Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

Il Derviscio

Il saggio e il mercante

Valuta Questa Inserzione
Di , 17-01-17 alle 19:49 (400 Visite)

C’era una volta un vecchio saggio seduto ai bordi di un’oasi all’entrata di una città del Medio Oriente.
Un giovane si avvicinò e gli domandò: “Non sono mai venuto da queste parti. Come sono gli abitanti di questa città?”
L’uomo rispose a sua volta con una domanda: “Come erano gli abitanti della città da cui venivi?”
“Egoisti e cattivi. Per questo sono stato contento di partire di là”.
“Così sono gli abitanti di questa città”, gli rispose il vecchio saggio.

Poco dopo, un altro giovane si avvicinò all’uomo e gli pose la stessa domanda: “Sono appena arrivato in questo paese. Come sono gli abitanti di questa città?”
L’uomo rispose di nuovo con la stessa domanda: “Com’erano gli abitanti della città da cui vieni?”
“Erano buoni, generosi, ospitali, onesti. Avevo tanti amici e ho fatto molta fatica a lasciarli!”
“Anche gli abitanti di questa città sono così”, rispose il vecchio saggio.

Un mercante che aveva portato i suoi cammelli all’abbeveraggio aveva udito le conversazioni e quando il secondo giovane si allontanò si rivolse al vecchio in tono di rimprovero: “Come puoi dare due risposte completamente differenti alla stessa domanda posta da due persone?
“Figlio mio”, rispose il saggio, “ciascuno porta nel suo cuore ciò che è. Chi non ha trovato niente di buono in passato, non troverà niente di buono neanche qui. Al contrario, colui che aveva degli amici leali nell’altra città, troverà anche qui degli amici leali e fedeli. Perché, vedi, ogni essere umano è portato a vedere negli altri quello che è nel suo cuore.
Scipione likes this.
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di testadiprazzo
    • |
    • permalink
    Ma non bisogna neppure esagerare..che ..sebbene il male non può esistere senza bene..e il bene senza male..è pur vero che possono essere in proporzione opposta..e se entriamo in una città dove i buoni sono la maggioranza..anche il buono dentro di noi ne sarà confortato..e si svilupperà..

    Se invece i malvagi sono in maggioranza..il nostro bene sarà più guardingo..e ne potremo anche essere travolti..

    Chi invece si è stabilizzato sia nel bene che nel male..difficilmente muterà atteggiamento..ma noi possiamo dire di essere pervenuti a questo traguardo..?

    In attesa di raggiungere la meta..è bene scegliere chi vogliamo frequentare..perché se anche il seme del bene è germogliato dentro di noi..è facile che secchi se trova venti minacciosi..

    Ma la storia vuole anche dire che più importante degli altri è il nostro atteggiamento..e questo deve essere la nostra prima preoccupazione..ben più importante di chi troveremo in città..
N. Post:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226