User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Inter-Catania

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    14,734
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Inter-Catania

    2°Giornata

    Stadio Giuseppe Meazza

    ore 20.30

    Arbitro: Damato; Rossomando, De Agostini; Gervasoni.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    14,734
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il Thread l'ho aperto io per l'amicizia e la stima che mi lega alla vostra tifoseria e alla vostra squadra.

    Ho sentito da voci di corridoio che questa trasferta vostra era la volta buona per il gemellaggio Inter-Catania.

    Speriamo alla prossima volta di poterci gemellare!

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'anno scorso i BOYS al Meazza sono venuti sino al nostro settore per salutarci con applausi e cori...

    Rispettiamo chi ci rispetta...!!!

    Gemellaggi non ne facciamo solo per motivi formali e interni ai nostri gruppi organizzati...

    Certamente a Catania sarete sempre ben accolti e rispettati!

  4. #4
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Sarà la gichetta nera DAMATO della Sez. di Barletta a dirigere in serata l'anticipo della seconda giornata tra Inter e Catania. L'arbitro di Barletta sarà coadiuvato dagli assistenti Rossomando e D'Agostini, mentre il quarto uomo sarà il sig. Gervasoni.

    Unico e favorevole precedente con i rossazzurri risale alla stagione 2006-07 ritorno del Catania di Marino nella massima serie. Quel pomeriggio era il 10 dicembre i rossazzurri batterono l'Udinese per 1-0 grazie al colpo di testa di Spinesi su bellissimo assist, di esterno destro, di Colucci.
    Damato ha diretto 19 gare in A finora, 11 sono state le vittorie interne, 3 vittorie esterne, 5 pareggi.




    Da www.catanista.com

  5. #5
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Inter-Catania, tutto pronto...

    Mourinho stuzzica Zenga, mentre il tecnico del Catania sogna una serata magica da ricordare. Lo "Special one" contro l'Uomo ragno sebra più un episodio da fumetti, che un incontro di calcio quello che si giocherà questa sera a San Siro tra Inter e Catania.

    CARBONI E ALVAREZ OUT: In casa rossazzurra sono rimasti ai box Carboni, Izco e Alvarez, mentre Dica tornato solo questa mattina non sarà della partita almeno all'inizio. Schema duttile il 4-3-3 degli etnei con il dubbio centrale tra Terlizzi e Silvestre da affiancare a Stovini, mentre il compito di fermare Mancini e Quaresma sarà affidato a Silvestri e Sabato.
    In mediana Zenga lancierà probabilmente Biagianti davanti alla difesa con Tedesco a dar manforte in fase di copertura al toscano, mentre Ledesma sarà più libero di aggredire gli spazi centralmente sfruttando le sue doti di suggeritore, senza disdegnare il tiro da fuori con il modulo che in fase di possesso potrebbe da ciò tramutarsi in 4-2-3-1 con l'argentino ad agire alle spalle della prima punta. In avanti sembra scontato il tridente Mascara, Paolucci, Martinez. La seconda soluzione potrebbe vedere un 4-1-4-1 con Biagianti e Tedesco centrali, Ledesma a destra con uno tra Mascara e Llama a sinistra e un trequartista, Martinez o Mascara, alle spalle di Paolucci.

    MOLTI RECUPERI IN CASA INTER Mourinho, ieri in conferenza stampa oltre a stuzzicare Zenga, ha lasciato spiragli consistenti per i recuperi di Maicon, Maxwell, Ibrahimovic e Julio Cesar. Formazione che non dovrebbe distaccarsi molto dal solito 4-3-3 applicato dal tecnico portoghese nelle ultime uscite: Julio Cesar tra i pali, protetto dalla linea a quattro formata da Maicon, Cordoba, Materazzi, Maxwell. A centrocampo trio formato da Vieira, Zanetti, Muntari con gli esterni alti offensivi Mancini e Quaresma a supporto dell'uinica punta Ibrahimovic. Attenzione alla seconda soluzione: un 4-4-2 con Adriano, Crespo o Cruz al fianco di Ibra e centrocampo a quattro con Quaresma e Zanetti esterni e Vieira-Muntari centrali.



    Da www.catanista.com

  6. #6
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    L’AVVERSARIO: INTER. ANCHE CON LE ASSENZE E’ SEMPRE…INTERNAZIONALE!

