User Tag List

Pagina 1 di 21 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 206
Like Tree12Likes

Discussione: Due innocenti all'ergastolo

  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Post Due innocenti all'ergastolo

    Radio Padania Libera

    Presso questo link trovate le trasmissioni "Onda loibera" di Giulio Cainarca, che trattano la tragedia di Erba attraverso l'analisi del processo truccato, sulla base delle carte, delle prove e dei files audio degli interrogatori di Olindo e Rosa, delle intercettazioni e delle testimonianze del sopravvissuto.

    Le date delle trasmissioni fino ad oggi dedicate sono le seguenti:

    12 novembre 2010,
    19 novembre 2010,
    25 novembre 2010,
    13 gennaio 2011,
    14 gennaio 2011,
    20 gennaio 2011,
    27 gennaio 2011.

    Ascoltate, trasecolate, indignatevi.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2009
    Messaggi
    373
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    Radio Padania Libera
    Ascoltate, trasecolate, indignatevi.
    ... senza rimedio ... direi demenziale...
    Unione Konfederale Cisalpina

  3. #3
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Citazione Originariamente Scritto da Padania Stato Visualizza Messaggio
    ... senza rimedio ... direi demenziale...
    No, questa magistratura è criminale, da stato totalitario. Quale l'italia è.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 1. Introduzione

    Il 3 maggio la Cassazione dirà l’ultima parola su Olindo Romano e Rosa Bazzi, confermando l’ergastolo o annullando le precedenti sentenze. La vicenda è nota. La sera dell’11 settembre 2006, nella corte di via Diaz, vennero uccisi Raffaella Castagna, suo figlio Youssef, sua madre Paola Galli e la signora che abitava al piano superiore, Valeria Cherubini. Per un caso si è invece salvato il marito della Cherubini, Mario Frigerio, che ha riconosciuto in Olindo il suo aggressore. Il 26 dicembre è stata trovata una macchia di dna misto della Cherubini sulla macchina dei coniugi. Il movente è abnorme: liti condominiali. Ma il 10 gennaio i due hanno confessato. Ritrattando però molti mesi più tardi. Una vicenda che sembra chiusa in partenza. Sembra.
    Il processo di Erba è stato il processo mediatico per eccellenza, circostanza piuttosto importante quando si tratta di andare davanti ad una Corte d’Assise, in cui la maggioranza dei giudici è costituita da cittadini comuni, che vedono la tv e leggono i giornali. Ed è ancora più importante se, come vedremo in questo dossier, alcuni dei protagonisti del processo, esperti, giornalisti o parti civili, negano inspiegabilmente e con forza quelli che sono gli atti, smentendone addirittura l’esistenza e indirizzando così l’opinione pubblica. Tanto, come dimostreremo alla fine del dossier, da trasformare vere e proprie leggende in motivazioni di colpevolezza in sentenza. E’ l’ultimo stadio del processo mediatico-giudiziario, un punto di non ritorno.
    Noi siamo stati abituati a considerare la colpevolezza dei Romano guardando il filmato di Rosa che piangeva e confessava davanti al criminologo Massimo Picozzi, un consulente del primo difensore degli imputati (poi revocato), incaricato di stabilirne la capacità di intendere e di volere.
    Ma non sapevamo, guardando la tv, se le cose che Rosa confessava corrispondessero a ciò che accadde, non sapevamo nemmeno come nacquero. Prima di gettare la scure sulla vicenda, immaginiamo che al posto suo qualcuno avesse filmato, nel lontano 1992, il mitomane Stefano Spilotros, che si attribuì l’orrendo delitto del piccolo Simone Allegretti. Parlando e raccontando a fiumi. Si disse subito che c’erano indizi “numerosi, pesanti e gravi”, e ci volle più di qualche giorno per accorgersi che in realtà il suo racconto era di mera fantasia. Il vero assassino era Luigi Chiatti, ma se noi avessimo visto Spilotros in tv, forse, non conoscendo i dettagli del delitto, ci saremmo convinti che il mostro era lui. E allora, cerchiamo di guardare il caso dimenticando per un attimo il video di Rosa, solo quello. Il video, prima del quale finalmente potrete leggere e ascoltare ciò che accadde all’imputata.
    Oggi ha seguito il processo d’appello, pubblicando diversi servizi esclusivi sul caso e un libro, “L’enigma di Erba” che metteva in discussione diverse “granitiche” certezze sulla colpevolezza della coppia, e mettendo in campo, sulla base degli atti, numerosi dubbi.
    Diciamo subito che questi dubbi, che hanno scatenato vespai di polemiche, sono stati tutti acclarati dalla Corte d’Appello di Milano, che tuttavia, confermando l’ergastolo, ci ha messo di fronte ad un fatto assolutamente inedito: ci sono cioè oggi due sentenze, una di primo grado e una di secondo grado, che giungono alla stessa conclusione di condanna motivando prove opposte, non diverse. Opposte. Un’anomalia sulla quale non siamo riusciti a trovare precedenti.
    A Como, infatti, le confessioni dei Romano erano state considerate “dettagliatissime” e “sovrapponibili”. E quindi erano colpevoli. A Milano i giudici hanno invece dovuto constatare che le confessioni, così come aveva scritto Oggi, erano piene di “versioni non credibili” e di “numerose inesattezze”. L’esatto contrario del primo grado. Ma ne hanno concluso che gli imputati confessarono il falso per lasciarsi aperta una porta alla ritrattazione, che sarebbe addirittura avvenuta mesi più tardi. E quindi erano colpevoli lo stesso.
    A Como i giudici scrissero che i coniugi non parlavano mai della strage. E quindi erano colpevoli.
    A Milano, dopo che Oggi ha pubblicato numerose intercettazioni considerate “non utili”, i giudici hanno invece dovuto constatare che i Romano parlarono eccome della strage. Ma ne hanno concluso che si trattava di una “strategia”. E quindi erano colpevoli lo stesso.
    A Como, un audio mandato in aula in cui si sentiva il superstite Mario Frigerio dire al suo risveglio “è stato Olindo” (frase che nessun perito aveva sentito) chiuse il processo, perché era il segnale che il teste aveva subito riconosciuto il suo aggressore. E i Romano erano colpevoli per via di questo riconoscimento spontaneo.
    A Milano, invece, i giudici hanno dovuto constatare che quell’audio, come scritto da Oggi, risultava amplificato con il programma Cool Edit 2000, che poteva aver trasformato “senza alcuna intenzione di falsificare scientemente il risultato auditivo” la frase “è stato uscendo” in “è stato Olindo”. Una bella differenza. Ne consegue che hanno dovuto quindi constatare che Frigerio, come scritto da Oggi, parlò prima di un uomo olivastro e sconosciuto, e dopo riconobbe ufficialmente il notissimo e bianco vicino di casa. Ma scrissero che Frigerio voleva essere semplicemente sicuro delle accuse e che non aveva motivo di mentire. E quindi i Romano erano colpevoli lo stesso.
    Qualsiasi elemento sia andato insomma a loro discolpa per le motivazioni della sentenza di condanna di Como, è diventato paradossalmente elemento di condanna in appello.
    In questo dossier non staremo ovviamente a riscrivere il processo, a parlare dei tempi della strage mutati in aula rispetto alle prime dichiarazioni testimoniali o alla perizia del Ris che non trovò nulla contro i Romano. Ci limiteremo a raccontare soprattutto alcuni fatti che a processo non sono mai emersi o considerati. Il tutto con l’ausilio di documenti originali. Alcuni di questi fatti la difesa avrebbe voluto discuterli in aula, riaprendo il processo in appello. Altri sono il frutto di autonome scoperte giornalistiche. Troverete dettagli già approfonditi ne “L’enigma di Erba”, e dettagli mai letti, sempre più sconcertanti a mano a mano che il dossier procederà.
    Solo una cortesia si chiede al lettore: per non perdersi, è necessario leggere il dossier in ordine cronologico, così come viene presentato. Per seguire lo stesso percorso svolto dall’autore. E valutare infine se i Romano, uno spazzino e sua moglie analfabeta, descritti nello stesso momento sia come assassini diabolici e geniali sia come sciocchi quadrupedi, siano davvero colpevoli oltre ogni ragionevole dubbio.
    Buona lettura

    http://www.oggi.it/focus/16-2011/spe...98510747.shtml

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 1. Introduzione | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 2. Le confessioni di Rosa e Olindo | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 3. Frigerio e le intercettazioni mancanti | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 4. La tenda di casa Frigerio-Cherubini | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 5. La macchia sull’auto di Olindo | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 6. Le indagini a senso unico | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 7. Se lei confessa… | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 8. Appendice | OGGI News

    SPECIALE STRAGE DI ERBA – 9. L’autore del dossier | OGGI News
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Intrecci criminali - spaccio di droga a Erba e in Lombardia - Trasmissione del 22/04/2011

    Radio Padania Libera
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2011
    Località
    PADOVA
    Messaggi
    238
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    A Roma invece ci si frega le monete dalla fontana di Trevi davanti ai vigili...
    YouTube - Le Iene - Ladri di monete a fontana di Trevi

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Citazione Originariamente Scritto da alberto90 Visualizza Messaggio
    A Roma invece ci si frega le monete dalla fontana di Trevi davanti ai vigili...
    YouTube - Le Iene - Ladri di monete a fontana di Trevi
    ... e guai a chiamarli ladri.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Venerdì, 29 maggio 2011, altra puntata di "Onda libera" dedicata all'argomento.
    Nel pomeriggio/sera sarà disponibile sull'archivio ri RPL.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  9. #9
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Se ascoltate i files audio relativi agli interrogatori di Olindo e Rosa da una parte e di Frigerio (il sopravvissuto) dall'altra, vi rendete conto che le confessioni dei due cosiddetti mostri e il riconoscimento di Olindo da parte di Frigerio sono stati letteralmente estorti dai due magistrati inquirenti e dal luogotenente Gallorini.

    Risulta evidente che qualcuno avesse già deciso la colpevolezza dei due sciagurati.

    Chi è o chi sono gli autori del teorema della colpevolezza dei due innocenti di Erba?
    E perché?
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  10. #10
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Due innocenti all'ergastolo

    Faccio inoltre notare che la casa dei coniugi Romano è stata pignorata e venduta.

    I due disgraziati, qualora fossero assolti come meritano, non avrebbero neppure più un tetto sotto il quale vivere.
    Ultima modifica di Eridano; 29-04-11 alle 12:55
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 
Pagina 1 di 21 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. colpevoli e innocenti.
    Di fiume sand creek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 19-03-13, 19:05
  2. Innocenti bugie
    Di Nina nel forum Cinema, Radio e TV
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-04-11, 13:37
  3. Non ci sono innocenti.
    Di Taigermen nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-10-07, 13:45
  4. Innocenti per prescrizione....
    Di lupoDL nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15-01-07, 15:52
  5. :: Liberi, ma non innocenti ::
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-05-06, 22:16

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226