PDA

Visualizza Versione Completa : Provinciali Roma 2008



er uagh
30-11-07, 00:06
Ricordo a tutti che nella Primavera del 2008 si terranno le elezioni Provinciali a Roma. Ho pensato perciò di aprire intanto una discussione per iniziare a raccogliere tutte le informazioni in merito.

Ecco i candidati che fino ad ora si sono presentati:

-Nicola Zingaretti (PD, IdV, SA)
-Alfredo Antoniozzi (PdL)
-Teodoro Buontempo (La Destra-Fiamma Tricolore)
-Armando Dionisi (UDC)
-Publio Fiori (DC, Rifondazione DC)
-Eugenio Gemmo (PCL)
-Antonio Paris (MPA)
-Marco Mattei (Rosa Bianca)

er uagh
30-11-07, 00:09
Innanzitutto una notizia che forse molti considerano scontata:
Gasbarra sarà ricandidato dal Centrosinistra (almeno così ha detto l'assemblea Provinciale del PD).
Era scritto qualche giorno fa sulla Cronaca di Roma de "La Repubblica".

er uagh
30-11-07, 00:09
Titolo: ELEZIONI PROVINCIALI DI ROMA 2008 : IL CONGRESSO ROMANO DELLA DC CANDIDA PUBLIO FIORI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA
ELEZIONI PROVINCIALI DI ROMA 2008 : IL CONGRESSO ROMANO DELLA DC CANDIDA PUBLIO FIORI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA.

Sotto la Presidenza del Segretario Nazionale Prof. Giuseppe Pizza, il Congresso del Comitato Romano della DC, su proposta del Segretario Politico Giampiero Oddi, ha candidato Publio Fiori alla Presidenza della Provincia di Roma per le elezioni provinciali che si terranno nella prossima Primavera.
“Queste elezioni provinciali – ha dichiarato Oddi – sono particolarmente importanti sotto diversi profili : perché possono rappresentare l’occasione per una ricompattazione del Centro-destra e, quindi, il punto di avvio per la ‘rivincita’ nei confronti delle sinistre, perché da Roma può ripartire la ricomposizione unitaria intorno ai valori della DC, perché una classe dirigente di alto spessore può rilanciare il ruolo e le funzioni della Provincia”.
“Dinanzi alla evidente crisi di questo bipolarismo – ha detto Fiori – è sempre più forte l’esigenza di ritrovarci intorno ai valori della nostra grande tradizione popolare e democratica, con una azione volta a ricomporre l’arcipelago democristiano intorno ai legittimi rappresentanti dello Scudo Crociato e nel rispetto del principio di autonomia che ha sempre caratterizzato l’impegno politico dei cattolici”.
“Per queste ragioni – ha proseguito Fiori – Vi comunico la disponibilità di Rifondazione DC a confluire nella DC, in tutte le 18 regioni dove è oggi presente, al fine di avviare quel processo di riunificazione che la gente ci chiede sempre più insistentemente”.
“Per quanto riguarda – ha continuato Fiori – le prossime elezioni provinciali di Roma, è urgente restituire all’Ente Provincia il ruolo e le funzioni che la legge le assegna e che da tempo non vengono utilizzate come, ad esempio, quelle relative alla programmazione economica e territoriale; alla tutela dell’ambiente, delle risorse idriche ed energetiche; alla difesa dei parchi e delle riserve naturali; allo smaltimento dei rifiuti e al controllo degli scarichi e delle emissioni atmosferiche e sonore; alla promozione delle attività produttive, commerciali, turistiche, sociali, culturali e sportive; alla Protezione Civile”.
“Si dice – ha proseguito Fiori – che la Provincia sarebbe un Ente inutile; credo sia più giusto dire che è un Ente inutilizzato perché la dirigenza politica non è riuscita a svolgere adeguatamente le molte funzioni che la legge le assegna”.
“E’ necessaria – ha concluso Fiori - una forte iniziativa politica e amministrativa che rivendichi, anche nei confronti del Comune di Roma e della Regione Lazio, quel ruolo che spetta alla Provincia.nel quadro delle sue prerogative costituzionali”.




http://www.municipidiroma.it/index.php?page=visualizza_una_news&id=2484

er uagh
30-11-07, 00:12
Provinciali, nasce la "cosa" rosso-verde

Politica - Un coordinamento attraverso il quale il Prc, i Verdi, Sd e il Pdci elaboreranno un programma per le elezioni del 2008. Non è in dubbio il sostegno a un'eventuale ricandidatura di Gasbarra

http://www.romaone.it/immagini/QuiRoma/11/palazzovalen290.jpgNel 2008 si vota per il rinnovo di Palazzo Valentini
Roma, 28 novembre 2007 - Si chiama "Cantiere della sinistra e degli ecologisti" e sembra un po' una piccola cosa rosso-verde. Nasce nella Provincia di Roma e rappresenta un coordinamento attraverso il quale il Prc, i Verdi, la Sinistra Democratica e il Pdci elaboreranno un programma unificato in funzione delle Provinciali 2008, nelle quali sosterranno un'eventuale ricandidatura dell'attuale presidente Enrico Gasbarra.

Un programma che dovra' essere partecipato e dovra' coinvolgere gli elettori. ''Per questo motivo - ha spiegato il portavoce designato dal coordinamento Gianluca Cavino, capogruppo dei Verdi in Consiglio provinciale - attraverso la somministrazione di un questionario arriveremo a definire 10-15 punti qualificanti, frutto delle scelte dei cittadini''.

Sarà, infatti, un camper che attraversera' il territorio provinciale a portare il nuovo coordinamento nei quartieri cittadini e nei 120 comuni. ''Non un tour propagandistico - ha spiegato il capogruppo della Sinistra democratica Massimo Cervellini - ma un vero e proprio momento di partecipazione attiva dei cittadini e una grande campagna d'ascolto".




http://redazione.romaone.it/ID=92870

er uagh
30-11-07, 00:12
PROVINCIALI 2008 : ALEMANNO, NON FACCIAMO REGALI ALLA SINISTRA
"Agli amici che sollevano dubbi dico semplicemente: non facciamo regali alla sinistra. Mandare in pezzi la cabina di regia del centrodestra romano per le polemiche che stanno avvenendo a livello nazionale significa soltanto indebolire l'alternativa a Gasbarra".
E' quanto dichiara il presidente della Federazione di Roma di An, Gianni Alemanno.
"Noi - prosegue Alemanno - oggi non sappiano quando saranno le elezioni politiche nè con quale legge si voterà, ma sappiamo per certo che in primavera si voterà per le elezioni provinciali di Roma e queste elezioni hanno un grande valore simbolico non solo per la nostra città, ma per tutta Italia. Per cui ritengo che dobbiamo tutti fare uno sforzo per evitare di rinviare un patto politico elettorale su un candidato unitario che sia in grado di tornare a sconfiggere la sinistra nelle capitale d'Italia".

http://www.destrasociale.org/articolo.asp?ArticoloId=8215

er uagh
30-11-07, 00:27
PROVINCIALI 2008: ALEMANNO, CANDIDATURA GASBARRA CONTINUISMO SUL NULLA
"La candidatura di Gasbarra rappresenta il continuismo sul nulla. Il presidente della Provincia uscente non è riuscito in questi anni a dare nessun profilo politico e nessuna utilità amministrativa all'ente provincia che è diventato soltanto un appendice del Campidoglio veltroniano".
E' quanto dichiara il presidente della Federazione di Roma, di An Gianni Alemanno.
"Per questo - prosegue Alemanno - la sua ricandidatura significa che la sinistra romana privilegia gli assetti di potere e la subordinazione all'egemonia veltroniana rispetto alla necessità di una provincia costituente verso l'area metropolitana. A palazzo Valentini ci vuole un cambiamento forte che interpreti questa nuova fase di Roma capitale e che faccia da battistrada all'alternativa di governo che il centrodestra deve costruire. Per questo dobbiamo accelerare i lavori della cabina di regia per individuare il candidato unico del centrodestra in grado di contrapporsi alla candidatura di Gasbarra".

http://www.destrasociale.org/articolo.asp?ArticoloId=8222

merello
30-11-07, 00:38
Qualche nome del cdx?

er uagh
30-11-07, 00:56
Qualche nome del cdx?

Ho sentito il nome di Luciano Ciocchetti (UDC). E' un nome "moderatamente forte", ha la sua base di consenso ma una sconfitta per lui non sarebbe sputtanante.

RibelleDiVandea
30-11-07, 01:06
il nemico numero uno del centrodestra a Roma non è Veltroni nè Gasbarra.

è gente come i romani, coglionata a pane e Notti Bianche.

pomponio leto
30-11-07, 10:47
il nemico numero uno del centrodestra a Roma non è Veltroni nè Gasbarra.

è gente come i romani, coglionata a pane e Notti Bianche.
Come darti torto?
I plebei de 2000 anni fa erano sicuramente più svegli... :fru

angus
30-11-07, 11:32
il nemico numero uno del centrodestra a Roma non è Veltroni nè Gasbarra.

è gente come i romani, coglionata a pane e Notti Bianche.

che sembrano molto, molto, molto apprezzare..:-:-01#19

RibelleDiVandea
30-11-07, 16:20
si si, per carità.

questa è gente che prima si indigna x i rom, poi legge le cagate perbeniste di maurizio costanzo sul merdaggero.

gente che del resto ha dovuto aspettare i francesi e i piemontesi per muovere un dito contro il papa....:rolleyes:

PiccolaKhmer86
30-11-07, 21:21
i francesi...i piemontesi?ma mi spieghi qual'è il nesso logico?:confused:
bè meglio che si aspetta gli altri che voi che aspettate emanuele filiberto gran merda di savoia

W. Von Braun
30-11-07, 23:41
i francesi...i piemontesi?ma mi spieghi qual'è il nesso logico?:confused:
bè meglio che si aspetta gli altri che voi che aspettate emanuele filiberto gran merda di savoia
terrona

RibelleDiVandea
01-12-07, 00:06
i francesi...i piemontesi?ma mi spieghi qual'è il nesso logico?:confused:
bè meglio che si aspetta gli altri che voi che aspettate emanuele filiberto gran merda di savoia

1 frase) gente che aspetta eserciti stranieri per ribellarsi si commenta da sè.

2 frase) emanuele filiberto è "uno dei piemontesi" eh! :)

PiccolaKhmer86
01-12-07, 10:29
terrona
aridaje:rolleyes:

PiccolaKhmer86
01-12-07, 10:34
1 frase) gente che aspetta eserciti stranieri per ribellarsi si commenta da sè.

2 frase) emanuele filiberto è "uno dei piemontesi" eh! :)
senti...ma vivi nel 2007 oppure sei rimasto ai tempi del tuo trisavolo?
Lo sai che c'è stata l'unità d'Italia?che ti piaccia o no siamo fatti della stessa pasta io e te,siamo sotto lo stesso tetto,sotto lo stesso stato,sotto la stessa costituzione,se attaccano te attaccano pure me..

angus
02-12-07, 13:20
lascialo rosicà..che tanto ci sta bene

er uagh
02-12-07, 15:32
Ragazzi, cerchiamo di continuare la discussione tenendo un po' di ordine!

RibelleDiVandea
02-12-07, 15:35
senti...ma vivi nel 2007 oppure sei rimasto ai tempi del tuo trisavolo?
Lo sai che c'è stata l'unità d'Italia?che ti piaccia o no siamo fatti della stessa pasta io e te,siamo sotto lo stesso tetto,sotto lo stesso stato,sotto la stessa costituzione,se attaccano te attaccano pure me..

piccola, l'unità d'Italia non è altro che il frutto dell'imperialismo sabaudo.

E questo lo sai.

x il resto, commento con lucido distacco il futuro successore di gasbarra, augurando a tutti gli altri di fare abbastanza soldi per andarsene da questa città di merda (cosi' lo è diventata, e purtroppo i Romani capitano una sola volta in milioni di anni...)

RibelleDiVandea
02-12-07, 15:39
se il messaggio dovesse essere troppo duro, me ne scuso.

pero' ne sono convinto, vincerete le provinciali a mani basse.

er uagh
14-12-07, 13:49
Provinciali Roma: Gasbarra contro Buontempo e Ciocchetti? (http://candidonews.wordpress.com/2007/12/04/provinciali-roma-gasbarra-contro-buontempo-e-ciocchetti/)

Pubblicato da candidonews su 4 Dicembre, 2007

http://static.blogo.it/06blog/fotogasbarra.jpg (http://static.blogo.it/06blog/fotogasbarra.jpg) Voci di corridoio ancora da ufficializzare, mezze discese in campo che lasciano capire tutto ed una sola quasi certezza, quella del presidente uscente che intende ricandidarsi. A meno di sei mesi dalle elezioni ammininistrative per la Provincia di Roma (http://www.provincia.roma.it/) della prossima primavera sembra delinearsi il quadro degli sfidanti per la carica di presidente oggi detenuta da Enrico Gasbarra (http://www.enricogasbarra.it/) (Centro-sinistra).Ad oggi, anche se di ufficiale non c’è ancora nulla, sembra che la triade di cavalieri che si scontrerà alle elezioni di primavera sarà questa: Enrico Gasbarra, presidente uscente per il centro-sinistra, Teodoro Buontempo per il nascente partito de La Destra (http://www.la-destra.it/) e Luciano Ciocchetti (http://www.lucianociocchetti.com/) per il centro destra (con appoggio di Fi).
In realtà proprio quest’ultima sembra la candidatura più incerta. Ciocchetti rappresentante unico del centrodestra (se esiste ancora) ancora non è un’accoppiata ufficiale e sembra che sul suo nome stia valutando se dare il via libera An (http://www.alleanzanazionale.it/), da sempre attenta alla Capitale anche in chiave anti-Veltroni. Al momento non è affatto detto che An dia il suo assenso a Ciocchetti. Candidati del partito di Fini, però, per ora non se ne vedono. Nei prossimi giorni ne sapremo di più.
da: http://www.06blog.it/
http://candidonews.wordpress.com/2007/12/04/provinciali-roma-gasbarra-contro-buontempo-e-ciocchetti/

er uagh
14-12-07, 13:54
Sondaggio Politico-Elettorale

Intenzioni di voto Provincia di Roma

Pubblicato il 7/12/2007.
Autore: Ekma S.r.l.
Committente/ Acquirente: Clandestinoweb

Criteri seguiti per la formazione del campione: Sondaggio telefonico a livello provinciale

Metodo di raccolta delle informazioni: Sondaggio telefonico con metodologia C.A.T.I

Numero delle persone interpellate e universo di riferimento: 1.000 interviste su popolazione dai 18 anni in su. Universo di riferimento 3.831.959 (Fonte Istat 01/01/2006)

Data in cui è stato realizzato il sondaggio: Tra il 4/12/2007 ed il 5/12/2007


QUESTIONARIO

QUESITO n.1

Domanda : D1 . Se ieri si fossero tenute le elezioni per eleggere il Presidente della Provincia di Roma, a quale partito avrebbe dato la sua preferenza? Forza Italia/PdL 18,0; Alleanza Nazionale 15,0; UDC 4,5; Altri di CDX 0,5; Totale Liste Ciocchetti 38,0 - La Destra 11,00; Totale Liste Bontempo 11,0 - Partito Democratico 34,5; Rifondazione Comunista 5,0; Federazione dei Verdi 2,5; Comunisti Italiani 2,0; Sinistra Democratica 1,0; Radicali Italiani 1,0; Partito Socialista 1,5; Italia dei Valori 2,0; Popolari Udeur 0,5; Altri di CSX 0,5; Totale Liste Gsabarra 50,5 - Altri Partiti 0,5 .

Risposta: D2 . Se ieri si fossero tenute le elezioni per eleggere il Presidente della Provincia di Roma, a quale dei seguenti candidati avrebbe dato la sua preferenza? Enrico Gasbarra 52,0; Luciano Ciocchetti 34,0; Teodoro Bontempo 14,0

http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/

Lollo87Lp
15-12-07, 01:47
Per me Gasbarra perde.

er uagh
15-12-07, 17:40
Per me Gasbarra perde.

In questo momento fare pronostici è molto difficile. La candidatura di Ciocchetti non è ancora scontata, così come non è scontato che la CdL (o meglio, l'ex CdL) corra unita (AN non sembra così favorevole ad appoggiare Ciocchetti, Buontempo sembra correrà da solo ed ha già riempito Roma di manifesti).

er uagh
17-12-07, 03:34
Roma: Giro (Fi), Incontrero' Storace Per Discutere Candidato a Provinciali 2008

http://l.yimg.com/eur.yimg.com/i/it/sp/a/logo.gif?x=132&y=55&sig=Kfb1oLqxQpLJyEGoJJxREA-- (http://it.rd.yahoo.com/partners/adnk/SIG=114lf0nev/**http%3A%2F%2Fwww.adnkronos.com%2F) di (Caa/Pe/Adnkronos) Adnkronos - Gio 13 Dic - 19.02
Pubblicità
<a href="http://it.ard.yahoo.com/SIG=12pbo24p0/M=200098088.201536700.202785308.200431081/D=itnews/S=2022285957:LREC/Y=IT/EXP=1197941595/A=200721213/R=0/id=flashclicks/SIG=10kgbar9l/*http://www.aams.it"><img src="http://eur.a1.yimg.com/java.europe.yahoo.com/eu/any/300x250ippica.gif" width=300 height=250 border=0></a> http://eur.a1.yimg.com/java.europe.yahoo.com/eu/any/300x250ippica.gif (http://it.ard.yahoo.com/SIG=12pbo24p0/M=200098088.201536700.202785308.200431081/D=itnews/S=2022285957:LREC/Y=IT/EXP=1197941595/A=200721213/R=1/*http://www.aams.it)
http://row.bc.yahoo.com/b?P=KjLnp1f4aisto6kBRgceIAGRVwEIxUdl0doADqq3&T=1408qvhfi%2fX%3d1197855195%2fE%3d2022285957%2fR% 3ditnews%2fK%3d5%2fV%3d2.1%2fW%3dHR%2fY%3dIT%2fF%3 d2199729632%2fQ%3d-1%2fS%3d1%2fJ%3d276AF857&U=13k4aj6v0%2fN%3d2UnBcdkMBek-%2fC%3d200098088.201536700.202785308.200431081%2fD %3dLREC%2fB%3d200721213
Roma, 13 dic. - (Adnkronos) - "Incontrero' Storace lunedi'. Con lui il dialogo e il confronto sono sempre rimasti aperti. Personalmente lo considero non solo un amico, ma un interlocutore politico di alto profilo. Per me Storace e' e resta uno fra i migliori presidenti della Regione Lazio (http://it.notizie.yahoo.com/approfondimenti/lazio.html) e lo hanno dimostrato tutte le statistiche economiche durante la sua amministrazione che, nessuna esclusa, riconoscevano al Lazio il Pil economico piu' alto in assoluto fra tutte le Regioni d' Italia, una crescita e uno sviluppo delle piccole e medie imprese, a Roma e in tutte le sue province, solido e costante". Lo ha dichiarato Francesco Giro, coordinatore di Forza Italia per la Regione Lazio e commissario per la citta' di Roma.
"Oggi invece - ha proseguito Giro - scopriamo da una ricerca shock del Cnr, cosi' definita dal Corriere della Sera, sulla poverta' nel Lazio (http://it.notizie.yahoo.com/approfondimenti/lazio.html), che un cittadino laziale su cinque e' indigente e le fasce piu' colpite sono i giovani, le donne e gli anziani (http://it.notizie.yahoo.com/approfondimenti/anziani.html). Con Storace cercheremo di trovare un'intesa su un candidato unitario, che sia espressione dell'intero centrodestra, di tutte le forze che lo compongono senza pregiudizi politici. Io continuo a pensare e a credere - ha concluso Giro - che la candidatura di Ciocchetti corrisponda a queste esigenze di unita'".



http://it.notizie.yahoo.com/adnkxml/20071213/tpl-roma-giro-fi-incontrero-storace-per-e9595f1_1.html

er uagh
17-12-07, 03:35
Roma: 'La Sinistra', Questionario Ai Cittadini Per Programma Provinciali 2008

http://l.yimg.com/eur.yimg.com/i/it/sp/a/logo.gif?x=132&y=55&sig=Kfb1oLqxQpLJyEGoJJxREA-- (http://it.rd.yahoo.com/partners/adnk/SIG=114lf0nev/**http%3A%2F%2Fwww.adnkronos.com%2F) di (Mra/Gs/Adnkronos) Adnkronos - Mer 28 Nov - 20.16
Pubblicità
<a href="http://it.ard.yahoo.com/SIG=12pq0serp/M=200098088.201536700.202785308.200431081/D=itnews/S=2022285957:LREC/Y=IT/EXP=1197941704/A=200721209/R=0/id=flashclicks/SIG=10kgbar9l/*http://www.aams.it"><img src="http://eur.a1.yimg.com/java.europe.yahoo.com/eu/any/300x250basket.gif" width=300 height=250 border=0></a> http://eur.a1.yimg.com/java.europe.yahoo.com/eu/any/300x250basket.gif (http://it.ard.yahoo.com/SIG=12pq0serp/M=200098088.201536700.202785308.200431081/D=itnews/S=2022285957:LREC/Y=IT/EXP=1197941704/A=200721209/R=1/*http://www.aams.it)
http://row.bc.yahoo.com/b?P=m2rKgFf4aisto6kBRgceIAJ.VwEIxUdl0kgABrVv&T=140ivbl26%2fX%3d1197855304%2fE%3d2022285957%2fR% 3ditnews%2fK%3d5%2fV%3d2.1%2fW%3dHR%2fY%3dIT%2fF%3 d3102451361%2fQ%3d-1%2fS%3d1%2fJ%3dD86BF857&U=13koclb8g%2fN%3ddaPBcdkMBek-%2fC%3d200098088.201536700.202785308.200431081%2fD %3dLREC%2fB%3d200721209
Roma, 28 nov. - (Adnkronos) - I gruppi consiliari del 'Cantiere della sinistra e degli Ecologisti' (Verdi, Prc, Pdci, Sd) della Provincia di Roma hanno presentato oggi il loro portavoce Gianluca Cavino (Verdi) e il questionario, destinato ai cittadini, per raccogliere suggerimenti, proposte e idee per un programma condiviso e partecipato, in vista delle Provinciali del 2008.
In questo incontro di oggi hanno presentato il coordinamento, attraverso cui esprimere unitariamente i progetti e gli interventi che vogliono realizzare sul territorio, rendendo cosi' la loro iniziativa piu' incisiva nella maggioranza del governo Gasbarra. Con un camper che attraversera' il territorio provinciale (a partire da Fiumicino, Ariccia, Ladispoli, XIX Municipio, XI Municipio e poi in tutti gli altri comuni e municipi), sara' distribuito il questionario con l'obiettivo di dare spazio alla partecipazione dei cittadini e costruire un programma dell'Unione davvero vicino ai bisogni delle persone, rendere protagonisti i cittadini, le associazioni, i comitati di quartieri ed ogni altra forma di organizzazione sociale. Un obiettivo che in se racchiude lo scopo di riavvicinare le istituzioni alle reali esigenze territoriali, civili e sociali.

http://it.notizie.yahoo.com/adnkxml/20071128/tpl-roma-la-sinistra-questionario-ai-cit-e9595f1_1.html

er uagh
17-12-07, 03:38
Enti Locali


16/06/2007 - 18.38 Lazio - Dca, meeting a Fiumicino: "Provinciali 2008, siamo pronti"

L'incontro per analizzare il voto delle ultime Amministrative



Piú di 300 persone hanno partecipato presso l'hotel Marriott a Fiumicino all'incontro organizzato dalla Dc per le autonomie del Lazio. Da tutte le province i Quadri del partito hanno raccolto l'invito del senatore Mauro Cutrufo, per analizzare il voto delle ultime amministrative, "che ha visto la Dc raddoppiare a livello nazionale i consensi e che nel Lazio ha raggiunto una percentuale del 3,5%, ma soprattutto per delineare la linea politica del partito per il prossimo futuro anche in vista delle provinciali del 2008, "La nostra campagna elettorale per la conquista della provincia di Roma inizia oggi - ha detto Gianni De Ritis segretario provinciale del partito nel suo intervento - del resto il positivo risultato nei Comuni dove si è votato ci permette di essere ottimisti . A questo punto è opportuno peró trovare un candidato presidente forte e condiviso da tutte le componenti della coalizione - ha detto ancora De Ritis - e credo che Gasbarra o chi si candiderà, abbia validi motivi di temere una cocente sconfitta; non vorrei che l'attuale presidente, viste le recenti dichiarazioni, l'avesse già fiutata". Siamo pronti a chiedere un tavolo comune alla Casa delle libertà, per parlare di una candidatura condivisa, ma siamo anche pronti all'eventualità di correre da soli - ha detto Cutrufo parlando ad una platea attenta. La democrazia cristiana per le autonomie è una forza giovane, che si presenta a questo app.to elettorale con una sua fisionomia politica ben definita. Abbiamo in campo molti progetti, primo fra tutti quello di una Legge per una Roma Regione che finalmente si liberi ed alleggerisca a sua volta la Regione Lazio . Roma come Parigi, e le Province intorno vere protagoniste della nuova Regione. . Ma nel corso dell'incontro si è parlato anche dello scenario politico nazionale, della legge elettorale e Cutrufo da grande esperto della materia qual'è ha spiegato i meccanismi che si sono innestati dando alla luce quella legge elettorale che ora il centrosinistra rinnega, ma della quale è complice. All'incontro sono intervenuti i segretari provinciali del partito, Riccardo Mastrangeli (Frosinone), Patrizio Oliva (Latina), Marzio Leoncini (Rieti), Mario Ciccioli (Viterbo), Gianni De Ritis (Roma), Antonio Gazzellone (segretario romano) e l'on. Massimo Nardi, segretario regionale. Nel pomeriggio il dibattito che si concluderà solo in serata (red).


http://www.asgmedia.it/asg/page.asp?VisImg=S&Art=8878&Cat=1&I=null&IdTipo=0&TitoloBlocco=Enti%20Locali

er uagh
31-12-07, 17:40
ROMA: GIRO (FI) SU PROVINCIALI 2008, 'SI'' A CIOCCHETTI SE ALLEATI SONO D'ACCORDO

Roma, 28 dic. - (Adnkronos) - "Per le elezioni provinciali di Roma 2008 sostengo la candidatura alla presidenza di Luciano Ciocchetti, mi sembra la persona piu' adatta per profilo politico e amministrativo.Ma questa scelta dev'essere condivisa da tutti gli alleati del centrodestra". Lo ha dichiarato Francesco Giro, coordinatore regionale per il Lazio e commissario romano di Forza Italia, nel corso di una conferenza stampa convocata questa mattina a Roma presso la sede nazionale del partito e organizzata per esporre un bilancio sull'operato nella Capitale e nel Lazio nel 2007.
"Purtroppo la cabina di regia per Roma - ha proseguito Giro - definita da Alemanno 'un piccolo miracolo', ha sostanzialmente fallito perche' non siamo stati capaci di non farci coinvolgere dalle beghe che a livello nazionale stanno dividendo le forze del centrodestra. Se non ci sara' un riavvicinamento a livello nazionale tra Alleanza Nazionale, Forza Italia, Udc, La Destra e la Democrazia Cristiana per le Autonomie, ogni partito presentera' un proprio candidato scelto tra i propri esponenti".
"Non siamo disponibili ad 'accordi spezzatino' - ha spiegato Giro - bilaterali o trilaterali. O scegliamo un candidato di tutti, e se non abbiamo raggiunto un consenso su Ciocchetti credo che difficilmente lo troveremo su qualcun altro, o ogni partito scegliera' il proprio. A gennaio convochero' il Comitato dei saggi e organizzaremo una riunione che vertera' esclusivamente sulla candidatura, e dalla quale uscira' un nome definitivo. Se a quel punto non ci saranno piu' i presupposti per sostenere Ciocchetti - ha concluso il commissario romano di Fi - proporro' il nome di un nostro esponente che ho gia' in mente, che non posso dirvi. La decisione finale verra' comunque presa in accordo con Berlusconi".
(Caa/Ct/Adnkronos)

http://roma.metropolisinfo.it/article/articleview/162879

adso88
03-01-08, 18:46
Roma, Forza Italia punta sulla Gardini per le provinciali 2008

http://www.adnkronos.com/IGN/Assets/Imgs/G/gardini_elisabetta_inf--200x150.jpg
La scelta definitiva sarà presa entro il mese di febbraio

A quanto apprende l'Adnkronos l'azzurra potrebbe essere la candidata alla presidenza della Provincia. 'No comment' dal coordinatore regionale, Giro: "Ancora in campo l'Udc Ciocchetti ma dovrà essere il candidato di tutti"

Roma, 2 gen. (Adnkronos) - A quanto apprende l'ADNKRONOS, sarà Elisabetta Gardini (nella foto) la candidata di Forza Italia alla presidenza della Provincia di Roma per il 2008. Niente di ufficiale per ora, ma, a quanto trapela da ambienti politici solitamente bene informati, il nome della parlamentare azzurra da 48 ore sarebbe al centro delle discussioni riservate di più di un leader del centro-destra romano. La Gardini, 51 anni, portavoce del coordinamento nazionale di Fi, potrebbe raccogliere molti consensi infatti nell'elettorato cattolico e nel mondo del volontariato.

Raggiunto al telefono da ADNKRONOS, Francesco Giro, coordinatore regionale di Fi nel Lazio e Commissario per la città di Roma, non conferma e non smentisce: "No comment", la risposta lapidaria. Su un punto però Giro insiste: "E' ancora in campo la candidatura dell'esponente romano dell'Udc Luciano Ciocchetti, che noi di Fi abbiamo sostenuto da subito con grande lealtà, ma dovrà essere il candidato di tutti, da Storace a Fi, passando per An e Udc. Altrimenti e' meglio andare da soli con un candidato che abbia un profilo più aderente al nuovo progetto del Partito del Popolo della Libertà. Ma a decidere sarà il Comitato degli 8 saggi, convocato per la prima decade di febbraio, che mi affianca nella guida del partito di Roma e del Lazio. Se la candidatura di Ciocchetti dovesse arenarsi sarà quella la sede per fare la nostra scelta entro febbraio, perché a marzo partirà la campagna elettorale e non possiamo più attendere. L'ultima parola sul nostro candidato sarà di Silvio Berlusconi".

A quanto si apprende, sarebbe stato lo stesso Giro a suggerire il nome della Gardini, quando le difficoltà su Ciocchetti sembravano insormontabili per le crescenti fibrillazioni nazionali all'interno della Cdl e lo strappo dell'Udc rispetto alla leadership di Silvio Berlusconi. La Gardini non avrebbe escluso la sua disponibilità a candidarsi.

Elisabetta Gardini ha iniziato la carriera artistica come attrice teatrale, e ha lavorato con attori del calibro di Vittorio Gassman e Giorgio Albertazzi. E' poi passata al piccolo schermo, conducendo Domenica In (1985) e Unomattina (1986). E' stata interprete di parecchie fiction tv: Una donna per amico (1998); Il mistero del cortile (1999); Prigioniera del cuore (2000); Assassine (2002).

Ha iniziato ad occuparsi di politica nel 1994. Eletta nel 2005 consigliere regionale in Veneto, è stata nominata da Silvio Berlusconi portavoce nazionale del Coordinamento nazionale di FI e alle elezioni politiche del 2006 ha ottenuto il suo primo mandato parlamentare nelle liste azzurre.

Vive da molti anni a Roma, nel municipio XX, l'unico guidato dalla Cdl, ha un figlio, che vive e studia nella Capitale. Attualmente è segretario della commissione affari sociali della Camera e componente della giunta per le elezioni che di recente si è occupata della controversa vicenda dei brogli elettorali.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.1727338566

Nani e ballerine :lol :lol :lol

er uagh
03-01-08, 19:01
Roma, Forza Italia punta sulla Gardini per le provinciali 2008

http://www.adnkronos.com/IGN/Assets/Imgs/G/gardini_elisabetta_inf--200x150.jpg (http://www.adnkronos.com/IGN/Assets/Imgs/G/gardini_elisabetta_inf--200x150.jpg)
La scelta definitiva sarà presa entro il mese di febbraio

A quanto apprende l'Adnkronos l'azzurra potrebbe essere la candidata alla presidenza della Provincia. 'No comment' dal coordinatore regionale, Giro: "Ancora in campo l'Udc Ciocchetti ma dovrà essere il candidato di tutti"

Roma, 2 gen. (Adnkronos) - A quanto apprende l'ADNKRONOS, sarà Elisabetta Gardini (nella foto) la candidata di Forza Italia alla presidenza della Provincia di Roma per il 2008. Niente di ufficiale per ora, ma, a quanto trapela da ambienti politici solitamente bene informati, il nome della parlamentare azzurra da 48 ore sarebbe al centro delle discussioni riservate di più di un leader del centro-destra romano. La Gardini, 51 anni, portavoce del coordinamento nazionale di Fi, potrebbe raccogliere molti consensi infatti nell'elettorato cattolico e nel mondo del volontariato.

Raggiunto al telefono da ADNKRONOS, Francesco Giro, coordinatore regionale di Fi nel Lazio e Commissario per la città di Roma, non conferma e non smentisce: "No comment", la risposta lapidaria. Su un punto però Giro insiste: "E' ancora in campo la candidatura dell'esponente romano dell'Udc Luciano Ciocchetti, che noi di Fi abbiamo sostenuto da subito con grande lealtà, ma dovrà essere il candidato di tutti, da Storace a Fi, passando per An e Udc. Altrimenti e' meglio andare da soli con un candidato che abbia un profilo più aderente al nuovo progetto del Partito del Popolo della Libertà. Ma a decidere sarà il Comitato degli 8 saggi, convocato per la prima decade di febbraio, che mi affianca nella guida del partito di Roma e del Lazio. Se la candidatura di Ciocchetti dovesse arenarsi sarà quella la sede per fare la nostra scelta entro febbraio, perché a marzo partirà la campagna elettorale e non possiamo più attendere. L'ultima parola sul nostro candidato sarà di Silvio Berlusconi".

A quanto si apprende, sarebbe stato lo stesso Giro a suggerire il nome della Gardini, quando le difficoltà su Ciocchetti sembravano insormontabili per le crescenti fibrillazioni nazionali all'interno della Cdl e lo strappo dell'Udc rispetto alla leadership di Silvio Berlusconi. La Gardini non avrebbe escluso la sua disponibilità a candidarsi.

Elisabetta Gardini ha iniziato la carriera artistica come attrice teatrale, e ha lavorato con attori del calibro di Vittorio Gassman e Giorgio Albertazzi. E' poi passata al piccolo schermo, conducendo Domenica In (1985) e Unomattina (1986). E' stata interprete di parecchie fiction tv: Una donna per amico (1998); Il mistero del cortile (1999); Prigioniera del cuore (2000); Assassine (2002).

Ha iniziato ad occuparsi di politica nel 1994. Eletta nel 2005 consigliere regionale in Veneto, è stata nominata da Silvio Berlusconi portavoce nazionale del Coordinamento nazionale di FI e alle elezioni politiche del 2006 ha ottenuto il suo primo mandato parlamentare nelle liste azzurre.

Vive da molti anni a Roma, nel municipio XX, l'unico guidato dalla Cdl, ha un figlio, che vive e studia nella Capitale. Attualmente è segretario della commissione affari sociali della Camera e componente della giunta per le elezioni che di recente si è occupata della controversa vicenda dei brogli elettorali.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.1727338566

Nani e ballerine :lol :lol :lol

:eek:

Comunque credo che per il Centrodestra il miglior candidato sia Ciocchetti: essendo un UDC ha più possibilità di altri di contendere a Gasbarra l'elettorato Cattolico (Gasbarra ha molti consensi da quelle parti).
La vera incognita, però, si chiama Teodoro Buontempo.

merello
05-01-08, 18:40
La Gardini sarebbe niente male.... Dai, ragazzi! Avete Walter come sindaco: più nano e ballerino di lui non ce n'è!

PiccolaKhmer86
05-01-08, 23:48
Per me Gasbarra perde.
chi può si gratti perpiacere.

Livio
07-01-08, 01:15
Qualche giorno fa un sondaggio sulla cronaca romana di Repubblica dava Gasbarra al 52%, Ciocchetti al 34% e Buontempo al 10% circa. Poi valutate che ci sta il mitico Fiori: appare l'unica certezza fino adesso in questa competizione (a parte Gasbarra che sicuramente sarà ricandidato).

[Assalto]
13-01-08, 17:36
Il centrodestra verso le primarie all’americana (http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=233750)


di Omar Sherif H. Rida (http://www.ilgiornale.it/la_aut.pic1?ID=5316) - domenica 13 gennaio 2008, 07:00

Primarie all’americana perscegliere il candidato del centrodestra da contrapporre al presidente uscente Enrico Gasbarra alle prossime Provinciali. A incrociare i guantoni Teodoro Buontempo e magari il deputato dell’Udc Luciano Ciocchetti, sostenuto anche da Alleanza nazionale e Forza Italia. Proprio come Hillary Clinton e Barack Obama, Rudolph Giuliani e John McCain nella competition che sta infiammando gli Usa.
La conquista di Palazzo Valentini come quella della Casa Bianca. Ieri mattina è stato il senatore e leader della Destra, Francesco Storace, a lanciare il sasso dagli studi di Omnibus, il programma di approfondimento di La7: «Il 3 febbraio lanceremo la candidatura di Teodoro Buontempo, già annunciata a fine dicembre, per le Provinciali. Nel caso in cui il centrodestra non lo accettasse come unico candidato proporremo le primarie». E nel pomeriggio arrivava l’apertura del «federale» capitolino di An, Gianni Alemanno: «Siamo sempre stati favorevoli all’utilizzo delle primarie. L’importante è che ci sia un patto chiaro sul fatto che il vincitore sia veramente il candidato unitario del centrodestra. Con questa certezza An sarà il primo promotore di questo strumento». Una proposta definita «interessante» anche dal deputato Fabio Rampelli.
Dichiarazioni, quelle di Storace, che hanno fatto superare uno stallo che durava ormai da settimane. Da quando cioè le fibrillazioni a livello nazionale tra An, Udc e Fi da un lato, e l’atteggiamento dell’ex governatore dall’altro («non far vincere l’ex Dc Gasbarra non significa proporre l’ex Dc Ciocchetti») avevano stoppato un accordo unitario che sembrava chiuso già l’estate scorsa. Tanto che in casa forzista la soluzione Ciocchetti è stata rilanciata con forza anche ieri mattina al termine della riunione del Comitato azzurro degli otto saggi (cui hanno partecipato il coordinatore regionale Francesco Giro, il vicepresidente del Ppe Antonio Tajani, l’europarlamentare Alfredo Antoniozzi, il presidente della Provincia di Latina Armando Cusani, il vicepresidente del gruppo regionale Gianni Sammarco, i senatori Paolo Barelli e Cosimo Ventucci e il deputato Angelo Santori). «Quella di Ciocchetti - si legge nella nota - è una candidatura di alto profilo politico e coerente con i requisiti che la guida della Provincia impone per competenza amministrativa e conoscenza del territorio romano e provinciale».
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=233750&START=0&2col=
Tutto sul segretario regionale Udc insomma, per realizzare una convergenza a tre Fi-An-Udc e poi andare al confronto su programmi e candidatura con La Destra, arrivando così a quella scelta condivisa auspicata dal leader azzurro Silvio Berlusconi. «Perché la pregiudiziale di Storace su Ciocchetti - spiega Giro - non è personale ma esclusivamente politica». Il rischio è che ora, con le primarie, il confronto interno si sposti sul piano dei programmi a quello della pura forza elettorale. «Si tratta di uno strumento - conclude in serata il coordinatore regionale azzurro - di forte partecipazione popolare e da noi già sperimentato con successo, ma che per produrre i suoi effetti positivi deve potersi sviluppare in un quadro di sostanziale convergenza politica, per il quale Fi sta lavorando da tempo sia a livello locale che nazionale. Proprio come ci aveva chiesto Francesco Storace per risolvere alcune ambiguità emerse nei rapporti unitari della ex Cdl».
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=233750&START=1&2col=

angus
13-01-08, 19:05
Qualche giorno fa un sondaggio sulla cronaca romana di Repubblica dava Gasbarra al 52%, Ciocchetti al 34% e Buontempo al 10% circa. Poi valutate che ci sta il mitico Fiori: appare l'unica certezza fino adesso in questa competizione (a parte Gasbarra che sicuramente sarà ricandidato).

fiori ha da circa un anno la stima e l'appoggio della sg del primo municipio:D

Wallace81
27-01-08, 19:58
PROVINCIA ROMA: STORACE CANDIDA BUONTEMPO A PRESIDENTE

"Se ci fosse un sondaggio se e' meglio Buontempo o Mastella credo che gli italiani non avrebbero dubbi su chi fidarsi tra il presidente de La Destra e l'inquieto capo dell'Udeur. Noi siamo orgogliosi di Teodoro e gli vogliamo un bene dell'anima. Per questo lo vogliamo proporre al centrodestra per la Provincia di Roma". Lo afferma Francesco Storace sul suo blog. "In un momento in cui vogliamo essere uniti per conquistare Palazzo Chigi - scrive Storace -, proponiamo una candidatura fantastica per la Provincia di Roma, che abbia il bellissimo sapore della moralita'. E domenica prossima, 3 febbraio, lanceremo Teodoro con una manifestazione che terremo al cinema Capranica". L'incontro comincera' alle 10.

http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_2864978.html?ref=hpsbdx1

Wallace81
28-01-08, 20:26
Roma sul baratro

Buontempo: “Fermare la povertà”


Il candidato alla presidenza della Provincia di Roma, Teodoro Buontempo, invita a riflettere sul rapporto Eurispes. “Il Solo una famiglia su tre arriva al 27 del mese secondo il rapporto Eurispes, che lancia anche l’allarme prestiti - dice Buontempo mentre legge il rapporto -: in un anno è raddoppiata la percentuale di nuclei familiari costretti a ricorrere al credito al consumo. Le persone che riescono a risparmiare sono sempre meno: dal 25,8% del 2007 al 13,6% del 2008. Una situazione economica in netto peggioramento, con gli italiani che si trovano a fare i conti con prezzi tedeschi e redditi greci”. Le famiglie quindi, per far quadrare i conti, per pagare le rate per il mutuo, per far fronte alle spese di affitto, luce, gas e riscaldamento, sono costrette sempre più a fare i conti con la “quarta” se non addirittura con la “terza settimana”. Cresce di fatto anche la povertà. Se nel 2005 le famiglie in condizione di povertà relativa sono state 2 milioni 623mila, pari all’11,1 per cento delle famiglie residenti in Italia. Si è trattato di 7 milioni 537 mila individui pari al 12,9 per cento dell’intera popolazione con una soglia di povertà - per una famiglia di due componenti - corrispondente a 936.58 euro mensili (l’1,8 per cento in più se comparato con il dato del 2004 dell’Istat, 2006).

L’Eurispes stima nel Rapporto Italia 2008 presentato oggi a Roma, che circa 2.500.000 nuclei familiari sono a rischio di povertà (l’11 per cento delle famiglie totali, ben 8 milioni di persone), si può arrivare alla conclusione che il totale delle persone a rischio di povertà e di quelle già comprese tra gli indigenti è allarmante: si possono stimare circa 5.100.000 nuclei familiari, all’incirca il 23 per cento delle famiglie italiane e più di 15 milioni di individui, di questi quasi 3 milioni sono minori di 18 anni. Rispetto al 2004, la povertà relativa in Italia è rimasta invariata, ma si è registrato un mutamento nella sua composizione sociale: essere poveri significa sempre più essere giovani, con un lavoro dipendente e un titolo di studio alto, caratteristiche che pongono tali individui nella categoria dei working poor e rappresentano una fetta della popolazione che lavora per un salario che li colloca al di sotto del livello di povertà. Al Nord, in un solo anno, le famiglie povere con a capo un giovane con meno di 35 anni sono passate dal 2,6 per cento del 2004 al 4,8 per cento del 2005, mentre al Sud si è verificato un aumento dal 23,5 per cento al 24,9 per cento.

http://www.opinione.it/pages.php?dir=naz&act=art&edi=18&id_art=748

angus
29-01-08, 15:02
alla fine il cdx troverà un accordo cm x alemanno due anni fa

[Assalto]
03-02-08, 17:04
Buontempo oggi si presenta: «Provincia, la svolta sono io» (http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=238686)

Oggi alle 10,30 al teatro Capranica, in piazza Capranica, La Destra di Francesco Storace presenta ufficialmente la candidatura di Teodoro Buontempo alla presidenza della Provincia di Roma. Una candidatura che La Destra propone all'intera Cdl «per dare un segnale di forte svolta all’elettorato», come si legge sui manifesti affissi per Roma.
Buontempo, presidente della Destra e deputato da cinque legislature, perché affronta questa avventura elettorale, dopo anni di silenzio?
«Il mio slogan è: un politico affidabile per una Provincia protagonista. Due i motivi del mio ritorno. Primo, La Destra contesta il metodo da prima Repubblica usato finora per cercare il candidato. Secondo, noi riteniamo fondamentale vincere questa campagna elettorale. Conquistare Palazzo Valentini significa partire col piede giusto in vista delle prossime scadenze elettorali».
E Buontempo che tipo di candidato sarà?
«Un uomo con una forte esperienza amministrativa di consigliere comunale di Roma, noto a tutti per il suo impegno nella città e nell’hinterland. Perché la Cdl deve inventarsi dei candidati che conoscono Roma solo dall’aeroporto di Fiumicino a Montecitorio? Ci sono io».
Si aspetta sul serio che la Cdl appoggi la sua candidatura?
«Allora facciamo le primarie. Basta che siano aperte al voto dei cittadini».
Dica la verità, Buontempo, ma è ancora possibile un accordo locale?
«Beh, a dire il vero il presidente romano di An, Gianni Alemanno, giorni fa ha fatto una dichiarazione a dir poco aberrante: non possiamo più candidare Ciocchetti, ha detto Alemanno, altrimenti La Destra prenderebbe troppi voti, serve un candidato più a destra. Insomma, vogliono un candidato non per vincere, ma per garantire i loro consensi elettorali; è stata una brutta pagina di politica».
D’altra parte, pare proprio che la decisione finale verrà presa a livello nazionale da Berlusconi, Fini e Casini...
«Bene, aspettiamo. Se trovano un personaggio credibile, noi ci stiamo. Altrimenti io sono in grado di candidarmi da solo. Se nel centrodestra ci sono due candidature, chi arriva al secondo posto appoggia il primo. Di sicuro la Provincia ha bisogno di un riscatto dopo gli anni bui di Gasbarra».
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=238686&START=0&2col=
Perché parla di anni bui?
«La Provincia è diventata un ente di promozione per attività di spettacolo e divertimenti, con contributi a fondo perduto non per promuovere turismo, ma per accontentare clientele politiche. La Provincia non ha avviato nessun progetto di sviluppo economico e di tutela ambientale per quanto riguarda i Castelli romani, dove ci sono ogni giorno edificazioni abusive».
A proposito di Castelli, ma che fine ha fatto la Metro leggera che doveva portare da Roma a Frascati, lanciata da Storace?
«Defunta. Lo stesso è successo per il Ponte sulla Scafa verso Ostia, senza cui la strada per andare da Fiumicino a Ostia è diventata un inferno. Da presidente della Provincia, io per prima cosa rilancerei queste opere».
Per qualcuno, però, la Provincia è un ente inutile...
«Così com’è, hanno ragione. Bisogna che la Provincia di Roma esca dalla sudditanza verso il Comune e la Regione».
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=238686&START=1&2col=

[Assalto]
03-02-08, 17:07
di (Red/Gs/Adnkronos) Adnkronos
Roma, 3 feb. (Adnkronos) - "Alla Provincia di Roma il nostro candidato e' Teodoro Buontempo. E' una scelta di amore per Roma e per questa Provincia, che e' la nostra vita". Cosi' il leader de La Destra, Francesco Storace, parla all'ADNKRONOS della candidatura di Buontempo, presidente del partito, alle future elezioni per la presidenza di palazzo Valentini. Poi, dal palco del teatro Capranica a Roma, dove si e' appena conclusa la kermesse de La Destra, il senatore Storace spiega alle centinaia di persone che assiepano la struttura: "Le elezioni per la Provincia di Roma si incastrano in uno scenario che speriamo si apra fra 48 ore, quando anche il Quirinale dovra' capire che bisogna ridare la parola ai cittadini''.
''Noi -rimarca Storace- andremo con lo spirito giusto sia alle politiche sia alle provinciali. Vogliamo essere centrodestra, ci hanno detto che il candidato e' Luciano Ciocchetti (Udc). Io -dice il segretario de La Destra- vorrei votarlo, ma vorrei essere allo stesso tempo sicuro che con questa indicazione i cittadini andranno a votare. Con Buontempo noi indichiamo invece l'unica personalita' in grado di fare un 'terremoto' nelle periferie e portare la gente alle urne".
"Al centrodestra dico: per una volta non si scelga la casacca, ma la qualita' delle persone. Dite di si' a Buontempo -dice Storace rivolgendosi al centrodestra- ma se dite no allora scriviamo un bel regolamento per le primarie a Roma. Perche' -ribadisce- se il centrodestra non ci sta, non faremo certo vincere la sinistra e chiederemo ai romani di votare per Buontempo che e' sicuramente alternativo alla sinistra e potra' fare quelle politiche che stanno a cuore ai cittadini, a cominciare dal problema della casa che a Roma e in Provincia e' diventata una vera tragedia".



http://it.notizie.yahoo.com/adnkxml/20080203/tpl-roma-storace-alla-provincia-candidia-e9595f1_1.html

er uagh
03-02-08, 21:30
La situazione dei candidati presidenti dovrebbe essere la seguente:

Candidato Csn (Probabilmente Gasbarra, a meno che non voglia darsi alla Politica Nazionale ed in caso sarebbe Zingaretti)
Candidato Cdc (Dicono Ciocchetti, per ora l'alternativa sembra essere la Gardini)
Teodoro Buontempo (La Destra)
Publio Fiori (DC)
Eugenio Gemmo (PCL)
David Gramiccioli (Movimento Popolare Delfino)

angus
03-02-08, 22:27
La situazione dei candidati presidenti dovrebbe essere la seguente:

Candidato Csn (Probabilmente Gasbarra, a meno che non voglia darsi alla Politica Nazionale ed in caso sarebbe Zingaretti)


o a quella comunale..io su rutelli non ci butterei la mano sul fuoco

er uagh
03-02-08, 22:53
o a quella comunale..io su rutelli non ci butterei la mano sul fuoco

Ancora non è sicuro, ma non credo ci manderanno Gasbarra.

angus
04-02-08, 19:52
Ancora non è sicuro, ma non credo ci manderanno Gasbarra.
nemmeno io per i motivi spiegati nel post sull'altra discussione..

er uagh
07-02-08, 14:01
Bene, a quanto pare le carte si rimescolano:

Gasbarra non si candiderà alla Provincia, opterà per candidarsi in Parlamento, e con tutta probabilità il Centrosinistra presenterà Nicola Zingaretti.

Il Centrodestra non candiderà Ciocchetti (che si è tirato indietro dopo i continui veti di AN, e non escludo stia meditando di passare o meno con Baccini nella Rosa Bianca...), ed al momento non fanno nomi alternativi.

Riguardo il Comune, invece:

Il Centrosinistra sembra sempre più vicino alla candidatura di Francesco Rutelli.

Il Centrodestra ancora non ha tirato fuori un nome, Fini non sembra scenderà in campo e Forza Italia ha proposto il nome del suo Cnsigliere Michele Baldi. Circola voce anche che AN potrebbe proporre Giorgia Meloni.

