User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Vatti a fidare

  1. #1
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Vatti a fidare

    Lo hanno tolto dalla povertà e dalla fame, lo hanno fatto studiare, gli hanno affidato un gregge di anime e lui cosa per riconoscenza? Si tromba ed ingravida una giovane parrocchiana! Poveri marchigiani fessi e creduloni.

    http://www.corriereadriatico.it/arti...1E40F2906C3669
    Tolentino è in subbuglio, la Curia tace. Intanto don Jaime non si trova
    Galeotta fu la parrocchia e il prete diventerà papà


    ROBERTO SCORCELLA

    TOLENTINO - La mette incinta e poi scappa. Ma la storia non è quella solita della sedotta e abbandonata. Lui, giovane e aitante dal fascino esotico, è un prete colombiano: don Jaime Ramirez Chinchilla. Lei, un’insegnante di scuola materna. In mezzo, parrocchiani allibiti e un’intera città presa alla sprovvista. La Curia, come sempre in questi casi, tace. Non conferma nè smentisce. E la vicenda assume contorni indefinibili fra i “si dice” e i “pare”.

    La notizia circolava da tempo. Lui, sacerdote, avrebbe avuto una relazione con una giovane donna. Il frutto di questa relazione starebbe per nascere. Non è la prima volta che succedono fatti simili ma la vicenda ha suscitato grande clamore. Da giorni in città non si parla d'altro. Lui, don Jaime Ramirez Chinchilla, è un giovane prete colombiano. Ordinato sacerdote nel maggio del 2001 da monsignor Luigi Conti, nel decennio precedente aveva prestato servizio come diacono nella chiesa dello Spirito Santo. Si è formato al seminario diocesano missionario “Redemptoris Mater” di Macerata. A Tolentino ha collaborato in diverse parrocchie fino ad approdare alla Santa Famiglia per aiutare il parroco don Serafino Stramucci che era rimasto vittima di un incidente stradale. Di carattere gioviale e aperto, don Jaime ha vissuto la sua esperienza tolentinate sempre a contatto con i giovani. Poi, è arrivato l’incontro con una ragazza del posto, di professione insegnante di scuola materna. Una simpatia, poi trasformata in qualcosa di più. Fin qui i racconti a mezza bocca. Fatto è che da qualche tempo di don Jaime non si hanno notizie. Il giovane sacerdote era solito viaggiare in giro per il mondo e probabilmente anche stavolta potrebbe essere partito. Dell'accaduto sarebbero già stati informati i piani alti della Curia maceratese, ma ufficialmente non è stato preso alcun provvedimento. Anche lo stesso don Jaime non avrebbe ancora manifestato la volontà di smettere gli abiti talari. L'ultima parola, in questo caso, spetterà al vescovo di Macerata. Difficile dire che piega prenderà questa vicenda. Anche lo stesso sacerdote si trova certamente dibattuto fra il decidere in un senso o nell’altro, sempre che abbia la volontà di voler tornare in città e riconoscere il figlio. Sa qual è il prezzo da pagare se lascia il ministero o, in alternativa, decide di portare avanti la relazione. E nel caso richiedesse la dispensa dovrà anche intraprendere tutto il percorso necessario, che certo non facilita una strada già in salita. Tutta questa storia, comunque, appare destinata a scatenare un vespaio di discussioni e a dividere l'opinione pubblica come già accaduto in un passato non molto lontano per storie simili. Non è improbabile, inoltre, che a questo punto anche la Curia possa prendere una posizione ufficiale.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Insomma, il prete latinos ha ingravidato una nostra brava ragazza ed è scappato. Proprio come un volgare sporcaccione.Voglio almeno sperare che il vescovo lo cacci e che se ne ritorni in una favelas del suo paese, perchè quello è il suo posto. Invece di fare il prete ci tromba le ragazze, ma è roba da matti!!!!!!
    http://www.corriereadriatico.it/arti...9A42B39CEA1DB1

    Muro di protezione attorno a una ragazza discreta
    Il coraggio della scelta


    TOLENTINO - La notizia lanciata in anteprima dal nostro giornale ieri ha catturato l’attenzione dei media nazionali, particolarmente interessati a notizie come questa, specialmente dopo il caso dello scorso anno che ha visto protagonista un sacerdote della provincia di Padova, padre di un bambino di nove mesi.

    Della vicenda si sono occupati tutti i principali telegiornali e i siti di informazione on-line. Intorno alla ragazza, come era facilmente immaginabile e comprensibile, si è alzato un muro per proteggerla dal clamore suscitato dalla notizia. Anche perché, lei è una ragazza discreta, che nemmeno i vicini possono dire di conoscere se non di vista. Tutti le riconoscono grande coraggio nell’aver comunque accettato di portare avanti questa gravidanza, pur con tutte le difficoltà che questa scelta avrebbe comportato. Proprio lei, purtroppo, sembra essere di tutta questa vicenda la prima vittima insieme a una creatura che rischia di dover crescere senza un padre accanto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Silvio: vatti a riposare...
    Di alexeievic nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 19-06-08, 09:39
  2. ci si può mai fidare dui giuda?
    Di sinistra_polliana nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 26-02-08, 15:06
  3. ci si può fidare di giuda?
    Di sinistra_polliana nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-02-08, 12:43
  4. Vatti A Fidare Dei No Global
    Di GEORGE (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-05, 20:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226