User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: sardigna libera

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    selargius (CA) - SARDINNIA
    Messaggi
    3,143
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito sardigna libera

    Sardigna Libera: lettera agli amici

    Carissimi



    Dopo tre anni di attività istituzionale a servizio delle lotte dei sardi e della difesa del nostro ambiente, come consigliera Indipendentista della RAS, ritengo che sia giunto il momento di accogliere le fortissime sollecitazioni provenienti da tutto il territorio perché si coordini concretamente questa esperienza in una rete politica di movimento, con una struttura organizzativa agile e democratica. Il tutto per garantire maggiori risposte coordinate, politiche e organizzative, per combattere la crisi economica, sociale e culturale che mai come oggi attanaglia noi sardi rischiando di farci scomparire dal contesto mondiale.

    Non possiamo più assistere inermi e disorganizzati alla distruzione delle nostre economie, dei nostri territori e della speranza di una vita migliore e più equa per il nostro Popolo. L’esperienza fallimentare dei partiti politici tradizionali, nati nella crisi della Seconda Repubblica Italiana e nello stesso tempo, i “cloni” che sono nati dalla loro esplosione, riproducendo le stesse contraddizioni che hanno portato al fallimento dei partiti d’origine, sono un segnale inequivocabile della necessità di porre fine alle baronie della politica che sino ad oggi hanno guidato il nostro Popolo e la nostra Terra verso il baratro e la povertà.

    Il fallimento politico del modello autonomista è il segnale della necessità di costruire un nuovo modello di pratica politica adeguato ai bisogni delle collettività, dei territori e legata alla storia culturale e politica del nostro Popolo. La nostra è una storia originale e irripetibile che ci fa ancor più dire che “la Sardegna non è Italia”, e che ancor meno siamo disposti ad accettare, passivamente e con l’inganno, di essere una colonia interna all’Italia o il Sud della globalizzazione mondiale. Il fallimento, ormai conclamato, di 60 anni di c.d. Autonomia Regionale, hanno visto il saccheggio delle nostre risorse e il tentativo politico e culturale di annientare la storia del nostro Popolo e della Nazione Sarda, tentativo gestito in prima persona da gran parte della classe politica sarda.

    In questi tre anni di attività istituzionale, ogni mia scelta politica, è nata dalle relazioni strette con i territori, per cui il mio ruolo è stato ed è quello di portavoce dei bisogni e delle aspirazioni delle nostre collettività all’interno del Consiglio Regionale (che preferirei chiamare Nazionale) della Sardegna. Ritengo che questo sia il metodo più corretto, più democratico e più giusto per restituire il senso della Politica ai sardi.

    Da ciò ritengo di poter affermare che dietro le mie innumerevoli battaglie istituzionali e nel territorio, c’è un movimento di base fortissimo rappresentato da sardi che lottano fuori dalle dinamiche dei partiti, da Comitati di cittadini, da movimenti per la difesa dell’ambiente, del territorio e delle sue economie tradizionali, dei diritti civili, del diritto al “lavoro che non uccide”, per una scuola e una cultura nazionale accessibile a tutti e per la possibilità per i sardi di qualsiasi età di costruirsi il proprio futuro sicuro e dignitoso.

    Il Movimento Sardigna Libera nasce da queste esigenze di rappresentanza e dalla consapevolezza che il Popolo sardo, in quanto tale, non può rinunciare alla lotta per la riappropriazione del proprio Territorio, inteso come diritto alla sua stessa esistenza ambientale, economica, culturale e politica. Tutto ciò in un processo politico di ampia partecipazione democratica che porti all’Autogoverno delle collettività, all’Autogestione delle nostre risorse, al recupero e all’affermazione della nostra cultura, in un percorso politico e identitario che conduca alla liberazione nazionale del nostro Popolo, alla sua Autodeterminazione, alla Sovranità e alla costruzione di una Nazione Sarda libera e indipendente nel mondo.

    Il progetto politico di Sardigna Libera, condiviso e partecipato nei territori, non solo è già tracciato, ma è in parte concretizzato nell’attività politica che ho svolto e che conduco all’interno della Massima Assemblea dei Sardi.

    E’ su queste premesse, che ti invito a partecipare attivamente a questo percorso di costruzione di Sardigna Libera.



    Cagliari, 16/04/2012

    Claudia Zuncheddu
    Ultima modifica di tzirboneddu; 20-04-12 alle 18:56
    Our revenge will be the laughter of our children
    Robert Gerard "Bobby" Sands

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: sardigna libera

    Che differenza c'è tra movimento e partito?
    Dannato Barone Rosso.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Apr 2012
    Località
    Civitates Barbariae
    Messaggi
    25
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: sardigna libera

    Avranno intenzione di organizzarsi e radicarsi capillarmente sul territorio con sedi, rappresentanti locali ecc... Penso sia da salutare con favore la "nascita" di un ulteriore movimento/partito indipentista. Lo dico a prescindere dal fatto che il movimento in questione sia lontano anni luce dalle mie idee e dal mio concetto di indipendentismo. La meta principale è quella dell'indipendenza e della piena sovranità della Sardegna, quindi bene.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    selargius (CA) - SARDINNIA
    Messaggi
    3,143
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: sardigna libera

    per me si. Per loro chissà.
    E se c'è o no, in ogni caso non capisco loro che intenzioni hanno...
    boh boh
    Our revenge will be the laughter of our children
    Robert Gerard "Bobby" Sands

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: sardigna libera

    Citazione Originariamente Scritto da Iliense Visualizza Messaggio
    Avranno intenzione di organizzarsi e radicarsi capillarmente sul territorio con sedi, rappresentanti locali ecc... Penso sia da salutare con favore la "nascita" di un ulteriore movimento/partito indipentista. Lo dico a prescindere dal fatto che il movimento in questione sia lontano anni luce dalle mie idee e dal mio concetto di indipendentismo. La meta principale è quella dell'indipendenza e della piena sovranità della Sardegna, quindi bene.
    Ma non ce ne son abbastanza di partiti? tra all'altro tutti uguali e con le stesse pretese. la pluralità è un bene se si portano idee diverse a a me sembra siano tutti uguali, in che si differenziano SNI, PR e iRS? io non l'ho ancora capito.
    Dannato Barone Rosso.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Apr 2012
    Località
    Civitates Barbariae
    Messaggi
    25
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: sardigna libera

    Beh... in effetti non hai tutti i torti. Le differenze tra i partiti da te citati sono più che altro di tipo "personalistico" (quindi collegate a rancori e dissidi tra i singoli componenti delle diverse forze), strategico - nel senso che ognuno di questi pensa di avere la strategia giusta per sfondare elettoralmente rispetto agli altri, ma poco altro; per il resto solitamente discutono di questioni di lana caprina: esplicativa in tal senso è la disputa tra nazionalisti, non - nazionalisti, eco - nazionalisti ecc...
    Secondo me manca invece una forza indipendentista di orientamento più "conservatore" (dal punto di vista dei valori di riferimento), e non raccontiamoci la balla che i partiti indipendentisti non hanno colore perchè non è vero. A parte qualche singolo elemento di SNI mi sembra che i partiti citati esprimano, più che legittimamente, posizioni progressiste e chiaramente di "sinistra". Penso che una forza di orientamento conservatore potrebbe attrarre elementi che finora non si sono mai avvicinati al mondo indipendentista in modo da completare il quadro di rappresentanza dell'intera società sarda.

    p. s. chiaramente non considero degni di considerazione i partiti pseudo - indipendentisti tipo Fortza Paris, PS'D'Az o cose del genere

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: sardigna libera

    Guarda com me sfondi una porta aperta, un partito liberal/conservatore che punti sull'identità nazionale (si sa quanto i sardi siano orgogliosi) avrebbe enormi spazzi e farebbe solo bene se entrambe in consiglio regionale visto lo stato attuale della dx sarda.
    Dannato Barone Rosso.

 

 

Discussioni Simili

  1. Sardigna lìbera o capitalista?
    Di brabudu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 29-09-07, 13:19
  2. Comunicau de imprenta: pro una Sardigna Libera
    Di CONSURTA C.S. nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-06-04, 13:47
  3. Comunicau de imprenta: pro una Sardigna Libera
    Di CONSURTA C.S. nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-06-04, 13:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225