User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 83
  1. #1
    waglione
    Ospite

    Question Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Osservatore romano ha deciso di pubblicare ieri per intero la nota nella quale il presidente Napolitano esorta a fare presto chiarezza sullo scandalo delle serate di Berlusconi ad Arcore. Una sorta di asse ideale tra il Vaticano e il Quirinale. Ma è un editoriale di Avvenire, il quotidiano dei vescovi, a entrare nella vicenda Ruby e a chiedere in modo perentorio: <<Fare chiarezza è necessario, è una storia sconvolgente>>

    ------------------

    l presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco a chi gli chiede commenti, risponde: <<Ha gia' parlato Avvenire>>.

    Indignato e' anche l´articolo di Famiglia cristiana: <<Nella vicenda della minorenne Ruby risalta la personalita' di un politico che forse ha sbagliato secolo, immaginandosi simile ai signori rinascimentali ai quali tutto era permesso>>.

    A schierarsi con Berlusconi e' invece Tempi, magazine vicino a Comunione e liberazione. Difende il premier definendolo <<un perseguitato politico vicino alla gogna>>


    Di seguito l'editoriale del direttore di Avvenire Marco Tarquinio di cui si è parlato su tutti i Tg, pubblicato ieri da Avvenire.



    18 gennaio 2011
    Grave preoccupazione e un'attesa
    Chiarezza necessaria
    Non so come si concluderà l’indagine mila*nese a carico del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Ma so che i reati che avrebbe commesso secondo i pubblici ministeri sono molto pesanti: «concussione» e «prostituzione minorile». E so che se sul piano delle possibili conseguenze penali il primo reato ipotizzato – la concussione – è il più grave, il secondo reato – la prostituzione minorile – sul piano della va*lutazione morale è addirittura insopportabile. I lettori di Avvenire, del resto, conoscono bene le nostre battaglie contro l’infame industria della prostituzione, contro la pedofilia in tutte le sue forme comprese quelle mercenarie, contro le lu*singhe e le violenze tese a indurre qualunque persona – soprattutto le più piccole e le più fra*gili – a fare mercato del proprio corpo.

    Altri, negli anni, hanno accusato questo gior*nale e il mondo cattolico italiano, a causa della chiarezza delle opinioni espresse in proposito, di essere i megafoni di un «moralismo» vecchio e superato. Hanno degnato di superiore condi*scendenza la nostra incapacità di capire che, nel mondo evoluto di oggi, il «mestiere più an*tico del mondo» è ormai una «professione» co*me un’altra, meritevole della mutua, della par*tita Iva, di riconoscimento sociale e, persino, di ruolo politico.

    Oggi alcuni di questi altri mo*strano di aver cambiato parere e di nutrire un nuovo e vibrante sdegno per i casi (da provare) di prostituzione e di prostituzione minorile che riguarderebbero l’attuale capo del governo. Lo*ro hanno cambiato parere, noi no. Il metro con il quale misuriamo fatti e problemi è sempre lo stesso, e anche solo l’idea che un uomo che sie*de al vertice delle istituzioni dello Stato sia im*plicato in storie di prostituzione e, peggio an*cora, di prostituzione minorile ferisce e scon*volge. Eppure, oggi, nessuno può dire come si concluderà l’indagine milanese sul presidente del Consiglio. Io so che è arrivata, come un terribile tornado, all’indomani della sentenza della Corte costi*tuzionale che ha in parte corretto e affievolito la normativa sul legittimo impedimento (il mi*ni- scudo posto a tutela dell’attività di un uomo di governo sottoposto a iniziative giudiziarie).

