User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Gioco ucronico

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gioco ucronico

    Apro questo thread per raggruppare tutte le regole e le informazioni utili per il gioco, in modo da non doversi sfogliare decine di pagine nel thread principale per cercare qualcosa qualora serva.
    --------------------
    Regole del gioco:
    - Scopo del gioco è simulare la gestione di uno o più Stati, reali o ucronici, in un dato periodo storico, dal punto di vista politico/militare.
    - I giocatori fanno le loro scelte impegnandosi a mantenere un ragionevole grado di verosimiglianza storica.
    - Il livello di sviluppo tecnologico ed economico è quello del periodo considerato (salvo si opti per una simulazione
    steampunk).
    - Ogni giocatore rappresenta il capo-fazione di un determinato partito politico, controllando un certo numero di seggi del Parlamento.
    - I seggi sono ripartiti tra i partiti sulla base di un'elaborazione dei dati storici fatta dall'Arbitro, incrementati di un numero variabile ottenuto con la funzione sondaggio del thread. Inoltre i giocatori possono essere chiamati a rivestire ulteriori ruoli ludici, se la
    storyline lo richiederà.
    - Normalmente un giorno di gioco, equivale ad una settimana nella simulazione. Se necessario tale rapporto può essere variato.
    - I dati reali, in forma sintetica, necessari al gioco (popolazione, PIL, etc.) sono desunti da fonti accessibili al pubblico, che vanno sempre citate.
    - I voti di proposte di leggi "antistoriche" (esempio: il diritto di voto alle donne molto prima di quanto sia avvenuto storicamente) comportano la defezione di una quota dei parlamentari controllati, per rendere verosimile la difficoltà dell'introduzione della legge.
    -I giocatori possono promuovere delle azioni di gioco, il cui risultato sarà determinato in base all'estrazione del Lotto (o altro metodo condiviso), sulla base di una percentuale di probabilità stabilita dall'Arbitro.
    - L'Arbitro ha il compito di indirizzare lo svolgimento del gioco. Il ruolo di Arbitro e di giocatore non sono incompatibili.
    - Aggiunte al regolamento e proposte di sviluppo del gioco sono adottate in maniera condivisa dai giocatori. L'Arbitro si riserva la scelta finale in caso di decisioni controverse.
    - Il Principe von Dekken è l'Arbitro del gioco. Se il numero dei giocatori dovesse aumentare significativamente potranno aggiungersene altri.
    - Nessun evenutale ruolo di Arbitro può essere assegnato sulla base delle reali preferenze politiche del giocatore.
    - Nel caso in cui un giocatore ripetutamente tenesse comportamenti scorretti nei confronti degli altri giocatori o tentasse di snaturare il gioco, l'Arbitro dovrà sottoporre la sua esclusione agli altri giocatori, la quale risulterà approvata se raccoglierà almeno i 3/4 dei consensi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Dati vari sulla Francia (da "Storia della Francia" a cura di G. Duby):

    popolazione urbana (5.000 abitanti ed oltre): 1851= 17,9% - 1866= 24,4% - 1911= 38,4%

    popolazione attiva per settore economico:
    1856 - primario: 7.305.000 (51,39%) - secondario: 4.418.000 (31,08%) - terziario: 2.493.000 (17,54%) - totale: 14.216.000
    1876 - primario: 7.995.000 (49,30%) - secondario: 4.469.000 (27,56%) - terziario: 3.754.000 (23,15%) - totale: 16.218.000
    1896 - primario: 8.463.000 (44,70%) - secondario: 5.452.000 (28,79%) - terziario: 4.749.000 (25,08%) - totale: 18.934.000
    1906 - primario: 8.845.000 (42,69%) - secondario: 5.936.000 (28,65%) - terziario: 5.701.000 (27,51%) - disoccupati: 239.000 (1,15%) -
    totale: 20.721.000





    I dati che seguono sono tratti dalle appendici di "Il trionfo della Borghesia, 1847-1875" e "L'età degli imperi, 1875-1914" di E. Hobsbawm

    popolazione:
    1850: 34.100.000
    1876: 36.900.000
    1880: 37.600.000
    1914: 40.000.000

    Esercito:
    1879: 503.000 (1.000.000 in mobilitazione)
    1913: 1.200.000 (3.500.000 in mobilitazione)
    Navi da battaglia:
    1900: 23
    1914: 28

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Sempre sulla Francia e sempre da "Storia della Francia" ecco i dati sul PNL in franchi-oro (il libro è del 1991 oggi si userebbe il PIL).

