Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

L'ultima poesia..

Oggi

Valuta Questa Inserzione
Oggi


Oggi..vedendo il cielo che gettava bagliori sinistri sulla lampada che imponeva il suo silenzio nella grave testa del mulo rotto...io..mi avvicinavo al rendiconto solido e tenace della muletteria appesa al trono dell'azzeramento del tempo..

Ma invece di colpire il guappo sdrucito che si innalzava lardo e gaglioso nella puleggia franta di mondi pervertiti dalla stessa tonalità bisunta... io..come un indomito destriero nero e fulvo di criniera al vento..mi gettavo tra le braccia dello zinale..e nessuno poteva impedire il laccio ottuso che sporgeva sulla testaccia maleodorante del negro razzista..

Oggi..in questo giorno solenne..pieno di alterighi impettiti e ogliosi..mi sento legittimato alla conta dei momenti..
Uno..due e cento...poi la terra si spialla..il mondo si tosta..la gente si squaglia e la mosca che prima si ergeva impettita nel sommergibile U Boat..si ritrova ammansita..trona su un pezzo di carta che nessuno poteva immaginare di steccare nella macchinetta da caffè della ditta lubrichini e compani..
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di sugarbabe
    vogliamo una foto nudo. :giagia:
  2. L'avatar di Aganto
    oggi ti sei fatto un'altra canna insomma.. :sofico:
  3. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Melusine
    vogliamo una foto nudo. :giagia:
    Velentieri mi ergerei nella spoglia penombra di una terra arida e brulla..volentieri mi giocherei la panza nella buca astiosa della concittadina unta..
    Ma ormai il tempo mi getta il lombrico rugginoso nella macchienetta dei panini lordi..il mare mi tonfa nella cervella abbruttita dalle lotte su biglie rotte e balorde..mentre un lancio di strozzo mi invoglia a ronzare attorno al Teseo morto e dolciastro al sapore di miele abburrattato e gagon..

    Prendi la topa!..Uscia la gatta!
    Ormai le torri balorde si chiudono nella tristezza del tramonto spento...
  4. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Aganto
    oggi ti sei fatto un'altra canna insomma.. :sofico:
    Nel tino a tinozza di plastico..puoi vedere l'ombra della sigaretta umida..
    Canta!..balla..!
    Raschia l'asfalto di petto e natiche spiombanti il nero di seppia della dolce compagnia..
  5. L'avatar di sugarbabe
    edmond dantes, esci da testadiprazzo! ncav:
  6. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Melusine
    edmond dantes, esci da testadiprazzo! ncav:
    Nel castello nero dei nostri destini rozzi..s'ode il lamento del gozzo impennato e gaglioffo..
    *Vorrei postare la cuccia del cagnazzo..ma ormai la casa del sidro mi ungua la bava ..mi scotenna il tappo..mi loscia la crozza..

    Oggi..ancora una volta..affermo il valore del tonfo..del pullo..del gatto..e sedendo nella loggia roscia..mi allungo il civitale del mosto..
    Aggiornato il 09-08-12 alle 19:18 da testadiprazzo
  7. L'avatar di Aganto
    Citazione Originariamente Scritto da testadiprazzo
    Velentieri mi ergerei nella spoglia penombra di una terra arida e brulla..volentieri mi giocherei la panza nella buca astiosa della concittadina unta..
    Ma ormai il tempo mi getta il lombrico rugginoso nella macchienetta dei panini lordi..il mare mi tonfa nella cervella abbruttita dalle lotte su biglie rotte e balorde..mentre un lancio di strozzo mi invoglia a ronzare attorno al Teseo morto e dolciastro al sapore di miele abburrattato e gagon..

    Prendi la topa!..Uscia la gatta!
    Ormai le torri balorde si chiudono nella tristezza del tramonto spento...
    ma perché unta?
  8. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Aganto
    ma perché unta?
    Sto facendo esercizi di linguaggio automatico..quindi scrivo senza attaccare le dita al cervello..mi lascio andare alla parola che sorge senza ragione..almeno una ragione conscia..

    L'importanza dell'esercizio è separare il discorso inconscio da quello consapevole..capire l'importanza della sintonizzazione sul chiaro e non sullo scuro..

    Il parlare da pazzo aiuta a parlare poi da sani..ripulisce il cervello..rilassa..finalmente possiamo dire quello che vogliamo ..anche frasi senza significato apparente..

    Adesso mi rituffo...nel catino roggio..nella panza gola..nella botte ulula..
    Qui..nel pazzone del comune..contemplo i laschi camerati di giada..e nel tempo a scatti..mi ritrovo al punto zero dell'impresa impregillica..
  9. L'avatar di Aganto
    quindi una ragione forse c'è ma è inconscia :mmm:
  10. L'avatar di José Frasquelo
    Citazione Originariamente Scritto da testadiprazzo
    Sto facendo esercizi di linguaggio automatico..quindi scrivo senza attaccare le dita al cervello..
    solo oggi?
  11. L'avatar di Malandrina
  12. L'avatar di testadiprazzo
    Citazione Originariamente Scritto da Eraclio
    solo oggi?
    Io sono il più grande atleta del mondo..!
    Mi prendo tutta la responsabilità..non copro nessuno..in modo contributivo continua la strage di bambini..e bombarda il suo popolo..
    I compiti a casa con la legge elettorale..e non mi ascoltano..poi..lascio..rotesto:*
  13. L'avatar di RAYO
    franta la merdissima colorata fronda
    poichè il pioppo soppiantato non te lo
    fa proprio
    no
    ni
  14. L'avatar di testadiprazzo
    Oggi..dopo la solenne vulgata del gatto cinereo..riprendo il dettame pompettoso della coacerva testa gozza..
    Amici.!.l
    La possanza della Russia inciuccata di larde pastoie molrbidosse..allenta il siniscalco peloso della gamba succia..caduta nel bozzo limaccioso e patria dei granchi occhiuti..
    Io..ancora impettito nella caraffa del santone uscito di crotalo..penso alla pertica di latte e latta del ministro Gunther Sach..
    Corampopolo..disse il sultano della pancia scesa..
    Correo..disse il turco nudo..
    Aggiappoppera..! Disse il lucumone mone ..mone...barilone di pressappoco ristrutturato nella landa del Papa..
    Come potrei asciugare la mossamicete..che mi pende dalla guancia di gomma tiepida..?

    Ma sì..alzate la ricca baramba..che ognun dorma nella pieve disabitata..e ricca di plumbee tracotanze..
  15. L'avatar di testadiprazzo
    Oggi è già sera..
    Aspettando l'ora solenne della cena che non ho fame..io..aspetto il momento della TV ridogliosa della festa di briose armi recitate da donne ..già..
    Caggio a fa..?
    Caggio a fà..?
    La guerra è cattiva e le botte sul fianco è brutto e cagnoso..
    Non voglio l'occhio cattivo pazzo che mi guarda ammazzoso..
    Voglio la pace della quiete superiore del loco alto..
    Intanto il tempo fugit nell'orologio che guardo un po'..
    Ma caggio a fa..?
    Ma caggio a Fà..?
    Mo vaco abbascio..che omai mammoammusciata a pallare a pittitella nuda..oibò..oibò...
    Si..mio principe Lenin..aprirò il tappo di cristallo..e ascenderò alla gloria di eKaterinimburghe..nella roccia arsa di gloria secca..e fredda..
  16. L'avatar di testadiprazzo
    Hooh !..Spazio sublime di libertà circassa e tiepida di dolce far niente operoso..
    Ancora una volta mi siedo al tempio dell'Opera Inutile..ma così gaia nella leggerezza spensierata dell'utilità che non c'è..

    Scorrendo il tempo granuloso di sordi impicci..scavalco le leggi e mi impongo nell'ora..

    Ancora una volta cavalco la limpida aria della solitudine asciutta e senza impedimenti alle genti..ancora una volta mi libro nel ramo pingue del tanfo che ammorba la palude..e cavalco il nulla dotato di vigorose ali metalmeccaniche..

    Orsù..miei prodi..!
    La terra ci aspetta..la morte ci guarda.. e noi scioglieremo i lacci dell'anima che scivola nel Cielo incorrotta...
N. Post: