User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Apr 2014
    Messaggi
    597
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ergastolo antiscientifico?

    La lettera di un ergastolano condannato per mafia al luminare della medicina italiana. Nasce in questo modo, sicuramente inusuale, l'interesse di Umberto Veronesi per la sorte dei detenuti con il fine pena mai. E l'interesse dell'oncologo non è soltanto umanitario ma soprattutto scientifico. "Le neuroscienze hanno scoperto che il cervello, come gli altri organi, si rinnova continuamente", spiega il professore all'Huffington Post. "Le cellule cerebrali, per effetto delle staminali, nascono lungo il corso della nostra vita. Questo significa che cambiamo comportamento per effetto delle influenze ambientali, delle nostre esperienze positive e negative, ma modifichiamo anche concretamente e strutturalmente la nostra massa cerebrale. Vorrei che questa scoperta scientifica servisse alla politica per capire che è insensato tenere in carcere una persona fino alla fine dei suoi giorni, perché anche l'assassino più efferato dopo venti anni è cerebralmente differente dall'uomo che ha commesso quel delitto".
    L'ergastolano che ha scritto la lettera si chiama Carmelo Musumeci ed è la prova vivente della teoria di Veronesi. In carcere dal 1991 per criminalità organizzata di stampo mafioso, ha cominciato a studiare e dalla licenza di quinta elementare è arrivato a laurearsi in Giurisprudenza. Dalla sua cella del penitenziario di Padova, dove scrive libri e intrattiene fitte corrispondenze con docenti universitari come Giuseppe Ferraro, lotta per l'abolizione dell'ergastolo ostativo, applicato soltanto ai condannati per mafia e per terrorismo, che esclude qualsiasi beneficio e dunque condanna alla morte in carcere.
    In Italia le persone con il fine pena mai sono attualmente 1540. Di questi, almeno mille vivono la condizione di Musumeci.
    Dopo aver ricevuto il suo appello, Veronesi ha risposto promettendogli di dedicare all'ergastolo ostativo e alla pena di morte la quarta conferenza mondiale di Science for Peace, comitato scientifico per la pace creato dallo stesso oncologo nel 2009, che si terrà a Milano il 16 e 17 novembre.
    A sostegno della anti-scientificità dell'ergastolo interverrà il neuroscienziato Giuseppe Comi, docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, uno dei massimi esperti mondiali di sclerosi multipla che negli ultimi anni ha osservato come il sistema nervoso centrale sia l'organo più plastico dell'essere umano, capace di plasmarsi e generare nuove cellule (neurogenesi) non soltanto nella fase dell'apprendimento ma anche in seguito a traumi fisici, malattie degenerative e stimoli ambientali.
    La plasticità cerebrale, comprovata dalle nuove tecnologie di neuroimaging, ha convinto definitivamente Veronesi: "Ecco perché i programmi di rieducazione nelle carceri sono utili. Science for Peace presenterà studi rigorosi che dimostrano come dopo dieci anni sia possibile liberare anche l'omicida più indiavolato senza pericolo per la collettività. Pensiamo inoltre che sia una tortura insensata far rimanere una persona all'interno di una cella di pochi metri quadrati per tutta la vita. Lo vediamo anche in Italia, il sovraffollamento e le strutture carenti causano molti suicidi.
    D'altronde l'Italia è rimasto uno degli ultimi Paesi ad applicare l'ergastolo ostativo, varato come misura emergenziale nei primi anni '90 durante la guerra alla mafia. Oggi il modello, suggerito dallo stesso promotore della conferenza, dovrebbe essere la Norvegia dove il 60% delle pene dura meno di tre mesi e il 90% non arriva ai dodici mesi. Qui soltanto il 20% degli ex detenuti torna a delinquere. Alla quarta conferenza di Science for Peace, che conta come vicepresidente Kathleen Kennedy Townsend, sarà presente anche la premio Nobel iraniana per la pace, la giudice Shirin Ebadi.
    Nei mesi scorsi Veronesi, proprio per questa battaglia a favore di pene più brevi, ha ricevuto immense critiche specialmente da coloro che sono impegnati a combattere la mafia. Ora risponde: "Fin da piccolo sentivo parlare della mafia, e oggi che sono molto anziano la criminalità organizzata è più forte di un tempo. Questo significa che il carcere duro non serve. Occorre andare alle radici della mafia, alle sue cause, altrimenti non vinceremo mai. Per esempio bisognerebbe legalizzare la marijuana, che tanta parte dei traffici occupa. Ma soprattutto bisogna coltivare l'idea che giudicare senza comprendere non risolve il problema dei delitti e delle pene".


    http://www.huffingtonpost.it/2012/11/14/ergastolo-anti-scientifico-umberto-veronesi_n_2129807.html


    Che ne pensate dell'opinione di Veronesi? Non trovate che sia un pò semplicistico parlare di "cambiare persona" in base ad un rinnovamento di cellule cerebrali?
    Mi interessava analizzare la questione da un punto di vista scientifico.
    Ultima modifica di Eddie Brock; 10-05-14 alle 11:28

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 May 2012
    Messaggi
    1,605
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Ergastolo antiscientifico?

    Il rinnovamento delle cellule cerebrali di per sé significa poco, ci sono stati gerarchi nazisti che anche a novant'anni non hanno rinnegato il passato

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Apr 2014
    Messaggi
    597
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ergastolo antiscientifico?

    Citazione Originariamente Scritto da Only_Van Visualizza Messaggio
    Il rinnovamento delle cellule cerebrali di per sé significa poco, ci sono stati gerarchi nazisti che anche a novant'anni non hanno rinnegato il passato
    certo ma credo che Veronesi intendesse un rinnovamento conseguente ad un percorso di rieducazione.

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Apr 2014
    Messaggi
    597
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ergastolo antiscientifico?

    o mi rispondete cazzo???

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226