User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Rapina proletaria

  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Talking Rapina proletaria

    L'uomo, la moglie e il figlio sono stati immobilizzati
    Banditi rapinano villa dell'industriale Marangoni
    Assalto di cinque rapinatori slavi all'abitazione di Rovereto: rapinati cinquantamila euro e gioielli di valore
    ROVERETO (TRENTO) - Un vero e proprio assalto. Cinque uomini armati di pistola e coltelli hanno assaltato la villa dell'industriale Gianni Marangoni a Rovereto, mettendo a segno una rapina che ha fruttato 50 mila euro e molti gioielli di valore. Al momento dell'assalto nell'edificio si trovavano Gianni Marangoni, la moglie Franca Benolli e il figlio Massimo.
    LA RAPINA - Per gli inquirenti i cinque hanno realizzato un piano perfettamente congegnato. Sono piombati in casa dalla porta posteriore, eludendo il cane e le telecamere di sorveglianza. Vestiti in maniera sportiva, erano a viso scoperto e portavano solo un capello con visiera per rendere più difficile la loro identificazione. Entrati nella villa hanno subito malmenato l'industriale e la moglie per farsi aprire la cassaforte. La coppia è stata messa al muro e minacciata con le pistole, mentre tre malviventi sono saliti ai piani superiori alla ricerca di gioielli e denaro. Durante la rapina è entrato in casa il figlio Massimo, subito immobilizzato come i genitori. Successivamente i banditi si sono fatti aprire a forza la cassaforte, dove erano custoditi 50.000 euro in contanti. I tre componenti della famiglia Marangoni - altri due figli non abitano con i genitori - sono stati quindi rinchiusi in bagno dalla banda, che è fuggita a bordo di una vettura. Secondo alcune testimonianze si tratterebbe di una Audi 4 grigio metallizzato. Dopo aver sfondato una finestra, Gianni Marangoni, il figlio Massimo e la moglie, sono riusciti a dare l'allarme. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia, con il capo della squadra mobile di Trento, Roberto Giacomelli. Sono iniziati rilievi da parte della scientifica e gli interrogatori. Tra le persone ascoltate, anche il giardiniere della villa.
    21 novembre 2004 -


    Non capisco come mai il corriere della serva, non abbia parlato di banditi slavi/albanesi come invece hanno fatto le tivù

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Rapina proletaria

    In origine postato da pensiero
    L'uomo, la moglie e il figlio sono stati immobilizzati
    Banditi rapinano villa dell'industriale Marangoni
    Assalto di cinque rapinatori slavi all'abitazione di Rovereto: rapinati cinquantamila euro e gioielli di valore
    ROVERETO (TRENTO) - Un vero e proprio assalto. Cinque uomini armati di pistola e coltelli hanno assaltato la villa dell'industriale Gianni Marangoni a Rovereto, mettendo a segno una rapina che ha fruttato 50 mila euro e molti gioielli di valore. Al momento dell'assalto nell'edificio si trovavano Gianni Marangoni, la moglie Franca Benolli e il figlio Massimo.
    LA RAPINA - Per gli inquirenti i cinque hanno realizzato un piano perfettamente congegnato. Sono piombati in casa dalla porta posteriore, eludendo il cane e le telecamere di sorveglianza. Vestiti in maniera sportiva, erano a viso scoperto e portavano solo un capello con visiera per rendere più difficile la loro identificazione. Entrati nella villa hanno subito malmenato l'industriale e la moglie per farsi aprire la cassaforte. La coppia è stata messa al muro e minacciata con le pistole, mentre tre malviventi sono saliti ai piani superiori alla ricerca di gioielli e denaro. Durante la rapina è entrato in casa il figlio Massimo, subito immobilizzato come i genitori. Successivamente i banditi si sono fatti aprire a forza la cassaforte, dove erano custoditi 50.000 euro in contanti. I tre componenti della famiglia Marangoni - altri due figli non abitano con i genitori - sono stati quindi rinchiusi in bagno dalla banda, che è fuggita a bordo di una vettura. Secondo alcune testimonianze si tratterebbe di una Audi 4 grigio metallizzato. Dopo aver sfondato una finestra, Gianni Marangoni, il figlio Massimo e la moglie, sono riusciti a dare l'allarme. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia, con il capo della squadra mobile di Trento, Roberto Giacomelli. Sono iniziati rilievi da parte della scientifica e gli interrogatori. Tra le persone ascoltate, anche il giardiniere della villa.
    21 novembre 2004 -


    Non capisco come mai il corriere della serva, non abbia parlato di banditi slavi/albanesi come invece hanno fatto le tivù
    Pensiero,
    grazie per la (cattiva) notizia, che mi era sfuggita. cose come queste non erano mai successe a rovereto, e loro, che conosco personalmente, abitano in una villa 100 metri dalla piazza centrale. spero solo che i miei concittadini si rendano conto della realta: altro che citta' della pace!

    -N-

 

 

Discussioni Simili

  1. Democrazia proletaria?
    Di WillyI nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 12-07-08, 03:16
  2. Una radio proletaria
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 10:44
  3. rapina a Milano, rapina fiscale
    Di novis nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-02-08, 00:50
  4. lotta proletaria
    Di Arancia Meccanica nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-12-05, 12:30
  5. Giustizia Proletaria?
    Di Pieffebi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 20-11-02, 03:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226