PDA

Visualizza Versione Completa : 21 dicembre Storace e Musumeci a Messina



[Assalto]
11-12-07, 03:21
Francesco Storace a Messina http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/pdf_button.png (javascript:void(0)) http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/printButton.png (javascript:void(0)) http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/emailButton.png (javascript:void(0)) Scritto da Ufficio Stampa lunedì 10 dicembre 2007
http://farm3.static.flickr.com/2284/1964501313_e5220b4f69.jpg
Venerdì prossimo nella Città dello Stretto manifestazione con il segretario nazionale de La Destra. Il 21 dicembre, a Palermo, altro grande appuntamento con la portavoce nazionale Daniela Santanchè.





La Destra siciliana si mobilita per la manifestazione a carettare regionale con il segretario nazionale Francesco Storace, in programma venerdì prossimo, alle 17.30, a Messina, nel Salone delle Bandiere del Municipio.
Sarà presente l'intera classe dirigente isolana del Movimento, con in testa il responsabile nazionale Enti Locali, Nello Musumeci, il responsabile nazionale Affari Costituzionali, Nuccio Carrara, il portavoce regionale, Gino Ioppolo, il portavoce nazionale di Gioventù italiana, Ruggero Razza, e i nove portavoce provinciali.
Quella in riva allo Stretto sarà la seconda delle tre grandi manifestazione de La Destra in questo mese di dicembre. Dopo il bagno di folla della scorsa settimana a Catania con Nello Musumeci e l'appuntamento con Storace, il trittico si concluderà il prossimo 21 dicembre a Palermo (Jolly Hotel, ore 17) con Daniela Santanchè, portavoce nazionale del Movimento.


http://www.alleanzasiciliana.it

[Assalto]
13-12-07, 13:22
Storace venerdì 14 a Messina (http://www.storace.it/2007/12/12/storace-a-messina-il-14-dicembre/)

MESSINA, 12 DIC - Il segretario nazionale de La Destra, Francesco Storace, sara’ venerdi’, alle 17.30, a Messina per partecipare a un’assemblea pubblica nel Salone delle Bandiere a palazzo di Citta’. Saranno presenti, tra gli altri, il responsabile nazionale Enti locali, l’europarlamentare Nello Musumeci, e il portavoce regionale Gino Ioppolo.



http://www.storace.it/2007/12/12/storace-a-messina-il-14-dicembre/

[Assalto]
15-12-07, 18:07
Anche a Messina tanta voglia di Destra http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/pdf_button.png (http://www.alleanzasiciliana.it/index2.php?option=com_content&do_pdf=1&id=2105) http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/printButton.png (http://www.alleanzasiciliana.it/index2.php?option=com_content&task=view&id=2105&pop=1&page=0&Itemid=1) http://www.alleanzasiciliana.it/images/M_images/emailButton.png (http://www.alleanzasiciliana.it/index2.php?option=com_content&task=emailform&id=2105&itemid=1) Scritto da Ufficio Stampa sabato 15 dicembre 2007
http://www.alleanzasiciliana.it/images/ame.jpg
Salone delle Bandiere di palazzo di Città gremito per il battesimo ufficiale del Movimento alla presenza del segretario nazionale Storace, dei responsabili Riforme istituzionali ed Enti locali, Carrara e Musumeci, e dei portavoce regionale e provinciale, Ioppolo e Materia.










In Sicilia c’è tanta voglia di Destra, quella identitaria e dei valori. La Destra che non mente e non si svende. L’ennesima conferma arriva da Messina dove ieri sera il segretario nazionale Francesco Storace, ha tenuto a battesimo La Destra messinese partecipando a un’assemblea nel salone delle Bandiere di Palazzo di Città, gremito in ordine di posti.
A fare gli onori di casa il portavoce provinciale Salvuccio Materia, e l’intera classe dirigente locale, con in testa l’ex sottosegretario alle Riforme Nuccio Carrara, attuale responsabile nazionale del Dipartimento Problemi istituzionali, il dott. Dino Melluso del Comitato comunale, il consigliere provinciale Carmelo Gullo e l'avv. Tommaso Calderone, per due anni commissario provinciale di Alleanza siciliana e prossimo vice portavoce regionale.

http://www.alleanzasiciliana.it/images/bme.jpg

Ad accogliere Storace, c’erano anche il portavoce regionale Gino Ioppolo, il responsabile nazionale Enti locali Nello Musumeci e l’on. Benito Paolone, figura storica della destra catanese che di recente ha aderito al Movimento.
Nel suo intervento Materia ha presentato il nuovo organigramma cittadino e provinciale che “giorno dopo giorno si arricchisce di nuove e significative adesioni ma che può contare già su una capillare presenza territoriale e su una nutrita pattuglia di amministratori”.

