User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Partigiani...

  1. #1
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Partigiani...

    Via Rasella... che uomini... dopo aver attuato la politica del "piazza la bomba e scappa", fanno ancora la parte degli eroi... e non gliene frega niente se per evitare il massacro di 335 concittadini sarebbe bastato che si fossero presentati... ma si sa, si sono nascosti dietro la regola che non ci si autodenuncia mai in tempo di guerra e quindi meglio la rappresaglia, tanto chi se ne frega di quei 335 cittadini uccisi, mica erano del CNL !

    Il "coraggio" di un attentato ha fornito a quei tre una medaglia d'oro e la pensione a vita, peccato che il coraggio lo abbiano esaurito subito dopo la "bella mossa" e non ne sia rimasto per fare fronte alla loro azione.

    Poi mi capita di leggere un paio di lettere autografe delle ausiliarie della RSI che non combattevano ma curavano i feriti e facevano azioni di soccorso, spesso anche ai partigiani. Nel torinese, un commando di partigiani catturò 5 ausiliarie e le condannò a morte mediante fucilazione. Questi "gentiluomini" le volevano fucilare alla schiena come traditrici... da morire dal ridere per non piangere.

    Bene, esse ottennero di essere fucilate al petto come appartenenti comunque ad un esercito regolare. Scrissero a casa felici per avere almeno la consolazione di dire che erano morte per la loro idea ed il loro paese, ma senza ignominia... non servono commenti, può bastare questo:

    "...la resa dell'Italia fu uno sporco affare. Tutte le nazioni
    elencano nella loro storia guerre vinte e guerre perse, ma l'Italia è la sola ad avere perduto questa guerra con disonore, salvato solo in parte dal sacrificio dei Combattenti della Repubblica Sociale Italiana."

    Gen.le Dwight Eisenhower
    Com.te Supremo Forze Alleate in Europa
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Partigiani...

    Originally posted by Fenris
    Via Rasella... che uomini... dopo aver attuato la politica del "piazza la bomba e scappa", fanno ancora la parte degli eroi... e non gliene frega niente se per evitare il massacro di 335 concittadini sarebbe bastato che si fossero presentati... ma si sa, si sono nascosti dietro la regola che non ci si autodenuncia mai in tempo di guerra e quindi meglio la rappresaglia, tanto chi se ne frega di quei 335 cittadini uccisi, mica erano del CNL !

    Il "coraggio" di un attentato ha fornito a quei tre una medaglia d'oro e la pensione a vita, peccato che il coraggio lo abbiano esaurito subito dopo la "bella mossa" e non ne sia rimasto per fare fronte alla loro azione.

    Poi mi capita di leggere un paio di lettere autografe delle ausiliarie della RSI che non combattevano ma curavano i feriti e facevano azioni di soccorso, spesso anche ai partigiani. Nel torinese, un commando di partigiani catturò 5 ausiliarie e le condannò a morte mediante fucilazione. Questi "gentiluomini" le volevano fucilare alla schiena come traditrici... da morire dal ridere per non piangere.

    Bene, esse ottennero di essere fucilate al petto come appartenenti comunque ad un esercito regolare. Scrissero a casa felici per avere almeno la consolazione di dire che erano morte per la loro idea ed il loro paese, ma senza ignominia... non servono commenti, può bastare questo:

    "...la resa dell'Italia fu uno sporco affare. Tutte le nazioni
    elencano nella loro storia guerre vinte e guerre perse, ma l'Italia è la sola ad avere perduto questa guerra con disonore, salvato solo in parte dal sacrificio dei Combattenti della Repubblica Sociale Italiana."

    Gen.le Dwight Eisenhower
    Com.te Supremo Forze Alleate in Europa
    A proposito di " via Rasella ! Ti consiglio la visione della cassetta che su richiesta viene spedita in omaggio al libro di Ercih Priebke . GUAI AI VINTI " autobiografia di Erich Pribke.

    Il libro puoi' essere acquistato solo presso libreria e questa puo' richiederlo all' Associazione Uomo e liberta' via Panisperna 209 - 00184 ROMA tel.06-4746.545 fax 06-478.21.742 - Euro 20

    La cassetta e' fatta in modo splendido.So anch'io che certi alla Camera si sono imbestialiti nel riceverla.Tratta il caso in modo
    che e' ben difficile confutare. E' il controprocesso di Priebke
    ai suoi ne nemici.

