User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: de natura deorum

  1. #1
    esterno alla massa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    RDS
    Messaggi
    4,979
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito de natura deorum

    sto leggendo un testo di Cicerone dal titolo "de natura deorum" .
    E' una trattazione rigorosa e avvincente sulla natura delle cose divine che ci dà un quadro di quali erano le discussioni e i ragionamenti che comunemente venivano fatti sugli Dei in epoca romana.
    Si nota la grande influenza della cultura greca su quella romana. I ragionamenti vengono affrontati dialetticamente sia in una ottica epicureista, sia stoica.

    PS
    Il libro contiene la pagina sinistra scritta in latino e la destrra scritta in italiano: è sorprendente osservare che per mezza pagina in latino occorre una pagina intera in italiano.
    Ciò ci fa capire come sia inutilmente prolissa la lingua italiana e come sia precisa ed efficace la lingua latina

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    esterno alla massa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    RDS
    Messaggi
    4,979
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: de natura deorum

    L'opera è sotto forma di dialogo dialettico tra un esponente epicureista ed un esponente stoico.
    Attraverso i mirabili e finissimi ragionamenti ho potuto capire che le credenze mitologiche sugli Dei (ad es. Giove con i fulmini, Minerva con l'elmo etc. etc.) erano cose che riguardavano le masse ignoranti (nel testo si parla di vecchiette devote).
    I dotti invece credevano sì nella esistenza degli Dei ma non troppo nella mitologia popolare: ed infatti l'opera di Cicerone è una trattazione sulle diverse teorie filosofiche circa la forma, l'essenza, la vita, il ruolo degli Dei e delle cose divine.
    Tutti sia gli epicureisti sia gli stoici ammettevano comunque l'importanza delle liturgie e delle cerimonie pubbliche religiose e la loro necessità per la cosesistenza sociale in nome della virtù pubblica e privata

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    973
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: de natura deorum

    Vero Uqbar, testo interessante induce alla riflessione; d'altronde è un classico. A tal proposito vorrei suggerire sempre di Cicerone ‘Il sogno di Scipione’ la parte conclusiva e ‘sopravvissuta’ del ‘De Repubblica’. Al sogno di Scipione Cicerone ha affidato la sua utopia di un aldilà di giustizia e di perfezione intellettuale, un mondo ultraterreno che costituisce anche un riscatto della corruzione affaristica e dalla degenerazione politica in corso a Roma.

 

 

Discussioni Simili

  1. Allevare i figli nell'antica fides deorum
    Di subiectus nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-11-10, 19:34
  2. è più probabile che l'uomo finisca col distruggere la natura o che la natura
    Di Zefram_Cochrane nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 28-02-10, 18:27
  3. Natura Umana: l'uomo è ipocrita per natura
    Di JohnPollock nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-07-08, 22:45
  4. Natura al Sud
    Di Rain Forest nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 28-06-08, 23:40
  5. Natura e contro Natura
    Di Libdx nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 147
    Ultimo Messaggio: 23-03-07, 22:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226