Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

L'ultima poesia..

Impara l'arte e mettila da parte..

Valuta Questa Inserzione
Conoscete il vero significato di questo proverbio..?
La spiegazione ufficiale dice che è bene imparare molte cose..così prima o poi nella vita ti torneranno utili..
Questa è la spiegazione popolare..ma ce n'è un'altra..più sottile..che viene da chi ha inventato il proverbio..che sicuramente era un uomo di vera conoscenza...

Diventa esperto in un argomento..e poi..ragiona come e tu non sapessi niente..!
Il più grande arciere è quello che si è dimenticato come è fatto un arco..e pure di come si lancia una freccia..in quanto ormai non ha più necessità di lanciare nulla..il bersaglio è già stato raggiunto..

Quando camminiamo non pensiamo a quali muscoli azioniamo..lo facciamo e basta..abbiamo imparato come si fa dopo lunghi sforzi..e adesso camminiamo senza pensarci..abbiamo messo da parte la tecnica..la teoria..
Così in tutte le cose..
Il musicista compone dopo aver imparato la musica..ma ascolta il cuore..così il pittore..

Chi rimane attaccato all'arte..è un pedante..non otterrà nulla...mentre chi la metterà da parte avrà il premio..diverrà Maestro..legge a se stesso..
Ma prima l'arte bisogna impararla..c'è poco da fare..non ci sono scorciatoie..e..

La via diretta non è la più breve..
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di José Frasquelo
    è come buddha e la zattera.
  2. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da José Frasquelo
    è come buddha e la zattera.
    Si..La differenza è che il proverbio non necessità del buddismo..o della dottrina...senz'altro ne è precedente..è un frammento di quella conoscenza superiore che agisce tramite le fiabe e la saggezza popolare..strumento perpetuo di legame tra l'uomo e il proprio destino finale..al di fuori delle religioni condizionate dal tempo..
  3. L'avatar di testadiprazzo
    Vorrei aggiungere una postilla alla spiegazione del proverbio..togliere anche l'ultimo dubbio che può apparire alla mente di chi non è avvezzo a contentarsi delle belle parole..tralasciando poi l'esattezza..

    L'arciere che si è dimenticato cosa sia un arco..non significa che non lo sa usare..altrimenti non potremmo dire che è l'arciere migliore..la logica vuole la sua parte..e quindi l'arco.. pur non sapendo più cosa sia ..è impugnato e usato in modo terrificante..(heheeh)
    L'arco ormai è diventato parte dell'arciere..come il cuore..la milza..i reni..e pur non sapendo cosa sono..funzionano egregiamente..anzi..più ce ne dimentichiamo e più funzionano meglio..

    Quindi..il dimenticare a volte significa non che abbiamo obliato..ma che non abbiamo più bisogno del ricordo ...che non è più necessario..e quindi siamo la stessa cosa...non c'è più chi ricorda e la cosa ricordata...siamo..semplicemente...
  4. L'avatar di joseph
    Testa,

    io penso che il Saggio ,cui ti riferisci, intendesse affermare che i bisogni degli uomini superiori non sono quelli di coloro che non sanno distinguere fra bisogni primari (o inferiori) e quelli quelli secondari(o superiori): gli uni si riferiscono ai bisogni della riproduzione biologica,gli altri della acquisizione della conoscenza e del sapere e della sua trasmissione ai posteri.
    E su questo argomento i sistemi politici non hanno nessun potere ma certamente possono attrezzarsi d'impedire agli uomini di prendere coscienza della loro condizione umana.
  5. L'avatar di donerdarko
    Citazione Originariamente Scritto da joseph
    Testa,

    io penso che il Saggio ,cui ti riferisci, intendesse affermare che i bisogni degli uomini superiori non sono quelli di coloro che non sanno distinguere fra bisogni primari (o inferiori) e quelli quelli secondari(o superiori): gli uni si riferiscono ai bisogni della riproduzione biologica,gli altri della acquisizione della conoscenza e del sapere e della sua trasmissione ai posteri.
    E su questo argomento i sistemi politici non hanno nessun potere ma certamente possono attrezzarsi d'impedire agli uomini di prendere coscienza della loro condizione umana.
    Come tutti i grandi ammaestramenti, anche questo riflette proverbialmente numerosi livelli di significato.
    Se lo si riferisce a manifestazioni esteriori, l'arte si applica a questioni pratiche, al saper fare qualcosa in modo egregio (come un buon calzolaio, che dal cuoio riesce a fabbricare delle comode scarpe).
    A livello interiore, occorre raggiungere la comprensione che per saper fare bisogna Essere e, allora, l'Arte sarà quella dell'uomo che si sforza per apprendere quella Conoscenza che è come l'"acqua viva".
    E' necessario dapprima apprenderla con l'intelletto, perché da li inizia il cambiamento, nel modo di pensare. Poi invece tocca "metterla da parte" perché, una volta ritmizzata, bisogna farne esperienza, sentire anche con il cuore quel che si è imparato col cervello.
  6. L'avatar di Maria Vittoria
    ben ritrovato, maestro

    essere per agire; esistere per continuare a imparare
  7. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria
    ben ritrovato, maestro

    essere per agire; esistere per continuare a imparare
    Mi sento commosso e sopravvalutato..
N. Post: