Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

GILANICO

L'intero racconto biblico è israelocentrico, specialmente l'Antico Testamento

Valuta Questa Inserzione
[IMG]https://i.postimg.cc/MTszXzyZ/b.png[/IMG]

[IMG]https://i.postimg.cc/85YxqcRv/bet.png[/IMG]

[IMG]https://i.postimg.cc/mkfWPhPs/i.png[/IMG]

[IMG]https://i.postimg.cc/25Y3XLVz/ei3.png[/IMG]

Qui in pratica stanno dicendo che l'universalità del loro Elohim riguarda solo esclusivamente Shem e la sua discendenza, mentre i suoi due fratelli sono fuori.

Fonte:

Bereshit - Mamash

Nel super commentario del Siftei Chakhamim, nel versetto in questione - Bereshit 9:26, vi è scritto:

"His promise to his seed. The verse is explained as referring to Sheim’s seed, rather than to Sheim himself, because it is written: “May Canaan be their (למו) slave.” If it referred to Sheim himself, it should say, “May Canaan be his (לו) slave.”[B] Alternatively, it must refer to Sheim’s seed because it is written, “Elokei [God of] Sheim,” and Scripture does not say “Elokeif” regarding an individual. Hashem places His Name only on a nation, such as “Elokei Yisrael” or “Elokei the Hebrews.” (Kitzur Mizrachi)"[/B]

"[U][SIZE=3]In alternativa, deve riferirsi al seme di Sheim perché è scritto, "Elokei [Dio di] Sheim" e la Scrittura non dice "Elokeif" riguardo a un individuo. Hashem pone il suo nome solo su una nazione, come "Elokei Yisrael" o "Elokei gli ebrei". (Kitzur Mizrachi)[/SIZE][/U] "

Fonte:

[URL]https://www.sefaria.org/Rashi_on_Genesis.9.26.1?lang=en&with=Siftei%20Chakhamim&lang2=en[/URL]

Aggiornato il 04-08-21 alle 12:52 da GILANICO

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di GILANICO
    Oltre che essere israelocentrica, la Bibbia ruota attorno a 3 concetti principali e fondamentali, ovvero: Dio (l'Elohim degli israeliti) patria (l'insieme del popolo israelita) e la famiglia monogamica matri/patriarcale (il nucleo familiare su cui si fondano le radici stesse di ogni ebreo), formata da un uomo e una donna etero cisessuali con prole a seguito. Ogni componente di ogni famiglia e soggetta a rispettare la legge sacra e viene educata in tal modo.

    Questi concetti sono stati poi ripresi da altri goyim sulla scia del fanatismo di massa su vasta scala che inevitabilmente portano alla guerra e alla distruzione, poiché un insieme di individui, spinti e foraggiati da taluni concetti, sono disposti a far la guerra pur di mantenere saldi i propri ideali, che sono l'opposto dell'amore, della libertà e della pace.
  2. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/FHTGp4yY/1.png[/IMG]

    Il loro modo di giustificare l'occupazione israelita dell'Eretz kənaʕan è quello di far cadere tutta la responsabilità sul loro legislatore, deresponsabilizzando le proprie azioni, come per dire: se dovete prendervela con qualcuno prendetevela con lui (a vostro rischio e pericolo), che è l'ideatore di tale progetto, nonché colui che ce l'ha promise, mentre noi siamo soltanto coloro che hanno creduto a tale promessa, ed è proprio grazie alla nostra fede che diventammo il popolo eletto (al di sopra di tutti gli altri) del nostro legislatore.
  3. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/k5LN98rd/1.png[/IMG]

    Fonte:

    Shemòt - Mamash
  4. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/d1txtDZv/rte.png[/IMG]

    [IMG]https://i.postimg.cc/WtR8r4zd/opop.png[/IMG]

    Fonte:

    Shemòt - Mamash
  5. L'avatar di GILANICO
    Quando il ladro di primogenitura ricevette ingiustamente l'eredità da sua padre Aḇrāhām egli gli disse, pensando fosse Esaù: "Ti serviranno i popoli".
    I commentatori spiegano che:

    [IMG]https://i.postimg.cc/0Qj2VKcn/6.png[/IMG]

    Fonte:

    Bereshit - Mamash
    Aggiornato il 25-11-19 alle 09:38 da GILANICO
  6. L'avatar di GILANICO
    Biglino dal minuto 10:00 in avanti, legge parte di quello che vi ho riportato di queste opere della Mamash, che potete trovare sull'asinello.

    [url]https://www.youtube.com/watch?v=DiEjAwtIHcI&t=756s[/url]
    Aggiornato il 05-12-19 alle 14:17 da GILANICO
  7. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/4dwww91S/1.png[/IMG]

    Fonte:

    Shemòt - Mamash
  8. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/132RhfVf/2.png[/IMG]

    Fonte:

    Bereshit - Mamash

    Megalomania - egocentrismo e presunzione portata all'estremo!

    Ora immaginatevi se all'interno del Mein Kampf Hitler avesse scritto che [B][SIZE=3]"Lo stato del mondo dipende infatti dalla razza ariana e dal suo attuale rapporto con l'arianesimo"[/SIZE][/B], giustamente sarebbe stato etichettato come un razzista megalomane, anche se poi vi è un reale elogio della razza ariana ritenuta pura e superiore al suo interno, ma se sono degli ebrei a scrivere tali assurdità nessuno dice niente. Non solo sanno fare dell'doppiopesismo e del doppio moralismo una arte, ma ci si mettono pure i benpensanti non ebrei a fare tali differenze, difendendoli se proprio, questo è l'assurdo.
    Aggiornato il 16-12-19 alle 05:51 da GILANICO
  9. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/WpJ7T5bV/0.png[/IMG]
    [IMG]https://i.postimg.cc/GpVsf1Dy/1.png[/IMG]
    [IMG]https://i.postimg.cc/7hVhqv5X/2.png[/IMG]
    [IMG]https://i.postimg.cc/T1R27ktb/3.png[/IMG]
  10. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/WbxLtW07/4.png[/IMG]
    [IMG]https://i.postimg.cc/3rbzbSfH/5.png[/IMG]

    Fonte:

    Bereshit Mamash

    --------------------

    Tradotto, senza alcun filtro, sta dicendo che lo scopo dell'eterno esilio del popolo ebraico, nel mondo, rispecchia la sua missione primaria, ovvero quella di riportare la luce in zone del pianeta laddove l'oscurità perdura oramai da tempo, attraverso la Torah e i suoi comandamenti, quali ispirazioni del loro Elohim: in pratica, un vero processo di ebraizzazione (israelizzazione) proselitista di tutti i goyim (non ebrei) del pianeta, di modo che questo contribuisca maggiormente all'avvento del Mashiakh ebraico, una ghiur dei non ebrei su scala globale.
    Il tutto rientra perfettamente all'interno di una visione panebraica / panisraelita.

    Per quanto riguarda le ricchezze che gli israeliti sottrassero agli egizi, la loro giustificazione è dovuta al fatto che quelle ricchezze non appartenevano realmente agli egiziani, ma ben si agli israeliti, visto che, secondo loro, essi non solo si arricchirono grazie alla politica imposta da Yossef per salvaguardare la sopravvivenza socioeconomica dell'Impero e di tutti i suoi sudditi dai lunghi anni di carestia, ma contribuii a preservare tale sistema salvandolo da un imminente tracollo: in questo modo gli israeliti si ripresero ciò che secondo loro gli apparteneva di diritto.
    Un altra cosa che si capisce, è il fatto che, per l'ebreo, non vi è alcuna gratificazione materiale senza prima un elevazione spirituale data dall'osservanza della Torah e delle sue norme etiche e morali. Anche in questo si differenziano dai non ebrei, visto che la loro gratificazione materiale viene percepita come una sorta di ricompensa per il loro impegno e rettitudine nell'osservanza dei precetti della Torah.
    Aggiornato il 01-03-20 alle 09:34 da GILANICO
  11. L'avatar di GILANICO
    [IMG]https://i.postimg.cc/RhY4vp3D/ti-benedica1.png[/IMG]

    [IMG]https://i.postimg.cc/hGKWRRyG/ti-benedica.png[/IMG]

    Fonte:

    Bemidbar - Mamash

    [IMG]https://i.postimg.cc/Z5WPLWk2/Superfluo.png[/IMG]

    Fonte

    Bereshit - Mamash
    Aggiornato il 22-08-20 alle 22:15 da GILANICO
N. Post: