PDA

Visualizza Versione Completa : Intervista a Valerio Evangelisti



Kowalsky
10-07-12, 16:26
Prima parte (http://www.wonderland.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-84a843e3-50e2-4cee-8fe6-3ac097e49709.html)
Parte seconda (http://www.wonderland.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-9e07655f-8081-4006-9e9f-1d641a0e3c0a.html)

Rexal
17-01-13, 11:50
Vista diverso tempo fa. Che dire? Oltre al tracollo fisico, dovuto alla malattia che lo ha colpito e dalla quale mi auguro riesca a riprendersi, ha subito un tracollo mentale che lo ha "radicalizzato" sulle sue posizioni politiche. Il suo giudizio su Heinlein, poi, quantomeno imbarazzante. Heinlein ha avuto posizioni politiche molto diverse nella sua vita che hanno influenzato ogni sua opera. A lungo stato un sostenitore dei crediti sociali, poi ha avuto una deriva autoritaria, per ritornare in seguito su posizioni pi anarchico-libertarie (I figli di matusalemme e Lazarus Long, l'immortale). Mi pare che veda tutto attraverso un velo di supponenza dato da convinzioni politiche "rivoluzionarie" se non addirittura eversive. A me dispiace, perch con i due libri sulla pirateria riuscito a dare una grande prova al di l di Eymerich.

Mi dispiace tanto per lui.