User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Signoraggio, riserva frazionaria, ecc...

    scusate la mia intromissione, ma ho l' impressione che parlate a vanvera,
    svalutazione pil e denaro inesistente, ancorati a vecchi principi mai esistiti
    tutte le vostre sterili analisi si scostano e annullano realtà, escludere
    a priori il signoraggio bancario, il rapporto frazionario con cui il denaro
    è stampato dagli stati tutti........solo Default nel nostro futuro

    lun apr 19, 2010 102 am

    ...cari signori, io altro non sono che una voce a stonare tutto il coro, noi qui a parlare, a dire, a esaltare, a calunniare, e tutto per niente, in un continuo ritardo, in contesti spesso passati, a riesumare il poco importante su prevalenze che fingiamo di non vedere,il rifugiarsi su antiche diatribe
    del mi e ti e forse toni....TRADOTTO: IO e TU e forse altri= tutti bravi.
    Solo e spesso per poter parlare, dire e affermare...ciò che probabilmente non sarà...ma perchè !!!
    Oggi noi se non sbaglio siamo Europa, sempre se non sbaglio abbiamo ratificato assieme ai nostri soci un certo trattato, IL TRATTATO DI LISBONA per superare, un precedente trattato, quello di MAASTRICHT firmato nel 1992, per accellerare la politica di tale confederazione, ed io...
    Potrei umilmente esortarvi a sbirciarlo..ma non importa..
    Tutte le cose andrebbero assolutamente guardate, nell' esatto momento in cui si vivono, senza dissociazione alcuna, e solo così si capirebbe quanto fuori luogo e tempo, spesso ci riferiamo solo per nostra falsa convenienza più o meno di parte...NORD\SUD\EST\OVEST...
    Che sarà mai questa grandiosa Europa, se il principio assoluto dovesse essere che l' unione fa la forza, allora significa che tale principio come i molti scomparsi, oggi non ha alcun valore, la debolezza dell' Europa manifesta alla immensa crisi che ci attanaglia, e l' artefatto principio di una coesione inesistente, anzi l' innalzamento del singolo stato...
    I teutonici a decidere per posizione presa, senza guardare alla mera realtà, si scarica al sud e alle nuove periferichegli errori di tutti, le malefatte come nodi al pettine, nell' incapace visione globale, data da semplici numeri, che guarda caso stanno alle solite banche, incapacissime spesso alla matematica, facendone appunto un' opinione...
    L' oggi, il "momento" in cui si vive...
    L' IMPOSSIBILE CHE SI VUOL RENDERE POSSIBILE,NEL NOSTRO SPESSO A MANIFESTAZIONE....LA PRESUNZIONE, che la matematica sconfessa...
    In un fazioso 1% di pil positivo per l' Europa tutta nei prossimi anni...e sarebbe un gran risultato...tutti noi al fallimento sistemico e sistematico
    a favore di non so chi, ed è questo che non mi spiego,in un sistema fallace, fondato dal debito su debito su debito..., tutto il denaro non esiste, non esistono interessi, a cui fronte mai denaro è stato stampato, esiste un SIGNORAGGIO di cui è vietato parlare, esistono debiti pubblici sempre più macroscopici, di tutti gli aventi parte, QUEL MISERO 1% bruciato in sorplus,
    le nostre ricchezze personali senza alcuna tutela se non gia bruciate al sostentamento famigliare, il crollo dietro alla porta, e noi barricati fuori tempo e fuori luogo alla misera finzione... a credere anche alle balle pur di far finta...
    Attila il suo destriero e l' arcoiango::gratgrat:iaociao:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    hei voi altro che cicicoco gnegne...implementiamo realtà:gratgrat:

    La crisi parte da lontano..non è solo un fattore economico
    mar nov 23, 2010 6:28 pm

