User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Pronto RAI ?

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pronto RAI ?



    ANTICIPAZIONE




    di Marco Lillo
    TUTTE LE TELEFONATE: LEGGI E ASCOLTA
    Silvio segreto: gli scambi politico affaristici con il dirigente Rai Saccà. La supervisione sulle scelte Mediaset. Dalle intercettazioni di Napoli emergono le trame riservate di Berlusconi. Raccomandazioni. Pressioni politiche. Affari. Le telefonate del premier, Confalonieri, Moratti, Letta, Landolfi, Urbani, Minoli, Bordon, Barbareschi, Costanzo.. In edicola da venerdì
    GLI AUDIO: "Sto lavorando per far cadere il governo"
    LEGGI: Per favore Agostino ARCHIVIO: Pronto Silvio, sono Saccà
    http://espresso.repubblica.it/
    Cliccando su le frasi in rosso si possono ascoltare i dialoghi politici-affaristici di Berlusconi

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caso intercettazioni, il leader dell'Italia dei valori attacca a testa bassa il premier
    Sarebbero 8.400 le telefonate trascritte e agli atti del processo a Saccà
    Di Pietro: "Abbiamo un capo
    del governo che fa il magnaccia"


    Replica di Bonaiuti: "Linguaggio da osteria". E Ghedini annucia querele



    Antonio Di Pietro leader dell'Italia dei valori

    ROMA - Negli atti del processo napoletano ad Agostino Saccà ci sono 8.400 intercettazioni, i protagonisti sono non solo il premier ma anche altri politici e nomi che pesano e il contenuto è, si dice, ad alto contenuto erotico. Antonio Di Pietro attacca a testa bassa il premier. Tra una trebbiatura e l'altra in quel di Montenero di Bisaccia, ha fatto una conferenza stampa per dire, tra le altre cose: "Le intercettazioni che loro vogliono limitare ci fanno vedere un capo del governo che fa un lavoro più da magnaccia, impegnato a piazzare le veline che parlavano troppo". Replica di Paolo Bonaiuti: "Linguaggio da osteria". Mentre l'avvocato del Cavaliere, Nicolò Ghedini, annuncia querele.

    Forse l'ex pm sa di più e meglio circa le indiscrezioni che girano a Montecitorio e dintorni sulle centinaia di telefonate a contenuto bollente. Di certo la questione preoccupa non poco "Libero", quotidiano notoriamente vicino al premier, che da due giorni titola su quello che ha ribattezzato "il caso gnocca" mettendo le mani avanti: questa roba deve stare lontana dalla politica e guai se sono usate per provocare cataclismi e crisi politiche.

    Berlusconi questo lo sa e ingorgo parlamentare a parte - troppi decreti e provvedimenti già assegnati all'esame dell'aula prima della pausa estiva - farà di tutto per accellerare l'approvazione del ddl che limita il ricorso alle intercettazioni e ne vieta la pubblicazione. Lo sa bene Enrico La Loggia, n.2 del gruppo pdl alla Camera: "La pubblicazione indiscriminata di intercettazioni scandalistiche senza alcuna rilevanza penale che abbiamo tutti sotto gli occhi in questi giorni, dimostra che urge una legge che disciplini l'uso dell'intercettazione e che vieti tassativamente la loro pubblicazione. Qualunque ritardo nel disciplinare questa materia porta inevitabilmente ad un imbarbarimento della vita politica ed istituzionale del Paese". Se non ci sarà in fretta una legge chiara ed univoca - aggiunge La Loggia - "il pericolo è quello di cedere alla tentazione di certi giustizialisti di falsare il voto di aprile espresso liberamente dai cittadini".



    La replica ufficiale del Cavaliere, invece, è affidata al sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti: "Il linguaggio rozzo e volgare di Di Pietro - dichiara - è al di fuori della politica, riguarda soltanto l'osteria. Ma come può un partito democratico che si definisce la nuova sinistra accettare e seguire questa degenerazione?". Ecco invece le parole di Nicolò Ghedini: "Del tutto evidente la portata portata diffamatoria, che trascende di gran lunga ogni critica politica e per la quale saranno espedite tutte le azioni giudiziarie conseguenti".

    Contro Di Pietro e la "casta giudiziaria" si scaglia anche il portavoce di Forza Italia Daniele Capezzone: "I magistrati, ormai perdenti sul piano del consenso dell'opinione pubblica, tentano un disperato e pericoloso colpo di coda finale". Per quello che riguarda poi le affermazioni dell'ex pm, Capezzone dichiara che "ha chiaramente passato il segno". Per il Dc Rotondi è "un insulto gratuito".

