User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: GRANDI ITALIANI

  1. #1
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    71,073
    Mentioned
    556 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito GRANDI ITALIANI

    Giorgio Perlasca (Como, 31 gennaio 1910 – Padova, 15 agosto 1992) è stato un funzionario e commerciante italiano.

    Divenne famoso quando fu reso noto che aveva salvato la vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi durante la seconda guerra mondiale, strappandoli alla deportazione nazista, fingendosi un diplomatico spagnolo.


    In gioventu', Giorgio Perlasca aderì in modo convinto al Partito Fascista e combatté come volontario prima in Africa Orientale e poi nella guerra civile di Spagna in appoggio alle truppe nazionaliste del generale Francisco Franco, dove rimase come artigliere fino al 1939, mettendosi in luce per coraggio e per lealta'.

    Le mosse successive del Regime, come l'alleanza con il Nazionalsocialismo, erede a suo avviso delle peggiori tendenze espansioniste della Germania contro cui il nostro paese aveva combattuto da meno di venticinque anni una guerra sanguinosa, e il conseguente instaurarsi delle Leggi Razziali, lo indussero ad allontanarsi dal PNF, senza mai rinnegare le sue idee.

    Al principio della seconda guerra mondiale, Perlasca si trovò a lavorare prima in Jugoslavia e, dal 1942, in Ungheria a Budapest, in qualità di agente per una ditta di Trieste, la SAIB (Società Anonima Importazione Bovini).

    Il giorno dell'armistizio tra l'Italia e gli Alleati (8 settembre 1943) si trovava ancora nella capitale ungherese e, prestando fedeltà al giuramento fatto al Re, rifiutò di aderire alla Repubblica Sociale Italiana.

    Per questo motivo si trovò ad essere ricercato dalle SS, che intendevano arrestarlo e fucillarlo per tradimento, e fu costretto a trovare rifugio presso l'ambasciata spagnola.

    Ottenuti dall'ambasciata una cittadinanza fittizia e un passaporto spagnoli, grazie alle sue benemerenze di guerra, si trasformò in «Jorge Perlasca» e fu impiegato dall'ambasciatore Ángel Sanz Briz nel tentativo di salvare gli ebrei di Budapest, ospitati in apposite «case protette» dietro il rilascio di salvacondotti. Tale operazione era stata organizzata con la collaborazione di alcune ambasciate di altre nazioni.

    Quando nel novembre 1944 Sanz Briz decise di lasciare Budapest e l'Ungheria per non riconoscere il governo filonazista ungherese delle Crocii Frecciate, Perlasca decise di restare e spacciarsi come sostituto del console partente, redigendo di suo pugno la nomina ad ambasciatore con tanto di timbri e carta intestata.

    Da quel momento Perlasca si trovò a gestire il "traffico" di migliaia di ebrei, nascosti nell'ambasciata e nelle case protette sparse per la città, unendosi agli sforzi compiuti con gli stessi mezzi e con gli stessi obiettivi dal diplomatico svedese Raoul Wallenberg e dal nunzio apostolico Mons. Angelo Rotta.
    Tra il 1º dicembre 1944 e il 16 gennaio 1945 Perlasca rilasciò migliaia di finti salvacondotti che conferivano la cittadinanza spagnola agli ebrei, arrivando più volte a strappare letteralmente dalle mani delle Croci Frecciate i deportati sui binari delle stazioni ferroviarie.

    In una occasione ebbe persino uno scontro, da lui vinto per il rotto della cuffia, con lo Obersturbannfuhrer delle SS Adolf Eichmann, che lo lascio' libero di portarsi via dei bambini ebrei su cui aveva messo le mani.

    Si calcola che grazie all'opera di Perlasca circa 5.200 ebrei furono salvati dalla deportazione.

    Dopo l'entrata a Budapest dell'Armata Rossa, Perlasca dovette abbandonare il suo ruolo di ambasciatore spagnolo, in quanto filo-fascista e perciò ricercato dai sovietici.
    Tornato in Italia, riprese la sua vita di prima senza troppi clamori, con una breve esperienza politica a destra, subito interrotta.
    Dai pochi a cui tentò di raccontare la sua vicenda non fu creduto.
    Soltanto nel 1987, oltre quarant'anni dopo, alcuni ebrei ungheresi residenti in Israele rintracciarono finalmente Perlasca (reputato da molti un cittadino spagnolo) e divulgarono la sua storia di coraggio e solidarietà. Perlasca ha ricevuto per la sua opera numerose medaglie e riconoscimenti.

    Il 23 settembre 1989 fu insignito da Israele del riconoscimento di Giusto tra le Nazioni. Al museo Yad Vashem di Gerusalemme, nel vialetto dietro al memoriale dei bambini è stato piantato un albero a lui intitolato.
    Anche a Budapest, nel cortile della Sinagoga, il nome di Perlasca appare in una lapide che riporta l'elenco dei giusti.
    È morto a Padova all'età di 82 anni.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Mah, almeno a differenza del reale Schindler (ben diverso da quello cinematografico) almeno non si faceva pagare (e questa sua lucrosa attività collaterale ha come fonte la moglie dello stesso Schindler).
    Preferisco di no.

  3. #3
    Cancellato
    Data Registrazione
    10 Apr 2009
    Località
    Africa Orientale Italiana
    Messaggi
    8,885
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Che delusione. Aprendo questa discussione mi aspettavo la narrazione delle gesta eroiche dei legionari italiani nell'Amba Alagi, guidati dal Duca Amedeo d'Aosta. E invece...

  4. #4
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    71,073
    Mentioned
    556 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Buoni, che il Duca d'Aosta e' in arrivo.
    :giagia:

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Citazione Originariamente Scritto da Midgard Visualizza Messaggio
    Che delusione. Aprendo questa discussione mi aspettavo la narrazione delle gesta eroiche dei legionari italiani nell'Amba Alagi, guidati dal Duca Amedeo d'Aosta. E invece...
    In effetti il termine "Eroe" è un po' troppo inflazionato.
    Preferisco di no.

  6. #6
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    14,538
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    non credo che sia obbligatorio morire tra i nemici uccisi per essere un eroe...
    perlasca ha rischiato la pelle per salvare molte persone, e senza contare di ricavare onori.

  7. #7
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    14,538
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Citazione Originariamente Scritto da occidentale Visualizza Messaggio
    Buoni, che il Duca d'Aosta e' in arrivo.
    :giagia:
    mi raccomando, anche il padre, duce dell'invitta IIIa armata.
    quando sono stato a redipuglia, a vederli tutti lì, con il duca davanti, i suoi generali e 100.000 "eroi", mi sono emozionato....pensavo di essere immune da certi sentimenti patriottardi, eppure...

    dove lavoro stanno restaurando il monumento alla vittoria, la solita schifezza che c'è in tutti i paesini, un obelisco con stellone. i nomi dei caduti sono su una lapide in comune.
    eppure, quando ho letto che l'obelisco è fatto con pietre del carso "bagnate dal sangue degli eroi", lo guardo con occhio diverso. prima mi fermavo solo sul cannone da 75 lì a fianco.

    p.s.: grazie a occidentale per la segnalazione

  8. #8
    Forumista junior
    Data Registrazione
    10 May 2010
    Messaggi
    76
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Perlasca? si forse grande eroe per israele, ma grande inaffidabile disertore e traditore della patria Italia in armi!!
    SU QUESTA PATRIA GIURA E FARAI GIURARE AI TUOI FRATELLI CHE SARETE SEMPRE, OVUNQUE, E PRIMA DI TUTTO ITALIANI !!" [Nazario Sauro]

  9. #9
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    71,073
    Mentioned
    556 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Citazione Originariamente Scritto da Warden223 Visualizza Messaggio
    Perlasca? si forse grande eroe per israele, ma grande inaffidabile disertore e traditore della patria Italia in armi!!
    Devo dissentire su questo punto.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    1,084
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: GRANDI ITALIANI

    Perlasca traditore.

 

 

Discussioni Simili

  1. GRANDI ITALIANI
    Di occidentale nel forum Patria Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-11, 14:25
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-02-08, 18:08
  3. 10 - I grandi Casati italiani
    Di Templares nel forum Monarchia
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-10-05, 10:26
  4. 11 - Grandi Italiani
    Di Zarskoeselo nel forum Monarchia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-06-05, 11:51
  5. I più grandi cantautori italiani
    Di Mr nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 105
    Ultimo Messaggio: 16-01-05, 21:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226