    ..hei voi...sarà finita la crisi...
    o i soliti saltimbanchi maghi e fatucchiere a girare pagina,
    a fischiare al vento magari facendo finta...la magia del mondo,
    politici ad esaltare altro, a giocare a carte e far sparire....
    Tutto sempre appare, ma poi all' improvviso più nulla,
    ma poi si sa, tutto ci ritorna...La Grecia, nei miei sconfusionati
    monologhi mi ritorna...non riesco a ricordare, chissà forse sono
    passati decenni...che mai sarà successo in Grecia...non sento
    parlare delle tigri celtiche con il giusto spessore...certe mie,
    ora al pettine, questo non riesce a scorrere nei capelli, troppi nodi;
    altre cose a cui guardare, ma quel pettine non scorre ed uno dopo l' altro
    tutto si presenterà ai nostri occhi...forse è giunta l' ora dell' Irlanda,
    e considerando vecchi adagi:" mal comune mezzo gaudio" verrà aiutata,
    nella ricorrente maniera aggiungendo ulteriore debito a debito, perchè
    noi da sempre bravissimi ad incatenare noi stessi e le generazioni future.

    La crisi non fa più notizia, ma non si tratta di GOSSIP, questa anche se noi
    volgeremo lo sguardo altrove ci sovrasterà, con prepotenza ed uno dopo l' altro interi paesi allo scoquasso, come una specie di domino, ma non sarà epidemia, questo continuano a ripeterci, ha! ora ricordo: la Grecia rimarrà un caso isolato, nessun decennio, ma solo alcuni mesi...ma in fondo che ci frega, "tutti sanno" che stiamo parlando di denaro che non esiste, stiamo semplicemente da decenni giocando a MONOPOLI peccato che molti di noi non se ne rendano conto che i loro tanto agognati denari vengono usati per giocare, moltiplicandoli alla decima potenza, quindi indebitando i figli e i figli dei figli e ancora i figli dei figli, ma che ci frega, noi saremo morti, loro saranno morti...ma poi forse alla fine qualc'uno salderà il conto...

    dicevo scrivevo poco tempo fa: ...come avevo promesso torniamo a ballare,
    per antichi fasti che in assoluto silenzio,
    a scaturire in rilevante bolla bomba e default...
    Il mio ricordo indissolubilmente legato all' Argentina...
    e a quanto molti anni or sono in me si manifestò in domande.
    Bolle bolle bombe bombe,
    le molte nazioni che danzano con il partner Default
    dal dopoguerra ad oggi l' intero occidente e le troppo poche
    mosche bianche, dicevo, ed a ragione, le bolle americane,
    travolgeranno tutto e tutti, il debito privato travasato
    nel pubblico, giganteschi debiti pubblici ci affogheranno,
    con una economia reale asfittica e scheccherata alla fantafinanza,
    l' oro che non c'è, i soldi che non esistono in un sistema impossibile
    che crollerà, l' opinione della matematica che non c'è...
    Scrivevo pochi giorni or sono, si mostra la Grecia come eclatante...
    come mostrare un albero con dietro un' intera foresta, che sarà mai ?!!!

    La Grecia, no!! non salterà, nessun default, salviamo le apparenze,
    non rompiamo specchi, porta male, sette anni di sfiga, e probabilmente,
    i sette anni saranno quelli di attesa per me, e per noi tutti,
    per ballare con i default, che non mi sorprenderebbe come per le bollicine,
    trainati proprio dagli Americani, i reali del capitalismo smodato,
    che trascineranno nella loro caduta verticale, tutti, e non sono pochi,
    quelli stati fantasmagoricamente indebitati, che fingendo sino all' ultimo
    di non aver fiutato pericolo, non si saranno messi al riparo, cosa per altro
    gia da ora quasi impossibile, la matematica...nessuna opinione, non sarà
    possibile alcun numero artefatto, l' economia reale, ripeto, asfittica...
    ripeto, poca domanda e materie prime ai massimi storici...mai si era visto
    La Germania, è l' unico paese in Europa e forse nell' intero occidente "opulento"
    con i propri conti veramente in ordine, l' unico in grado di tappare falle,
    sembra e non si sa a che costo, interverrà per l ' albero, ma quando poi,
    la "rigogliosa" foresta avanzerà, nei prossimi anni..
    scusatemi ma saranno veri e propri c...i.!!!

    l’Italia con il debito enorme che porta sulle spalle,
    non può salvarsi in nessun caso,
    prima o poi, capitolerà schiacciata da tal ingestibile peso.
    E, nulla potrà qualsiasi sia la sua politica....

    Il problema, dal mio punto di vista non è il deficit annuale che,
    con qualche taglio, qualche trucco contabile e con i soliti condoni,
    si può sempre sistemare, il problema per gli stati è il debito,
    quello accumulato dal dopoguerra, che è spesso il puro indice di sviluppo:
    ovvero, considerando il debito italiano e quantificando quanto realizzato
    in questi ultimi 40 anni in termini di servizi, infrastrutture, supporto sociale,
    probabilmente i valori non si discosterebbero,
    ovvero si mostrerebbe tutto il suo nonsenso,
    non v’è creazione alcuna di valore
    se non a spese delle generazioni successive.
    Ricordate...debito su debito su debito...
    Dove è finito dunque il famoso PIL
    ed il suo accumulo negli anni?

    Il tutto risulta essere estemporaneo,
    a godimento di alcune generazioni,
    ed in carico alle successive.
    Prendiamo il caso USA:
    hanno impiegato 200 anni per accumulare 1 trilione di debito,
    e nel solo 2009 il debito è cresciuto di 1,9 trilioni,
    raggiungendo quota 12,5 trilioni;
    nel 2020 è previsto che raggiunga quota 25 trilioni
    non considerando che i tassi sino ad allora potrebbero esplodere
    e quindi il debito da pagare sarebbe ben più alto,
    ovvero interessi annui sul debito pari al PIL attuale.

    Dov’è, anche per gli USA, dunque,
    il benessere creato se non nel debito accumulato?
    Non è questa l’ennesima conferma dell’inefficacia
    della combinata capitalismo/consumismo,
    che molti credono essere il sistema perfetto,
    e che invece genera e genererà solo bancarotte a livelli crescenti...

    Oggi come oggi Italia, Irlanda, Spagna, Grecia, Giappone,
    Portogallo, paesi baltici, USA e UK sono, in ottica rischio defau..
    cosa ha dunque prodotto il ventesimo secolo per questi stati
    e per le sue generazioni future se non un ventunesimo secolo da bancarotta,
    con le conseguenze sociali che possiamo immaginare?
    I conti pubblici di molti stati proggrediti sono fuori controllo o al limite,
    con tassi vicino allo zero, immaginatevi se salissero,
    non sarà possibile rinnovare i debiti in scadenza...

    Per fare un esempio, il Giappone dal marzo 2011
    avrà ammassato un debito in scadenza, da rinnovare,
    di 11 trillioni di dollari,
    che equivale al PIL di Italia, Francia e UK messi assieme.

    La Grecia, solo un' albero a fronte di un' intera foresta,
    questo è solo un passaggio di un processo più ampio
    e che mostra la fragilità e il non senso del sistema finanziario,
    politico e sociale costruito nel dopoguerra.

    La domanda ultima è: quando le masse ne prenderanno coscienza?
    La mia idea, da tempo, è che come sempre,
    lo faranno troppo tardi,
    quando i buoi sono già scappati dal recinto
    e da preservare non ci sarà più nulla.

    Reflex...un saluto a voi uomini e donne liberi del mondo...IO..l' idiota..
    ..Attila il suo Destriero e l' arco..

    P.S.l' idiota adora fare immensi monologhi, vi consiglio, se non avete ragioni impellenti non discutetene, non esiste ragione per cui fidarsi di quanto dico...ma saranno i fatti...buona sera.
    forse tornerò se la cecità non dilaga ulteriormenteiango:iaociao:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da attila621 Visualizza Messaggio
    scusate la mia intromissione, ma ho l' impressione che parlate a vanvera,
    svalutazione pil e denaro inesistente, ancorati a vecchi principi mai esistiti
    tutte le vostre sterili analisi si scostano e annullano realtà, escludere
    a priori il signoraggio bancario, il rapporto frazionario con cui il denaro
    è stampato dagli stati tutti........solo Default nel nostro futuro

    lun apr 19, 2010 102 am

    ...cari signori, io altro non sono che una voce a stonare tutto il coro, noi qui a parlare, a dire, a esaltare, a calunniare, e tutto per niente, in un continuo ritardo, in contesti spesso passati, a riesumare il poco importante su prevalenze che fingiamo di non vedere,il rifugiarsi su antiche diatribe
    del mi e ti e forse toni....TRADOTTO: IO e TU e forse altri= tutti bravi.
    Solo e spesso per poter parlare, dire e affermare...ciò che probabilmente non sarà...ma perchè !!!
    Oggi noi se non sbaglio siamo Europa, sempre se non sbaglio abbiamo ratificato assieme ai nostri soci un certo trattato, IL TRATTATO DI LISBONA per superare, un precedente trattato, quello di MAASTRICHT firmato nel 1992, per accellerare la politica di tale confederazione, ed io...
    Potrei umilmente esortarvi a sbirciarlo..ma non importa..
    Tutte le cose andrebbero assolutamente guardate, nell' esatto momento in cui si vivono, senza dissociazione alcuna, e solo così si capirebbe quanto fuori luogo e tempo, spesso ci riferiamo solo per nostra falsa convenienza più o meno di parte...NORD\SUD\EST\OVEST...
    Che sarà mai questa grandiosa Europa, se il principio assoluto dovesse essere che l' unione fa la forza, allora significa che tale principio come i molti scomparsi, oggi non ha alcun valore, la debolezza dell' Europa manifesta alla immensa crisi che ci attanaglia, e l' artefatto principio di una coesione inesistente, anzi l' innalzamento del singolo stato...
    I teutonici a decidere per posizione presa, senza guardare alla mera realtà, si scarica al sud e alle nuove periferichegli errori di tutti, le malefatte come nodi al pettine, nell' incapace visione globale, data da semplici numeri, che guarda caso stanno alle solite banche, incapacissime spesso alla matematica, facendone appunto un' opinione...
    L' oggi, il "momento" in cui si vive...
    L' IMPOSSIBILE CHE SI VUOL RENDERE POSSIBILE,NEL NOSTRO SPESSO A MANIFESTAZIONE....LA PRESUNZIONE, che la matematica sconfessa...
    In un fazioso 1% di pil positivo per l' Europa tutta nei prossimi anni...e sarebbe un gran risultato...tutti noi al fallimento sistemico e sistematico
    a favore di non so chi, ed è questo che non mi spiego,in un sistema fallace, fondato dal debito su debito su debito..., tutto il denaro non esiste, non esistono interessi, a cui fronte mai denaro è stato stampato, esiste un SIGNORAGGIO di cui è vietato parlare, esistono debiti pubblici sempre più macroscopici, di tutti gli aventi parte, QUEL MISERO 1% bruciato in sorplus,
    le nostre ricchezze personali senza alcuna tutela se non gia bruciate al sostentamento famigliare, il crollo dietro alla porta, e noi barricati fuori tempo e fuori luogo alla misera finzione... a credere anche alle balle pur di far finta...
    Attila il suo destriero e l' arcoiango::gratgrat:iaociao:
    Ho letto le prime 5 righe, poi quando ho letto signoraggio...ho molato, qui parliamo di cose seriamente per le teorie strampalate c'è questo forum:

    X-Forum - Politica in Rete Forum
    Dannato Barone Rosso.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da morfeo Visualizza Messaggio
    Non è vero, l'abbattimento della scala mobile è stato del tutto marginale nell'abbattimento dell'inflazione, che è stato dovuto in gran parte alla riforma della banca d'italia.
    ...caro Morfeo, il caro una consuetudine, si diceva, per antichi detti dimenticati che:"il mondo fatto a scale, c'è chi le scende e chi le sale.."
    lei, per presunzione e in parte stoltezza probabilmente nel mezzo, preferisce far finta e non salire ne scendere...ma questo un suo problema..

    Parla di Banca Italia, ove nel nome tutti a pensare che questa sia la cassaforte italiana, ma ne rimane un' altro speccio caro il mio saputello, questo perchè la "nostra"cara banca d' italia è una specie di SPA dove,
    questa completamente in mano a società private, con un minimo 4%
    appartenente all' IMPS, il rimanente si fa per dire 96% appunto di privati che non sono certo un' ente di beneficenza...tanto per renderla un tantino più edotto e consapevole di ciò che asserisce a spada tratta le rammento che ancor oggi non è chiaro per niente di chi sia l' oro che dovrebbe appartenere a quel popolo che spesso voi decantate e mistificate per battaglie che nemmeno conoscete...ritengo con umiltà e dovuta conoscenza che nel caso mi sbagliassi, sempre pronto a chinare il capo, ma intanto le chiedo di essere un tantino più rispettoso nel caso lei fosse approsimativo in quanto espone...
    Distinti saluti dal buon e rispettoso Attila sicuro che amplificherò.iaociao:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da morfeo Visualizza Messaggio
    Ho letto le prime 5 righe, poi quando ho letto signoraggio...ho molato, qui parliamo di cose seriamente per le teorie strampalate c'è questo forum:

    X-Forum - Politica in Rete Forum
    ...come vede caro Morfeo, ove ora il caro solo un eufemismo, sono nuovamente da lei , che mi risulta sempre presuntuoso e un tantino "stolto", fosse solo per solita sua convinzione, signoraggio bancario una teoria, ma scusi, lei dove vive, potrà parlarmi di consuetudine assimilata per i pochi detentori privati di banca itala, ma non certo di teoria, lei dovrebbe studiare altrimenti non caverà mai un ragno dal buco...

    Lei parla di cose serierepapelle:repapelle:ed aggiunge di aver letto solo le prime 5 righe, lo studiare si riferisce al leggere, all' informarsi, non a traviare la realtà per propria erronea convinzione, alcuni come lei possono dire che non esista l' acqua calda, ma abbiamo inventato le caldaie per riscaldarla, e ancor prima lo facevamo sul fuoco spero capirà metafora..

    Non si nasconda dietro teorie di altri, la esorto, educatamente a leggere, poi faccia ciò che vuole, subito sotto al post che aveva iniziato a leggere, nel sucessivo, pongo in risalto situazioni economiche reali di interi stati, dove le situazioni macroscopiche che leggerà non sono frutto di teorie o complotti, ma bensì trattasi di realtà in cui credo tutti voi affogherete, anzi, forse no, perchè come sempre voi tutti bravissimi a delegare alle generazioni future che non vi appartengono, ma che inconfutabilmente trattasi dei vostri nostri loro figli...IO Attila il suo destriero e l' Arco........

    p.s. come spesso guardare alla realtà può far paura e manifestare in voi un sacco di dubbi...pensi che Attila qui nella vostra apparente era solo per metterVi a conoscenza di ciò che non volete assolutamente guardare....
    procederò, procederemo, procederannoiango:iaociao:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    concludo conulteriore spunto al dialogo, alla riflessione,
    l' oligarchia Europea, oligarchia mondiale, a beneficio di pochi
    come un macigno per molti...l' uomo e la sua costante..:gratgrat:

    ..cari signori, oggi il medio evo è stato ampiamente superato,fosse solo per tecnologie che permettono un controllo sempre più capillare e pressante di masse sempre più allo sbaraglio..(ma poi si sa, finchè dura..)
    Ma credo che alcune forme di schiavismo "sottile sottile"non siano mai state abbandonate anzi innalzate come un "invisibile" enorme specchio per esempio una frase:"fare di necessità virtù", incatenare i popoli ad un sistema artefatto per pochi ove anche e ancor più le generazioni future
    pagheranno lo scotto...ciò che spesso prevedo con anni di anticipo, oggi si stà verificando, credo che quanto succede in MAGHREB, sia solo una prefazione che dilagherà a macchia d' olio, trattasi a mio avviso di crisi sistemica ove, o ci sarà una revisione del sistema tutto nella sua globalità, o dovremo, dovranno essere preparati (parlo dei nostri figli) a ripercussioni gia apliamente manifeste...
    Il denaro esiste in una forma virtuale, senza che di esso ci sia una
    contropartita di giacenze auree nei vari stati, questo nei decenni ha creato uno squilibrio abnorme, portando una lista sostanziosa di stati (fra cui il
    nosto non ne è indenne) a "rischio" default..

    Parlare di rischio, e darne una forma di solo apparenza per i più, perche si tratta inesorabilmente di solo default, ed infatti negli anni a venire
    assisteremo appunto ad una specie di domino, ove nessuna nazione o confederazione saranno esentate, questo rimane anche abbastanza facile
    da spiegare, interi stati in occidente con PIL INESISTENTE, O FALSAMENTE MISTIFICATO, con debiti nazionali o pubblici macroscopici, spesso detenuti da altri paesi, che nell' attuale situazione ben consci con un certo ritardo di trovarsi con in mano carta straccia, non a caso, ora una certa
    confederazione di stati
    comincia a prendere in considerazione la svalutazione (ma è cosa gia
    pianificata da alcuni decenni..) che, potrebbe trasformarsi in un cambio stesso di valuta con nuove prospettive anche in alleanze già fatte, ma che
    pochi conoscono...esiste, ma non è dato sapere il nuovo Conio americano dell' Amero, stampato per la prima volta nel Conio di Stato, quindi quello ufficiale a Denver, dove questa fantomatica moneta, avrebbe una
    svalutazione rispetto ad Dollaro stesso di un misero 95% azzzzzzzz bruscolini e coriandoli, sembra, il condizzionale fingiamo sia un' obbligo che immense transazioni siano già in atto con la Cina stessa, detentrice di obbligazioni degli Stati Uniti per cifre colossali, negli ultimi decenni la tigre asiatica la massima detentrice del debito pubblico degli STATES...Il dissesto rimane a dir poco colossale e con ripercussioni nei popoli stessi tutte da stabilire "forse", ma non impossibili dall' immaginare...
    Concludo con una semplice frase di cui ne abbiamo visione: "oggi, il lavoro, così come lo conoscevamo, trasformato in una vere e propria forma di ricatto.."
    Ed aggiungo, in un sistema in cui valgono solo ed esclusivamente due
    parametri reali: DOMANDA e OFFERTA, SI VEDE L' INVEROSIMILE DELLA FANTAFINANZA, mai si è verificato che in scarsità di Domanda, per mancanza di denaro alla base, (ove la base siamo noi che svolgiamo sempre due lavori, "lavoratori" e consumatori..) non mi spiego e non riesco a spiegare come mai le quotazioni di tutte le materie prime alle stelle....
    Chiedetevi solo a chi tutto ciò può dare beneficio??!!
    Vi risponderete ai soliti speculatori, può essere, ma spingendo, questi manovrati da pochi e spesso invisibili che presiedono la punta della piramide stessa ; l' occhio gigantesco, che guarda caso se possedete l' unica monete, che mai ha subito variazioni nel tempo (non a caso..) il Dollaro, anzi più esattamente un Dollaro ove questo simbolo esoterico perchè di esoterico si tratta lo troverete stampato...
    E’ denominato "The Great Seals" e si compone da una Piramide tronca sul cui vertice figura un triangolo con dentro un occhio. Tutt’intorno è
    scritto "Annuit Coeptis" e "Novus Ordo Seclorum". 72 mattoni formano la Piramide, disposti su 13 livelli. E’ il simbolo degli Illuminati e fu "stampato sul dollaro per ordine del Presidente Roosevelt massone del 32esimo grado"....

