User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Budapest

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Cividât
    Messaggi
    1,554
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Budapest

    il brano di una lettera giuntami da un'amica di Budapest:

    …Per quanto riguarda il 23 ottobre, due mie amiche hanno preso il gas lacrimogeno in pieno e a molti é andato ancora peggio. Ma te lo racconto dall’inizio.
    Noi dell’opposizione (prima solo i piú militanti ma poi anche Fidesz, quindi decine di migliaia di persone) manifestavamo pacificamente tutti i giorni davanti al Parlamento pretendendo le dimissioni del primo ministro fino al giorno fatidico del 23, 50esimo anniversario della rivoluzione festeggiato alla grande dal governo socialista (quindi da coloro nonché dai discendenti di coloro che 50 anni prima avevano fatto sparare ai rivoluzionari) con tanti ospiti stranieri di alto rango per cui la presenza in piazza Kossuth degli ex rivoluzionari e dei loro discendenti non era gradita. Il Fidesz era d’accordo di lasciare la piazza spostando la sede delle sue commemorazioni all’incrocio davanti all’Astoria (sotto il mio ufficio ma io non c'ero ndr). Invece i piú radicali hanno insistito a restare in piazza e hanno apparentemente ottenuto il permesso. Ma all’ultimo momento con il pretesto che da qualcuno hanno trovato delle armi (p.es. calzini pieni di carbone + un coltello da cucina: infatti la piazza era stata trasformata in una tendopoli da un bel po’ di settimane e la gente ci cucinava il gulasch) il permesso é stato revocato. Cosí i radicali certamente istigati da un gruppo di provocatori hanno cominciato a far casino nei pressi della piazza alché un esercito di 3000 poliziotti li ha spinti fino all’Astoria ovvero alla scena delle manifestazioni pacifiche di decine di migliaia di persone, dove poi hanno aggredito tutti i manifestanti senza distinzione sparandogli proiettili di gomma (in testa!) e colpendoli con il gas lacrimogeno (sempre all’altezza della testa!). Durante una carica di cavalli si picchiva la gente anche con le spade, la ‘fanteria’ invece lavorava con i manganelli picchiando a sangue anche tantissimi passanti che con le manifestazioni non c’entravano niente, tra cui anche signore anziane di 70 anni per il semplice motivo che qualcuno aveva le mani sporche (allora secondo la loro logica le avrá usate per scagliare pietre) o anche senza un motivo. Un microbiologo ha raccontato alla radio che sul lungodanubio dove non c’erano le telecamere lui che passeggiava lí con due amici é stato ammanettato e steso per terra insieme a tanti altri e sono stati pestati tutti a sangue a forza di botte e calci, a qualcuno hanno tolto le scarpe e gli pestavano i piedi nudi con gli stivali fino a fratturarli. Intanto i poliziotti ridevano dicendo che sarebbero stati tutti sbattuti in galera perché sarebbero stati in 15 a testimoniare contro di loro. Infatti ora tanta gente innocente é sotto processo e rischia di essere condannata come minimo a tre anni di prigione. Due dei feriti piú gravi hanno perso un occhio, altri tre sono sempre in prognosi riservata con lesioni craniche molto gravi (e nessuno di loro é un poliziotto!). I poliziotti avevano tutti il passamontagna e non avevano distintivi e numeri d’identificazione per non poter essere riconosciuti e per poter commettere impunemente tutte le atrocitá. Molti di loro erano poliziotti ‘importati’, forse slovacchi perché non parlavano l’ungherese! Evidentemente é stata tutta un’azione premeditata per incutere paura. Tante persone che avevano i conoscenti poliziotti sono state avvertite qualche giorno prima di non uscire di casa il 23 ottobre perché “scorrerá sangue”. Ora il Fidesz ha aperto un centro di documentazione in cui possono essere inoltrati tutti i filmati e immagini rappresentanti le atrocitá e naturalmente ci rivolgeremo a Strasburgo! Per fortuna la campagna di intimidazione comunque non ha avuto i risultati sperati dal governo e alla fiaccolata d’ieri ha partecipato un numero di manifestanti ancora piú alto del solito! Comunque abbiamo la sensazione di essere ricaduti negli anni piú scuri della dittatura con lo stesso partito socialista bugiardo, corrotto e violento come una volta!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Preferirei di no...
    Data Registrazione
    16 Nov 2006
    Messaggi
    519
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Buonasera senatore Ulan,

    Piazza Kossuth??? Non è possibile...


    Citazione Originariamente Scritto da Ulan Visualizza Messaggio
    il brano di una lettera giuntami da un'amica di Budapest:

    …Per quanto riguarda il 23 ottobre, due mie amiche hanno preso il gas lacrimogeno in pieno e a molti é andato ancora peggio. Ma te lo racconto dall’inizio.
    Noi dell’opposizione (prima solo i piú militanti ma poi anche Fidesz, quindi decine di migliaia di persone) manifestavamo pacificamente tutti i giorni davanti al Parlamento pretendendo le dimissioni del primo ministro fino al giorno fatidico del 23, 50esimo anniversario della rivoluzione festeggiato alla grande dal governo socialista (quindi da coloro nonché dai discendenti di coloro che 50 anni prima avevano fatto sparare ai rivoluzionari) con tanti ospiti stranieri di alto rango per cui la presenza in piazza Kossuth degli ex rivoluzionari e dei loro discendenti non era gradita. Il Fidesz era d’accordo di lasciare la piazza spostando la sede delle sue commemorazioni all’incrocio davanti all’Astoria (sotto il mio ufficio ma io non c'ero ndr). Invece i piú radicali hanno insistito a restare in piazza e hanno apparentemente ottenuto il permesso. Ma all’ultimo momento con il pretesto che da qualcuno hanno trovato delle armi (p.es. calzini pieni di carbone + un coltello da cucina: infatti la piazza era stata trasformata in una tendopoli da un bel po’ di settimane e la gente ci cucinava il gulasch) il permesso é stato revocato. Cosí i radicali certamente istigati da un gruppo di provocatori hanno cominciato a far casino nei pressi della piazza alché un esercito di 3000 poliziotti li ha spinti fino all’Astoria ovvero alla scena delle manifestazioni pacifiche di decine di migliaia di persone, dove poi hanno aggredito tutti i manifestanti senza distinzione sparandogli proiettili di gomma (in testa!) e colpendoli con il gas lacrimogeno (sempre all’altezza della testa!). Durante una carica di cavalli si picchiva la gente anche con le spade, la ‘fanteria’ invece lavorava con i manganelli picchiando a sangue anche tantissimi passanti che con le manifestazioni non c’entravano niente, tra cui anche signore anziane di 70 anni per il semplice motivo che qualcuno aveva le mani sporche (allora secondo la loro logica le avrá usate per scagliare pietre) o anche senza un motivo. Un microbiologo ha raccontato alla radio che sul lungodanubio dove non c’erano le telecamere lui che passeggiava lí con due amici é stato ammanettato e steso per terra insieme a tanti altri e sono stati pestati tutti a sangue a forza di botte e calci, a qualcuno hanno tolto le scarpe e gli pestavano i piedi nudi con gli stivali fino a fratturarli. Intanto i poliziotti ridevano dicendo che sarebbero stati tutti sbattuti in galera perché sarebbero stati in 15 a testimoniare contro di loro. Infatti ora tanta gente innocente é sotto processo e rischia di essere condannata come minimo a tre anni di prigione. Due dei feriti piú gravi hanno perso un occhio, altri tre sono sempre in prognosi riservata con lesioni craniche molto gravi (e nessuno di loro é un poliziotto!). I poliziotti avevano tutti il passamontagna e non avevano distintivi e numeri d’identificazione per non poter essere riconosciuti e per poter commettere impunemente tutte le atrocitá. Molti di loro erano poliziotti ‘importati’, forse slovacchi perché non parlavano l’ungherese! Evidentemente é stata tutta un’azione premeditata per incutere paura. Tante persone che avevano i conoscenti poliziotti sono state avvertite qualche giorno prima di non uscire di casa il 23 ottobre perché “scorrerá sangue”. Ora il Fidesz ha aperto un centro di documentazione in cui possono essere inoltrati tutti i filmati e immagini rappresentanti le atrocitá e naturalmente ci rivolgeremo a Strasburgo! Per fortuna la campagna di intimidazione comunque non ha avuto i risultati sperati dal governo e alla fiaccolata d’ieri ha partecipato un numero di manifestanti ancora piú alto del solito! Comunque abbiamo la sensazione di essere ricaduti negli anni piú scuri della dittatura con lo stesso partito socialista bugiardo, corrotto e violento come una volta!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Cividât
    Messaggi
    1,554
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    opps

 

 

Discussioni Simili

  1. budapest e praga
    Di sugarbabe nel forum Fondoscala
    Risposte: 267
    Ultimo Messaggio: 10-08-13, 02:04
  2. Budapest
    Di MiLeSsA nel forum Natura e viaggi
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 24-07-08, 15:41
  3. [OT]Budapest
    Di TifoSelvaggio (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 12-03-07, 20:31
  4. un saluto da Budapest
    Di VRN-2004 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-03-05, 11:20
  5. Sta bruciando Budapest
    Di Iron81 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-11-04, 17:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226