Benvenuto in Termometro Politico - Forum.
Visualizza Feed RSS

GILANICO

Gli esseri umani non sono realmente vivi

Valuta Questa Inserzione
Citazione Originariamente Scritto da GILANICO Visualizza Messaggio
Facendo finta che quel che vi sia scritto nei testi sumero accadici possa in qualche maniera essere veritiero:



Fino a che punto gli esseri umani possano essere definiti realmente vivi al pari dei loro creatori?

La loro vita è solo un facsimile della vita reale dei precursori. Si che essi furono fabbricati appositamente con l'impostazione del lavoro, per fare in modo che essi si sostituissero al lavoro dei precursori.
In pratica non sono realmente vivi, ma neppure hanno un libero arbitrio: sono stati progettati sia per lavorare e sia per fare la guerra.

Sotto certi punti di vista i fabbricati stanno facendo la stessa identica cosa dei loro fabbricatori, ovvero creare delle macchine autonome che sostituiscano gli operai umani (creati dai precursori), con lo scopo di far gravare su loro il duro lavoro.

Per quanto si possa essere contro il feticcio e il culto del lavoro, sempre facendo finta che sia vero quel che c'è scritto, non riusciremo mai ad andare oltre, poichè il culto del lavoro è strettamente interconnesso con la pre impostazione degli stessi esseri umani, si che non serve ad altro che alimentare la necessità di lavorare.
Essendo stati fabbricati appositamente per questo, essi non lavorano per vivere, ma vivono per lavorare, poichè questo è il loro scopo e lo scopo per il quale sono stati creati.

Aggiornato il 07-08-21 alle 21:49 da GILANICO

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

N. Post: