User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,895
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Angry Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Disavventura per una cittadina italiana



    La precisione svizzera non ha più confini: una cittadina italiana s'è vista sequestrare e poi sopprimere il barboncino solo perché aveva dimenticato di pagare la tassa locale sugli animali. Un'imposta di 50 franchi svizzeri (38 euro) che la signora non aveva pagato per una dimenticanza. A nulla sono valsi i tentativi di pagare subito la sanzione: gli agenti municipali di Reconvillier hanno preso l'animale per farlo abbattere dai veterinari comunali.
    Svizzera,non paga tassaane ucciso

    La notizia ovviamente ha lasciato basiti gli animalisti. La "punizione" era stata però annunciata da Flavio Torti, primo cittadino di Reconvilier, un piccolo comune del Giura bernese di 2.400 abitanti. Prendendo spunto da uno studio della commissione finanze comunale, il sindaco si era accorto che tra le tasse più evase nella sua giurisdizione c'era appunto quella relativa al possesso dei cani.

    Ed ecco a dicembre arrivare una lettera che intimava ai morosi a saldare quanto dovuto pena la soppressione dell'animale. A nulla sono valse le proteste delle associaizoni animaliste: "Non faremo dietrofront, sarebbe come dare ragione agli evasori", ha detto Torti. E il primo a cadere in questa strana battaglia "civile" è un povero barboncino. Per di più mezzo italiano.

    Svizzera,non paga tassaane ucciso. Disavventura per una cittadina italiana - mondo -Tgcom - pagina 1
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,721
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    in itaglia stanno uccidendo la popolazione di intere regioni con le tasse ....
    Ultima modifica di sciadurel; 06-02-11 alle 16:17

  3. #3
    Valsesiano-Padano-Europeo
    Data Registrazione
    07 Jan 2010
    Località
    Valsesia
    Messaggi
    1,690
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    E il primo a cadere in questa strana battaglia "civile" è un povero barboncino. Per di più mezzo italiano.
    Bellissima!!! Adesso affibbiate l'itaglianità anche ai cani!!!
    repapelle:
    Abbiamo lasciato sparire tanti sentieri, abbiamo lasciato incolti prati e boschi: siamo perduti in un esodo senza terre promesse. Ma la nostra terra promessa è qui, tra questi monti e questi sassi, qui per stillare latte e miele da questa dura terra

  4. #4
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,721
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Citazione Originariamente Scritto da cgs71 Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Bellissima!!! Adesso affibbiate l'itaglianità anche ai cani!!!
    repapelle:

    sono talmente ubriachi delle loro cazzate che non si rendono neanche conto di quello che scrivono
    Ultima modifica di sciadurel; 06-02-11 alle 19:34

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2009
    Messaggi
    373
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione

    Disavventura per una cittadina italiana



    ... E il primo a cadere in questa strana battaglia "civile" è un povero barboncino. Per di più mezzo italiano.
    Svizzera,non paga tassaane ucciso. Disavventura per una cittadina italiana - mondo -Tgcom - pagina 1
    .

    un kane rabbioso è un potenziale perikolo ed elemento di difusione di malattie, grande o pikkolo ke sia ... evitare di sottoporlo a kontrollo e pagarne la relativa tassa, ekuivale ad avere un komportamento lesivo dell'interesse komune... la komunità si riserva il diritto di sopprimere l'animale non sottoposto a kontrollo...

    si potrebbe xò permettere, a proprie spese, su rikiesta del suo padrone (kualora rikorressero le cirkostanze x dar seguito alla soppressione dell'animale) d'eseguire immediatamente il kontrollo e kure necessarie, riskuotendo poi le tasse previste kon l'aggiunta di ammenda x omesso kontrollo e denuncia x prokurato allarme sociale.-

    personalmente proporrei l'eliminazione del randagismo mediante la kattura di tutti kuesti animali ke, rinkiusi nei kanili, kurati e nutriti a dovere, fossero poi venduti, da società d'import/export di animali (rekuperando kosì le spese di kattura, kura e mantenimento), ai paesi ove essi siano rikiesti a skopo alimentare... nè + nè meno di ciò ke avviene kon le altre karni di maiale, agnello, kavallo, bovino, ecc.