    Ma soprattutto so che, ancora come un deva*stante tornado, s’è abbattuta non soltanto sul principale leader politico italiano e su un grup*po di suoi amici e amiche e conoscenti, ma sul*l’immagine internazionale del nostro Paese, sui discorsi tra genitori e figli, tra colleghi, persino tra passanti. So che questa indagine, questa ar*ticolata ipotesi d’accusa col suo corredo di no*mi esotici e di intercettazioni piccanti, è esplo*sa fuori dal forno dov’era stata cucinata ripor*tando sul tavolo – e non solo quello delle istitu*zioni, ma anche quello da pranzo delle famiglie italiane – il fumo più che mai tossico della guer*ra tra settori del mondo delle toghe e settori del mondo della politica e un immangiabile 'piat*to forte' a base di potere, sesso e soldi.

    So, poi, un’altra cosa molto importante. Tutto questo poteva non accadere. Questa escalation – il passaggio del presidente del Consiglio da possibile «parte lesa» a indagato principe nel fascicolo dedicato al cosiddetto caso Ruby – po*teva non essere sotto i nostri occhi e al primo posto nei nostri discorsi in un momento in cui su ben altro ci si dovrebbe concentrare per il be*ne del Paese. Si può legittimamente argomen*tare sul motore di questo ennesimo e increscioso affondo giudiziario contro Berlusconi, ci si può persino interrogare sulle straordinarie energie investigative investite in questa vicenda da strut*ture centrali di polizia e dalla procura milane*se.

    Ma ci si deve interrogare, credo, anche e so*prattutto su altro. «In qualunque campo, quan*do si ricoprono incarichi di visibilità, il conte*gno è indivisibile dal ruolo», annotò con preoc*cupazione lo scorso 27 settembre il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco. Quella sua preoccupazione era ed è sentita da tanti. E in questi anni questo giornale ha ripetutamente ri*cordato a tutti – premier in primo luogo – che per servire degnamente nella sfera pubblica bi*sogna sapersi dare, e tener cara, una misura di sobrietà e di rispetto per se stessi, per ogni altro e per il ruolo che si ricopre. Io non so, insomma, come si concluderà l’in*dagine milanese a carico del presidente Berlu*sconi. Ma so che deve concludersi presto.

    A noi italiani, a tutti noi, comunque la pensiamo e co*munque votiamo, è dovuto almeno questo: un’uscita rapida da questo irrespirabile polve*rone. E ognuno deve fare per intero la propria parte perché questo avvenga con tutta l’indi*spensabile pulizia agli occhi dell’Italia e del mondo.
    Marco Tarquinio

    ----------------------------






    Chiarezza necessaria | Commenti | www.avvenire.it

    testo tratto da IMGPress - Il foglio elettronico
    Ultima modifica di waglione; 19-01-11 alle 20:36

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Logiké Latreía
    Data Registrazione
    28 Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,440
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    24

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Basta con queste intromissioni del Vaticano nella vita politica italiana!
    gene normanno

  3. #3
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,259
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Citazione Originariamente Scritto da waglione Visualizza Messaggio
    Indignato e' anche l´articolo di Famiglia cristiana: <<Nella vicenda della minorenne Ruby risalta la personalita' di un politico che forse ha sbagliato secolo, immaginandosi simile ai signori rinascimentali ai quali tutto era permesso>>.
    Però trovo molto triste che si senta bisogno di escrementare il Rinascimento per criticare B.
    Ultima modifica di eq...; 19-01-11 alle 21:00
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Citazione Originariamente Scritto da Aganto Visualizza Messaggio
    Basta con queste intromissioni del Vaticano nella vita politica italiana!
    hanno parlato delle testate d'informazione. Mica Ruini o Bertone sono andati a difendere berlusconi per dirgli di fare una legge fantoccio sul TB...
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Avvenire ha semplicemente espresso di fare chiarezza e Berlusconi lo ha gia fatto tramite dichiarazione e videomessaggi.
    quello che dovrebbe fare la CEI è condannare fermamente questo ennesimo tentativo di colpo di Stato giudiziario-giornalistico col quale la sinistra cerca di tornare al potere, fregandosene del mandato elettorale dato dal popolo a Silvio Berlusconi. La CEI dovrebbe appoggiare la proposta di denuncia delle toghe rosse per attività eversiva e attentato alla costituzione come ipotizzato nell'ambito del centrodestra:

    CASO RUBY: ROTONDI, PDL SPORGA DENUNCIA PER ATTIVITA' EVERSIVA
    FONTE: CASO RUBY ROTONDI PDL SPORGA DENUNCIA PER ATTIVITA EVERSIVA - Agenzia di stampa Asca

    CASO RUBY: NAPOLI (PDL), CI SONO ELEMENTI DI ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE
    FONTE: http://www.asca.it/news-CASO_RUBY__N...2777-ORA-.html
    ------
    ------

    <<la magistratura è la più grande minaccia allo Stato italiano>>
    (considerazione fatta da Massimo D'Alema, anno 2009)
    FONTE: Secondo wikileaks, ma l&rsquo;ex premier smentisce - Wikileaks, D&rsquo;Alema: magistratura minaccia per l&rsquo;Italia| italia| Il SecoloXIX

    ----
    ----

    I numeri dell'accanimento giudiziario anti-Berlusconi:

    Ultima modifica di QUINTO; 19-01-11 alle 21:42
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Dal Catechismo:

    art.2476 Falsa testimonianza e spergiuro. Un'affermazione contraria alla verità, quando è fatta pubblicamente, riveste una gravità particolare. Fatta davanti ad un tribunale, diventa una falsa testimonianza. Quando la si fa sotto giuramento, è uno spergiuro. Simili modi di comportarsi contribuiscono sia alla condanna di un innocente sia alla assoluzione di un colpevole, oppure ad aggravare la pena in cui è incorso l'accusato. Compromettono gravemente l'esercizio della giustizia e l'equità della sentenza pronunciata dai giudici.

    art.2477: Il rispetto della reputazione delle persone rende illecito ogni atteggiamento ed ogni parola che possano causare un ingiusto danno. Si rende colpevole:
    — di giudizio temerario colui che, anche solo tacitamente, ammette come vera, senza sufficiente fondamento, una colpa morale nel prossimo;
    — di maldicenza colui che, senza un motivo oggettivamente valido, rivela i difetti e le mancanze altrui a persone che li ignorano;
    — di calunnia colui che, con affermazioni contrarie alla verità, nuoce alla reputazione degli altri e dà occasione a giudizi erronei sul loro conto.

    art.2478 Per evitare il giudizio temerario, ciascuno cercherà di interpretare, per quanto è possibile, in un senso favorevole i pensieri, le parole e le azioni del suo prossimo:
    « Ogni buon cristiano deve essere più disposto a salvare l'espressione oscura del prossimo che a condannarla; e se non la può salvare, cerchi di sapere quale significato egli le dà; e, se le desse un significato erroneo, lo corregga con amore; e, se non basta, cerchi tutti i mezzi adatti perché, dandole il significato giusto, si salvi dall'errore ».

    art.2479 Maldicenze e calunnie distruggono la reputazione e l'onore del prossimo. Ora, l'onore è la testimonianza sociale resa alla dignità umana, e ognuno gode di un diritto naturale all'onore del proprio nome, alla propria reputazione e al rispetto. Perciò la maldicenza e la calunnia offendono le virtù della giustizia e della carità.


