PDA

Visualizza Versione Completa : Scicli : Festa della Madonna delle Milizie



Neva
29-05-08, 23:20
La tradizionale festa della Madonna delle Milizie nello splendido centro scrigno del barocco siciliano
L’energia di Scicli (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2)


http://www.siciliaonline.it/images/stories/notizie_maggio2008/locandinamilizie.jpg

Locandina evento

Nella manifestazione tutto il vigore di una cittadina che attraverso il festeggiamento della propria Madonna a cavallo riconferma un importante momento di identità culturale (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2)

21:00| EVENTI| SCICLI (RG)| L’evento dalla numerosa partecipazione e dal forte richiamo turistico si svolge a Scicli centro barocco della provincia di Ragusa il 31 maggio. Il centro accoglie tra le sue vie splendidamente adornate...
A cura di A. Geraci|29-05-2008


... da esempi di sconfinata arte il corteo della Madonna guerriera che con il suo intervento salvò i normanni e sconfisse i saraceni.
Tradizionalmente, durante la Festa della Madonna delle Milizie (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3147&Itemid=9), si esibiscono due gruppi di fedeli che simboleggiano i cristiani e i saraceni pronti a darsi battaglia in ricordo dell’accaduto seguito dall’apparizione e dall’azione riparatrice della Madonna “guerriera”.
E tutta l’energia, della manifestazione in provincia di Ragusa (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=361&Itemid=101), la si avverte tanto nella partecipazione dei cittadini quanto nella statua portata in processione raffigurante la Madonna in groppa ad un cavallo impegnato nell’azione dell’impennata.
Un’immagine che suscita stupore, rappresentando la Madonna in un gesto che non si è soliti considerare, ma che esprime tutto il vigore di una città esaltandone la cultura e la bellezza.
Nel programma dei festeggiamenti dellaMadonna delle Milizie (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3147&Itemid=9) che si svolgeranno il 31 maggio in Piazza Italia si prevedono: alle 18:00 la sfilata di gli sbandieratori e l’esibizione del gruppo folkloristico del Taratatà provenienti dalla provincia di Agrigento (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=393&Itemid=101)( il taratatà è infatti una manifestazione tipica di Casteltermini), mentre, alle ore 20:00 è attesa la rievocazione storica della vicenda risalente al lontano 1091 ma ancora viva nella tradizione culturale e folcloristica (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=section&id=9&visualizza_swf=1&Itemid=107) della città di Scicli.

INFO
_________________
COMUNE di SCICLI
Centralino
Tel. +30 0932 839111
Ufficio Cultura e Turismo
Tel. +39 0932 839608
__________________
http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2

siculo58
30-05-08, 02:57
La tradizionale festa della Madonna delle Milizie nello splendido centro scrigno del barocco siciliano
L’energia di Scicli (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2)


http://www.siciliaonline.it/images/stories/notizie_maggio2008/locandinamilizie.jpg (http://www.siciliaonline.it/images/stories/notizie_maggio2008/locandinamilizie.jpg)

Locandina evento

Nella manifestazione tutto il vigore di una cittadina che attraverso il festeggiamento della propria Madonna a cavallo riconferma un importante momento di identità culturale (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2)

21:00| EVENTI| SCICLI (RG)| L’evento dalla numerosa partecipazione e dal forte richiamo turistico si svolge a Scicli centro barocco della provincia di Ragusa il 31 maggio. Il centro accoglie tra le sue vie splendidamente adornate...
A cura di A. Geraci|29-05-2008


... da esempi di sconfinata arte il corteo della Madonna guerriera che con il suo intervento salvò i normanni e sconfisse i saraceni.
Tradizionalmente, durante la Festa della Madonna delle Milizie (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3147&Itemid=9), si esibiscono due gruppi di fedeli che simboleggiano i cristiani e i saraceni pronti a darsi battaglia in ricordo dell’accaduto seguito dall’apparizione e dall’azione riparatrice della Madonna “guerriera”.
E tutta l’energia, della manifestazione in provincia di Ragusa (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=361&Itemid=101), la si avverte tanto nella partecipazione dei cittadini quanto nella statua portata in processione raffigurante la Madonna in groppa ad un cavallo impegnato nell’azione dell’impennata.
Un’immagine che suscita stupore, rappresentando la Madonna in un gesto che non si è soliti considerare, ma che esprime tutto il vigore di una città esaltandone la cultura e la bellezza.
Nel programma dei festeggiamenti dellaMadonna delle Milizie (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3147&Itemid=9) che si svolgeranno il 31 maggio in Piazza Italia si prevedono: alle 18:00 la sfilata di gli sbandieratori e l’esibizione del gruppo folkloristico del Taratatà provenienti dalla provincia di Agrigento (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=393&Itemid=101)( il taratatà è infatti una manifestazione tipica di Casteltermini), mentre, alle ore 20:00 è attesa la rievocazione storica della vicenda risalente al lontano 1091 ma ancora viva nella tradizione culturale e folcloristica (http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=section&id=9&visualizza_swf=1&Itemid=107) della città di Scicli.

INFO
_________________
COMUNE di SCICLI
Centralino
Tel. +30 0932 839111
Ufficio Cultura e Turismo
Tel. +39 0932 839608
__________________
http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110897&Itemid=2

In parecchie cittadine Spagnole, sopratutto nel sud-est, ci sono feste che ricordano la riconquista cristiane del 1492 e anche qui ci sono gruppi vestiti da cristiani e altri da musulmani che sfilano e poi simulano delle battaglie, e alla cui fine si getta dalle mura o si brucia un manichino che rappresenta Maometto.
Ultimamente, peró, a causa di molti arabi ormai residenti in Spagna, per non "ferirli" si evita di fare alcun riferimento al profeta! Inutile comunque dire che poi finiscono in pantagrueliche mangiate e bevute!!
Le feste si chiamano:"Moros y Cristianos". Nella cittadina dove vivo si svolgono dall'1 al 5 Settembre.

Gioa
31-05-08, 22:59
Ormai già da tempo ho la convinzione che la madonna è un'espressione satanica contraria al messaggio di salvezza del Vangelo.
Ecco perche considero questa autorità abissale nemica della Verità.

Considero pure le tante perone che non sono arrivate a questo livello di comprensione se non più alto e mi dispiace e gli auguro di raggiungerlo al più presto.

Neva
31-05-08, 23:15
Ormai già da tempo ho la convinzione che la madonna è un'espressione satanica contraria al messaggio di salvezza del Vangelo.
Ecco perche considero questa autorità abissale nemica della Verità.

Considero pure le tante perone che non sono arrivate a questo livello di comprensione se non più alto e mi dispiace e gli auguro di raggiungerlo al più presto.
Gioa, te la sei voluta: ho segnalato questo post all'amministrazione di POL.
Più volte nel forum " Stomia e non solo ", ti ho chiesto di non essere offensivo ed irriguardoso nei confronti dei sentimenti religiosi altrui.
Se continuerai ad ignorare il minimo rispetto, dovuto nei confronti di qualsiasi fede religiosa, mi vedrò costretta a cancellare i tuoi post.

siculo58
31-05-08, 23:26
Ormai già da tempo ho la convinzione che la madonna è un'espressione satanica contraria al messaggio di salvezza del Vangelo.
Ecco perche considero questa autorità abissale nemica della Verità.

Considero pure le tante perone che non sono arrivate a questo livello di comprensione se non più alto e mi dispiace e gli auguro di raggiungerlo al più presto.

Ma ti ha dato di volta il cervello????? La MADONNA é insieme a GESÚ una delle figure piú sublimi del Vangelo!
É la donna che accetta di non essere toccata dal marito per poter dare la vita al Verbo di Dio, é la donna che accetta che il proprio figlio venga sacrificato per il bene dell'umanitá, é la donna che soffre sotto la croce vedendo il proprio figlio morire patento tantissime sofferenze, é la donna che non puó neanche piangere il corpo di Suo figlio perché dopo tre gironi Cristo resuscita e poi ascende.
Per far nascere Gesú deve lasciare la sua cittá, partorisce in una mangiatoia, nasconde il suo figlio agli sgherri di erode.
Ma che razza di comprensione hai tu? Chi ti credi di essere? Come puoi pronunciare tale blasfemia?? Come puoi mancare di rispetto alla Madre di Dio?
Il piú grande Papa degli ultimi 40 anni (Giovanni Paolo II, un vero Papa e uno tra i piú grandi di tutti i tempi), ha dedicato tutta la sua vita alla Madonna!
CHI SEI TU???

Gioa
31-05-08, 23:27
Gioa, te la sei voluta: ho segnalato questo post all'amministrazione di POL.
Più volte nel forum " Stomia e non solo ", ti ho chiesto di non essere offensivo ed irriguardoso nei confronti dei sentimenti religiosi altrui.
Se continuerai ad ignorare il minimo rispetto, dovuto nei confronti di qualsiasi fede religiosa, mi vedrò costretta a cancellare i tuoi post.

Rispetto certamente la gente.

Per Siculo 58, c'è differenza frà Maria e la Madonna.

Maria sicuramente è la serva dell'Iddio altissimo, la beata frà le donne.
Lo spirito chiamato madonna semplicemente non la considero Maria e non sono il solo.

Neva
31-05-08, 23:38
Ma ti ha dato di volta il cervello????? La MADONNA é insieme a GESÚ una delle figure piú sublimi del Vangelo!
É la donna che accetta di non essere toccata dal marito per poter dare la vita al Verbo di Dio, é la donna che accetta che il proprio figlio venga sacrificato per il bene dell'umanitá, é la donna che soffre sotto la croce vedendo il proprio figlio morire patento tantissime sofferenze, é la donna che non puó neanche piangere il corpo di Suo figlio perché dopo tre gironi Cristo resuscita e poi ascende.
Per far nascere Gesú deve lasciare la sua cittá, partorisce in una mangiatoia, nasconde il suo figlio agli sgherri di erode.
Ma che razza di comprensione hai tu? Chi ti credi di essere? Come puoi pronunciare tale blasfemia?? Come puoi mancare di rispetto alla Madre di Dio?
Il piú grande Papa degli ultimi 40 anni (Giovanni Paolo II, un vero Papa e uno tra i piú grandi di tutti i tempi), ha dedicato tutta la sua vita alla Madonna!
CHI SEI TU???
Siculo, non te la prendere...sono parole dette da una persona afflitta da mania religiosa.
Mi piace sottolineare un aspetto della Madre di Gesù:
- Fece una scelta e liberamente accettò la Sua gravidanza " particolare "

siculo58
31-05-08, 23:47
Siculo, non te la prendere...sono parole dette da una persona afflitta da mania religiosa.
Mi piace sottolineare un aspetto della Madre di Gesù:
- Fece una scelta e liberamente accettò la Sua gravidanza " particolare "

Si Neva, Maria o la Madonna (non so che differenza ci trovi Gioa) é una donna che sceglie liberamente di accettare questo compito importantissimo, Maria o la Madonna, é la prima Cristiana, perché accetta immediatamente la volontá di Dio nonostante sa che questo le fará sopportare molte sofferenze.
Io farei anche l'enfasi sul fatto che era una donna, una madre, e come tutte le madri é capace solo di amare! Accettando di avere Gesú, dimostra il suo immenso amore per l'umanitá.
Forse Gioa confonde la Madonna madre di Dio con madonna la cantante!!!

Gioa
31-05-08, 23:51
La mania religiosa quindi secondo Neva avrei un infermità.

Neva la mia fede e il mio credo non si basa su una visione individuale senza le basi ma dalla lettura e la meditazione del Vangelo che come forse saprete parla di eseguire un buon combattimento quindi indirettamente afferma che c'è una guerra.

