User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore!!
    ---
    Topless in spiaggia: denunciata ma poi riceve un risarcimento da 25 mila euro
    Anzio, 28 dic - La notizia della mamma di due adolescenti che, l'i11 agosto scorso, aveva denunciato per atti osceni in luogo pubblico la procace signorina in topless sulla spiaggia laziale tra Anzio e Lavinio aveva fatto il giro del mondo. La ragazza, una commessa di 26 anni, è finita davanti al gip del tribunale di Roma che ha sancito il non luogo a procedere e quindi l’archiviazione del procedimento.Quattro mesi dopo il risarcimento: 25 mila euro la procace signorina, dopo essere stata scagionata dall’accusa di atti osceni in luogo pubblico.

    FONTE: Le notizie più curiose di dicembre - Cronaca - Virgilio Notizie
    ---
    che la maggioranza PDL-LEGA faccia subito una legge per contrastare i giudici libertini!!
    questa sentenza è la solita ideologia sessantottina femminista che se ne frega delle caratteristiche reali umane e ragiona in base a propri sciocchi dogmi: l'uomo va in giro a petto nudo quindi deve andarci anche la donna!!! che idiozia!! e se poi tali provocazioni in spiaggia (o altrove) suscitano negli uomini eccitazione, erezioni, insulti e violenze la colpa è dell'uomo!!!
    in questo caso quella madre aveva giustamente denunciato quella donnaccia e addirittura il giudice ha condannato lei che ha fatto la denuncia a pagare 25.000 euro!! diconsi 25.000 euro per aver fatto notare una cosa giustissima!!
    questi sono proprio dementi! gran parte della magistratura italiana mi fa schifo!
    ncav:ncav:ncav:
    Ultima modifica di QUINTO; 28-12-10 alle 14:05
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Scusa ma Adamo ed Eva erano vestiti?......si sono visti nudi prima o dopo aver mangiato dall albero della conoscenza?......
    In ultima analisi non è la nudità il problema , ma l occhio e la cultura invidiale. Sono certo che in Afghanistan si eccitano anche per una caviglia scoperta. Se dovessi accettare il tuo dire tra qualche anno andremmo in giro con il Burka........sai cosa ti dico ne sarei contento?poichè mi eccito di più nello scoprire se è scoperto non vi è sfizio.......

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Scusa ma Adamo ed Eva erano vestiti?......si sono visti nudi prima o dopo aver mangiato dall albero della conoscenza?......
    In ultima analisi non è la nudità il problema , ma l occhio e la cultura invidiale. Sono certo che in Afghanistan si eccitano anche per una caviglia scoperta. Se dovessi accettare il tuo dire tra qualche anno andremmo in giro con il Burka........sai cosa ti dico ne sarei contento?poichè mi eccito di più nello scoprire se è scoperto non vi è sfizio.......
    una donna deve andare in giro con indumenti che coprono almeno dal ginocchio fino al collo. In spiaggia si può anche accettare che la donna si limiti a calzoncini corti e top, visto che in spiaggia ci si va a prendere il sole, è una eccezione non la regola. Cosi è giusto altrimenti scatena nell'uomo reazioni sessuali le quali poi, a seconda dell'inclinazione dell'uomo stesso, può portare a diverse conseguenze.
    questo è un principio che possono capire tutti, atei inclusi, non c'è bisogno di essere cattolici.
    la dottrina cattolica spinge le persone a rispettare il senso del pudore, se tu sostieni che la donna può andare in giro a petto nudo stai sostenendo qualcosa di sciocco e comunque di non-cattolico:

    art.2521: La purezza esige il pudore. Esso è una parte integrante della temperanza. Il pudore preserva l'intimità della persona. Consiste nel rifiuto di svelare ciò che deve rimanere nascosto. È ordinato alla castità, di cui esprime la delicatezza. Regola gli sguardi e i gesti in conformità alla dignità delle persone e della loro unione.
    art.2522: Il pudore custodisce il mistero delle persone e del loro amore. Suggerisce la pazienza e la moderazione nella relazione amorosa; richiede che siano rispettate le condizioni del dono e dell'impegno definitivo dell'uomo e della donna tra loro. Il pudore è modestia. Ispira la scelta dell'abbigliamento. Conserva il silenzio o il riserbo là dove traspare il rischio di una curiosità morbosa. Diventa discrezione.
    art.2523: Esiste non soltanto un pudore dei sentimenti, ma anche del corpo. Insorge, per esempio, contro l'esposizione del corpo umano in funzione di una curiosità morbosa in certe pubblicità, o contro la sollecitazione di certi mass-media a spingersi troppo in là nella rivelazione di confidenze intime. Il pudore detta un modo di vivere che consente di resistere alle suggestioni della moda e alle pressioni delle ideologie dominanti.
    art.2524 Le forme che il pudore assume variano da una cultura all'altra. Dovunque, tuttavia, esso appare come il presentimento di una dignità spirituale propria dell'uomo. Nasce con il risveglio della coscienza del soggetto. Insegnare il pudore ai fanciulli e agli adolescenti è risvegliare in essi il rispetto della persona umana.
    art.2525: La purezza cristiana richiede una purificazione dell'ambiente sociale. Esige dai mezzi di comunicazione sociale un'informazione attenta al rispetto e alla moderazione. La purezza del cuore libera dal diffuso erotismo e tiene lontani dagli spettacoli che favoriscono la curiosità morbosa e l'illusione.
    art.2526: La cosiddetta permissività dei costumi si basa su una erronea concezione della libertà umana. La libertà, per costruirsi, ha bisogno di lasciarsi educare preliminarmente dalla legge morale. È necessario chiedere ai responsabili dell'educazione di impartire alla gioventù un insegnamento rispettoso della verità, delle qualità del cuore e della dignità morale e spirituale dell'uomo.
    art.2527 « La Buona Novella di Cristo rinnova continuamente la vita e la cultura dell'uomo decaduto, combatte e rimuove gli errori e i mali derivanti dalla sempre minacciosa seduzione del peccato. Continuamente purifica ed eleva la moralità dei popoli. Con la ricchezza soprannaturale, feconda come dall'interno, fortifica, completa e restaura in Cristo le qualità dello spirito e le doti di ciascun popolo e di ogni età ».

    FONTE: Catechismo della Chiesa Cattolica - Il nono comandamento

    un giorno o l'altro spero di sapere il tuo nome e cognome cosi poi segnalo tutti i tuoi messaggi a chi ti ha concesso di fare il catechista, cosi che finalmente capiscano l'errore commesso. Sempre che sia vero che tu faccia il catechista, ovvio.
    Ultima modifica di QUINTO; 28-12-10 alle 14:28
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,915
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Mi viene da ridere sul tuo vivere in un mondo fantastico....ovvero fuori dal mondo. Sul mio essere catechista è una scelta educativa su valori condivisi, ben lontani dall ottusità..... ottusità che allontanano i vicini e che scristianizzano.
    Delle volte mi chiedo se credi in Cristo risorto probabilmente credi nel "catechismo" e non vangelo.........è vero se te sei cattolico io no lo sono (e viceversa) e mi onoro.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Mi viene da ridere sul tuo vivere in un mondo fantastico....ovvero fuori dal mondo. Sul mio essere catechista è una scelta educativa su valori condivisi, ben lontani dall ottusità..... ottusità che allontanano i vicini e che scristianizzano.
    Delle volte mi chiedo se credi in Cristo risorto probabilmente credi nel "catechismo" e non vangelo.........è vero se te sei cattolico io no lo sono (e viceversa) e mi onoro.
    hai poco da ridere tu non professi affatto il cattolicesimo, tu semplicemente ti adegui a tutto quello che il mondo fa: nella società si fa girare le donne nude, allora per te va bene, bisogna adeguarsi. E cosi in altri argomenti. E in qualche modo cerchi poi di adeguarci il pensiero cattolico.
    questa sarebbe intelligenza? vai vai...la verità è verità e non si adegua ad una mazza. Poi, ripeto, questi sono principi di razionalità, e sosterrei la stessa cosa sul pudore anche se io fossi un ateo. Quindi non c'entra nulla l'essere attaccato al passato dottrinale o roba simile.
    se la gente a leggermi si scristianizza questo mi fa esultare perché vuol dire che sto ripulendo la comunità cristiana dagli infiltrati che non c'entrano niente.
    Ultima modifica di QUINTO; 28-12-10 alle 14:53
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  6. #6
    4° class schedina 2015
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    59,946
    Mentioned
    415 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Il topless è offensivo solo se le tette sono brutte !!!

    :sofico: :sofico: :sofico:
    Le dimensioni della fava sono come i soldi : Non contano solo quando ci sono

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    Il topless è offensivo solo se le tette sono brutte !!!

    :sofico: :sofico: :sofico:
    ci pensi al fatto che a girare in topless potrebbero essere anche tua madre, tua moglie, tua sorella, tua figlia?
    lo dico perché di solito uno si immagina semplicemente "le altre".
    Ultima modifica di QUINTO; 28-12-10 alle 15:13
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  8. #8
    .
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Messaggi
    7,906
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da QUINTO Visualizza Messaggio
    art.2526: La cosiddetta permissività dei costumi si basa su una erronea concezione della libertà umana. La libertà, per costruirsi, ha bisogno di lasciarsi educare preliminarmente dalla legge morale. È necessario chiedere ai responsabili dell'educazione di impartire alla gioventù un insegnamento rispettoso della verità, delle qualità del cuore e della dignità morale e spirituale dell'uomo.
    Eh, ma di che ti lamenti se il diritto sancisce "uguaglianza" e "libertà" per gli uomini? Ti ricordo che per la religione cristiana gli individui sono liberi ed uguali di fronte a Dio e sono questi stessi motivi di fondo che ritroviamo alla base della democrazia liberale. Quel che cambia è solo il punto di riferimento: nel primo caso il rapporto con Dio, nel secondo caso il rapporto tra gli uomini (che vogliono essere, appunto, "liberi ed uguali"). Se oggi il diritto civile tutela espressioni di "libertà" come il mostrare le tette in spiaggia, alla base ci sta comunque la nozione cristiana di individuo e la sua rivendicazione di libertà e uguaglianza. La "salvezza dell'anima" rimane un fatto individuale e ultraterreno; non te la devi prendere con la legge se non ti piace il fatto che la società abbia ripensato se stessa in termini di rapporti orizzontali tra individui, in seguito alle rivoluzioni moderne che hanno anteposto il volere degli uomini a quello di Dio (sempre che Dio abbia espresso opinioni vincolanti per quanto riguarda il nudo in spiaggia).
    Ultima modifica di donerdarko; 28-12-10 alle 15:54
    Segni particolari: "macchina da espansione razziale euro-siberiana" (Giò91)

  9. #9
    4° class schedina 2015
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    59,946
    Mentioned
    415 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da QUINTO Visualizza Messaggio
    ci pensi al fatto che a girare in topless potrebbero essere anche tua madre, tua moglie, tua sorella, tua figlia?
    lo dico perché di solito uno si immagina semplicemente "le altre".
    Mia madre purtroppo non lo può più fare, mia moglie se lo facesse mi piacerebbe e anche parecchio, mia figlia si verdà tra 12 anni non prima.
    Ultima modifica di Antonio Banderas; 28-12-10 alle 16:26
    Le dimensioni della fava sono come i soldi : Non contano solo quando ci sono

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La legge italiana non considera più il topless come offensivo del pudore

    Citazione Originariamente Scritto da donerdarko Visualizza Messaggio
    Eh, ma di che ti lamenti se il diritto sancisce "uguaglianza" e "libertà" per gli uomini? Ti ricordo che per la religione cristiana gli individui sono liberi ed uguali di fronte a Dio e sono questi stessi motivi di fondo che ritroviamo alla base della democrazia liberale. Quel che cambia è solo il punto di riferimento: nel primo caso il rapporto con Dio, nel secondo caso il rapporto tra gli uomini (che vogliono essere, appunto, "liberi ed uguali"). Se oggi il diritto civile tutela espressioni di "libertà" come il mostrare le tette in spiaggia, alla base ci sta comunque la nozione cristiana di individuo e la sua rivendicazione di libertà e uguaglianza. La "salvezza dell'anima" rimane un fatto individuale e ultraterreno; non te la devi prendere con la legge se non ti piace il fatto che la società abbia ripensato se stessa in termini di rapporti orizzontali tra individui, in seguito alle rivoluzioni moderne che hanno anteposto il volere degli uomini a quello di Dio (sempre che Dio abbia espresso opinioni vincolanti per quanto riguarda il nudo in spiaggia).
    ma guarda: in un certo senso mi fa arrabbiare che la gente non capisca il valore del senso del pudore, perché al di là che la gente sia atea o cattolica queste cose potrebbe capirle.
    comunque accetto che la maggioranza faccia le leggi, quindi se attualmente la maggioranza pensa che la donna può girare, in pubblico, a petto nudo, non condivido affatto ma accetto la legge.
    spero ovviamente che invece la maggioranza non la pensi cosi e mi impegno per farla ragionare.
    quello che invece mi irrita in maniera abnorme è vedere che c'è gente che si dice cattolica e che sostiene che una donna non fa peccato se gira in pubblico in topless.
    Citazione Originariamente Scritto da Flebo Visualizza Messaggio
    Anche sì.. Non so i credenti, ma gli esseri umani in generale tendono a non essere bestie. :gluglu:
    sono proprio le bestie che girano senza vestiti. :giagia:
    Ultima modifica di QUINTO; 28-12-10 alle 18:39
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Legge elettorale italiana
    Di Su Componidori nel forum Sardismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-02-08, 09:35
  2. Critica della Legge elettorale Italiana
    Di ubaldo voli nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 02-08-07, 12:59
  3. Islam e legge italiana
    Di lupin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-12-06, 11:50
  4. Topless
    Di Silvioleo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 20-01-05, 12:46

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226