    si badi bene ke ci sono kulture ke pribiskono la macellazione e nutrimento kon karne di maiale, altre di kavallo, altre di bovino, ecc. ...

    in cina, indocina, asia e parte dell'afrika il kane si mangia (karne rikiestissima)... ed anke la scimmia ... e x mangiare lo si uccide ne + nè meno kome noi facciamo kon l'agnello, kavallo, maialino, koniglietto, oketta, ecc

    la mukka in india è sakra... ma noi riteniamo ke sia una stupidaggine morire di fame piuttosto ke cibarsene... tranne ke gli animalisti i kuali preferiskono ke la gente sia denutrita ...

    visto ke un animaletto domestiko nostro (kani e gatti principalmente), x kome viene trattato, a suon di skatolette di mangiare prelibato, sofistikato e kostoso, nonkè tutto l'armamentario di korredo kome, skarpette, kappellini, kappottine, impermeabili... oggetti di svago kome ossa aromatizzate ed altri artkoli giokattolo xkè non si stressino... nonkè i kosti x le kure veterinarie ... kuelli x farli divertire nei parki e passeggiare... di parrukkieri e bagni... di kucce ed alloggiamenti fissi e mobili, sterilizzati, profumati, muniti di soffici lettini e forniti di musike rilassanti, ecc.

    ebbene, 'sti, animalistoidi, mai ke gridassero allo skandalo dicendo ke un simile trattamento animale lo si dovrebbe rivolgere verso gli esseri umani nostri fratelli nel mondo diseredato, ke muoiono di fame, denutrizione, sporcizia e malattia x non avere poki soldi necessari a sfamarsi, kuello è uno skandalo... e krimine x kui indignarsi; ma aggiungo

    passi pure ke l'animale domestiko nostro (al di là ke gli umani muoiano di fame in altre parti del mondo), abbia diritto kmq ad alimentarsi dekorosamente ed essere kurato e xò,
    vien da PRETENDERE ke lo Stato emani una legge ke imponga ai possessori di kuesti animali il pagamento di una tassa semestrale (pari alla spesa ke essi sostengono in ugual periodo) x il loro "animaletto" da destinare alle organizzazioni internazionali (ONU-UNICEF) x gli interventi a favore della fame nel mondo...
    ... diciamo ke si salverebbe la vita e tremendi patimenti ad almeno 3 MILIONI di bambini... immediatamente!)

    la rigidità dell'autorità, nel kaso specifiko svizzero,
    è eccessiva ma non giustifika la presa di posizione skandalista degli animalistoidi ke favoriskono solo l'illegalità ed irresponsbilità dei possessori di animali... x favorire l'autokommiserazione buonista di fatti e komportamenti ben + spregevoli, di kui non s'interessano ma ke vilmente li akkusano ...

    .
    Ultima modifica di Padania Stato; 06-02-11 alle 19:58
    Unione Konfederale Cisalpina

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,973
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Pare che la notizia sia falsa... i giornalisti itaglioti non smentiscono mai la loro professionalità :see:
    Ultima modifica di novis; 06-02-11 alle 20:12
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,563
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    In questo caso io sopprimerei i giornalisti. Tasse o non tasse.

  8. #8
    sübre ò söpèi? No, Zølfø.
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Canton Basgovia, Bagossonia Prealpina
    Messaggi
    1,082
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    In questo caso io sopprimerei i giornalisti. Tasse o non tasse.
    Se pagano la tassa possono scegliere tra targhetta, collare antipulci o
    chip inserito nell'orecchio. Dici che tornano a casa con un fischietto ad
    ultrasuoni?
    råsegà, zügà, strücà: pøtå.

  9. #9
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    l'importante è sterilizzarli prima che si riproducano
    Se vedòm!

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,974
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Svizzera, non paga tassa:cane ucciso

    Svizzera: signora non paga per tempo la tassa sul cane, glielo abbattono. O forse no

    L'articolo è stato ampiamente aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Grazie a tutti i lettori che stanno collaborando all'indagine.

    Sta girando nei media italiani (TG1 Online, AGI, TGCom, La Stampa) e di altri paesi (Huffington Post) la notizia che a Reconvilier, piccolo comune del Giura bernese, si sarebbe proceduto ad abbattere il barboncino di una signora italiana, Marilena Iannotta, che non aveva pagato la relativa tassa di 50 franchi. La fonte della notizia, datata 5 febbraio, è il fratello della signora, che si sarebbe offerta di pagare subito la tassa. Ma stando al racconto gli agenti sarebbero stati inflessibili.

    Stranamente finora non ho trovato nei giornali svizzeri online nessuna conferma diretta di questa soppressione. Ci sono articoli (Ticinonline 18/1/2011, Ticinonline 18/1/2011, 24heures.ch 18/1/2011, TSR 9/1/2011, Blick 10/1/2011, Corriere del Ticino 18/1/2011, Le Temps 15/1/2011, Le Matin 18/1/2011) che parlano dell'iniziativa del sindaco di Reconvilier, Flavio Torti, di far rispettare la tassa sul possesso di cani segnalando l'ipotesi estrema del ricorso all'abbattimento dell'animale secondo quanto previsto da una legge del 1904 (specificamente l'articolo 4 della legge cantonale sulla tassa dei cani). I possessori di cani avrebbero ricevuto lettere di sollecito in questo senso a dicembre. Il sindaco avrebbe invece ricevuto minacce di morte da tutto il mondo oltre al saldo degli arretrati da parte di quasi tutti i possessori di cani.

    Il comunicato stampa del consiglio municipale di Reconvilier in merito alla faccenda è datato 18 gennaio 2011 e dice chiaramente che non c'era alcuna intenzione di arrivare alla soppressione di animali (le evidenziazioni sono aggiunte):
    Le conseil municipal n’a pas et n’a jamais eu l’intention d’organiser la solution canine finale que lui prêtent aujourd’hui les défenseurs des animaux. Il faut que cesse ce remue-ménage qui n’a pour résultat que de soutenir une minorité de mauvais payeurs, qui tentent de se soustraire à leurs obligations. Ceux-là n’ont pas droit à un traitement de faveur mais il est bien clair que cela ne se fera pas au détriment d’animaux.
    Tutte le notizie sembrano però fermarsi al 18 gennaio scorso, tranne quelle pubblicate dai media italiani, che sono le uniche a parlare di soppressione del cane e citare il nome del suo padrone. La Badische Zeitung del 28 gennaio 2011 parla del caso, senza però parlare di abbattimenti già effettuati: anzi, cita dichiarazioni delle autorità di Reconvilier che precisano che qualora ci fosse un abbattimento dovrebbe avvenire secondo le norme contro la crudeltà verso gli animali. Sui siti svizzeri, compresa la RSI, non c'è traccia finora di quanto affermato dalle notizie italiane, a parte una segnalazione sul Caffè di oggi (6/2/2011), che però cita come fonte l'italiana AGI.

    Nelle Pagine Bianche svizzere non c'è nessuna Iannotta o Jannotta a Reconvilier. Questo non vuol dire che la signora non esista: magari semplicemente non ha un numero telefonico in elenco a suo nome.

    Oggi, domenica, gli uffici di Reconvilier sono chiusi ed è quindi impossibile contattare le autorità locali. Vedo cosa riesco a fare domani. Nel frattempo, prima di diffondere la notizia con il conseguente coro di luoghi comuni sul cinismo e la crudeltà, suggerisco prudenza.

    Sia chiaro che non voglio fare polemica sull'assurdità di una legge che preveda l'uccisione dell'animale per colpa della cretineide del suo padrone e prego gli animalisterici di astenersi dai linciaggi: voglio solo chiarire i fatti.
    Svizzera: signora non paga per tempo la tassa sul cane, glielo abbattono. O forse no

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226