User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito cartellonistica in lingua locale

    apro questa discussione per rilanciare l'importante tema della valorizzazione delle lingue locali.

    Lo faccio riportando la mozione discussa in un comune della Brianza. L'iniziativa è della sezione locale della Lega Nord, ma ha degli interessanti risvolti trans-partitici...

    Vorrei sapere cosa ne pensate...Al di là delle bandierine politiche.

    Se poi qualcuno avesse degli altri documenti-iniziative del genere da riportare sarebbe interessante...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MOZIONE
    REALIZZAZIONE DI CARTELLONISTICA LINGUISTICA-STORICA LOCALE
    Premesso che:
    - ciò che noi, donne e uomini di oggi, abbiamo ricevuto in eredità dai nostri genitori in realtà lo abbiamo a prestito dai nostri figli e nipoti. Perciò dobbiamo avere cura di ciò che abbiamo in modo da non privarli di tutto ciò.
    - ogni idioma è parte integrante del patrimonio culturale dell’intera umanità e perciò merita di essere rispettato e tutelato.
    - buona parte dei cittadini muggioresi utilizza e conosce la lingua locale (comunemente definita “dialetto”) e che quindi parte della cittadinanza può considerarsi bilingue (integralmente o parzialmente).
    Considerato che secondo i criteri della linguistica contemporanea:
    - la lingua locale parlata a Muggiò è classificabile come facente parte dell’insieme delle lingue celto-romanze (definite anche gallo-romanze o romanze occidentali), inseribile nel gruppo gallo-italico (o padano) e parte del ceppo Lombardo occidentale (oppure Meneghino o Insubre). Quindi la nostra lingua locale è un idioma con origini differenti dalla lingua italiana (che deriva dal fiorentino del ‘300).
    - Le distinzioni tra “lingue” e “dialetti” sono spesso di origine extra-linguistica e più propriamente di natura politico-istituzionale. Spesso quelli che sono definiti “dialetti” sono in realtà idiomi che per il complesso divenire della Storia politica (e non per intrinseca natura) non hanno mai ricevuto riconoscimenti da parte di istituzioni statuali.
    Rilevato che:
    - Oggi sono comunemente definite “lingue” anche idiomi che fino a pochi decenni fa non avevano neppure una forma scritta, senza una letteratura o una grammatica. Invece il lombardo ha espresso una letteratura già dall’ epoca medievale (basti citare Bonvesin da la Riva, Carlo Maria Maggi, Giuseppe Parini, Carlo Porta e molti altri autori) e dall’800 possiede grammatiche e vocabolari.
    - Altre lingue oggi ufficiali (ad esempio il Romancio in Svizzera o il Basco in Spagna) solo pochi decenni fa si trovavano in una condizione simile a quella della lingua lombarda e delle altre lingue regionali parlate nella Repubblica italiana.
    Tenuto conto:
    - dei principi dell’ art. 6 della Costituzione italiana.
    - dei principi dell’art.22 della Carta europea dei diritti fondamentali in merito al rispetto della diversità linguistica e culturale.
    - della risoluzione del Parlamento europeo del 16/10/1981, della raccomandazione n. 928/81 e della risoluzione 192/88 del Consiglio d'Europa tutte in merito al rispetto, alla tutela, alla valorizzazione delle culture e delle parlate locali e regionali.
    - del rapporto 4745/81 del Consiglio d’Europa, che inserisce il “meneghino” tra le lingue minoritarie da tutelare.
    - dei principi della “Carta Europea delle Lingue Regionali o minoritarie” del 5/11/1992 del Consiglio d’Europa, sottoscritta dall'Italia e ratificata nel 2003.
    - del “Red Book of dangered Languages” ( libro rosso delle lingue in pericolo) dell’ UNESCO, che ha stilato la lista delle lingue a rischio di estinzione, nella quale compare il lombardo.
    Considerato che:
    - la scomparsa di una lingua comporta anche l’oblio di tutta una serie di concetti, termini, denominazioni di luoghi e cose, di usanze e tradizioni, espressi solo in quella lingua. In pratica con la lingua muore la cultura che essa esprimeva.
    - i locutori della nostra lingua locale sono sempre meno tra le nuove generazioni e che quindi questo patrimonio linguistico e culturale rischia a lungo andare l’estinzione se questo fenomeno non subirà cambiamenti.
    - tra le parole e i nomi in lingua locale a cui i cittadini muggioresi sono più affezionati vi sono le denominazioni dei vecchi cortili e rioni del centro storico oltre che delle varie cascine sparse sul territorio comunale.
    - queste antiche denominazioni rischiano di essere dimenticate proprio per il fenomeno della mancata trasmissione ai giovani della lingua e della cultura locale.
    - il Comune ha la possibilità di intervenire in questo ambito ponendo in essere azioni pratiche, semplici e concrete, ma di alto valore culturale.
    Il Consiglio Comunale impegna la Giunta a:
    - realizzare una serie di cartelli e targhe da apporre all’esterno di ciascun vecchio edificio, di ogni vecchio cortile e di ogni cascina recante la denominazione nella lingua locale e altre eventuali indicazioni (periodo di costruzione, attività svolte nell’edificio, fatti o eventi di rilievo accaduti all’interno ecc.ecc.)
    - realizzare cartelli recanti le denominazioni in lingua locale di alcune zone e rioni del nostro comune
    - interpellare e coinvolgere gli studiosi, le associazioni, i singoli cittadini, le scuole che abbiano la possibilità di contribuire alla realizzazione di una raccolta in quanto più possibile completa delle denominazioni locali.
    - realizzare fascicoli e pubblicazioni, per avere un quadro completo delle informazioni, da mettere a disposizione della biblioteca civica e delle scuole e favorirne l’inserimento all’interno della didattica negli istituti muggioresi.
    - assegnare i fondi necessari a questa iniziativa nel prossimo Bilancio comunale

  3. #3
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Peder Visualizza Messaggio
    apro questa discussione per rilanciare l'importante tema della valorizzazione delle lingue locali.

    Lo faccio riportando la mozione discussa in un comune della Brianza. L'iniziativa è della sezione locale della Lega Nord, ma ha degli interessanti risvolti trans-partitici...

    Vorrei sapere cosa ne pensate...Al di là delle bandierine politiche.

    Se poi qualcuno avesse degli altri documenti-iniziative del genere da riportare sarebbe interessante...
    La mozione non l'ho letta, ma concettualmente non posso che essere daccordo.

    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    nella discussione in consiglio comunale si sono avuti svariati interventi...
    La cosa interessante è il registrare una interesse da parte di tutti i partiti.

    Inoltre sia il capogruppo di Rifondazione Comunista che quello della Lega Nord hanno svolto un intervento completamente nella lingua locale.

    Le richieste della mozione sono un po' banali ma il fatto che un consiglio comunale discuta pacatamente ma con interesse dell'argomento lingua locale mi sembra interessante.

    Il testo ha avuto il favore unanime ma sarà limato in alcune sue parti e successivamente dovrebbe ricevere un voto all'unanimità.

    L'amministrazione comunale è in mano al centrosinistra e il sindaco è della Margherita.

    In zona anche altri comuni hanno messo in atto simili iniziative (attuate da giunte di colori diversi) come a Nova Milanese, in un quartiere di Desio, a Briosco (anche se in forme diverse)

  5. #5
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  6. #6
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qui da noi alcuni paesi, appena cambiata la giunta (diventata di csx), sono corsi a togliere i cartelli in lingua locale perchè ritenuti "razzisti" e troiate del genere... te pensa a dove arriva l'imbecillità delle persone.

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Qui da noi alcuni paesi, appena cambiata la giunta (diventata di csx), sono corsi a togliere i cartelli in lingua locale perchè ritenuti "razzisti" e troiate del genere... te pensa a dove arriva l'imbecillità delle persone.
    quali cartelli c'erano?
    quelli marroni all'ingresso del comune?

    In effetti ieri c'è stato durante il consiglio un accenno anche a i cartelli stradali...E lì non ci sarebbe l'appoggio probabilmente nè della sinistra nè della destra...

    In questo caso invece si tratta di cartelli inlingua locale all'interno del paese da mettere sulle case...da meno nell'occhio ma sarebbero più diffusi e consentirebbero di ricordare anche altri nomi oltre a quelli del comune.

    Sarebbe comunque interessante avere un elenco di tutti i comuni che hanno cartelli (stradali e di altro tipo) in lingua locale... E magari sapere quando sono stati realizzati...

  8. #8
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Peder Visualizza Messaggio
    quali cartelli c'erano?
    quelli marroni all'ingresso del comune?

    In effetti ieri c'è stato durante il consiglio un accenno anche a i cartelli stradali...E lì non ci sarebbe l'appoggio probabilmente nè della sinistra nè della destra...

    In questo caso invece si tratta di cartelli inlingua locale all'interno del paese da mettere sulle case...da meno nell'occhio ma sarebbero più diffusi e consentirebbero di ricordare anche altri nomi oltre a quelli del comune.

    Sarebbe comunque interessante avere un elenco di tutti i comuni che hanno cartelli (stradali e di altro tipo) in lingua locale... E magari sapere quando sono stati realizzati...
    Quelli marroni, identificati come "targa turistica" dal codice stradale.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Messaggi
    15,823
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    alcom,une di Dubino, dopo una lotta di anni, sono appena riusciti a farli togliere

  10. #10
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kowalsky Visualizza Messaggio
    alcom,une di Dubino, dopo una lotta di anni, sono appena riusciti a farli togliere
    Dimostrazione che di idioti è pieno il mondo. E perchè li avrebbero fatti togliere? Motivazione valida?

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. pubblicità in lingua locale
    Di Peder (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 27-07-07, 14:34
  2. Risposte: 158
    Ultimo Messaggio: 23-04-07, 20:16
  3. Immigrazione allogena e lingua locale...
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-08-06, 08:44
  4. lingua locale
    Di yurj nel forum Padania!
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 13-09-03, 17:50
  5. Friuli: sussidiari in lingua locale
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-09-02, 16:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226