Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

Franco Marino

La fine dei talk-show politici? Speriamo

Valuta Questa Inserzione
Di , 14-09-13 alle 17:48 (734 Visite)
E' notizia di oggi che gli auditel stanno punendo impietosamente tutti i talk-show politici. Dal nuovo "La Gabbia" di Gianluigi Paragone, ex-leghista riciclatosi come grillino canterino, ai vari Piazza Pulita, Otto e Mezzo, Virus e compagnia cantante, è un vero e proprio disastro di ascolti.
Era ora.
Premesso che il crescente disinteresse generale per la politica parlata lo avevo notato anche qui su facebook, è comunque un segnale che deve far riflettere.
Ormai i talk-show politici non sono più (ammesso che lo siano mai stati) un momento di approfondimento, ma un vero e proprio pollaio dove assistiamo allo scontro tra *COGLIONI DI CENTROSINISTRA* e *COGLIONI DI CENTRODESTRA* oppure *COGLIONI GRILLINI*. Politici come la Santanché, Boccia, Gasparri, o alcuni grillini, veri e propri fenomeni parastatali, gente che a Napoli chiameremmo "I soggetti", che vengono insultati da pseudo-intellettuali totalmente autoreferenziali, finti giornalisti che in realtà sono in quota di questo o di quel partito, che vanno lì a sparare giudizi taglienti, offensivi, con una volgarità che è cento volte peggiore della volgarità che contestano nell'avversario.
Ormai gente totalmente fuori controllo come Scanzi, Travaglio, che pure non sarebbero male ma che ormai si sono adeguati all'incontinenza verbale e poi sepolcri imbiancati come Scalfari (mio padre è andato in pensione a 62 anni, come mai ad 89 anni lui sta ancora lì?) fenomeni da baraccone come Oscar Giannino (che a volte però è il più sensato della compagnia e ciò fa riflettere) avvocati difensori di Berlusconi come Sallusti.
Poi ci sono i furboni come Feltri, Facci, Severgnini, gente che segue il vento che soffia.
Per paura? Per convenienza? Poco importa, sta di fatto che ormai è un caravan serraglio che è utile solo a generare rumore.
A guidare questa carrozza ci sono i conduttori in quota ai partiti, che interrompono il politico di turno che parla (che nervi la Gruber!), quelli che si trasformano in PM con gli esponenti politici meno graditi e in avvocati difensori con quelli che fanno parte del giro giusto.
Tutti con un comune obiettivo. DIRE LE BALLE CHE PIU' CONVIENE DIRE.
Alla fine la gente ha deciso di dire basta.
Basta perché non ha senso sprecare il proprio tempo a sentire le stesse stronzate.
Basta perché le parole non cambieranno mai nulla.
Basta perché, come direbbe Bennato, sono solo canzonette.
Basta perché l'Italia sta affondando.
E se proprio dobbiamo morire, meglio che avvenga in silenzio.
Abdullah and occidentale like this.

Aggiornato il 14-09-13 alle 18:56 da Franco Marino

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di joseph
    • |
    • permalink
    ci hanno messo però tantissimo tempo a defungere o essere bannati dal TV casalingo. Da anni queste comparse in s.p.e. non sono più degnati da uno sguardo dal sottoscritto.
    Franco Marino likes this.
/* // correlati */
N. Post:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226