PDA

Visualizza Versione Completa : Tom e Jerry, topolino e il "complotto ebraico"



Pieffebi
27-02-06, 21:23
:D :D :D

" Tom e Jerry? Un complotto ebraico

Lo scorso 19 febbraio il Canale 4 della televisione iraniana ha trasmesso i lavori di un seminario che comprendeva, fra le altre, una conferenza del professore d’università Hasan Bolkhari, consigliere culturale del ministero dell’istruzione iraniano, particolarmente impegnato sulle tematiche del dialogo inter-religioso.
“Esiste un cartone animato molto amato da grandi e bambini– ha detto a un certo punto Bolkhari – ed è Tom e Jerry. Alcuni ritengono che quest’opera di Walt Disney [sic, in realtà è di Hanna&Barbera] verrà ricordata per sempre. L’azienda ebraica Walt Disney si è guadagnata fama internazionale con questo cartone animato, ancora oggi proiettato in tutto il mondo. Quest’animazione mantiene il suo status grazie alle graziose gag del gatto e del topo, soprattutto del topo. Alcuni ritengono che lo scopo principale per cui è stato ideato questo cartone animato così accattivante fu quello di cancellare un certo termine spregiativo allora in uso in Europa. […] Se andiamo a studiare la storia d’Europa, vediamo chi è che aveva avuto il potere di ammassare più soldi e ricchezze nel XIX secolo. Nella maggior parte dei casi si trattava di ebrei. Forse questa fu una delle ragioni per cui Hitler iniziò il suo corso antisemita e poi la massiccia propaganda sui forni crematori. Qualcosa di vero c’è, noi non lo neghiamo. Guardiamo il film Schindler's List. Ogni ebreo era obbligato a indossare una stella gialla sugli abiti. Gli ebrei venivano insultati come “topi schifosi”. Tom e Jerry vennero creati allo scopo di modificare la percezione dei topi che avevano gli europei. […] Vorrei farvi notare che i topi sono effettivamente astuti e schifosi. […] Nessun popolo o gruppo etnico ha mai operato in modo così subdolo come gli ebrei:D . Leggete la storia degli ebrei in Europa. Questo è ciò che alla fine ha scatenato l’odio e il risentimento di Hitler. Come si è visto, Hitler aveva legami dietro le quinte con i Protocolli [dei Savi di Sion]. Tom e Jerry vennero creati allo scopo di mostrare un’immagine esattamente opposta. Se vi capita di vedere oggi il cartone animato, tenete a mente questo concetto che vi sto dicendo e guardatelo da questa prospettiva. Il topo è furbo e intelligente. Tutto ciò che fa è simpatico. Prende a calci nel sedere il povero gatto eppure questa sua crudeltà non ce lo rende antipatico. Appare tanto carino e tanto furbo. Ecco perché alcuni ritengono che questi personaggi siano stati creati per cancellare l’immagine del topo dalle menti dei bambini europei e inculcare loro un’immagine del topo che non avesse quei tratti repellenti. Purtroppo, dagli spettacoli di Hollywood ci arrivano molti casi dello stesso genere”.

(Da: Memri, 24.02.06) "


:K


Shalom:K

Parsifal Corda
28-02-06, 12:02
Beh come precedente dove gli ebrei sono ritratti in un fumetto come dei topi c'è il famosissimo Maus di Spiegel, vincitore anche del premio Pulizer, effettivamente c'è una tendenza nei cartoni per bambini a vedere i topii buoni...http://www.wdrmaus.de/maus.phtml
Come si è visto, Hitler aveva legami dietro le quinte con i Protocolli [dei Savi di Sion]. Tom e Jerry vennero creati allo scopo di mostrare un’immagine esattamente opposta
E' uscito anche un fumetto a proposito: il Complotto di Will Eisner

http://fumetto.leonardo.it/fnts/fumetto/immagini/278x134/protocolli01.jpg

Liquid Sky
28-02-06, 13:06
Bah, per la mente semplice di un bambino il personaggio di un cartone animato resta tale, non ha appartenenza, può essere solo simpatico o antipatico (io ho sempre trovato esilaranti entrambi i personaggi). Peccato che un simile candore si guasti spesso con l'età adulta....

