se un patriota russo dell'epoca, inconsapevole di quale fosse la realtà dei fatti, identificasse le fortune della propria patria in quelle della stessa Unione Sovietica. Cosa che, tra l'altro, favorì il consenso in buona fede per il regime sovietico di gran parte della popolazione dell'epoca.

    Non c'è dichiarazione di Putin come presidente o primo ministro della Federazione russa in cui venga fatto l'elogio acritico né del periodo sovietico né, tanto meno, dell'ideologia comunista. Anzi, quando Putin ha dovuto giustificare l'operazione militare speciale russa in Ucraina, ha detto chiaramente che i confini dell'Ucraina sono frutto di un errore storico e politico gravissimo commesso da Lenin e dalla classe politica sovietica comunista, che ha danneggiato il popolo russo. Ed in precedenza ha condannato, in svariate occasioni, i crimini del comunismo, soprattutto quelli a sfondo anti-religioso.

    Gli Stati Uniti d'America hanno avuto per "alleati di ferro" (e, per certi versi, hanno tutt'ora) paesi arabi musulmani retti da monarchie assolute di forte stampo religioso e con tratti fondamentalisti (islamici, ovviamente): questo rende gli USA un paese fondamentalista islamico? Non penso proprio. La Russia odierna non ha fatto altro che "ereditare", almeno in buona parte, la rete di alleanze e di rapporti geopolitici stabilitisi durante la guerra in fredda, in epoca sovietica. Questo però non ha mai impedito alla Russia di rapportarsi anche con i paesi occidentali. Soprattutto con paesi europei importanti come Francia, Germania e Italia. Se oggi Putin guarda soprattutto alla Cina o a paesi come Corea del nord ed Iran è perché l'Europa occidentale, già prona agli USA, ha completamente voltato le spalle a Mosca e ha preso una posizione faziosamente ostile alla Russia. Non voglio ripetere uno dei mantra di certa sinistra più o meno pacifista, ma la verità va detta: l'Unione Europea, da quando è scoppiato il conflitto russo-ucraino, per quanto ne sappiamo, non ha mai dato avvio ad una sola trattativa diplomatica per giungere ad una mediazione e ad una soluzione, anche solo provvisoria, del conflitto. A fronte di ciò, non possiamo stupirci se la Russia oggi guarda più a Pechino che a Bruxelles. Sarebbe un po' come stupirsi del fatto che l'Italia fascista abbia guardato alla Germania nazionalsocialista hitleriana, nonostante le differenze e le divergenze, dopo la fine del conflitto italo-abissino, in seguito all'ostilità anglo-francese.
    poi osserverei una cosa semplicissima, all italia ed agli italiani fa piu Como che vinca la russia o che vita l ukraina(poi un paese cosi fallito come fa a vincere,putin ed i russi sono anche troppi buoni io avrei gia fatto tabula rasa dell ukraina)
    qui in una chiesa un ragazzo prega inginocchiato un dio che non conosce,che non puo sentire,non gridera,non versera lacrime,si domanda solo il mio viaggio è finito o è appena cominciato

  8. #18
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    140,226
     Likes dati
    22,403
     Like avuti
    45,960
    Mentioned
    2266 Post(s)
    Tagged
    67 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    Citazione Originariamente Scritto da claudiop7878 Visualizza Messaggio
    poi osserverei una cosa semplicissima, all italia ed agli italiani fa piu Como che vinca la russia o che vita l ukraina(poi un paese cosi fallito come fa a vincere,putin ed i russi sono anche troppi buoni io avrei gia fatto tabula rasa dell ukraina)
    Traduttoreeeeeeeeeh-
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  9. #19
    Banzai
    Data Registrazione
    18 Feb 2015
    Messaggi
    11,422
     Likes dati
    12,498
     Like avuti
    5,344
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Camerati Pro Russia e Putin

    vedi bene che chi è contro gli USA e Kiev non è necessariamente pro Putin

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-06-18, 10:32
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-02-12, 16:20
  3. La Russia di Putin
    Di brog nel forum Politica Estera
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-05-09, 12:30
  4. Putin e i camerati russi....
    Di legione muti nel forum Destra Radicale
    Risposte: 173
    Ultimo Messaggio: 21-04-07, 05:53
  5. La Russia di PUTIN
    Di Wolare nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 29-04-03, 22:49

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
[Rilevato AdBlock]

Per accedere ai contenuti di questo Forum con AdBlock attivato
devi registrarti gratuitamente ed eseguire il login al Forum.

Per registrarti, disattiva temporaneamente l'AdBlock e dopo aver
fatto il login potrai riattivarlo senza problemi.

Se non ti interessa registrarti, puoi sempre accedere ai contenuti disattivando AdBlock per questo sito