User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Cadregari statali?

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Dec 2004
    Messaggi
    4,622
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cadregari statali?

    GIORGIO CECCHETTI

    VENEZIA. L’ha saputo mercoledì consultando la più nota rivista sulla scuola, ora anche on-line, «Tuttoscola». Carmela Palumbo, direttore dell’Ufficio scolastico regionale del Veneto, è stata trasferita a Bologna dal ministro Letizia Moratti per fare posto a Venezia al leghista Aldo Fumagalli, ex sindaco di Varese, dimessosi anche per le accuse mosse contro di lui dalla Procura della sua città.
    Non rilascia dichiarazioni Carmela Palumbo: «Sono un funzionario dello Stato» si lascia solo sfuggire per spiegare che non può commentare le decisioni del suo ministro. Ma è rimasta sicuramente sorpresa - per non dire altro - di quello che le sta capitando. Dal punto di vista personale la sua situazione non cambia: stesso incarico e stesso stipendio di Venezia a Bologna, lei abita a Rovigo, quasi a metà strada dai due capoluighi di regione. Ma quel trasferimento non l’aveva mai chiesto: alla Direzione regionale è arrivata nel 2001 ed è il massimo dirigente scolastico veneto dal luglio 2004 (il suo contratto - i dirigenti dello Stato hanno ora una rapporto di lavoro privatistico - scade tra tre mesi).
    Negli uffici di Riva de Biasio, sul Canal Grande dove da poche settimane si sono trasferiti gli uffici, c’è fermento, meglio, subbuglio. Nessuno se l’aspettava e molti le telefonano, anche coloro con cui si è scontrata e ha discusso, in segno di solidarietà; i suoi collaboratori più stretti la attorniano, le stringono la mano in segno di appoggio, lei risponde e sorride gentile a tutti. I suoi sono disposti a giurare che non se ne andrà in silenzio, che non lascierà passare questa decisione senza reagire e lo farà così come le consentono le norme che regolano i rapporti di lavoro nel Pubblico impiego.
    Sulla sua poltrona - dal 2 maggio, questo è la data che filtra dal ministero dell’Istruzione - si siederà Aldo Fumagalli, ex direttore didattico e poi preside del liceo classico di Varese. In distacco dalla scuola da numerosi anni per fare il sindaco di Varese, carica dalla quale, però, ha dovuto dimmettersi nel settembre dello scorso anno a causa dell’inchiesta della Procura della Repubblica della sua città. Concussione, peculato e violazione della legge Bossi-Fini sull’immigrazione, le pesanti accuse. Avrebbe fatto pressioni perchè alcune belle e giovani rumene, di cui una clandestina, fossero assunte dalla cooperativa sociale «Sette laghi».
    «Un’accusa infondata» ha sempre risposto Fumagalli, che nel frattempo aveva messo a frutto la sua esperienza nella scuola, ottenendo un posto di consigliere al ministero dell’Istruzione, in pratica consulente della Moratti, che dieci giorni fa gli ha fatto un contratto da dirigente, evidentemente in previsione della futura mossa: utilizzando altri tre trasferimenti, questi richiesti, l’ha sistemato a Venezia con un contratto superblindato da cinque anni.
    Giunta la notizia, sono in tanti a sollevare dubbi e preplessità e a lanciare accuse e non solo da sinistra. «Esprimo sconcerto - dice l’assessore provinciale all’educazione Andrea Ferrazzi - per un decreto di nomina firmato da un ministro che nella sostanza è già decaduto, ritengo questo atto arbitrario e ai limiti della legittimità». «Mi chiedo quali siano i meriti e i titoli professionali - continua l’assessore che chiede la revoca del trasferimento - del nuovo direttore, alla luce della difficoltà e della complessità del ruolo che si appresterebbe a ricoprire».
    «E’ evidentemente un’operazione ad personam - dichiara Enrico Panini, segretario nazionale Cgil - anche perchè si traferiscono alcuni direttori regionali garantendo loro per altri anni contratti che sarebbero scaduti». «Altro che Roma ladrona - sbotta Piero Ruzzante, deputato diessino - la Lega Nord chiede favori e dimostra di utilizzare i peggiori metodi della prima Repubblica. Da notare, tra l’altro, che nessuno ha mai messo in disucssione la professionalità e la correttezza di Carmela Palumbo».

