Clicca qui per la verità

Oltre ai sette lavoratori ricoverati in diversi ospedali, sei dei quali con gravi ustioni, non ci sarebbero altri feriti né vittime nell'esplosione e nell'incendio avvenute poco prima delle 15 nell'area della "Eureco" in via Giuseppe Mazzini 101 a Paderno Dugnano (Milano). I feriti sarebbero lavoratori dell'azienda che si occupa dello stoccaggio e del trattamento di rifiuti pericolosi e non, e di una cooperativa esterna che stava operando nell'area. Tra loro ci sarebbero anche alcuni operai di origine straniera. Secondo diversi testimoni che vivono nei dintorni della ditta, ci sarebbe stato un boato molto forte seguito da diverse esplosioni più piccole (probabilmente 12 barili di sostanza tossiche come presunto dai vigili del fuoco), dopo di che una colonna di fumo nero si è alzata in cielo sull'area.
:legnate:

La loro inferiorità è manifesta.
Non ho altro da aggiungere, per evitare la censura etnica.