User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Claudiano

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    20 Sep 2007
    Messaggi
    127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Claudiano

    "De raptu Proserpine"
    Per gli amanti del tema e per gli esperti in esso: enigma nell'enigma, svelamento o cos'altro?

    Saluti!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    21 Apr 2005
    Località
    urbe quadrata
    Messaggi
    67
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che piacere sapere che qualcuno cita Claudiano. Lo stimo al pari di un eroe. Dalle sue opere traspare quel disperato senso di rivalsa che vorrebbe rivedere nuovamente i fasti di Roma. La sua poesia tende nuovamente al classico ed in un periodo in cui oramai il cristianesimo ha trionfato Egli riporta in auge il mito.

    Il rapimento di Proserpina non è solo un meraviglioso testo (ricordo le parole di Ade al momento del rapimento) ma anche un grande insegnamento iniziatico. Demetra/Cerere è chiaramente un aspetto dell'iniziato ed il rapimento con i rumori, con i colori, con i tempi rappresenta chiaramente un evento fisico. Il rapimento di proserpina altro non è che una indicazione necessaria per un cammino. Forse la prima soglia da calcare.

    Salute

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    20 Sep 2007
    Messaggi
    127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La poesia di Claudiano è estremamente toccante, tant'è vero che si manifesta appunto come un ritorno al classico stile dei tempi che furono; un disperato, ma non troppo, ritorno che dà sempre molta consolazione, poiché come ho sempre pensato queste consolazioni 'estetiche' toccano un grado ben più elevato di quello che comunemente si crede possibile, e in esse risiede molta della nostra speranza e della nostra memoria...sono davvero contenta che qualcuno apprezzi Claudiano! la sua opera tocca 'corde' dell'animo difficilmente esprimibili se non attraverso la forma speciale da lui impiegata, anzi senza un tale ausilio credo sia difficile per i mortali affrontare temi tanto alti!
    Già, la prima soglia, e forse è anche quella definitiva, poiché nell'inizio è anche la fine ma anche un nuovo inizio, e così è anche il cerchio concluso in se medesimo...un cammino, o La Via sotto molteplici forme?

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226