    Anche il Pd è abbastanza critico sulla nuova ondata di intercettazioni. Veltroni e Minniti ieri si sono affrettati a dire che i brani delle telefonate senza rilievo penale devono stare fuori e lontani dai giornali. Però, riflette il prodiano Marco Monaco, "siamo al punto che abbiamo scrupoli nel dire che il contenuto delle intercettazioni fa schifo e vergogna". Tutto ciò è "abbastanza ipocrita".

    (28 giugno 2008)
    http://www.repubblica.it/2007/12/sez...-politica.html

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sul sito del settimanale i colloqui del direttore di Rai Fiction
    Le telefonate di Urbani, Minoli, Leone: "Bisogna fare un favore a Rutelli"
    Espresso, le nuove intercettazioni
    Saccà: "Il mio piano strategico"


    Alfano: "Il cdm non se ne è occupato, ma questo servizio conferma che abbiamo ragione"



    Agostino Saccà

    ROMA - Chiamano in tanti. Per chiedere favori, spingere attrici, raccomandare qualcuno per un posto in una fiction. Le nuove intercettazioni pubblicate oggi dall'Espresso continuano a svelare uno scenario che vede coinvolti da una parte l'ex direttore di Rai Fiction Agostino Saccà, dall'altra politici di ogni schieramento, sindaci, attori, manager. Chiamano in tanti e domandano qualcosa: da Berlusconi a Confalonieri ai vertici dei Ds, da Letizia Moratti a Luca Barbareschi. Colloqui registrati tra giugno e ottobre 2007 e messi agli atti dell'inchiesta della Procura di Napoli.

    E così nelle nuove intercettazioni pubblicate dall'Espresso si ascolta l'ex ministro della Cultura Giuliano Urbani perorare la causa della produttrice di fiction Ida Di Benedetto, sua compagna. Il 18 giugno del 2007 Urbani chiede a Saccà di dare via libera ai pagamenti di Angelica, una miniserie della casa si produzione della sua compagna. Saccà si attiva e chiama la sua segretaria.

    Poi è la volta di Giovanni Minoli, direttore di Rai Educational. I due parlano del cosidetto "piano strategico", in pratica la sostituzione dell'attuale direttore generale della Rai Cappon con lo stesso Minoli. Le telefonate vanno avanti. Tocca al sindaco di Milano Letizia Moratti. Oggetto della discussione è il provino di Eliana Miglio, compagna del suo braccio destro Paolo Glisenti. Saccà rassicura il primo cittadino milanese e le chiede consigli sul suo progetto di creare una società di fiction al di fuori della Rai, del quale ha già parlato con Passera e Montezemolo.



    Il vicedirettore generale Rai Giancarlo Leone chiama Agostino Saccà. Devono parlare con Del Noce per discutere della serie Medicina generale. Saccà si arrabbia: "E' una serie che non va messa in discussione, se succede me ne vado. Questa è una provocazione". Poi i due parlano di Maria Scicolone e del produttore Saraceni che, mandati da Francesco Rutelli, hanno proposto un progetto di fiction sulla famiglia Scicolone. "Serve una risposta per dare un segno di attenzione a Rutelli" dice Leone. In un altro colloquio torna in ballo Urbani. Saccà lo chiama per parlare del suo colloquio con Berlusconi. Oggetto, la candidatura di Giovanni Minoli alla direzione generale.

    La nuova ondata di intercettazioni pubblicate ha suscitato naturalmente reazioni indignate nella maggioranza di governo. "In consiglio dei ministri - ha chiarito il Gurdasigilli Angelino Alfano - non si è svolto un dibattito ufficiale sul tema, ma certamente ciascuno di noi ha tratto spunto per avvalorare il convincimento del Consiglio di qualche settimana fa che ci ha portato a varare il ddl che tutela la privacy e la libertà dei cittadini". Il ministro della Giustizia ha negato però che il servizio del settimanale possa essere letto come una risposta della magistratura alle ultime mosse del governo. "Noi - ha commentato Alfano - non siamo in guerra con i magistrati, noi non siamo in guerra con nessuno". "L'Espresso - ha aggiunto - non rappresenta i
    magistrati. La nostra idea di stato è che la magistratura deve svolgere il suo lavoro e l'esecutivo deve poter fare le leggi".

    (27 giugno 2008)
    http://www.repubblica.it/2007/12/sez...oni-nuove.html

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,326
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un ' particolare ' dell' intercettazioni

    Aiutami, quella è diventata pericolosa



    Telefonata tra Silvio Berlusconi (B) e Agostino Saccà (S) del 12 settembre 2007. Il Cavaliere dice al dirigente Rai che gli vuole parlare di "due cose": la prima riguarda il senatore "calabrese eletto in Australia" e i metodi per contattarlo, la seconda l'attrice Antonella Troise.

