User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Catania - Cagliari

  1. #1
    History Lesson - Part II
    Data Registrazione
    31 Jan 2007
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    2,159
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Catania - Cagliari








    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    History Lesson - Part II
    Data Registrazione
    31 Jan 2007
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    2,159
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    -IL CULO DI ZENGA NON CONOSCE RIVALI-

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    -CAGLIARITANO AL MASSIMINO NON SI PASSA-

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Catania-Cagliari 2-1

    Foto Barbagallo/Freelens
    Topolinik, pensaci tu!!!CATANIA (4-3-1-2): Bizzarri; Sardo, Silvestre, Stovini, Sabato; Ledesma, Carboni, Tedesco; Mascara; Martinez (86' Terlizzi)’ Plasmati). A disp.: 12 Kosicky, 21 Silvestri, 27 Biagianti, 13 Izco, 15 Morimoto. All. Zenga.

    CAGLIARI (4-3-1-2): Marchetti; Matheu, Bianco, Lopez, Agostini; Fini, Conti, Lazzari; Cossu (83' Matri); Jeda, Acquafresca (72’ Larrivey). A disp.: 24 Lupatelli, 29 Ferri, 13 Astori, 26 Pani, 4 Burrai. All. Allegri.

    RETI: 6' Jeda, 37’ Mascara; Sabato 80'.

    INDISPONIBILI: Canini, Pisano, Parola.

    SQUALIFICATI: Biondini (1).

    DIFFIDATI: Stovini; Bianco, Agostini.

    ARBITRO: Romeo di Verona (Marzaloni-Conti/Ciampi).

    AMMONITI: Fini, Sardo, Matheu, Carboni, Plasmati, Bizzarri, Lopez.

    ESPULSI: -

    RECUPERO: 0' e 4'.

    ANGOLI: 6-3 per il Cagliari.

    SPETTATORI: 18.000.

    PRIMO TEMPO
    MaZenga conferma Sardo e Sabato sulle corsie laterali difensive e preferisce Tedesco a Biagianti in mezzo. Allegri sceglie l'ex "Wind Jeda" a Matri in attacco.

    3’ Gran punizione di Topolinik Mascara dai 20 metri in posizione centrale. Il suo destro sfiora il palo destro di Marchetti.

    6' Il Cagliari passa. Corner di Fini, Jeda colpisce di tesa e Bizzarri commette un grave errore battezzando fuori la palla.

    13' Angolo di Mascara, Marchetti smanaccia sulla linea di porta.

    17’ Grande occasione per Martinez che si ritrova una palla rimpallata dopo conclusione dal limite di Paolucci, ma non riesce a trovare la porta da centro area.

    20’ Altro grave errore di Bizzarri che consegna palla a Jeda, il quale prova il pallonetto: rimedia l’estremo argentino.

    27’ Acquafresca spara al volo da pochi passi su cross di Agostini, attento Bizzarri.

    31’ Acquafresca spara al volo da centro area su cross di Fini: palla di poco a lato.

    33’ Replica il Catania con un improponibile tiro dalla distanza di Sardo.

    35' Ci tenta Stovini dalla distanza con scarsi esiti.

    37’ Il Catania pareggia. Gran palla di filtrante di Paolucci per Topolinik che si gira e infilza in diagonale rasoterra Marchetti.

    42’ Acquafresca raccoglie in area un cross e spara al volo di poco a lato.

    45' La frazione si chiude in pareggio. Risultato giusto.

    SECONDO TEMPO
    3’ Il Catania sfiora la rete. Ancora Mascara spara al volo dal limite di pochissimo alto sopra la traversa.

    5' Matheu tenta la fortuna dai 18 metri, tiro sballato.

    14’ Mascara gira in porta un cross di Sabato, trovando attento Marchetti.

    26’ Il Catania sfiora ancora la rete. Grande assist di Martinez a Tedesco che, a tu per tu con Marchetti, fallisce il diagonale.

    40' Il Catania raddoppia. Rocco Sabato indovina la punizione vincente dal limite dell'area e batte l'incolpevole Marchetti. Esplode il "Massimino".

    Poi, dopo 4' di recupero, il fischio di Romeo. Vittoria sofferta, ma un ulteriore passo avanti verso la salvezza.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  7. #7
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,682
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

  8. #8
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,682
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    ZENGA NELLA MIX ZONE: “SE VOLETE VADO VIA!”. PULVIRENTI: “SOLO UNO SFOGO A CALDO”




    Non c’è un clima disteso nella mix zone. Il tecnico meneghino Walter Zenga è decisamente nervoso davanti ai microfoni dei giornalisti ed esordisce con un’inquietanteSe il problema sono io me ne posso anche andare“. E’ lo stesso Uomo Ragno a chiarire il tenore delle sue parole: “Non ce l’ho con i giornalisti ma ho sentito cose che non mi piacciono“. Probabilmente l’allenatore etneo allude ai fischi dei tifosi al Massimino, soprattutto nel primo tempo con il Cagliari in vantaggio. ”Sono contento perché ha segnato il gol decisivo Sabato, uno di quei giocatori che vengono sempre messi in discussione. Nonostante abbiamo collezionato 18 punti in 11 gare qui si dice che non abbiamo giocato bene. Ho detto a chi critica la squadra che se hanno bisogno di un allenatore che fa giocare splendidamente il Catania, possono cercarselo“. Non c’è che dire, uno sfogo in pieno stile Mourinho. Neppure il presidente Nino Pulvirenti riesce a fare luce sulle dichiarazioni del suo allenatore: “Ho parlato con lui, era nervoso a fine gara. Forse hanno fatto domande in sala stampa non pertinenti e ha risposto così, ma ci può stare alla fine di una gara e di un impegno così difficile. Nessun caso, certo Zenga poteva evitare, può succedere che arrivi qualche fischio dal pubblico ma bisogna accettare tutto nel calcio, applausi e critiche. L’episodio serve a farci crescere tutti quanti“.



    Da www.catania46.net

  9. #9
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,682
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    CATANIA-CAGLIARI: LA VOCE DEI PROTAGONISTI



    Continuano le polemiche nella mix zone dopo la gara Catania-Cagliari. Parlano i due tecnici Zenga e Allegri. Il presidente Pulvirenti prova a gettare acqua sul fuoco dopo le frasi del tecnico rossazzurro. Per i sardi parla ai microfoni l’autore del primo gol ed ex di turno Jeda.
    Il tecnico del Catania, Walter Zenga: “Sono contento per i 18 punti. I ragazzi hanno ottenuto una vittoria cercata fino in fondo. Oggi però sono più le cose di cui sono amareggiato. Non accetto il fatto che il pubblico possa criticare continuamente Gennaro Sardo e Rocco Sabato. Il goal di Rocco è la mia grande soddisfazione. Bene, il pubblico paga il biglietto ma non mi va giù. Se qualcuno pensa che la mia squadra non giochi bene, se il problema sono io, sono pronto a farmi da parte. Anzi, ci penserò su e tra qualche ora ne riparliamo“.
    Il Presidente del Catania, Antonino Pulvirenti: “Con Zenga non ho ancora parlato. La sua è una frase figlia del momento. Parliamo invece della gara di oggi. Sappiamo che si trattava di un momento delicato: la vittoria arriva dopo due sconfitte immeritate. Ho visto una buona squadra, che ha reagito bene al goal subito a freddo. Credo che questa sia davvero la partita della svolta. Il pubblico non ha colpe, ci ha incitati per 90 minuti e criticati quando eravamo in difficoltà: giusto così“.
    Il tecnico del Cagliari, Massimiliano Allegri: “Credo sia stata una partita da pareggio. Dopo il vantaggio, abbiamo avuto varie occasioni che non siamo riusciti a capitalizzare. Tuttavia è stata una gara più che equilibrata, decisa da un episodio. Del resto, ormai, da diverse partite siamo penalizzati da occasioni non favorevoli. Siamo stati ingenui sul fallo al limite dell’area di rigore su Plasmati e sulla barriera. La squadra mi è piaciuta, non si è mai disunita; ma fa male perdere a pochi minuti dal termine della gara. Faccio i miei complimenti a Walter per i 18 punti del Catania“.
    L’attaccante del Cagliari, Jeda: “Forse ci siamo un pò rilassati dopo il goal. Abbiamo perso per via di un episodio, il fallo di Bianco su Plasmati, su cui potevamo stare più attenti. Si tratta di situazioni che potevamo evitare soprattutto sapendo la pericolosità del Catania su palle inattive. Purtroppo le nostre indecisioni su alcune palle ci hanno portato alla sconfitta“.


    Da www.catania46.net

 

 

Discussioni Simili

  1. Catania 0 Cagliari 1
    Di Morfeo nel forum Cagliari Calcio
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-12-11, 15:33
  2. Cagliari-Catania 2-2
    Di Frescobaldi nel forum Catania, Palermo e squadre siciliane
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-03-10, 23:25
  3. Catania-Cagliari 2-1
    Di Frescobaldi nel forum Catania, Palermo e squadre siciliane
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-11-09, 14:54
  4. Catania-Cagliari 2-1
    Di Frescobaldi nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-03-08, 22:34
  5. Cagliari-Catania 1-1
    Di Frescobaldi nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-11-07, 17:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226