    Scritto da Marco Cutuli il 13 Set 2008 alle 08:00 am | Argomento: Avversario

    Stasera il “Giuseppe Meazza” di Milano aprirà il sipario di Inter-Catania, accendendo i riflettori su una gara che per molti, ma non per tutti, ha già un sapore particolare per motivazioni diverse. Fermo restando il timore reverenziale per i Campioni d’Italia uscenti, a Catania c’è molta euforia e la “voglia Zengana” di sorprendere tutti provando a fare lo sgambetto anche ai primi della classe, ha acceso gli animi. Questa voglia e questa convinzione di provarci si è denotata in questi ultimi giorni, caratterizzati per alcuni giocatori, nonché per il tecnico Walter Zenga, dal loro vissuto psicologico della gara di stasera. Qui a Milano invece c’è tanta grande voglia di riabbracciare un calciatore che la Milano nerazzurra ama ancora tantissimo, ne è stata data dimostrazione alla Festa del Centenario. Una ricorrenza che ha raccolto molti grandi campioni dell’Inter che fu, ma all’ingresso in campo di Walter Zenga c’è stata una vera ovazione del pubblico della sponda nerazzurra del Naviglio. Il Catania è guardato con sospetto sia per la credibilità del tecnico meneghino sia per la prestazione e soprattutto il risultato positivo offerto dagli etnei nel match con il Genoa. L’aria è quella di una partita non facile per l’Inter ma c’è la convinzione che alla fine saranno proprio i nerazzurri a spuntarla. L’Inter dovrebbe schierare una difesa quasi completamente rifondata rispetto a quella messa in campo a Marassi: Materazzi ed il rientrante Cordoba al centro mentre Maicon e Maxwell sulle corsie laterali. Rimane il dubbio estremo difensore, anche se Toldo potrebbe partire titolare al posto di Julio Cesar. A centrocampo lo “Special One” non ha alternative sulla linea dei tre: Muntari, Vieira e Dacourt. A ridosso della punta IbraCadabra giocheranno ben larghi sulle fasce Quaresma e Mancini. Anche se su quest’ultimo si addensano nubi per la prestazione non positiva offerta all’esordio con la maglia nerazzurra. Potrebbe scapparci la sorpresa Super Mario Balotelli, ma vedremo se Mourinho se la sentirà di lasciare in panca il brasiliano. Il Catania dal canto suo in attacco riconfermerà il vice-Spinesi, Miki Paolucci, supportato da Mascara e Martinez che dovrebbero partire dal fischio d’inizio su un modulo di centrocampo a quattro. Certa la presenza di Ledesma al centro, il suo compagno in cabina di interdizione non sarà il “vichingo” Carboni, rimasto a Catania. Ballottaggio fra Baiocco e Biagianti, pronti a dare all’uopo il proprio contributo. La difesa rossazzurra non sarà confermata rispetto lo schieramento della prima giornata. Al centro della difesa Lorenzaccio Stovini potrebbe ritrovare finalmente il compagno Terlizzone con Silvestri e Sabato esterni. Alvarez, al pari di Carboni, non è stato convocato e non sarà della partita. Non c’è dubbio che alcuni confronti risulteranno interessanti. I difensori nerazzurri Materazzi e Cordoba dovranno saper tenere ben lontani dall’area Miki Paolucci ed il Malaka, con Mascara che potrà spaziare a destra e a sinistra. Mentre in area rossazzurra stuzzica il confronto tra Stovini ed Ibrahimovic. Ci auguriamo che il difensore etneo offra una di quelle prestazioni che facciano riflettere il C.T. seriamente Marcello Lippi. Terlizzone avrà il compito di supportare i compagni rispettivi di reparto per frenare il gioco amato da Mourinho sulle fasce, sia per le incursioni dei difensori esterni sia per la fantasia e la classe di Quaresma e Mancini.

    PROBABILI FORMAZIONI

    INTER: Toldo; Maicon, Cordoba, Materazzi, Maxwell; Vieira, Cambiasso, Muntari; Mancini, Ibrahimovic, Quaresma. A disposizione: Julio Cesar, Santon, Chivu, Zanetti, Adriano, Balotelli, Cruz. All. Mourinho.
    CATANIA: Bizzarri; Silvestri, Stovini, Terlizzi, Sabato; Biagianti, Ledesma, Tedesco; Martinez, Paolucci, Mascara. A disposizione: Kosicky, Sardo, Silvestre, Baiocco, Llama, Dica, Morimoto. All. Zenga.


    Da www.catania46.net

  7. #7
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Intercooler...

    Il Catania c'è...lotta, si batte, ringhia e riparte. Questo il Catania di Walter Zenga che ha provato in tutti i modi a mettere il bastone tra le ruote ai Galatticos di Mourinho. Prestazione confortante e importante, con tante emozioni sull apelle fin dal pre partita dei tifosi della beneamata tutto dedicato al vero "special one" della serata, mister 473, Walter Zenga. L'uomo ragno ha provato a dinfastidire il suo passato cercando di passare alla storia con il suo Catania. Buona la diga della mediana rossazzurra con Biagianti flangiflutti importante davanti ad una difesa bloccata di cagnacci. Ledesma ha provato a dare quella fantasia necessaria per uscire dal guscio, con Tedesco ottimo nella fase di elastico. Uno schiaffo morale, una sberla al cuore, un tiro mancino targato Plasmati che ha fatto gelare i tifosi interisti. Un vantaggio per il Catania quasi inaspettato materializzato dall'uomo sorpresa, Gianvito Plasmati centro boa e lungagnone importante nel cercare di far salire la squadra etnea.
    La rete dell'attaccante è il classico coronamento di un sogno personale, una favola particolare, dalla serie C alla scala del calcio mondiale con tanto di gol da infarto. Primo tempo come dicevamo interessante, con i nerazzurri esplosivi nei primi venti minuti, contro un Catania sornione pronto a non smarrirsi, provando a chiudere ogni varco. Buon ala teoria etnea, la pratica vede la squadra di Zenga forse troppo arretrata, ma il merito va all'Inter che soprattutto con gli esterni ha provato a sfondare la barriera catanese con un 4-1-4-1 tosto ma poco elastico e veloce nelle ripartenze. Peccato perchè l'azione che ha permesso a Plasmati di realizzare il vantaggio, consegna rammarico per un Catania forse o giustamente troppo rinunciatario anche se il sogno è durato appena un giro di lancette. Catania castigato fondamentalmente da due autoreti che lasciano l'amaro in bocca, soprattutto per la dinamica con cui l'Inter è pervenuta al pareggio prima e al roccambolesco, quanto dubbioso raddoppio. Pallone malvagio e maligno per i sensi dell'Uomo ragno, amuleto, invece, prezioso per lo special one Mourinho. La rabbia aumenta vedendo anche il Catania del secondo tempo, con un Inter rinunciataria e convinta dei propri mezzi pronta solo a ripartire. Ricama gioco Ledesma, prova ad infastidire Paoluccil con gli etnei bravi e vogliosi di creare delle situazioni importanti per infastidire la retroguardia di Mourinho. Un secondo tempo ha consegnato la risposta che tutti i tifosi del Catania volevano: i rossazzurri devono credere nei porpri mezzi, devono provare ad osare di più eliminando quella sudditanza da provinciale che purtroppo assale le gambe dei giocatori. Dato conforntante l'essere rimasti sempre in partita, grazie alla voglia di reagire, alle grandi parate di Bizzarri e le individualità di giocatori come Silvestre e Ledesma nel finale.
    l'Inter vince con gran fortuna legata alle grandi individualità dei singoli e alle vampate del gioco di Mourinho, ma Zenga esce soddisfatto per un Catania battutto dall'intercuiler nerazzurro troppo per una squadra come quella di Mourinho che dovrebbe stregare il mondo calcistico, battere i rossazzurri grazie a sole due autoreti...

    Di A.Scuderi

    Da www.catanista.com

  8. #8
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    INTER-CATANIA 2-1


    Inter (4-4-2) Julio Cesar; Maicon, Burdisso, Materazzi, Maxwell; Quaresma (dal 33' s.t. Mancini), Vieira, Muntari, Figo (dal 1's.t. Zanetti); Ibrahimovic, Balotelli (dal 21's.t. Cambiasso)C. All. Mourinho

    Catania (4-3-3- o 4-1-4-1) Bizzarri; Silvestre, Terlizzi, Stovini, Silvestri; Ledesma, Biagianti, Tedesco (dal 30's.t. Antenucci); Mascara, Plasmati (dal 15's.t. Paolucci), Martinez (dal 15's.t. Dica). All. Walter Zenga.

    Marcatori: Plasmati al 42'p.t. autogol di Mascara al 43'p.t. Autorete Terlizzi al 2's.t.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    14,734
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ieri sera avete giocato bene contenendo l'Inter quando era carica, poi il vostro gol e l'espulsione di muntari (giusta) e la scenata vergognosa di Tedesco, la partita era una vittoria, ma non un 3/4/5-1 come dice lo special one, non avete demeritato.
    Ps: ho trovato tifosi del Catania, un mio amico ha scambiato la sciarpa, e e ci siamo messi a cantare chi non saltà rosanero eh

  10. #10
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Catania-Inter 2-1
    Di Frescobaldi nel forum Catania, Palermo e squadre siciliane
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-11-11, 13:01
  2. Catania-Inter 3-1
    Di Frescobaldi nel forum Catania, Palermo e squadre siciliane
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-03-10, 11:36
  3. Inter-Catania 2-1
    Di Frescobaldi nel forum Catania, Palermo e squadre siciliane
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-11-09, 14:57
  4. Catania-inter 0-2
    Di EnricoBua nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 01:08
  5. Inter - Catania
    Di SPYCAM nel forum FC Inter
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 16-10-06, 01:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226