User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Come...

  1. #1
    Betelgeuse
    Ospite

    Predefinito Come...



    ...le foglie al tempo dei fiori
    siamo, quando si nutrono di sole:
    ad esse simili, attingiamo fugace nettare
    al calice della vita. I Celesti
    spandono oblio su bene e male.
    Ma accanto attendono
    le nere dee. L'una torce la vita,
    l'altra fila morte: non oltre il tramonto
    dolce s'indora il frutto
    della giovinezza.
    E dopo, meglio è morire
    che vivere: l'amarezza vince l'animo, la casa talvolta
    rovina, trionfa il dolore.
    C'è chi scende nell'Ade ed ancora, trepido,
    desidera figli; chi un male spietato scempia;
    né c'è mortale che Zeus risparmi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Betelgeuse
    Ospite

    Predefinito carpe diem


  3. #3
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Come...

    Originally posted by Betelgeuse
    ...le foglie al tempo dei fiori
    siamo, quando si nutrono di sole:
    ad esse simili, attingiamo fugace nettare
    al calice della vita.

    Soldati
    Bosco di Courton luglio 1918

    Si sta come
    d'autunno
    sugli alberi
    le foglie.

    (il grande Ungaretti )

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,196
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Codice:
    
                               Quale delle foglie,
    Tale è la stirpe degli umani. Il vento
    Brumal le spinge a terra, e le ricrea
    La germogliante selva a primavera.
    Così l'uom nasce, così muor. 
    

    ILIADE
    Trad. V. Monti, Il.. VI, 180 ss.
    (146 ss. nel testo greco).

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,196
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Umana cosa picciol tempo dura,
    E certissimo detto
    Disse il veglio di Chio,
    Conforme ebber natura
    Le foglie e l'uman seme.
    Ma questa voce in petto
    Raccolgon pochi. All'inquieta speme,
    Figlia di giovin core,
    Tutti prestiam ricetto.
    Mentre è vermiglio il fiore
    Di nostra etade acerba,
    L'alma vota e superba
    Cento dolci pensieri educa invano,
    Nè morte aspetta nè vecchiezza; e nulla
    Cura di morbi ha l'uom gagliardo e sano.
    Ma stolto è chi non vede
    La giovanezza come ha ratte l'ale,
    E siccome alla culla
    Poco il rogo è lontano.
    Tu presso a porre il piede
    In sul varco fatale
    Della plutonia sede,
    Ai presenti diletti
    La breve età commetti.

    Leopardi (Canti, Framm. XLI)

  6. #6
    Betelgeuse
    Ospite

    Predefinito

    Garzoncello scherzoso,
    cotesta età fiorita
    è come un giorno d'allegrezza pieno,
    giorno chiaro, sereno,
    che precorre alla festa di tua vita.
    Godi, fanciullo mio; stato soave,
    stagion lieta è cotesta.
    Altro dirti non vo'; ma la tua festa
    ch'anco tardi a venir non ti sia grave.

    (Il sabato del villaggio)

 

 

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226