Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

Cane di paglia

L'unico modo per salvare la sanitÓ Ŕ renderla sussidiaria

Valuta Questa Inserzione
Di , 26-05-12 alle 10:39 (495 Visite)
Citazione Originariamente Scritto da Cane di paglia Visualizza Messaggio
Tra modello interamente pubblico e interamente privato esiste una terza via che si chiama sussidiarietÓ: lo Stato interviene solo dove il mercato risulta inefficace a garantire la copertura della domanda. Almeno in una certa misura la sanitÓ deve essere pianificata, e penso ad esempio alla gestione dell'urgenza/emergenza e ai pronto soccorsi, di I e II livello. PerchÚ funzioni bene, un ospedale deve poter disporre di un bacino d'utenza minimo, deve essere collocato in posizione strategica rispetto al territorio che serve e deve garantire la copertura di tutte le specialitÓ.

Tutto ci˛ che eccede questa dimensione di stringente interesse pubblico pu˛ essere anche "privatizzato", sebbene in convenzione col pubblico. Quanto alla copertura delle spese, non sono d'accordo con chi dice che la sanitÓ deve essere finanziata interamente con le tasse. Le prestazioni sanitarie sono servizi a domanda individuale, che devono essere quindi remunerati dal singolo che ne fÓ richiesta. Compito dello Stato Ŕ coprire le spese essenziali di chi non pu˛ permettersi l'emolumento nella misura in cui l'emolumento eccede la propria capacitÓ di spesa.

Il modello che vige ora Ŕ invece quello, deresponsabilizzante, di anteporre le spese che il singolo destina a voci volutturarie a quelle che la collettivitÓ deve coprire colpendo il ceto produttivo. E' sulla base di questo principio che siamo arrivati a una spesa pubblica del 50% del PIL: pagando sanitÓ e scuola a tutti, regalando pensioni sociali e minime anche a chi ha conti in banca di svariate decine di migliaia di euro e immobili di proprietÓ, etc.

Sulla sanitÓ pesa poi la spesa clientelare ed elettorale, l'apertura di ospedali inutili per appagare il proprio bacino di voti, una gestione borbonica e corrotta legata a doppio filo alla possibilitÓ di scaricare le perdite sul debito e non sull'utente. Ebbene, da questo stallo si esce solo disimpegnando lo Stato da una larga parte di funzioni sanitarie, imponendo alle ASL di avere i conti in ordine e di coprire i debiti agendo sul prezzario o sui "premi assicurativi".
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Steppenwolf
    • |
    • permalink
    Balle.
    "Sussidiarieta' " e' gia'ampiamente in atto da secoli ed e' sempre la stessa idiotica pappa dalla quale non sapete uscire:
    Socialismo.
N. Post:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226