PDA

Visualizza Versione Completa : Messaggistica privata



Eric Draven
28-10-14, 01:26
Aderendo all'invito fattomi dal Supporto Legale POL qui

https://forum.termometropolitico.it/653516-una-domanda-2.html#post13869886

apro nuovo 3d per chiedere qualsi siano le implicazioni penali e non penali della pubblicazione in chiaro di conversazioni private. preliminarmente,vorrei anche sapere se esistono pronunciamenti giurisprudenziali in merito all'equiparazione o meno dei messaggi privati alla corrispondenza e se quindi siano estensibili ad essi le tutele previste dall'Art. 15 Costituzione Italiana.

Rachel Walling
07-11-14, 13:39
sta cosa mi interessa ....

BlackSheep
13-11-14, 17:22
per me è impossibile denunciarsi su un forum in cui non è pubblica la tua identità...

feisbuk è un conto... hai la tua foto, nome cognome e tutti i tuoi conoscenti, che poi sono per il 95% tuoi compaesani...

ma su un forum chi offendi? Mr. X??

Supporto Legale POL
24-11-14, 20:19
Gentile utente Eric Draven,
scusandoci per il ritardo, rispondiamo al quesito.
Le conversazioni private si presumono confidenziali e ovviamente riservate e, come tali, non possono essere diffuse.
Pertanto, chi diffonde o pubblica in chiaro il contenuto di una conversazione privata altrui commetterebbe il reato di “violazione di corrispondenza”.
In conclusione, per pubblicare una conversazione privata, è sempre necessario il consenso sia dell’autore che del destinatario della stessa.
Saluti.


Aderendo all'invito fattomi dal Supporto Legale POL qui

https://forum.termometropolitico.it/653516-una-domanda-2.html#post13869886

apro nuovo 3d per chiedere qualsi siano le implicazioni penali e non penali della pubblicazione in chiaro di conversazioni private. preliminarmente,vorrei anche sapere se esistono pronunciamenti giurisprudenziali in merito all'equiparazione o meno dei messaggi privati alla corrispondenza e se quindi siano estensibili ad essi le tutele previste dall'Art. 15 Costituzione Italiana.

Malandrina
24-11-14, 20:24
E se vengono lette a insaputa del mittente e del destinatario, senza che vengano diffuse?
È capitato a me in passato di vedermi eliminati dei messaggi privati (non con questa amministrazione), ergo qualcuno con le dovute autorizzazioni di accesso è entrato, ha letto e ha deciso di eliminare.
Un utente (Alexievic) era stato anche bannato per avermi scritto in un messaggio privato il link ad altro forum.
L'amministrazione di un forum può avere facoltà di leggere i messaggi privati degli utenti?

Eric Draven
25-11-14, 01:20
Gentile utente Eric Draven,
scusandoci per il ritardo, rispondiamo al quesito.
Le conversazioni private si presumono confidenziali e ovviamente riservate e, come tali, non possono essere diffuse.
Pertanto, chi diffonde o pubblica in chiaro il contenuto di una conversazione privata altrui commetterebbe il reato di “violazione di corrispondenza”.
In conclusione, per pubblicare una conversazione privata, è sempre necessario il consenso sia dell’autore che del destinatario della stessa.
Saluti.

Salve avvocato,

la ringrazio per la risposta,ma temo di non averla ben compresa. o forse ho dimenticato un passaggio nelle mia domanda.

volevo capire se oltre alla violazione della corrispondenza operata da chi pubblica senza consenso (esplicito? e se sì in che forme dev'essere fatto?) dell'altra parte esista in capo a chi amministra/modera un dovere/potere di intervento "a vista" ovvero anche senza che sia stata fatta la segnalazione come da regolamento per le infrazioni.

e se sì,quali conseguenze potrebbe essere imputate al moderatore che lasci visibile un messaggio privato di cui non è accertato se sia stato dato il consenso alla pubblicazione.

mi perdoni l'italiano farraginoso,ma non riesco ad esprimere meglio il mio pensiero