"Siamo destinati a crescere ancora - ha evidenziato l'ex sottosegretario Carrara - perchè i valori della Destra sono destinati a non tramontare mai. Vogliamo dare voce e speranza al partito del non voto".

Il portavoce regionale Ioppolo ha invece sottolineato “quanto forte fosse in vasti strati della società l’esigenza di un partito che prendesse il posto di chi ha tradito i valori e gli ideali della Destra. In Sicilia questa esigenza era ed è ancora più grande visto che dal ‘96 ad oggi An ha perso oltre 250 mila voti”.

“Stasera lanciamo un messaggio di speranza in una città malata e in ginocchio”, ha esordito Musumeci spiegando che Messina “soffre di carestia di amore da parte di chi avrebbe dovuto amministrarla”. “Messina – ha evidenziato - vive una contraddizione che dobbiamo mettere a nudo: questa è una città commissariata perché la classe dirigente ha abdicato”.

Il problema secondo Musumeci “non è né di centrodestra né di centrosinistra, ma è di classe dirigente che si dovrebbe vergognare e smobilitare”. Compito de La Destra “quella senza ‘se’ e senza ‘ma’ è – ha aggiunto - aprire il cuore alla speranza del partito più rappresentativo della città, quello della rassegnazione”.

“Alle prossime Amministrative, dovremo conquistare una nutrita pattuglia di uomini e donne, capaci di restituire orgoglio a una città e a una provincia allo sbando e in cerca di una classe dirigente che vuole servirle e non servirsene. Per questo stasera – ha concluso Musumeci – invece di una luce, accendiamo una candela: quella della speranza”.

Oltre a spiegare le ragioni “di uno scisma e non di una scissione”, il segretario nazionale Storace ha affrontato i temi di attualità politica nazionale, dai problemi della giustizia ai rapporti con le altre forze del centrodestra.

“Chi è davvero di destra dovrebbe scegliere noi e non Alleanza nazionale che non solo ha abbandonato la casa del padre ma ha anche deciso di bombardarla”, ha tuonato l’ex ministro della Salute, sottolineando la costante crescita del Movimento che “giorno dopo giorno diventa punto di riferimento per chi è deluso e stufo della politica di casta. Noi rappresentiamo l’alternativa alla casta, alla politica che pensa a se stessa”.

“Dobbiamo dare un segnale immediato ai cittadini. Per dare loro la certezza di tornare a contare raccoglieremo un milione di firme – ha anticipato Storace – sotto un sub emendamento al Senato per dare ai cittadini la possibilità di scegliere il deputato e il senatore da eleggere”.

Storace ha auspicato che “si possa dare vita a una coalizione di centrodestra” ma rivolto ai potenziali alleati li ha ammoniti “di non chiederci di chiudere gli occhi per un assessorato, piuttosto discutiamo e confrontiamoci su programmi chiari e precisi”.
Parole chiare anche in tema di giustizia. Berlusconi ha perfettamente ragione" quando parla di "toghe rosse", ha detto Storace riferendosi all'inchiesta di Napoli in cui il leader di Fi è indagato. "come può il Procuratore di Napoli con la camorra che impazza dedicarsi a tre o quattro attricette e se o meno vanno a lavorare in Rai".

Ricordando poi come "ci sono invece altri magistrati che indagano sul presidente del Consiglio e altri componenti del Governo che vengono cacciati”. Per l’ex governatore del Lazio, tuttavia “il centrodestra deve fare un salto di qualità. Non può limitarsi solo a denunciare le ‘toghe rosse’, anche perché‚ si sa che esistono, ma si deve fare una politica che faccia capire alla sinistra - ha concluso - che noi non vogliamo alcun privilegio”.La Destra - Alleanza Siciliana - Home (http://www.alleanzasiciliana.it/)

[Assalto]
17-12-07, 18:00
E' on line la registrazione audio dell'evento :

http://www.radioradicale.it/scheda/242820/assemblea-pubblica-con-il-segretario-nazionale-de-la-destra-francesco-storace