Il Vangelo oppure diciamo i cristiani quelli veri, con la forza sufficiente non quelli falsi o debolissimi, cercano di divulgare ciò che è utile alla Verità e alla conversione della gente anche di altri credo, una è la Verità cioè Gesù Cristo.

Neva
01-06-08, 00:04
La mania religiosa quindi secondo Neva avrei un infermità.

Neva la mia fede e il mio credo non si basa su una visione individuale senza le basi ma dalla lettura e la meditazione del Vangelo che come forse saprete parla di eseguire un buon combattimento quindi indirettamente afferma che c'è una guerra.

Il Vangelo oppure diciamo i cristiani quelli veri, con la forza sufficiente non quelli falsi o debolissimi, cercano di divulgare ciò che è utile alla Verità e alla conversione della gente anche di altri credo, una è la Verità cioè Gesù Cristo.
E naturalmente tu ti arroghi il diritto di decretare quali sono i cristiani veri o falsi.
E tu, nuovo profeta, divulghi la tua personale interpretazione del Vangelo !
Gioa, la tua presunzione è senza limiti!!!

siculo58
01-06-08, 00:12
La mania religiosa quindi secondo Neva avrei un infermità.

Neva la mia fede e il mio credo non si basa su una visione individuale senza le basi ma dalla lettura e la meditazione del Vangelo che come forse saprete parla di eseguire un buon combattimento quindi indirettamente afferma che c'è una guerra.

Il Vangelo oppure diciamo i cristiani quelli veri, con la forza sufficiente non quelli falsi o debolissimi, cercano di divulgare ciò che è utile alla Verità e alla conversione della gente anche di altri credo, una è la Verità cioè Gesù Cristo.

Quindi io secondo te sono una falso e/o debolissimo Cristiano? E chi sei tu per poter giudicare me?
Dove sta scritto nel Vangelo che si deve "eseguire un buon combattimento"?
Sbaglio o Gesú disse che "chi di spada ferisce di spada perisce"?! (Nel caso tu pensi ad un combattimento reale).
Sbaglio o disse "non guardare alla pagliuzza che sta nell'occhio del prossimo ma pensa alla trave che c'é nel tuo"?
E in quale momento Maria o Madonna dice o fa capire che anche lei (o solo lei) é la Veritá?
A meno che .... tu sia in possesso di un Vangelo segreto ..... o ti consideri anche tu, come lo psiconano, unto dal Signore!

Neva
01-06-08, 00:38
..... o ti consideri anche tu, come lo psiconano, unto dal Signore!
:D , Gioa è meno pericoloso...almeno lui da questa ' unzione' non cerca di ricavarne profitti materiali ! :p
Oltre Maria, nel Vangelo c'è un'altra donna, anche Lei importante, è Maddalena; tempo fa ho scritto un post riguardante Maddalena, se riesco a trovarlo lo posto anche in questa discussione

siculo58
01-06-08, 01:00
:D , Gioa è meno pericoloso...almeno lui da questa ' unzione' non cerca di ricavarne profitti materiali ! :p
Oltre Maria, nel Vangelo c'è un'altra donna, anche Lei importante, è Maddalena; tempo fa ho scritto un post riguardante Maddalena, se riesco a trovarlo lo posto anche in questa discussione

Si Neva......
Sono d'accordo con te sulla figura di Maddalena, a prescindere se sia stata o no, come dice qualcuno, la moglie di Gesú!
Non ci troverei niente di male comunque. Cristo é venuto a far conoscere l'amore di Dio verso l'uomo, e l'amore che l'uomo sente verso la sua donna (e viceversa) cos'é se non parte integrante di quell'amore?
E perché Gesú non dovrebbe aver sentito e ricevere anche lui di quell'amore? Essendosi fatto uomo avrebbe completato la sua parte umana con una donna, questo toglierebbe forza alle sue parole d'amore e di perdono? O lo renderebbe meno credibile?
Non dimentichiamo, ci tengo a dirlo, che il suo comandamento é il piú difficile da eseguire, ma se fosse eseguito alla lettera, questo mondo non sarebbe quello che é:
"AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO!"
Cosa c'é di piú grande di questo?

PS: Con questo voglio ribadire che non sto affermando che Gesú avesse moglie!
Credo inoltre che la figura femminile nel Cristianesimo sia molto piú importante di quanto la chiesa voglia far credere!

Neva
01-06-08, 01:12
Si Neva......
Sono d'accordo con te sulla figura di Maddalena, a prescindere se sia stata o no, come dice qualcuno, la moglie di Gesú!
Non ci troverei niente di male comunque. Cristo é venuto a far conoscere l'amore di Dio verso l'uomo, e l'amore che l'uomo sente verso la sua donna (e viceversa) cos'é se non parte integrante di quell'amore?
E perché Gesú non dovrebbe aver sentito e ricevere anche lui di quell'amore? Essendosi fatto uomo avrebbe completato la sua parte umana con una donna, questo toglierebbe forza alle sue parole d'amore e di perdono? O lo renderebbe meno credibile?
Non dimentichiamo, ci tengo a dirlo, che il suo comandamento é il piú difficile da eseguire, ma se fosse eseguito alla lettera, questo mondo non sarebbe quello che é:
"AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO!"
Cosa c'é di piú grande di questo?

PS: Con questo voglio ribadire che non sto affermando che Gesú avesse moglie!
Credo inoltre che la figura femminile nel Cristianesimo sia molto piú importante di quanto la chiesa voglia far credere!
Ho trovato il post al quale alludevo, anzi sono due.
E' da non crederci, nel secondo, che risale all' ottobre scorso, scrivo le stesse cose che hai scritto tu stasera !
Ecco il primo post, che è stato l' antefatto del secondo.

Da anni ho un pensiero che mi frulla in testa :
- Le donne descritte nei testi sacri, e nei libri di storia come erano veramente ?
Considerato il fatto che a scrivere questi libri sono stati degli uomini, le loro descrizioni possono considerarsi “ attendibili “?
E’ stata realmente Eva a “ tentare “ Adamo ?
Lucrezia Borgia è stata realmente un’incestuosa avvelenatrice ?
Boudica fu davvero una regina ed una guerriera feroce e sanguinaria, con due occhi feroci ed una voce aspra ?
E MARIA MADDALENA è stata realmente una “ meretrice “ come ci viene descritta dai quattro Vangeli canonici ?
Se alcuni documenti possono essere attribuiti con certezza ad un determinato periodo, senza metterli in dubbio, li crediamo “ veri “. Non consideriamo il fatto che essi sono stati scritti in tempi bui, durante i quali le donne erano ritenute inferiori alle bestie e prive di anima.
Quante storie di donne sono andate perse perché le donne che le avevano vissute non erano ritenute abbastanza importanti da meritare di essere menzionate ?
Ma alcune donne sono state talmente potenti ed importanti…da non potere essere ignorate.
Quindi vengono ricordate nei libri di storia come personaggi negativi…adultere, ingannatrici e persino assassine.
Queste caratterizzazioni erano giuste o si trattava di una propaganda politica usata per screditare le donne che osavano affermare la loro intelligenza ed il loro potere?
Restringiamo il campo, parliamo soltanto di una di queste donne:
-MARIA MADDALENA SECONDO VOI CHI ERA?
Ecco il secondo post che più specificamente parla di Maddalena

"io non sostengo che Maddalena fosse la compagna di Gesù, ma non lo escludo, considerando che Egli dai Vangeli viene definito: vero Dio e vero Uomo. L’idea che Gesù “ vero uomo “possa avere amato una donna, ed avere avuto dei figli, non mi turba.
D’altronde molti indizi, sembrano considerare realistica questa possibilità.
Tra i vangeli apocrifi vi è quello di Arques di Maddalena, che “ inspiegabilmente “ non viene divulgato, se ne conoscono soltanto alcuni brani, ed anche questi vengono sottaciuti.
Esistono alcuni documenti di Claudia Procula , moglie di Ponzio Pilato ( bellissima figura di donna), vari testi apocrifi del Nuovo Testamento, alcuni dei primi scritti dei padri della Chiesa, preziosi fonti gnostiche e persino i Rotoli del Mar Morto. Esiste una miniera di documenti, per lo più scritti fra il secondo e quarto secolo , che non fa parte del corpus ufficiale della Chiesa, ci sono centinai di pagine da scoprire fra i vangeli apocrifi , ulteriori passi degli Atti degli Apostoli, e altri scritti che rivelano particolari illuminanti sulla vita e sull’epoca di Gesù. Comprendo che per chi non si è mai spinto al di la dei quattro Vangeli ufficiali, prendere in considerazione la sola idea del Gesù vero uomo possa essere un’idea blasfema.
L ‘iconografia della Maddalena :
- Nonostante la natura misteriosa della sua vicenda, Ella è stata sempre un soggetto molto diffuso fra i grandi artisti del Medioevo, del Rinascimento e del Barocco, esistono centinaia di Suoi ritratti, da Caravaggio al Botticelli, fino ad arrivare a Salvador Dalì e Jean Cocteau. In molti di questi ritratti, Maddalena viene rappresentata come colei che unge il corpo di Gesù nella tomba; è necessario sottolineare che le leggi e le usanze ebraiche delegavano questo compito alle mogli, se il defunto non aveva moglie il compito veniva assolto dalla madre. Nei ritratti suddetti si vede la Madonna piangente in un’angolo, e Maddalena che unge il corpo di Gesù.
L’importanza di Maddalena, comunque è al di sopra del fatto se Ella sia stata o no la compagna di Gesù.
Come si evince dagli stessi Vangeli canonici, Maria Maddalena era la sorella di Lazzaro, l’amico di Gesù che Egli resuscitò, ed è indubbio che Ella fosse il tredicesimo Apostolo, forse l’Apostolo più amato da Gesù, L’Apostolo al quale per primo Gesù “ apparve “ dopo la Resurrezione.
Che esistesse una certa avversità degli altri Apostoli nei confronti di Maddalena è cosa nota. Ecco qualche brano del Vangelo di Maddalena che ci può far comprendere l’atteggiamento che i discepoli di Cristo avevano nei Suoi riguardi:
-Pietro disse a Maria Maddalena :
« Sorella, noi sappiamo che il Salvatore ti amava più delle altre donne. Comunicaci le parole del Salvatore che tu ricordi, quelle che tu conosci, (ma) non noi; (quelle) che noi non abbiamo neppure udito
« Ma Andrea replicò e disse ai fratelli: - Che cosa pensate di quanto lei ha detto? Io, almeno, non credo che il Salvatore abbia detto questo. Queste dottrine, infatti, sono sicuramente delle opinioni diverse.
« Riguardo a queste stesse cose, anche Pietro replicò interrogandoli a proposito del Salvatore: - Ha forse egli parlato in segreto a una donna prima che a noi e non invece apertamente? Ci dobbiamo ricredere tutti e ascoltare lei? Forse egli l'ha anteposta a noi? »

Bisogna “ immergersi “ nell’epoca di Gesù “ per comprendere questa “ avversione “ degli Apostoli,ed il perché di Ella non si parla come di un’Apostolo, all’epoca alle donne veniva vietato l’insegnamento, quindi come poteva Maddalena svolgere l’attività di apostolato che per sua natura richiedeva il potere insegnare per divulgare la Parola di Cristo ?

Gioa
01-06-08, 11:45
Ripeto che Maria non si proclama verità, questo è ciò che ho imparato, mentre Gesù Cristo è la verità e se vogliamo comprendere meglio la realtà e aprire uno sguarcio di luce in mezzo alle tenebre dobbiamo credergli e crescere in questo.Questo credo.

Non credo che Gesù sia venuto e si sia sposato con Maddalena.
Il Vangelo tramite Paolo insegna che non è vietato il matrimonio, e invita a praticare un consiglio riguardo allo sposarsi.
Da quì che è la prima lettera ai Corinzi dove si parla del "matrimonio" nella maniera cristiana (attenzione non "cristiana cattolica romana") si può capire che Gesù Cristo non ha sposato nessuna donna essendo il più grande di spirito, la sua sposa è Gerusalemme e le sue nozze sono vicine.


Certamente medito sulla frase non giudicate e sù quello che la riguarda ed in più sul fatto che c'è chi giudica secondo spirito e non è giudicato da nessuno (Vangelo).

Neva
01-06-08, 12:39
Ripeto che Maria non si proclama verità, questo è ciò che ho imparato, mentre Gesù Cristo è la verità e se vogliamo comprendere meglio la realtà e aprire uno sguarcio di luce in mezzo alle tenebre dobbiamo credergli e crescere in questo.Questo credo.

Non credo che Gesù sia venuto e si sia sposato con Maddalena.
Il Vangelo tramite Paolo insegna che non è vietato il matrimonio, e invita a praticare un consiglio riguardo allo sposarsi.
Da quì che è la prima lettera ai Corinzi dove si parla del "matrimonio" nella maniera cristiana (attenzione non "cristiana cattolica romana") si può capire che Gesù Cristo non ha sposato nessuna donna essendo il più grande di spirito, la sua sposa è Gerusalemme e le sue nozze sono vicine.


Certamente medito sulla frase non giudicate e sù quello che la riguarda ed in più sul fatto che c'è chi giudica secondo spirito e non è giudicato da nessuno (Vangelo).
Fammi capire: tu riconosci come " unici " i quattro Vangeli canonici ai quali si rifà la Chiesa Cattolica ed Apostolica di Roma ?
Oltre i Vangeli canonici, ne hai mai letto qualcuno di quelli apocrifi, tipo quello di San Tommaso ?

Gioa
01-06-08, 12:54
Neva ho letto dell'altro, e ti ricordo che il Vaticano non ha scritto quei libri ma provengono dalla cultura ebraica.

Ho letto come libri reputati apocrifi il libro dei vigilanti, la lettera di barnaba, e altri.

Leggo il Siracide, poi i Proverbi, insomma la mia crescita è condizionata dalla lettura di questi, in cui ricevo consigli per affrontare la realtà e come provare a modificarla.

Incontro sicuramente delle parti in cui non sò trovarne il senso, ma già una parte riesco per fede e per grazia di Dio, ad intenderla come mezzo per la mia correzione anche meditativa e comportamentale e ho fede che ciò sia coerente con altri che desiderano avvicinarsi a Dio.


Se trovo contraddizioni ho me le spiego secondo la mia fede oppure le metto da parte.

Neva
01-06-08, 13:06
Neva ho letto dell'altro, e ti ricordo che il Vaticano non ha scritto quei libri ma provengono dalla cultura ebraica.

Gioa, so bene che non li ha scrtiiti il Vaticano !
E ricordo a te, che i quattro Vangeli canonici sono stati ' scelti ' dalla Chiesa dei primi secoli dopo Cristo, tra i tanti che nel frattempo erano stati scritti.

siculo58
01-06-08, 22:31
Gioa, so bene che non li ha scrtiiti il Vaticano !
E ricordo a te, che i quattro Vangeli canonici sono stati ' scelti ' dalla Chiesa dei primi secoli dopo Cristo, tra i tanti che nel frattempo erano stati scritti.

Se non sbaglio furono scelti nel concilio di Nicea preseduto dall'imperatore Costantino, e che sancí il Cristianesimo religione di stato, cioé: quello che non avrebbe mai dovuto essere!