    Chi va con lo zoppo...

    Cristiano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Al di la' della vicenda specifica , voglio solo far notare (da giornalista non-itagliano part-time) come anche in questo caso il giornalista non perda occasione di sputtanare la sua credibilita' mischiando fatti con illazioni personali--tutto molto tipico dei cosiddetti "giornalisti" itagliani.

    Leggete bene quando dice:

    "Concussione, peculato e violazione della legge Bossi-Fini sull’immigrazione, le pesanti accuse. Avrebbe fatto pressioni perchè alcune belle e giovani rumene, di cui una clandestina, fossero assunte dalla cooperativa sociale «Sette laghi»"

    Ora, l'accusa riguarda il permesso a quelle persone, giusto o sbagliato che sia. Non si riferisce al fatto che siano "belle e giovani". E' irrilevante. Non c'e' nella legge un comma che distingue fra vecchi uomini e giovani donne, o fra immigrati belli o brutti. Dunque, quelle due parole sono un'aggiunta del giornalista ai fatti specifici. Perche'? E' ovvio, per insinuare implicitamente, quasi inconsciamente nel lettore l'idea che Fumagalli le abbia aiutate per avere un favore sessuale. Questa naturalmente e' l'opinione personale del giornalista a meno che non citi fatti specifici.

    Scusate l'OT, era solo per sottolineare ancora una volta la differenza fra giornalisti veri e giornalisti itagliani.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Dec 2004
    Messaggi
    4,622
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Al di la' della vicenda specifica , voglio solo far notare (da giornalista non-itagliano part-time) come anche in questo caso il giornalista non perda occasione di sputtanare la sua credibilita' mischiando fatti con illazioni personali--tutto molto tipico dei cosiddetti "giornalisti" itagliani.

    Leggete bene quando dice:

    "Concussione, peculato e violazione della legge Bossi-Fini sull’immigrazione, le pesanti accuse. Avrebbe fatto pressioni perchè alcune belle e giovani rumene, di cui una clandestina, fossero assunte dalla cooperativa sociale «Sette laghi»"

    Ora, l'accusa riguarda il permesso a quelle persone, giusto o sbagliato che sia. Non si riferisce al fatto che siano "belle e giovani". E' irrilevante. Non c'e' nella legge un comma che distingue fra vecchi uomini e giovani donne, o fra immigrati belli o brutti. Dunque, quelle due parole sono un'aggiunta del giornalista ai fatti specifici. Perche'? E' ovvio, per insinuare implicitamente, quasi inconsciamente nel lettore l'idea che Fumagalli le abbia aiutate per avere un favore sessuale. Questa naturalmente e' l'opinione personale del giornalista a meno che non citi fatti specifici.

    Scusate l'OT, era solo per sottolineare ancora una volta la differenza fra giornalisti veri e giornalisti itagliani.

    Concordo. I giornalisti italiani "affrescano" l'articolo. Non tutti, ma molti lo fanno. C'e' da dire che non e' l'unico rimprovero che andrebbe fatto ai giornalisti italiani...

    Cristiano

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Ora, l'accusa riguarda il permesso a quelle persone, giusto o sbagliato che sia. Non si riferisce al fatto che siano "belle e giovani". E' irrilevante. Non c'e' nella legge un comma che distingue fra vecchi uomini e giovani donne, o fra immigrati belli o brutti. Dunque, quelle due parole sono un'aggiunta del giornalista ai fatti specifici. Perche'? E' ovvio, per insinuare implicitamente, quasi inconsciamente nel lettore l'idea che Fumagalli le abbia aiutate per avere un favore sessuale. Questa naturalmente e' l'opinione personale del giornalista a meno che non citi fatti specifici.
    Concordo con te sul principio ma un altro motivo potrebbe essere che la vox populi sottolinea proprio questo aspetto della faccenda.

  5. #5
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    beh, carmela palumbo dovrebbe essere felice del riavvicinamento a casa....

 

 

Discussioni Simili

  1. Perchè gli statali fanno gli statali?
    Di assurbanipal nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-11, 20:45
  2. Gli Statali Insegnano
    Di ARTISTA nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-07, 23:53
  3. Licenziamo gli statali
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 01-09-06, 10:01
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-05-06, 20:28
  5. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 15-02-06, 11:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226