    Era il 1992, Bush senior annunciò al congresso Americano il nuovo ordine mondiale, credo che ciò, l' oggi, sia ne più ne meno che il riflesso di quanto, ma per quanto riguarda l' EUROPA, dopo la sua ratifica aspettiamo la sua entrata in vigore prevista per il 2014 del TRATTATO DI LISBONA, UN
    FARSELLO ABNORME, direi illeggibile a cui dolenti o volenti 500milioni
    di "cittadini" dovranno sottostare, e dove per esempio viene ristabilita la
    pena di Morte, ma solo in caso di tumulti di popoli...non significa niente naturalmente....i singoli stati poi, non esisteranno se non in forma prettamente burocratica..ma anche ciò nulla significa..auguri a tutti voi
    uomini e donne liberi del mondo.....Reflex...
    Reinpadronitevi del vostro tempo..prima che questo vi divori..iaociao:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    Questo non è un forum satirico, il signoraggio non ha cittadinanza.
    Perché l'unico tipo di rapporto che riusciva a concepire era di tipo feudale. Non aveva la minima idea di cosa fosse il cameratismo al quale anelava l'anima. (E. M. Forster)



  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Contro l'oligarchia e il controllo tedesco sull'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Monsieur Visualizza Messaggio
    Questo non è un forum satirico, il signoraggio non ha cittadinanza.
    La sua ultima affermazione una grande verità, ma sopra nel titolo è scritto OLIGARCHIA o sbaglio, state facendo forse la solita vostra satira polita ove le scale come le bandierine a sventolare al vento...e si scendono e si salgono a proprio piacimento....

    Se preferisce, senza raccontarci tante belle balle a ricordo delle bolle mai da nessuno chiamate come dovrebbero bombe ad orologeria messe alle ecomomie mondiali, dicevo, se le fa piacere alla faccia della scala mobile e dell'inflazione che ieri questa creava, se vuole parliamo e spieghiamo cos'è il "MECHANICS MONEY ORDER" per capirci come da più di mezzo secolo si stampa denaro a RAPPORTO FRAZIONARIO...e di come questo meccanismo funziona per perpetuarsi ad ennesima potenza creando dissesti che oggi sono sotto gli occhi di tutti....oppure come lei dice anche questo non ha cittadinanza o forse è top secret come dicesi di signoraggio...lei mi sembra persona sufficientemente preparata, prenda il coraggio a quattro mani, e lasci perdere le fregnacce......Attila l' invita...:gratgrat:iango:iaociao:...a me non iteressa la parte, per me destra e sinistra, solo arti dello stesso corpo, a me non interessa fare demagogia....ma mostrare la realtà per come essa si manifesta e perchè..
    Ultima modifica di attila621; 07-02-11 alle 16:25 Motivo: correzione
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Signoraggio, riserva frazionaria, ecc...

    .
    Dannato Barone Rosso.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,321
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Signoraggio, riserva frazionaria, ecc...

    tutto ciò è pazzesco..ED IO CON VOI..:gratgrat::gratgrat:

    ...la massa "gente" si è abituata...ne è assuefatta; ne è
    prevaricata..incosciete..
    il progresso ha un senso compiuto se ne esiste consapevolezza visione e futuro..il proggredire deve avere momenti di riflessione molto profonda per non trascendere in consuetudine assimilate, per non perderne la giusta prospettiva; l' evidenza di questa nostra falsata coscienza è facilmente riscontrabile nel quotidiano imposto che, essendo sottilmente tale, non ci permette alcuna riflessione, ma bensì un "avanzare" posticcio alla perpetua assimilazione di tutto, ove chiaramente osservo come tutto mell' immenso mare si perde...evolvere è strettamente legato alla persona al personale nei confronti di altri, ove negl' altri si dovrebbe trovare un giusto riflesso nella collocazione personale, nell'assoluto rispetto del circostante, ma tutto ciò oggi denigrato, scomparso in favore di "benefici" ARTEFATTI E INSULSI, mai guadagnati sul campo con proprio sacrificio e impegno, "non esiste ragione se non si percepisce la Coscienza" ove nulla trasferiamo alle generazioni future se non inconcludenza e scarsissimo senso pratico
    arrotolandoci su noi stessi nel solo giudizio a priori di altri senza la minima retrospettiva personale atta alla critica profonda di noi stessi e del dove condotti...

    IO, ho la necessità di constatare, di prendere atto per i miei giudizi, la mia retrospettiva appunto a volte mi fa di mettermi in dubbio, di non CREDERMI di non avere il giusto polso della situazione ed allora propriamente mi affido ai mezzi di cui dispongo e viaggio nella direzione del prendere atto, di constatare, prendo visione del reale circostante nella tridimensionalità che MI APPARTIENE, ultimamente sono un po' mancato dal luogo, mi sono spostato in altro forum ove la massificazione è più presente, ove risulta più
    consono tirare estrapolare certezze e conclusioni: PIL POL CHE
    PAL=POLITICA IN RETE...il monologhista per antonomasia, il logorroico non astratto per natura, non risparmia nessuno; la mia entrata in tale luogo
    come sempre rindondante, direi esplosiva ben circostanziata e pressante a rilevarne stupidità e inconcludenza... Attila621 l' avatar direi più che appropriato per quanto mi ero prefisso, dietro a ME il deserto, il vostro nostro loro deserto, il nulla che prepotentemente ci disperde, ci dissocia, ci rende alle macchine ai modi che impropriamente ci asserviamo...ebbene IO non mollo mai, il "TREVISANESE" ancora più spinto, ne rimasi sconvolto, la situazione attuale ancor peggio di quanto mi pensassi...non esiste dialogo, nessuna articolazione di alcun pensiero, "dialoghi" ridotti a semplici e
    semplicistiche esternazioni, starnazzamenti di animali lasciati a scorrazzare nell' immensa aia...l' esaltazione del non dire, del solo tempo perso,nessun ricavo nel mio triste vagare, ma solo la certezza che l' uomo come concepimento, come lo conoscevo e mi conosco stà MORENDO...

    L' opposto di evoluzione è INVOLUZIONE che nel caso dell' uomo, anzi solo per l' uomo significa scollegarsi alla dovuta COSCIENZA, questo inconfutabilmente constato, ed equivale a nulla di buono, di solito l' uomo per evadere da tale catalessi si getta spesso in una caduta libera per sconnessione in un libero arbitrio incontrollabile ove nell' uccisione nel
    sangue nell' anarchia del dolore ad altri dopo un po' riesce a ristabilire un contatto con ciò da lui provocato, dal dolore che si è inferto e forse, riesce a risorgere...come gia detto i giovani per nostro insano trasferimento si possono trasformare in un' onda che potrebbe tutti sommergere....mi spiace ma questo vedo...la mia personale sofferenza di fronte a tutto ciò..

    Signori, signore, uomini donne vecchi ragazzi e bambini...
    DOVETE, "POTETE", REIMPOSSESSARVI DEL VOSTRO TEMPO RUBATO, PRIMA CHE QUESTO VI DIVORI E FACCIA DI VOI DIVORATORI D' ALTRI...OVE COME SEMPRE ALTRI SIAMO NOI...REFLEX..

    Con assoluto rispetto...Attila il Destriero e l' Arco:gratgrat::gratgrat:
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. domanda stupida sui depositi a riserva frazionaria
    Di Platone nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-11-12, 11:15
  2. La riserva aurea
    Di massone nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 17-08-12, 23:13
  3. La riserva di caccia del beduino
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 02-09-10, 09:43
  4. Signoraggio e riserva frazionaria
    Di semipadano nel forum Padania!
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-07-10, 23:05
  5. La riserva dei rinnegati
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-11-06, 16:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226