Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

Il Derviscio

Il re e il santo

Valuta Questa Inserzione
Di , 14-12-16 alle 19:02 (1144 Visite)
https://www.youtube.com/watch?v=bjZqvy_aMRU

Un re si reco’ un giorno a far visita a un santo e assistette, in qualita’ di osservatore, alla riunione presieduta dal Saggio. Piu’ tardi gli chiese: “O Maestro, quando presiedi l’assemblea i tuoi discepoli sono seduti in semicerchio secondo una disposizione che somiglia molto a quella che di solito si adotta alla mia corte: ha per caso un significato”? Il santo rispose: “O Re, come sono disposti i tuoi cortigiani”? “Il primo cerchio”, spiego’ il re, “si compone di quelli che, per ragioni particolari godono dei miei favori, in modo da essere i piu’ vicini. Il secondo cerchio e’ riservati ai dignitari piu’ importanti e piu’ potenti del regno, come pure agli ambasciatori. Quanto al cerchio esterno, esso e’ composto da gente di minore importanza”. “In questo caso” disse il santo, “l’ordine nel quale le persone sono qui disposte e’ ben diverso dal tuo. Coloro che sono seduti vicino a me sono i sordi, cosi’ possono sentire; il gruppo intermedio e’ costituito dagli ignoranti, cosi’ possono prestare attenzione all’insegnamento. Infine, quelli piu’ lontani sono gli Illuminati: questa forma di vicinanza per loro non ha alcuna importanza”.
Scipione, MaIn and Maria Vittoria like this.
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di testadiprazzo
    • |
    • permalink
    Le vie del mondo sono speculari e quindi inverse a quello dello Spirito..

    Chi vuole possedere il mondo deve andare avanti..chi vuole raggiungere se stesso deve andare indietro..

    L'ego si afferma tra le gente..ma chi non ha ego si afferma nel Principio..
    Per questo è così difficile la via interiore..ed anche per questo che gli ultimi saranno i primi..

    Ma questi ultimi devono essere poveri di mondo e ricchi di Spirito..e per chi è Illuminato..quale importanza può avere il rispetto del mondo..?

    Ma è facile privarsi di tutto e non dell'orgoglio..non basta apparire ultimi..bisogna esserlo davvero..e questa è la cosa più difficile ..

    Il furbo discepolo può anche posizionarsi all'ultimo posto..sicuro che così facendo si sentirà come primo..

    Allora dovrà posizionarsi vicino al Maestro..così che tutti pensino quanto sia privilegiato.. importante..e degno di rispetto..

    Se il giorno dopo si metterà all'ultimo posto..tale che tutti pensino quanto sia caduto in disgrazia..e ciò non lo angusti..allora sarà un vero povero..non possiederà nulla..se non una grande comprensione..e andrà a sedersi dove più gli piace..perché Tutto allora sarà il suo Maestro..e ogni cosa lo colmerà di Verità...
    Abdullah likes this.
N. Post:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226