    1847
    |
    prodotto agricolo: 5.153.000 (30,34%)
    prodotto industriale ed artigianale: 8.194.000 (48,25%)
    attività terziarie: 3.636.000 (21,41%)
    totale: 16.983.000

    1872
    |
    8.267.000 (34,15%)
    10.059.000 (41,55%)
    5.883.000 (24,30%)
    totale: 24.209.000

    1892
    |
    7.132.000 (27,85%)
    10.555.000 (41,22%)
    7.920.000 (30,93%)
    totale: 25.607.000

    1908-10
    |
    10.088.000 (27,87%)
    15.548.000 (42,96%)
    10.560.000 (29,17%)
    totale: 36.196.000

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Elenco dei Governi della storia francese: https://fr.wikipedia.org/wiki/Histor...281871-1873.29
    Ultima modifica di von Dekken; 03-07-13 alle 08:30

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Prima implementazione del Regolamento Generale:
    - Scopo del gioco è simulare la gestione di uno o più Stati, reali o ucronici, in un dato periodo storico, dal punto di vista politico/militare.
    - I giocatori fanno le loro scelte impegnandosi a mantenere un ragionevole grado di verosimiglianza storica.
    - Il livello di sviluppo tecnologico ed economico è quello del periodo considerato (salvo si opti per una simulazione
    steampunk).
    - Ogni giocatore rappresenta il capo-fazione di un determinato partito politico, controllando un certo numero di seggi del Parlamento.
    - I seggi sono ripartiti tra i partiti sulla base di un'elaborazione dei dati storici fatta dall'Arbitro, incrementati di un numero variabile ottenuto con la funzione sondaggio del thread. Inoltre i giocatori possono essere chiamati a rivestire ulteriori ruoli ludici, se la
    storyline lo richiederà.
    - Normalmente un giorno di gioco, equivale ad una settimana nella simulazione. Se necessario tale rapporto può essere variato.
    - I dati reali, in forma sintetica, necessari al gioco (popolazione, PIL, etc.) sono desunti da fonti accessibili al pubblico, che vanno sempre citate.
    - I voti di proposte di leggi "antistoriche" (esempio: il diritto di voto alle donne molto prima di quanto sia avvenuto storicamente) comportano la defezione di una quota dei parlamentari controllati, per rendere verosimile la difficoltà dell'introduzione della legge.
    -I giocatori possono promuovere delle azioni di gioco, il cui risultato sarà determinato in base all'estrazione del Lotto (o altro metodo condiviso), sulla base di una percentuale di probabilità stabilita dall'Arbitro.
    - L'Arbitro ha il compito di indirizzare lo svolgimento del gioco. Il ruolo di Arbitro e di giocatore non sono incompatibili.
    - Aggiunte al regolamento e proposte di sviluppo del gioco sono adottate in maniera condivisa dai giocatori. L'Arbitro si riserva la scelta finale in caso di decisioni controverse.
    - Il Principe von Dekken è l'Arbitro del gioco. Se il numero dei giocatori dovesse aumentare significativamente potranno aggiungersene altri.
    - Nessun evenutale ruolo di Arbitro può essere assegnato sulla base delle reali preferenze politiche del giocatore.
    - Nel caso in cui un giocatore ripetutamente tenesse comportamenti scorretti nei confronti degli altri giocatori o tentasse di snaturare il gioco, l'Arbitro dovrà sottoporre la sua esclusione agli altri giocatori, la quale risulterà approvata se raccoglierà almeno i 3/4 dei consensi.
    - Nel corso del gioco un partito può scegliere un gruppo di pressione (ad esempio capitalisti, esercito, chiese, etc.), utilizzandone il sostegno una sola volta per legislatura. Tale sostegno, dichiarato prima di un'estrazione del Lotto, raddoppia le possibilità di riuscita dell'azione del partito. Il sostegno del gruppo di pressione può essere utilizzato anche per contrastare l'azione di un partito avversario. Il partito che sceglie un determinato gruppo non può votare leggi che danneggino gli interessi di quel gruppo, a meno di non rinuciare al sostegno del gruppo in questione per il resto del gioco. E' opportuno che i gruppi di pressione siano scelti coerentemente con le proprie posizioni ludico-politiche.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Seconda implementazione del Regolamento Generale:
    - Scopo del gioco è simulare la gestione di uno o più Stati, reali o ucronici, in un dato periodo storico, dal punto di vista politico/militare.
    - I giocatori fanno le loro scelte impegnandosi a mantenere un ragionevole grado di verosimiglianza storica.
    - Il livello di sviluppo tecnologico ed economico è quello del periodo considerato (salvo si opti per una simulazione
    steampunk).
    - Ogni giocatore rappresenta il capo-fazione di un determinato partito politico, controllando un certo numero di seggi del Parlamento.
    - I seggi sono ripartiti tra i partiti sulla base di un'elaborazione dei dati storici fatta dall'Arbitro, incrementati di un numero variabile ottenuto con la funzione sondaggio del thread. Inoltre i giocatori possono essere chiamati a rivestire ulteriori ruoli ludici, se la
    storyline lo richiederà.
    - Normalmente un giorno di gioco, equivale ad una settimana nella simulazione. Se necessario tale rapporto può essere variato.
    - I dati reali, in forma sintetica, necessari al gioco (popolazione, PIL, etc.) sono desunti da fonti accessibili al pubblico, che vanno sempre citate.
    - I voti di proposte di leggi "antistoriche" (esempio: il diritto di voto alle donne molto prima di quanto sia avvenuto storicamente) comportano la defezione di una quota dei parlamentari controllati, per rendere verosimile la difficoltà dell'introduzione della legge.
    -I giocatori possono promuovere delle azioni di gioco, il cui risultato sarà determinato in base all'estrazione del Lotto (o altro metodo condiviso), sulla base di una percentuale di probabilità stabilita dall'Arbitro.
    - L'Arbitro ha il compito di indirizzare lo svolgimento del gioco. Il ruolo di Arbitro e di giocatore non sono incompatibili.
    - Aggiunte al regolamento e proposte di sviluppo del gioco sono adottate in maniera condivisa dai giocatori. L'Arbitro si riserva la scelta finale in caso di decisioni controverse.
    - Il Principe von Dekken è l'Arbitro del gioco. Se il numero dei giocatori dovesse aumentare significativamente potranno aggiungersene altri.
    - Nessun evenutale ruolo di Arbitro può essere assegnato sulla base delle reali preferenze politiche del giocatore.
    - Nel caso in cui un giocatore ripetutamente tenesse comportamenti scorretti nei confronti degli altri giocatori o tentasse di snaturare il gioco, l'Arbitro dovrà sottoporre la sua esclusione agli altri giocatori, la quale risulterà approvata se raccoglierà almeno i 3/4 dei consensi.
    - Nel corso del gioco un partito può scegliere un gruppo di pressione (ad esempio capitalisti, esercito, chiese, etc.), utilizzandone il sostegno una sola volta per legislatura. Tale sostegno, dichiarato prima di un'estrazione del Lotto, raddoppia le possibilità di riuscita dell'azione del partito. Il sostegno del gruppo di pressione può essere utilizzato anche per contrastare l'azione di un partito avversario. Il partito che sceglie un determinato gruppo non può votare leggi che danneggino gli interessi di quel gruppo, a meno di non rinuciare al sostegno del gruppo in questione per il resto del gioco. E' opportuno che i gruppi di pressione siano scelti coerentemente con le proprie posizioni ludico-politiche.
    - I personaggi storici, gestiti o meno che siano dai giocatori, muoiono (e nascono) quando ciò è realmente avvenuto nella timeline principale.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    http://www.rgs.mef.gov.it/_Documenti...t_d_Italia.pdf

    Ricerca storica sulle spese dello Stato Italiano dal 1862 al 2009. Utilizzabile per creare una bozza di bilancio nel nostro gioco.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    evoluzione storica del secondo impero coloniale francese: https://fr.wikipedia.org/wiki/Second..._fran%C3%A7ais


    Forze navali delle principali potenze all'inizio della I Guerra Mondiale: Operazioni navali nella prima guerra mondiale - Wikipedia

    Organizzazione dell'Esercito francese nel 1914: http://chtimiste.com/regiments/regio...recestquoi.htm
    Ultima modifica di von Dekken; 19-08-13 alle 14:49

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico

    Terza implementazione del Regolamento Generale:
    - Scopo del gioco è simulare la gestione di uno o più Stati, reali o ucronici, in un dato periodo storico, dal punto di vista politico/militare.
    - I giocatori fanno le loro scelte impegnandosi a mantenere un ragionevole grado di verosimiglianza storica.
    - Il livello di sviluppo tecnologico ed economico è quello del periodo considerato (salvo si opti per una simulazione
    steampunk).
    - Ogni giocatore rappresenta il capo-fazione di un determinato partito politico, controllando un certo numero di seggi del Parlamento.
    - I seggi sono ripartiti tra i partiti sulla base di un'elaborazione dei dati storici fatta dall'Arbitro, incrementati di un numero variabile ottenuto con la funzione sondaggio del thread. Inoltre i giocatori possono essere chiamati a rivestire ulteriori ruoli ludici, se la
    storyline lo richiederà.
    - Normalmente un giorno di gioco, equivale ad una settimana nella simulazione. Se necessario tale rapporto può essere variato.
    - I dati reali, in forma sintetica, necessari al gioco (popolazione, PIL, etc.) sono desunti da fonti accessibili al pubblico, che vanno sempre citate.
    - I voti di proposte di leggi "antistoriche" (esempio: il diritto di voto alle donne molto prima di quanto sia avvenuto storicamente) comportano la defezione di una quota dei parlamentari controllati, per rendere verosimile la difficoltà dell'introduzione della legge.
    -I giocatori possono promuovere delle azioni di gioco, il cui risultato sarà determinato in base all'estrazione del Lotto (o altro metodo condiviso), sulla base di una percentuale di probabilità stabilita dall'Arbitro.
    - L'Arbitro ha il compito di indirizzare lo svolgimento del gioco. Il ruolo di Arbitro e di giocatore non sono incompatibili.
    - Aggiunte al regolamento e proposte di sviluppo del gioco sono adottate in maniera condivisa dai giocatori. L'Arbitro si riserva la scelta finale in caso di decisioni controverse.
    - Il Principe von Dekken è l'Arbitro del gioco. Se il numero dei giocatori dovesse aumentare significativamente potranno aggiungersene altri.
    - Nessun evenutale ruolo di Arbitro può essere assegnato sulla base delle reali preferenze politiche del giocatore.
    - Nel caso in cui un giocatore ripetutamente tenesse comportamenti scorretti nei confronti degli altri giocatori o tentasse di snaturare il gioco, l'Arbitro dovrà sottoporre la sua esclusione agli altri giocatori, la quale risulterà approvata se raccoglierà almeno i 3/4 dei consensi.
    - Nel corso del gioco un partito può scegliere un gruppo di pressione (ad esempio capitalisti, esercito, chiese, etc.), utilizzandone il sostegno una sola volta per legislatura. Tale sostegno, dichiarato prima di un'estrazione del Lotto, raddoppia le possibilità di riuscita dell'azione del partito. Il sostegno del gruppo di pressione può essere utilizzato anche per contrastare l'azione di un partito avversario. Il partito che sceglie un determinato gruppo non può votare leggi che danneggino gli interessi di quel gruppo, a meno di non rinuciare al sostegno del gruppo in questione per il resto del gioco. E' opportuno che i gruppi di pressione siano scelti coerentemente con le proprie posizioni ludico-politiche.
    - I personaggi storici, gestiti o meno che siano dai giocatori, muoiono (e nascono) quando ciò è realmente avvenuto nella timeline principale.
    - A partire dalla seconda legislatura i giocatori che volessero aggregarsi, dopo lo svolgimento delle elezioni, potranno gestire solo un seggio del gruppo a cui aderiranno, a meno che gli altri giocatori del gruppo in questione vogliano attribuirgliene un numero maggiore.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Gioco ucronico


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. OT - gioco ucronico
    Di von Dekken nel forum Storia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-14, 11:54
  2. elezioni 1936 (gioco ucronico)
    Di von Dekken nel forum FantaTermometro
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-11-13, 12:56
  3. gioco ucronico Italia 1936
    Di von Dekken nel forum Storia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-10-13, 21:26
  4. Elezioni Italia 1936 (gioco ucronico)
    Di von Dekken nel forum FantaTermometro
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-10-13, 22:58
  5. Francia 1871 - anno II (gioco ucronico)
    Di von Dekken nel forum FantaTermometro
    Risposte: 157
    Ultimo Messaggio: 19-09-13, 09:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226