User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    21,699
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Nessuno osi parlare di familismo perché lei minaccia sfracelli (e querele). Parliamo della capogruppo dei senatori Pd Anna Finocchiaro e della notizia dell’appalto per l’informatizzazione della Casa della salute di Giarre, in provincia di Catania, affidato dalla Regione al marito Melchiorre Fidelbo, di professione ginecologo, come stabilisce la convenzione firmata quattro mesi fa dal direttore generale della Asp 3 (l’azienda sanitaria) Giuseppe Calaciura.

    La notizia sta facendo il giro delle redazioni e impazza sui siti internet e sui social network, coi relativi commenti tra il disilluso e l’arrabbiato dei navigatori. Trecentocinquanta mila euro tondi tondi, questa è la cifra tirata fuori dalle casse pubbliche, come compenso per il lavoro svolto dalla Solsamb, società di cui Fidelbo è amministratore delegato e che prima d’ora pare non brillasse per fatturati da capogiro. La presentazione del progetto (proposto dal Consorzio sanità digitale e ambiente di cui la Solsamb era una sorta di società collaterale) risale al 2007, ai tempi del governo Cuffaro, quando assessore alla Sanità era Roberto Lagalla, professore di diagnostica dell’Università di Palermo e da un paio d’anni rettore. E di sicuro c’è che non c’è stata gara d’appalto. Anzi la pratica ha viaggiato su un binario veloce. Il progetto infatti nel giro di pochi giorni passò dal tavolo dell’allora direttore generale dell’Asp 3 di Catania a quello dell’assessorato retto da Lagalla (che diede parere favorevole), per poi varcare il portone del Ministero della Salute e ottenere il relativo finanziamento ministeriale. Poi l’iter viene bloccato dalla riforma sanitaria voluta dalla giunta Lombardo. Le Case della salute, infatti, sono diventate presidi territoriali di assistenza e la Solsamb deve rifare il progetto (nel frattempo il Consorzio sanità digitale e ambiente riconosce la titolarità del progetto alla Solsamb che firma direttamente la convenzione con l’Asp 3 nel luglio 2010).

    Una vicenda intricata e con più di un aspetto che non si comprende, come conferma, interpellato dal Fatto, l’assessore regionale alla sanità Massimo Russo, che parla di strumentalizzazioni politiche e abbozza una difesa d’ufficio della senatrice: “Che c’entra il familismo? Probabilmente la Finocchiaro nemmeno sapeva di questa storia”. È un po’ difficile da credere, visto che era pure presente all’inaugurazione del centro insieme al marito. Ma “era lì per accompagnare Livia Turco che da ministro ha fortemente voluto questo tipo di sistema sanitario decentrato”, ribatte l’assessore. Poi annuncia un’indagine interna e dice: “In questa vicenda voglio vederci chiaro, non capisco perché, come pare, non ci sia stata gara e come mai l’assessorato abbia autorizzato la pratica in tempo record. Lunedì chiederò una verifica per accertare quello che è successo”. Il direttore generale dell’Asp Giuseppe Calaciura si tira fuori da ogni responsabilità perché all’epoca in cui venne presentato il progetto per la prima volta non era direttore. Ma la convenzione l’ha firmata lui. Forse i funzionari che gli hanno istruito la pratica avrebbero potuto sbirciare un po’ meglio tra le righe e fargli presente la cosa. L’assessore Russo intanto garantisce che nessun servizio sarà affidato ai presìdi sanitari siciliani senza che ci sia una gara. Antonello Cracolici, presidente del gruppo Pd all’Assemblea regionale siciliana, commenta la vicenda nel suo blog e parla di “manganello mediatico contro chi nel Pd si è macchiato della colpa di sostenere il governo Lombardo”, dichiara guerra senza quartiere a chi riferisce la notizia senza discutere del merito.

    Livio Gigliuto, segretario dei giovani democratici di Catania usa toni ben diversi: “In generale penso che fare chiarezza sia una cosa positiva, non so se sia il caso di questa vicenda di cui so solo quel che hanno scritto i giornali. Ci terrei però a dire che noi giovani democratici di Catania abbiamo sempre espresso la nostra totale contrarietà al sostegno della giunta Lombardo da parte del Pd. Un partito come il nostro deve sostenere solo persone limpide e non chi come Lombardo ha un modo clientelare di gestire potere e per di più è sospettato di aver frequentazioni con mafiosi”.

    Da Il Fatto Quotidiano del 28 novembre 2010
    Il Fatto Quotidiano
    "Non abbiamo l'unione sociale ma solo quella economica e finanziaria. Finchè non capiamo questo, non capiremo perché i populisti hanno tanto successo!". Gabriele Zimmer
    Gratteri: "L'Ue è una prateria per le mafie"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Più mercato (del pesce)
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Messaggi
    13,655
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Ma che vadano a farsi fottere...

    Non quelli del fatto, eh!?
    Succede che la Camusso e Landini restino gli unici rappresentanti della sinistra italiana e, paf!, mi si cambia l'avatar glorioso. Tutto d'un tratto... FACEPALM

  3. #3
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    ahahahahahah
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  4. #4
    acquenere
    Data Registrazione
    17 Oct 2010
    Località
    Ragnarok
    Messaggi
    18,069
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Parliamo della capogruppo dei senatori Pd Anna Finocchiaro e della notizia dell’appalto per l’informatizzazione della Casa della salute di Giarre, in provincia di Catania, affidato dalla Regione al marito Melchiorre Fidelbo, di
    na vicenda intricata e con più di un aspetto che non si comprende, come conferma, interpellato dal Fatto, l’assessore regionale alla sanità Massimo Russo, che parla di strumentalizzazioni politiche e abbozza una difesa d’ufficio della senatrice: “Che c’entra il familismo? Probabilmente la Finocchiaro nemmeno sapeva di questa storia
    vabbeh, tutto il mondo è paese, e pure il pd mica scherza

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    08 Oct 2010
    Messaggi
    134
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    E dov'è la notizia?
    «Siamo abbastanza religiosi da odiare e perseguitare, e lo siamo troppo poco per amare e per soccorrere» - Voltaire

  6. #6
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Anche io non so nulla di concessioni affidate a mio marito!
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    08 Oct 2010
    Messaggi
    134
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Citazione Originariamente Scritto da Defender Visualizza Messaggio
    Anche io non so nulla di concessioni affidate a mio marito!
    I politici lavorano sempre, non possono essere informati su tutto ciò che fanno in famigghia.
    «Siamo abbastanza religiosi da odiare e perseguitare, e lo siamo troppo poco per amare e per soccorrere» - Voltaire

  8. #8
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Eh già. Cos'è, un dirigente di Milano del PSI non poteva non sapere cosa combinavano i suoi in Sicilia ed è normale ignorare le attività (nella propria regione) del coniuge? Orsù
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,553
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    beh, se volevo un altro motivo per evitare di votarli, ecco qua
    -Ma dai, sarà la bora..
    -Ma non siamo a Trieste!

  10. #10
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    52,909
    Mentioned
    480 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Rif: Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd

    Ma la Finocchiaro non faceva parte dei "duri e puri" del PD, quelli che si indignavano un giorno si e l'altro anche?
    Bah, vedremo, non vorrei che si confermasse la mia idea del fatto che il migliore ci ha la rogna, e chi fa il moralista ci ha pure la scabbia
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Appalti in famiglia La polemica siciliana travolge il Pd
    Di miluna nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 01-12-10, 00:15
  2. Appalti in famiglia: La polemica siciliana travolge il Pd
    Di Lawrence d'Arabia nel forum Sicilia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-10, 17:17
  3. Imbottito di coca e anfetamine travolge famiglia con auto
    Di legio_taurinensis nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-08-07, 11:26
  4. Imbottito di droga travolge famiglia con auto
    Di legio_taurinensis nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-08-07, 09:53
  5. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 19-05-05, 19:35

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226