In tutto ciò, il consigliere dell'UDC Rastelli ha lasciato il partito di Casini per aderire alla neonata Rosa Bianca.

angus
08-02-08, 11:22
Circola voce anche che AN potrebbe proporre Giorgia Meloni.



:-0008n:-0008n:-0008n

a sto punto famo un patto con gli umanisti e candidamo la larena..contro la meloni forse ce la fa

Lollo87Lp
08-02-08, 14:32
:-0008n:-0008n:-0008n

a sto punto famo un patto con gli umanisti e candidamo la larena..contro la meloni forse ce la fa
Candidiamo Marianna Massimiliani!

pomponio leto
09-02-08, 02:26
o a quella comunale..io su rutelli non ci butterei la mano sul fuoco
Io ce butterei rutelli sur foco....
Ma non è possibile...:fru

er uagh
09-02-08, 02:50
Io ce butterei rutelli sur foco....
Ma non è possibile...:fru

La giusta punizione per chi parlò male di Rutelli: ritrovarselo qualche anno dopo (almeno come candidato) :D

pomponio leto
10-02-08, 01:51
La giusta punizione per chi parlò male di Rutelli: ritrovarselo qualche anno dopo (almeno come candidato) :D
Ridi, ridi...
Io sarei per un suicidio collettivo se torna er Cicoria...:fru:fru
:D

pomponio leto
10-02-08, 01:55
Si, pero'...:fru
a sx ciavete 'na fantasia..
Cicoria, Cicoria, Water, Water.. e mo' ancora Cicoria...
Maro',:-01#53 peggio de Berlusconi...

Penelope (POL)
10-02-08, 21:06
Io ce butterei rutelli sur foco....
Ma non è possibile...:fru


non sono di Roma , ma la città mi piace e mi piacciono pure "li romani", non conosco i vostri candidati, ma spero che il padreterno vi risparmi un altro turno di Rutlli!
Auguri!
Vale

angus
15-02-08, 10:43
Si, pero'...:fru
a sx ciavete 'na fantasia..
Cicoria, Cicoria, Water, Water.. e mo' ancora Cicoria...
Maro',:-01#53 peggio de Berlusconi...

ho da darti ragione..ma tra rutelli e sconfitta preferisco rutelli..

er uagh
09-03-08, 20:01
A breve i simboli in appoggio ad ogni candidato.

er uagh
09-03-08, 20:02
Zingaretti

http://www.politicalink.it/images/logo_pd_zingaretti.jpg (http://www.politicalink.it/images/logo_pd_zingaretti.jpg) http://www.politicalink.it/images/lista_zingaretti.jpg (http://www.politicalink.it/images/lista_zingaretti.jpg) http://www.politicalink.it/images/simbolo_arcobaleno.jpg (http://www.politicalink.it/images/simbolo_arcobaleno.jpg) http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/di%20pietro%20idv.gif (http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/di%20pietro%20idv.gif) http://www.politicalink.it/images/partitosocialistaboselli.jpg (http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/di%20pietro%20idv.gif)

er uagh
09-03-08, 20:02
Antoniozzi


http://www.politicalink.it/images/simbolo_pdl_berlusconi.jpg

er uagh
09-03-08, 20:03
Buontempo


http://vps.serverstudio.eu/buontempo/wp-content/uploads/2008/03/logo-buontempo.jpg http://vps.serverstudio.eu/buontempo/wp-content/uploads/2008/03/logo-lista-civica-buontempo.jpg

er uagh
09-03-08, 20:03
Dionisi

http://www.politicalink.it/images/logo_udc_2008.jpg

er uagh
09-03-08, 20:03
Fiori




http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/dc.jpghttp://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/rifondazione_dc.jpg

er uagh
09-03-08, 20:04
Gemmo


http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/simbolo_PRCLAV.gif

er uagh
09-03-08, 21:10
Paris

http://www.mpa-italia.it/modules/news.php?action=viewimg&id=196 (http://www.mpa-italia.it/articolo.php?id=216)

adso88
11-03-08, 19:25
Zingaretti

http://www.politicalink.it/images/logo_pd_zingaretti.jpg (http://www.politicalink.it/images/logo_pd_zingaretti.jpg) http://www.politicalink.it/images/lista_zingaretti.jpg (http://www.politicalink.it/images/lista_zingaretti.jpg) http://www.politicalink.it/images/simbolo_arcobaleno.jpg (http://www.politicalink.it/images/simbolo_arcobaleno.jpg) http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/di%20pietro%20idv.gif (http://www.politicalink.it/images/simboli_partiti/di%20pietro%20idv.gif)

Mi sbaglio o mancano i socialisti?

er uagh
12-03-08, 00:35
Mi sbaglio o mancano i socialisti?

Al momento sì, ma probabile che si uniscano anche loro.

adso88
15-03-08, 13:37
A quanto pare no.

Roma. Labellarte: Zingaretti non conosce i socialisti
“Il candidato presidente alla Provincia di Roma ha ritenuto di parlare di un argomento che conosce poco, e cioè dei socialisti romani”. Lo ha dichiarato Gerardo Labellarte, responsabile nazionale Enti locali e candidato alla Camera del Lazio.
“Intanto Zingaretti dovrebbe preliminarmente dichiarare se si considera egli stesso un socialista romano. Infatti anche lui, come Veltroni e D’Alema, si dichiara socialista appena varcate le Alpi, ma sul suolo patrio continua a parlare dei socialisti in terza persona, cioè usando il “loro” e non il “noi”
Quanto al merito - prosegue l’esponente socialista - è bene che Zingaretti sappia che i socialisti romani, quelli veri e non quelli che gli ex DS, oggi Democratici, amano di tanto in tanto inventare a loro uso e rapido consumo, sono indignati come quelli di tutta Italia. Sono indignati per l’immotivato, incredibile atteggiamento adottato dal suo partito a livello nazionale che ha segnato la rottura di un rapporto di alleanza con il PS per totale ed esclusiva responsabilità di Veltroni e dei suoi più stretti collaboratori, anche romani.
Per quanto riguarda le elezioni comunali e provinciali noi socialisti non abbiamo mai aggredito né offeso né Rutelli né Zingaretti. Casomai siamo stati aggrediti. Noi abbiamo soltanto dichiarato di non condividere il loro atteggiamento su alcune questioni ed in particolare quello particolarmente retrogrado sul tema della laicità. Per questo motivo - conclude Labellarte - proponiamo ai cittadini romani un candidato Sindaco fortemente caratterizzato su questi temi come Franco Grillini e proporremo un nostro candidato alla presidenza della Provincia, con buona pace di Zingaretti”.

http://www.partitosocialista.it/site/nltId__30/292/DesktopDefault.aspx

marcolx
15-03-08, 14:10
io vorrei segnalare Sergio Marchi PDL persona molto seria e vicina ai giovani, per chi fosse interessato il 18 marzo ore 18.30 apre la campagna elettorale presso Hotel Universo, via Principe Amedeo 5 B - Roma

er uagh
15-03-08, 15:33
Ecco le liste in appoggio a Mattei, ultimo (per ora) candidato ad annunciare la sua corsa

http://www.politicalink.it/images/testata.jpg

Mr Gaspy
29-03-08, 10:42
Alla Provincia voterò per Roberto Libera,

http://www.robertolibera.it/

http://www.robertolibera.it/rassegna_stampa/iltempo_140308.jpg (http://www.robertolibera.it/rassegna_stampa/iltempo_140308.jpg)


http://www.robertolibera.it/rassegna_stampa/oggicastelli_150308.jpg (http://www.robertolibera.it/rassegna_stampa/oggicastelli_150308.jpg)

ettoruccio (POL)
11-05-08, 16:18
come va?