    FONTE: Catechismo della Chiesa Cattolica - L'ottavo comandamento

    ---

    Ogni cattolico dovrebbe reagire con forza a questo disgustoso atteggiamento della sinistra italiana, affine ai peggiori metodi del Kgb sovietico.
    Non esiste UNA, dico UNA, prova chiara e concreta di quello che si attribuisce a Berlusconi; nell'era delle micro videocamere e fotocamere, quando Berlusconi è spiato 24 ore su 24, non esistono prove chiare e certe di queste pesanti accuse!
    gli stessi metodi, delle tempeste giudiziarie-giornalistiche, sono stati usati per far fuori la Dc, il Psi, per intimidire Mastella che voleva portare al centro il governo Prodi!
    Diciamo basta a questi colpi di Stato giudiziari-giornalistici!
    Difendiamo la sovranità popolare, il diritto degli Italiani di non avere un governo di sinistra!
    Ultima modifica di QUINTO; 19-01-11 alle 21:44
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Citazione Originariamente Scritto da Aganto Visualizza Messaggio
    Basta con queste intromissioni del Vaticano nella vita politica italiana!
    Ecco appunto, la solita coerenza della sinistra italiana: quando la Chiesa ricorda cose che non fanno comodo alla sinistra allora è una illecita intromissione, una violazione della laicità; quando invece la Chiesa dice qualcosa che può essere strumentalizzato dalla sinistra allora subito a postare articoli della Chiesa e va tutto bene.
    Povera Italia con questi ipocriti.

    spero che almeno stavolta Popolare si dissoci da questi comportamenti.
    Ultima modifica di QUINTO; 19-01-11 alle 21:50
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jun 2010
    Messaggi
    4,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Silvio Berlusconi fa chiarezza sulle infamie messe in circolo per buttarlo giu e riportare al potere la sinistra:

    1° Messaggio del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi:
    Testo integrale: Testo integrale
    Video integrale:

    ---

    2° Messaggio del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi:
    Video integrale:

    ---

    Il centrodestra unito e compatto insieme a Berlusconi in questo momento di grande preoccupazione per le sorti della democrazia italiana: http://www.corriere.it/politica/11_g...4f02aabc.shtml
    Ultima modifica di QUINTO; 19-01-11 alle 22:09
    Diciamo basta alla sinistra dei colpi di Stato e delle menzogne!

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Citazione Originariamente Scritto da QUINTO Visualizza Messaggio
    Silvio Berlusconi fa chiarezza sulle infamie messe in circolo per buttarlo giu e riportare al potere la sinistra:

    1° Messaggio del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi:
    Testo integrale: Testo integrale
    Video integrale:

    ---

    2° Messaggio del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi:
    Video integrale:

    ---

    Il centrodestra unito e compatto insieme a Berlusconi in questo momento di grande preoccupazione per le sorti della democrazia italiana: Il Pdl fa quadrato attorno a Berlusconi - Corriere della Sera
    ti sei mai chiesto perchè preferisce fare il monologo anzichè confrontarsi? E' solo un pover uomo che paga un gruppo di ragazze per fare delle serate a casa sua. Un cittadino normale andrebbe davanti ai giudici, è evidente che oltre a prenderci in giro è pure un fifone che non ha il coraggio di affrontare le cose guardando le palle degli occhi di coloro che lo accusano. Lui non è un danno alla politica italiana, ma ne rappresenta espressamente il "nulla".
    Antifascista, cattolico-democratico, contrario al principio "destro" di "limite e conservazione" e sostenitore del principio di "non appagamento", dunque, di centrosinistra!

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    14 Jan 2011
    Messaggi
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Avvenire sul caso Ruby: "una storia sconvolgente"

    Citazione Originariamente Scritto da QUINTO Visualizza Messaggio
    Silvio Berlusconi fa chiarezza sulle infamie messe in circolo per buttarlo giu e riportare al potere la sinistra:
    ...infamie ? Quali infamie ? E tu lo chiami fare chiarezza questo ? E citi anche il vangelo...che magari si applicherebbe proprio a lui...io dico che hai una gran confusione in testa...
    Ultima modifica di groscon; 19-01-11 alle 22:21
    ...per Nascere bisogna prima...Morire...

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Caso Ruby, la difesa di Fede e Mora chiede il "non luogo a procedere"
    Di salvo.gerli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 11-07-11, 21:02
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-06-11, 17:02
  3. Sondaggi di Gennaio ... caso Ruby "alza" consensi Pdl
    Di orpheus nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28-01-11, 11:44
  4. Sondaggi di Gennaio ... caso Ruby "alza" consensi Pdl
    Di orpheus nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-01-11, 11:27
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-11-10, 00:05

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226