    Un saluto

  3. #3
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    333 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Partigiani...

    Originally posted by Fenris
    Via Rasella... che uomini... dopo aver attuato la politica del "piazza la bomba e scappa", fanno ancora la parte degli eroi... e non gliene frega niente se per evitare il massacro di 335 concittadini sarebbe bastato che si fossero presentati... ma si sa, si sono nascosti dietro la regola che non ci si autodenuncia mai in tempo di guerra e quindi meglio la rappresaglia, tanto chi se ne frega di quei 335 cittadini uccisi, mica erano del CNL !

    Il "coraggio" di un attentato ha fornito a quei tre una medaglia d'oro e la pensione a vita, peccato che il coraggio lo abbiano esaurito subito dopo la "bella mossa" e non ne sia rimasto per fare fronte alla loro azione.

    Poi mi capita di leggere un paio di lettere autografe delle ausiliarie della RSI che non combattevano ma curavano i feriti e facevano azioni di soccorso, spesso anche ai partigiani. Nel torinese, un commando di partigiani catturò 5 ausiliarie e le condannò a morte mediante fucilazione. Questi "gentiluomini" le volevano fucilare alla schiena come traditrici... da morire dal ridere per non piangere.

    Bene, esse ottennero di essere fucilate al petto come appartenenti comunque ad un esercito regolare. Scrissero a casa felici per avere almeno la consolazione di dire che erano morte per la loro idea ed il loro paese, ma senza ignominia... non servono commenti, può bastare questo:

    "...la resa dell'Italia fu uno sporco affare. Tutte le nazioni
    elencano nella loro storia guerre vinte e guerre perse, ma l'Italia è la sola ad avere perduto questa guerra con disonore, salvato solo in parte dal sacrificio dei Combattenti della Repubblica Sociale Italiana."

    Gen.le Dwight Eisenhower
    Com.te Supremo Forze Alleate in Europa
    un post degno del forum "cazzate"

    per quanto riguarda la citazione di Eisenhower è falsa, e ti sfido a provarne l'autenticità!

    Eisehower non riteneva nè il nazismo nè il fascismo regimi onorevoli.

    Una resa non è un disonore, ma soprattutto all 8 settembre precedette il 25 luglio,
    il fascismo anticipò la monarchia e quello si fu un voltafaccia!
    mussolini consenziente in quanto non fece nulla per opporsi,
    egli fu poi sequestrato dai nazisti e obbligato a fare gli affari loro,
    infine servì da capro espiatorio per le malefatte del regime.

    Tutte le vergogne appartengono quindi al regime fascista.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by Pasquin0
    un post degno del forum "cazzate"

    per quanto riguarda la citazione di Eisenhower è falsa, e ti sfido a provarne l'autenticità!

    Eisehower non riteneva nè il nazismo nè il fascismo regimi onorevoli.

    Una resa non è un disonore, ma soprattutto all 8 settembre precedette il 25 luglio,
    il fascismo anticipò la monarchia e quello si fu un voltafaccia!
    mussolini consenziente in quanto non fece nulla per opporsi,
    egli fu poi sequestrato dai nazisti e obbligato a fare gli affari loro,
    infine servì da capro espiatorio per le malefatte del regime.

    Tutte le vergogne appartengono quindi al regime fascista.
    La frase del Gen Eisenhower sta nel primo libro della sue memorie.

    Un saluto

  5. #5
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    333 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by Ferruccio
    La frase del Gen Eisenhower sta nel primo libro della sue memorie.

    Un saluto
    dare link con testo originale prego.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by Pasquin0
    dare link con testo originale prego.
    Trattasi di libro uscito circa 45 anni fa.Vedro' cosa posso fare.

    un saluto

  7. #7
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Partigiani...

    Originally posted by Fenris
    e non gliene frega niente se per evitare il massacro di 335 concittadini sarebbe bastato che si fossero presentati...
    la vulgata che circola a destra sui partigiani che si presentano al comando SS per evitare l'esecuzione di 335 prigionieri è un falso storico. I 335 erano presi fra i prigionieri ebrei ed antifascisti ed erano condannati a morte, ed alcuni reastrellati per le vie di Roma alcune ore dopo l'azione partigiana di Via Rasella.
    L'eccidio avvenne solo 20 ore dopo la bomba, e senza che il comando tedesco pubblicasse nessun bando ai partigiani rei.
    Poi c'è anche Marzabotto a dimostrazione che i tedeschi gli eccidi li facevano anche gratis oltretutto.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by DrugoLebowsky
    la vulgata che circola a destra sui partigiani che si presentano al comando SS per evitare l'esecuzione di 335 prigionieri è un falso storico. I 335 erano presi fra i prigionieri ebrei ed antifascisti ed erano condannati a morte, ed alcuni reastrellati per le vie di Roma alcune ore dopo l'azione partigiana di Via Rasella.
    L'eccidio avvenne solo 20 ore dopo la bomba, e senza che il comando tedesco pubblicasse nessun bando ai partigiani rei.
    Poi c'è anche Marzabotto a dimostrazione che i tedeschi gli eccidi li facevano anche gratis oltretutto.
    L'avviso i tedeschi lo diedero tramite EIAR ora RAI.

    Che a seguito di uccisione di militari tedeschi da parte di civili italiani sarebbe seguita una rappresaglia tedesca era stato comunicato con il ben conosciuito manifesto del maresciallo Kesselring affisso alla cantonate di tutta Italia fin dal Dicembre 1943.Originale sta presso la raccolta-museo Benatti di Brescia.
    Keselring prese occasione dalle incitazione via radio del maresciallo inglese Alexander a far fuori i soldati tedeschi etc.etc.

    A Marzabotto e dintorni c'erano state uccisioni di militari tedeschi
    da parte della banda Stella Rossa che poi fuggi' lasciando gli abitanti alla merce' delle SS.

    Del resto la tecnica partigiana e' stata ereditata dalle attuali Brigate Rosse.E' un sistema fotocopia di quello dei GAP del 43-45.
    Ammazzare e fuggire.Proprio come raccomandava Alexander.

    Un saluto

  9. #9
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by Ferruccio

    Che a seguito di uccisione di militari tedeschi da parte di civili italiani sarebbe seguita una rappresaglia tedesca era stato comunicato con il ben conosciuito manifesto del maresciallo Kesselring affisso alla cantonate di tutta Italia fin dal Dicembre 1943.
    ahahahha che autogol! quindi i partigiani erano stati avvertiti da un manifesto che sarebbe stato affisso 8 mesi dopo l'azione di via Rasella?

    sull'Eiar è tutto falso. la radio diramò la notizia del diritto di rappresaglia A RAPPRESAGLIA GIA' AVVENUTA.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Partigiani...

    Originally posted by DrugoLebowsky
    ahahahha che autogol! :D quindi i partigiani erano stati avvertiti da un manifesto che sarebbe stato affisso 8 mesi dopo l'azione di via Rasella? :D

    sull'Eiar è tutto falso. la radio diramò la notizia del diritto di rappresaglia A RAPPRESAGLIA GIA' AVVENUTA.
    Leggi bene.Io ho scritto che il manifesto di Kesselring e' del Dicembre 1943.L'attentato di Via Raselle e del 23 Marzo 1944
    dunque il manifesto tedesco ( affisso in tutta Italia ) e' di circa 4 mesi prima dell'attentato. ) e pertanto quali conseguenze vi sarebbero state per chi attaccava i soldati tedeschi era ben chiare a tutti ma soprattutto per la Resistenza.L'autogol e' il tuo caro DrugoLebowski.

    Tengo a sottolineare inoltre che Kesselring nel suo manifesto fa espressamente riferimento alle istruzioni di Alexander ai partigiani di attaccare i tedeschi e poi scappar via " in modo che cosi' possano uccidere altri tedeschi ".Gli attentatori di via Rasella seguirono alla lettera queste istruzioni indegne di un militare !

    Per quanto riguarda il comunicato EIAR questo fu ripetuto
    diverse volte nel giro di mezzora tra le 20 e le 20.30 il giorno stesso dell'attentato.Oggi fa comodo ignorarlo.

    In ogni caso il manifesto Kesselring parlava chiaro e forte.

    Un saluto

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Partigiani
    Di turbociclo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 05-09-11, 00:04
  2. Partigiani
    Di zwirner nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 73
    Ultimo Messaggio: 10-05-09, 20:40
  3. I partigiani all'estero
    Di due_calzini nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 13:34
  4. Partigiani
    Di Tremendo nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-04-04, 00:23
  5. Partigiani a 11 anni
    Di daca. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-04-04, 13:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226