-----
28-02-06, 15:21
sei una sempliciotta isa

hansel e gretel e la strega cattiva... per non parlare dell'orco delle fiabe (che da buon komunista mangia i bambini)

mentre il lupo cattivo di cappuccetto rosso invece è chiaramente nazista

marcejap
28-02-06, 23:40
http://it.geocities.com/nonsoloscacchinews/Puffi_comunisti.htm

http://www.ilcannocchiale.it/blogs/bloggerarchimg/picciolina/grande%20puffo%20comunista.jpg

ART
01-03-06, 03:32
La piccola fiammiferaia è una pubblicità subliminale delle prime aziende di distribuzuione di gas per usi casalinghi: o hai il metano o rischi di crepare di freddo.

Parsifal Corda
01-03-06, 15:45
http://it.geocities.com/nonsoloscacchinews/Puffi_comunisti.htm

http://www.ilcannocchiale.it/blogs/bloggerarchimg/picciolina/grande%20puffo%20comunista.jpg


Questione di punti di vista

I Puffi, cartone animato “politicamente scorretto”! In molti ci hanno trovato delle analogie più o meno reali riguardo ad ideologie di carattere politico, in molti hanno cercato di appropriarsi di un “cult” della nostra giovinezza. Chi ha ragione?


http://uomodellatradizione.mioblog.net/index.php/category/a-denti-stretti/

Parsifal Corda
01-03-06, 15:50
http://www.nekobonbon.com/Berubara/LaSeine/seine-gall.jpg



http://www.geocities.com/CapitolHill/Lobby/8522/pct/people/che.jpg

Flexo
03-03-06, 03:24
sei una sempliciotta isa

hansel e gretel e la strega cattiva... per non parlare dell'orco delle fiabe (che da buon komunista mangia i bambini)

mentre il lupo cattivo di cappuccetto rosso invece è chiaramente nazista

Molte fiabe nordiche derivano da quella cultura dalla quale nascerà il nazionalsocialismo,sono fiabe nere(Hansel e Gretel che uccidono la strega gettandola nel forno)che nascono da una cultura nordica assai complicata.
Lo stesso Signore degli anelli è molto nazionalsocialista,nel libro vediamo un gruppo di prescelti,super-individui(la compagnia dell'anello)che combattono contro il male(Le Ss che combatteranno contro il sistema giudaico-massone-capitalista).

Liquid Sky
03-03-06, 11:06
Molte fiabe nordiche derivano da quella cultura dalla quale nascerà il nazionalsocialismo,sono fiabe nere(Hansel e Gretel che uccidono la strega gettandola nel forno)che nascono da una cultura nordica assai complicata.
Lo stesso Signore degli anelli è molto nazionalsocialista,nel libro vediamo un gruppo di prescelti,super-individui(la compagnia dell'anello)che combattono contro il male(Le Ss che combatteranno contro il sistema giudaico-massone-capitalista).

I personaggi e le situazioni di fiabe e leggende sono semplicemente dei simboli, che possono essere tranquillamente applicati a qualsiasi situazione o fatto storico e sociale. Il mito dell'eroe e dei suoi compagni di ventura ad esempio è un simbolo universale, lo si ritrova in moltissime leggende e storie.

Kowalsky
03-03-06, 19:21
ci sarebbe da notare che tom e jerry non è dela walt disney

Paolo

yota71
28-04-06, 11:42
Trovo ridicolo che ai personaggi dei cartone animati o delle fiabe vengano applicati degli schieramenti politici solo gli adulti possono fare una cosa del genere, io non ci trovo niente di politico mei cartone animati, li guardo per quelli che sono, anche voi dovreste fare così :)