User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: simbolo

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jun 2007
    Località
    tra Bergamo e Brescia
    Messaggi
    76
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito simbolo

    Compagni,
    oggi su Repubblica Ferrero dice che la confederazione si puà chiamare La Sinistra e che la falce e martello non sono d'obbligo..
    Trovo parecchia confusione nel dibattito onestamente.
    Ma non sarebbe meglio (anche se ci sono differenze),riunificare Prc e Pdci in un unico partito comunista di massa e di opposizione al capitalismo piuttosto che pensare a forme generiche di aggregazioni socialdemocratiche?
    Orgogliosamente comunista non rinnegando nulla!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    Falce e Martello a caratteri cubitali.

    E magari il bel faccione di Marx che troneggia sullo sfondo.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Sep 2007
    Località
    importante è vincere, non partecipare
    Messaggi
    2,213
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    i simboli dovrebbero essere l'espressione grafica della sostanza.
    In questo momento preciso, considerato il definitivo e fallimentare sbocco PDino degli ex compagni che diedero vita al PDS, sono per il mantenimento del simbolo.
    Fermo restando che in termini di immediatezza quel simbolo (patrimonio storico di altre formazioni di sinistra, ricordate il simbolo PSI fino alla fine degli anni 70?) è molto diretto e chiaro.

  4. #4
    Costruttivista
    Data Registrazione
    28 May 2006
    Località
    È proprio vero che la libertà è preziosa; così preziosa che dovrebbe essere razionata.
    Messaggi
    1,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La Villetta Visualizza Messaggio
    Compagni,
    oggi su Repubblica Ferrero dice che la confederazione si puà chiamare La Sinistra e che la falce e martello non sono d'obbligo..
    Trovo parecchia confusione nel dibattito onestamente.
    Ma non sarebbe meglio (anche se ci sono differenze),riunificare Prc e Pdci in un unico partito comunista di massa e di opposizione al capitalismo piuttosto che pensare a forme generiche di aggregazioni socialdemocratiche?
    Orgogliosamente comunista non rinnegando nulla!
    Concordo in pieno: partito comunista italiano come fusione tra l'anacronistica divisione tra prc e pdci con i nostri simboli storici.
    La cosa rosso-verde socialisteggiante con verdi e PD può EVENTUALMENTE essere solo un passo successivo tattico tipo federazione o cartello elettorale.
    Invece mi sa che la direzione voglia bypassare il primo passaggio.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Messaggi
    15,823
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    comunque il discorso che faceva ferrero non era esattamente quello di cancellare il simbolo, diceva che se si fa la cosa rossa per forza di cosa il simbol onon può essere sol oquello di una parte della federazione. in spagna il pce conserva il suo simbolo e l'izquierda unida ne ha uno senza falce e martello

  6. #6
    Signore di Trieste
    Data Registrazione
    10 Oct 2007
    Località
    trst - triest
    Messaggi
    12,711
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La falce e martello è un simbolo usato per rappresentare il comunismo o il socialismo e i partiti comunisti e alcuni partiti socialisti. Nella forma più nota e moderna, è costituito da una falce sovrapposta a un martello.

    Sin dal medioevo il martello, spesso associato ad altri attrezzi, identificava negli stemmi le corporazioni artigianali. Le organizzazioni proletarie dell'Europa occidentale scelsero il martello come proprio simbolo di classe nella seconda metà del XIX secolo. Alla vigilia della rivoluzione russa il martello era un simbolo della classe operaia diffuso e riconosciuto tra le file del movimento rivoluzionario russo.

    Nell'araldica russa fino al 1917 la falce è frequente negli stemmi di molti villaggi e cittadine, a rappresentazione del raccolto e del lavoro agricolo.

    I due attrezzi vennero scelti come simboli (comunque non esclusivi) della classe lavoratrice e rappresentano l'unità tra i lavoratori agricoli e industriali.

    Fu Lenin a decidere di sovrapporre i due simboli nella maniera popolarmente conosciuta, mentre fu il successo della rivoluzione bolscevica a decretarne l'esportabilità e il successo.

    Nella neonata Russia sovietica, l'emblema della falce e martello fu adottato per decisione governativa tra la fine di marzo e l'inizio di aprile del 1918 e ratificato nel V congresso dei Soviet il 10 giugno 1918. La sua prima apparizione su un documento ufficiale è del 26 giugno 1918, su un documento del Sovnarkom della RSFSR.

    Dal 1918 anche il Partito Socialista Italiano adotta la falce e martello bolscevica, ma quando nel 1921 nascerà il Partito Comunista d'Italia, questo aggiungerà anche una stella indicante l'appartenenza alla Terza Internazionale. Quando quest'ultima verrà sciolta, la stella rimarrà come riferimento alla Stella d'Italia.

    La stella, quando è rossa, rappresenta il governo del Partito Comunista. Il vessillo rosso (la bandiera rossa) su cui sono raffigurate indica il sangue versato dal popolo durante le lotte popolari; nasce nel 1848 a Parigi, quando gli operai sfilarono usando come bandiere le camicie sporche di sangue degli operai morti nella repressione avvenuta appena prima.
    Altra rappresentazione di falce e martello
    Altra rappresentazione di falce e martello


    La falce e martello era presente sulla Bandiera dell'Unione Sovietica e di altri stati o partiti comunisti e socialisti: in Italia tale simbolo ha rappresentato l'icona elettorale del Partito Comunista Italiano e, fino al 1985, anche del Partito Socialista Italiano, mentre attualmente adottano la falce e martello Rifondazione Comunista ed il Partito dei Comunisti Italiani, e i tanti movimenti minori che si richiamano al marxismo e al leninismo.

    I trockijsti adottano talvolta un simbolo della falce e martello simile, ma orientato specularmente ovvero con l'incavo della falce orientato verso destra e all'interno del quale è inscritto il numero 4 (riferimento alla Quarta Internazionale di Trockij).

    Nel 2005, e nuovamente nel 2007, a seguito della proposta avanzata dalla Germania di rendere reato il far mostra della svastica su tutto il territorio dell'Unione Europea, svariati governi dei paesi ex-comunisti dell'Europa centrale ed orientale, che sono entrati a far parte dell'Unione nel 2004, hanno chiesto la messa al bando della falce e martello. Nessuna di queste proposte è stata però approvata dall'Unione Europea.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Portale:Comunismo

  7. #7
    Signore di Trieste
    Data Registrazione
    10 Oct 2007
    Località
    trst - triest
    Messaggi
    12,711
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

 

 

Discussioni Simili

  1. E il simbolo del Psi?
    Di Colombo da Priverno nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 25-08-07, 14:43
  2. simbolo patto d'azione? simbolo its?
    Di benber nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-04-07, 23:11
  3. Il simbolo USA...
    Di Saloth Sâr nel forum Destra Radicale
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 06-08-06, 04:57
  4. Simbolo di MR
    Di m.calu (POL) nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 06-12-05, 12:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226