Due rottweiler sfuggiti a un contadino fanno strage in un pollaio

Due feroci cani rottweiler hanno letteralmente straziato un intero pollaio in via di Massa di San Giuliano in località Castelverde, a pochi chilometri da Tivoli. Tra le fauci dei cani, ieri mattina, sono morti una ventina tra polli, conigli ed altri animali da cortile. A denunciare la "strage" ai carabinieri della stazione di San Vittorino sono stati i proprietari della tenuta agricola, allertati dallo strano silenzio proveniente dalla cascina attigua all'abitazione.
Sono usciti di casa ed hanno visto i due cani, che erano riusciti ad entrare nel cortile attrverso un buco nella rete di recinzione, ancora alle prese con gli ultimi animali superstiti in un lago di sangue. Terrorizzati per l'aggressività e la grossa mole dei rottweiler si sono barricati in casa ed hanno telefonato ai carabinieri. I militari sono riusciti a catturare i due cani con l'aiuto del servizio veterinario di Roma. I rottweiler sono stati quindi trasportati nel canile municipale. Secondo i primi accertamenti apparterrebbero ad un agricoltore della zona, che domenica sera ne aveva denunciato la scomparsa