User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Articolo 18

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Articolo 18

    Ddl lavoro, Napolitano non firma - Corriere della Sera

    Ddl lavoro, Napolitano non firma

    Il presidente della Repubblica rinvia alle Camere la legge che riforma alcune parti del diritto del lavoro

    MILANO - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha rinviato alle Camere la legge che riforma alcune parti del diritto del lavoro, tra cui il noto articolo 18 che regola le procedure di licenziamento. «Il capo dello Stato - spiega una nota del Quirinale - è stato indotto a tale decisione dalla estrema eterogeneità della legge e in particolare dalla complessità e problematicità di alcune disposizioni - con specifico riguardo agli articoli 31 e 20 - che disciplinano temi, attinenti alla tutela del lavoro, di indubbia delicatezza sul piano sociale. Ha perciò ritenuto opportuno un ulteriore approfondimento da parte delle Camere, affinché gli apprezzabili intenti riformatori che traspaiono dal provvedimento possano realizzarsi nel quadro di precise garanzie e di un più chiaro e definito equilibrio tra legislazione, contrattazione collettiva e contratto individuale».

    I DUBBI DEL PRESIDENTE - Una delle due norme del ddl Lavoro al centro dei rilievi del Quirinale riguarda la nuova procedura di conciliazione e arbitrato che di fatto incide sulle norme dell'articolo 18 relative al licenziamento. In particolare l'articolo indicato nel comunicato del Quirinale prevede che già nel contratto di assunzione, in deroga dai contratti collettivi, si possa stabilire che in caso di contrasto le parti si affidino a un arbitrato. Il timore, che era stato avanzato dai sindacati e dall'opposizione, è che al momento dell'assunzione il lavoratore accetti la via dell'arbitrato, che lo garantisce di meno rispetto al contratto che prevede l'articolo 18 sulle tutele per chi è licenziato senza giusta causa. L'altro articolo sul quale il Quirinale ha mosso rilievi è il 20, che esclude dalle norme del 1955 sulla sicurezza del lavoro il personale a bordo dei navigli di Stato.
    Negli ambienti del Quirinale si fa presente però che nel comunicato sulla richiesta del Presidente della Repubblica alle Camere non si fa riferimento all'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, poiché le questioni sollevate - come risulterà evidente dalla lettura del messaggio del Capo dello Stato al Parlamento - riguardano la necessità di più ampi adeguamenti normativi che vanno ben al di là di quel tema specifico.

    Segue

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Articolo 18

    Sono ormai trascorsi due giorni dalle votazioni e il Presidente della Repubblica non firma la legge sull'articolo 18.

    Ora questo problema era sorto poco prima dell'inizio delle campagna elettorale.
    Era inopportuno mandare in campo una legge di quel tipo che diminuisce le protezione dei lavoratori, pareva un suicidio per la destra e la lega.

    Ma era necessario.

    Siamo alla rovina e occorre un periodo di stabilità politica, facilmente ottenibile per il fatto che ci saranno (si presume) tre anni senza votazioni.

    Pertanto necessita, per prendere decisioni speciali, un governo stabile con a capo l'unico uomo che da garanzia di serietà operativa alla BCE e compagnia varia.

    L'uomo viene tenuto anello al naso da una serie di processi che potrebbero avere dei risvolti fastidiosi, e pertanto per evitarli è indispensabile che faccia in continuazione il Presidente del Consiglio.
    Così si ha uno che è obbligato a lavorare in quella posizione.
    Una corte di magistrati ( a turno) ha il compito di tenerlo sempre sotto pressione.
    Ogni procura cerca di collaborare a questo compito.
    Compito non difficile grazie alle miriadi di attività che in qualche modo si collegano con la sua persona.

    Se la destra non si può schiodare dal potere, allora si deve doveva dare uno spazio in periferia alla opposizione di sinistra.
    Perché altrimenti se la sinistra non è al governo dove mangia??.

    La modifica dell'articolo 18 era un buon modo di dare voti alla sinistra.
    E' servito ma non a sufficienza, tuttavia qualcosa da spolpare alla sinistra è rimasto.

    E adesso la legge ritorna indietro, ma sarebbe interessante verificare il perché.
    Forse la nuova modificata deve avere nuovi compiti politici ed economici. .

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226