    B: Punto secondo, quella pazza della Antonella Troise...
    S: Sì.
    B: Si è messa in testa che io la odio...
    S: Sì.
    B: Che io ho bloccato la sua carriera artistica..
    S: Ma...
    B: È andata a dire delle cose pazzesche in giro... Ti chiedo questa cortesia, di farle una telefonata...
    S: La chiamo...
    B: E di dire: guarda che e, e, e... fissare un appuntamento, non lo so, dire che c'è qualche cosa, e di dire che io ti ho tolto la tranquillità perché sono un po' di settimane che continuo a dirti: io devo far lavorare la Troise...
    S: Va bene, la chiamo, la convoco...
    B: Scusa, dille, sottolinea il mio ruolo attivo...
    S: Va bene.
    B: Perché io continuo a dirglielo, ma lei dice pensa che io le sia di ostacolo addirittura, che è una cosa folle, io non sono mai stato di ostacolo a nessuno in vita mia in nessun campo... va bene, però è pazza e, quindi...
    S: Sì.
    B: Fammi questa cortesia perché sta diventando pericolosa.
    S: Va bene...
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio//2030912

    In questa telefonata c'è qualcosa che non capisco:
    Come mai la Troise, non solo conosce il numero telefonico di Berlusconi, ma addirittura si può permettere di tempestarlo di telefonate ?
    Quali sono ' le cose pazzesche ' che va a dire in giro ?
    Berlusconi, afferma che ' sta diventando pericolosa ' . Perchè ?
    Perchè il Cavaliere la teme tanto al punto di chiedere a Saccà di sottolineare il suo ' ruolo attivo ' nel farle assegnare una parte ?
    Perchè è ' una povera pazza' ?
    Mettere in discussione la sanità mentale della Troise...
    Se la memoria non mi inganna, anche con la Stefania Ariosto si è tentato di farla apparire ' squilibrata ' !

  5. #5
    Sicilia nazione!
    Data Registrazione
    23 Jan 2008
    Località
    Catania - Sicilia
    Messaggi
    1,058
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Aiutami, quella è diventata pericolosa



    Telefonata tra Silvio Berlusconi (B) e Agostino Saccà (S) del 12 settembre 2007. Il Cavaliere dice al dirigente Rai che gli vuole parlare di "due cose": la prima riguarda il senatore "calabrese eletto in Australia" e i metodi per contattarlo, la seconda l'attrice Antonella Troise.

    B: Punto secondo, quella pazza della Antonella Troise...
    S: Sì.
    B: Si è messa in testa che io la odio...
    S: Sì.
    B: Che io ho bloccato la sua carriera artistica..
    S: Ma...
    B: È andata a dire delle cose pazzesche in giro... Ti chiedo questa cortesia, di farle una telefonata...
    S: La chiamo...
    B: E di dire: guarda che e, e, e... fissare un appuntamento, non lo so, dire che c'è qualche cosa, e di dire che io ti ho tolto la tranquillità perché sono un po' di settimane che continuo a dirti: io devo far lavorare la Troise...
    S: Va bene, la chiamo, la convoco...
    B: Scusa, dille, sottolinea il mio ruolo attivo...
    S: Va bene.
    B: Perché io continuo a dirglielo, ma lei dice pensa che io le sia di ostacolo addirittura, che è una cosa folle, io non sono mai stato di ostacolo a nessuno in vita mia in nessun campo... va bene, però è pazza e, quindi...
    S: Sì.
    B: Fammi questa cortesia perché sta diventando pericolosa.
    S: Va bene...
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio//2030912

    In questa telefonata c'è qualcosa che non capisco:
    Come mai la Troise, non solo conosce il numero telefonico di Berlusconi, ma addirittura si può permettere di tempestarlo di telefonate ?
    Quali sono ' le cose pazzesche ' che va a dire in giro ?
    Berlusconi, afferma che ' sta diventando pericolosa ' . Perchè ?
    Perchè il Cavaliere la teme tanto al punto di chiedere a Saccà di sottolineare il suo ' ruolo attivo ' nel farle assegnare una parte ?
    Perchè è ' una povera pazza' ?
    Mettere in discussione la sanità mentale della Troise...
    Se la memoria non mi inganna, anche con la Stefania Ariosto si è tentato di farla apparire ' squilibrata ' !
    Sono domande MOLTO INTERESSANTI! Chissá se avremo mai una risposta!

 

 

Discussioni Simili

  1. pronto?
    Di sinistra_polliana nel forum Fondoscala
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 10-09-08, 08:39
  2. BA: è pronto il CDG-JFK
    Di SQpps nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-10-07, 01:24
  3. Pronto..
    Di Nirvana nel forum Fondoscala
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-06-07, 20:04
  4. Pronto? Pronto?
    Di ITALIANO (POL) nel forum Fondoscala
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 09-10-05, 01:55
  5. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 07-09-03, 21:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226