PDA

Visualizza Versione Completa : Tradizione Europea



Dark Knight
03-02-12, 09:49
Ringrazio l'Amministrazione per la concessione che ha portato all'apertura del Forum "Tradizione Europea". Come ideatore ne chiedo la moderazione presentando il seguente programma per la vita del Forum:

- Tradizione Europea è un forum di elaborazione culturale sulla Tradizione. Non è nostra intenzione cadere in estremismi sterili (tra l'altro pericolosi) quanto la ricerca delle radici della nostra Europa.

- In Tradizione Europea saranno d'obbligo la civiltà e la buona educazione. Il Forum è aperto a tutti coloro che utilizzeranno un linguaggio civile e pulito, che non abbiano comportamenti provocatori e denigratori e che vogliono crescere insieme a noi. Non per forza devono condividere le nostre opinioni, però devono presentare le loro con rispetto e spirito costruttivo. Siamo convinti che insieme possiamo migliorarci.

- Tradizione Europea si farà promotrice di una serie di eventi e discussioni avvalendosi della collaborazione di esimi personaggi esterni allo scopo di arricchire Politica in Rete.

Gianky
03-02-12, 13:51
Complimenti a Gecko e i miei migliori auguri.

Dark Knight
03-02-12, 16:53
Complimenti a Gecko e i miei migliori auguri.

Grazie mille :)

José Frasquelo
04-02-12, 15:15
Come si fa a discutere di una roba che non esiste?

E soprattutto che diamine c'entra Massimo Fini, che mi pare abbia idee piuttosto diverse in merito. Basta leggersi Il Ribelle.

Dark Knight
04-02-12, 15:35
Come si fa a discutere di una roba che non esiste?

E soprattutto che diamine c'entra Massimo Fini, che mi pare abbia idee piuttosto diverse in merito. Basta leggersi Il Ribelle.Apprezzo Massimo Fini per scritto come "Il vizio oscuro dell'Occidente" e "Sudditi" ma è una cosa personale...per mesi come avatar ho avuto un calciatore della Samp, non per questo discutevo nel forum ponendomi come si porrebbe lui.
Detto questo ritengo che una Tradizione europea esista e che vi si debba fare una ricerca precisa.

Ada De Santis
04-02-12, 20:40
Auguri e complimenti Geko. Bellissima iniziativa.

José Frasquelo
04-02-12, 21:53
Apprezzo Massimo Fini per scritto come "Il vizio oscuro dell'Occidente" e "Sudditi" ma è una cosa personale...per mesi come avatar ho avuto un calciatore della Samp, non per questo discutevo nel forum ponendomi come si porrebbe lui.
Detto questo ritengo che una Tradizione europea esista e che vi si debba fare una ricerca precisa.

Ma quindi è una riedizione di etnonazzismo voelkisch? :D

Dark Knight
04-02-12, 23:47
Ma quindi è una riedizione di etnonazzismo voelkisch? :D

Non vogliamo toccare quei livelli che han creato problemi al sito.

Tradizione Europea sarà un forum di meticolosa ricerca e di discussione pulita :)

Dark Knight
04-02-12, 23:47
Auguri e complimenti Geko. Bellissima iniziativa.

Grazie Ada :)

José Frasquelo
04-02-12, 23:57
Non vogliamo toccare quei livelli che han creato problemi al sito.

Tradizione Europea sarà un forum di meticolosa ricerca e di discussione pulita :)

Insomma tradotto è un sì... si torna tutti al paganesimo? :°D

Dark Knight
05-02-12, 00:14
Insomma tradotto è un sì... si torna tutti al paganesimo? :°D

Non è affatto un si.
Per quanto stia studiando il paganesimo (che mi ha sempre affascinato) io son Cattolico. Certamente il paganesimo è stato molto importante per l'Europa e per la civiltà in generale. :)

ziopaperone
05-02-12, 17:26
Non è affatto un si.
Per quanto stia studiando il paganesimo (che mi ha sempre affascinato) io son Cattolico. Certamente il paganesimo è stato molto importante per l'Europa e per la civiltà in generale. :)

a proposito di paganesimo, ti consiglio di leggere de benoist al riguardo. probabilmente ti farebbe ripensare al tuo cattolicesimo...
onestamente lo trovo un tantinello manicheo: in parole povere, attribuisce al monoteismo giudaico-cristiano le origini degliodierni totalitarismi, dal fascismo, al nazismo al comunismo e quindi al capitalismo industrialista, che lui accuma ai totalitarismi in senso stretto, seguendo la logica del monoteismo, che sarebbe dispotico per sua natura e che, in un processo di secolarizzazione, si sedimenta nella cultura occidentale come ricerca in terra del paradiso perduto. ed ecco il tanto affannarsi dell'uomo consumans.

per questo, nella sua ricerca di una tradizione europea comune, il paganesimo vorrebbe rappresentare la radice ultima capace di riarmare culturalmente gli europei contro ogni forma di totalitarismo, sia classico che più insidioso come il capitalismo attuale.
e staccarli dall'occidente propriamente detto, rappresentato da Usa e GB.

questo manicheismo tratteggia un dualismo esagerato tra paganesimo e monoteismi, per me al solo scopo, poco riuscito ma fascinoso, di ricomprendere il capitalismo attuale nell'ambito dei totalitarismi, e riattivare le polemiche contro il giudaismo mettendolo in buona compagnia del cristianesimo. insomma, si ha una sgradevole sensazione di strumentalità piuttosto che di ragionamento rigoroso. peraltro la rivoluzione conservatrice aveva già detto molto al riguardo. ma gli spunti sono comunque notevoli. ci ha fondato sopra la sua posizione di tradizionalista anticonservatore.

Dark Knight
06-02-12, 19:53
a proposito di paganesimo, ti consiglio di leggere de benoist al riguardo. probabilmente ti farebbe ripensare al tuo cattolicesimo...
onestamente lo trovo un tantinello manicheo: in parole povere, attribuisce al monoteismo giudaico-cristiano le origini degliodierni totalitarismi, dal fascismo, al nazismo al comunismo e quindi al capitalismo industrialista, che lui accuma ai totalitarismi in senso stretto, seguendo la logica del monoteismo, che sarebbe dispotico per sua natura e che, in un processo di secolarizzazione, si sedimenta nella cultura occidentale come ricerca in terra del paradiso perduto. ed ecco il tanto affannarsi dell'uomo consumans.

per questo, nella sua ricerca di una tradizione europea comune, il paganesimo vorrebbe rappresentare la radice ultima capace di riarmare culturalmente gli europei contro ogni forma di totalitarismo, sia classico che più insidioso come il capitalismo attuale.
e staccarli dall'occidente propriamente detto, rappresentato da Usa e GB.

questo manicheismo tratteggia un dualismo esagerato tra paganesimo e monoteismi, per me al solo scopo, poco riuscito ma fascinoso, di ricomprendere il capitalismo attuale nell'ambito dei totalitarismi, e riattivare le polemiche contro il giudaismo mettendolo in buona compagnia del cristianesimo. insomma, si ha una sgradevole sensazione di strumentalità piuttosto che di ragionamento rigoroso. peraltro la rivoluzione conservatrice aveva già detto molto al riguardo. ma gli spunti sono comunque notevoli. ci ha fondato sopra la sua posizione di tradizionalista anticonservatore.

Per quanto riguarda la Fede è una cosa che nasce dentro non una questione di studi...

Ada De Santis
06-02-12, 20:07
Per quanto riguarda la Fede è una cosa che nasce dentro non una questione di studi...
Giustissimo è qualcosa che si dee sentire e non studiare.