User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

Discussione: Boko Haram

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    PressTV - Is Boko Haram a psy-op?

    da Effedieffe per la traduzione.

    Boko Haram: operazione dei servizi?



    «Ci stanno raccontando che in Nigeria un gruppo di radicali islamici denominato Boko Haram ha rapito delle scolare. Il classico racconto del bene contro il male con adorabili innocenti bambine e Mussulmani impazziti. Il mondo intero chiede che siano salvate e condanna i cattivi radicali islamici».

    È un racconto terrificante.... in perfetto stile Hollywoodiano. Ma sarà tutto vero quello che ci viene raccontato? Benché la storia sia sotto i riflettori della stampa mondiale, è piena di buchi e di dichiarazioni ufficiali palesemente prive di fondamenta. Come evidenzia dal The Christian Science Monitor, difficilmente descrivibile come la bibbia dei teorici cospirazionisti:

    «In tutti i notiziari e gli inviti più pressanti, quello che manca sempre sono i fatti concreti. Non si sa quante siano le ragazzine rapite, chi siano i rapitori, quando e come esattamente lo avrebbero fatto».

    Un racconto che ci presenta delle eroine senza nome e degli ignoti malfattori che compiono azioni ignote con una tempistica ignota… non è sufficiente per entrare nel mito. Un «si dice» potrebbe essere già un’esagerazione.

    L’articolo sul The Christian Science Monitor prosegue:

    «Per cominciare, il numero di ragazzine portate via dagli autoproclamatisi radicali islamici del Boko Haram, e successivamente recuperate, continua a mutare. Inizialmente si parlava di 129 ragazzine salvate. Poi di 121 salvate ed 8 ancora rapite. Il giorno dopo, non ne era stata salvata nessuna. Non esiste nessuna foto che le mostri insieme, (le foto presenti su alcuni siti web sono state prese altrove)».

    È tutto molto strano e ricorda – ad alcuni ricercatori – le anomalie che circondarono le prese di posizioni ufficiali relative alle vittime della sparatoria della scuola di Sandy Hook, nel dicembre del 2013 e delle bombe alla maratona di Boston dell’aprile del 2013. Il sito di notizie locali Boston.com fornisce la lista dei nomi, con l’età e la città natale, di 64 feriti e delle 4 persone uccise dalle bombe. Le autorità affermarono che i feriti furono 264 ma i video mostrarono che l’area delle esplosioni contava una presenza di persone decisamente scarsa, tanto che l’affermazione sui 264 feriti sconcertò numerosi ricercatori che la ritennero una grossa esagerazione. Uno di essi è James Fetzer, Professor Emeritus della University of Minnesota. In concreto, per 204 – dei presunti 264 feriti – non esiste la minima documentazione, nemmeno una semplice lista di nomi. Si aggiunga che il Professor Fetzer – ed altri ricercatori – argomentano che i video delle bombe di Boston mostrino come le «ferite» più gravi siano dei falsi in stile hollywoodiano e che una delle presunte vittime, tale Nick Vogt, abbia perso le gambe in Afghanistan e non nelle esplosioni di Boston. Nel suo articolo Some ’hard lessons’ from the Boston Bombing, Fetzer riproduce alcune foto che mostrano come, nell’immediatezza delle esplosioni, Vogt sia stato «preparato» con protesi, truccate con false ferite. Le foto ed il video di Vogt, e quello di un altro uomo – tale Jeff Bauman – che avrebbe anch’egli perso una gamba, sollevano seri dubbi sul come una persona possa perdere di netto una gamba a causa della violenza di un’esplosione ma subire una perdita di sangue minima. Bauman fu posto su di una sedia a rotelle – decisamente difficile per uno che ha appena perso una gamba – e portato via con un aspetto pienamente vigile e non dolorante.

    James Fetzer così commenta :

    «Guardate le foto di Jeff Bauman: come mai le sue gambe non schizzano sangue? Come fa a stare su, dritto, presente e mentre lo portano via su di una sedia a rotelle? Oltretutto le sue false protesi si staccano malamente mentre lo portano via di corsa, allora devono fermarsi per riattaccarle! Ma quanto sono fessi gli Americani!?».

    Stella Tremblay, una rappresentante al Congresso per lo Stato del Massachusetts, ha dichiarato di pensarla allo stesso modo ed è stata censurata dai suoi colleghi legislatori per aver cercato di sollevare dubbi sulle bombe, le cui foto mostrano che sono state portate dai mercenari della Craft International e non dai fratelli Tsarnaev.

    Fetzer ritiene inoltre che la sparatoria del 14 dicembre 2012 alla scuola di Sandy Hook sia stato un incidente appositamente “messo in scena”. In un articolo scritto con il Professor James Tracy intitolato: I 10 motivi fondamentali per cui Sandy Hook è stato una elaborata messinscena, Fetzer basa la sua tesi attaccando il referto criminale diffuso dallo Stato del Connecticut:

    «Nella relazione non vengono nemmeno indicati i nomi, le età ed il sesso delle supposte vittime della sparatoria. Non esiste nessuna identificazione ufficiale di alcuna delle vittime... Chiunque abbia un minimo di interesse e si metta a sfogliare centinaia di anni di referti criminali americani non ne troverà un altro nel quale non siano forniti i nomi, le età ed il sesso delle vittime – ad eccezione dei crimini a sfondo sessuale. Non divulgare tali informazioni fa parte del modello di disinformazione ed inganno che include anche la Cancelleria di Newtown nel fare accordi segreti con le autorità governative per non rendere pubblici i certificati di morte; si spinge fino al far sparire le telefonate al 911 ed occultare gli ordini che furono imposti a quelli incaricati di abbattere gli edifici».

    Per riassumere: rimangono senza nome più di 200 supposte vittime delle bombe della Maratona di Boston, e fin senza uno straccio di prova che siano mai realmente esistite. Analogamente, il rapporto ufficiale sulla sparatoria di Sandy Hook non contiene i nomi né delle vittime né dei testimoni. Ed eccoci ora al Governo nigeriano che non fornisce né una sola prova convincente di una singola persona che sia stata di fatto rapita, né i dettagli sul quando o come si sia verificato il supposto rapimento.

    Il recente video che mostrerebbe Abubakar Shekau – il sedicente capo del Boko Haram – vicino alle scolarette in preghiera, solleva più domande di quante non risponda. Prima: la persona nel video è veramente Shekau? Perché il Governo nigeriano insiste nel sostenere che Shekau sia morto? Perché Boko Haram e Shekau (ipotizzando sia veramente lui) aspettano 3 settimane prima di rivendicare il rapimento?

    Il The Christian Science Monitor fa presente che «l’unica prova che Abubakar Shekau sia il capo del Boko Haram è la sua stessa affermazione. Si tratta dello stesso “soggetto” che dal proprio nascondiglio nel nordest della Nigeria minacciò di morte l’ex Primo Ministro britannico Margaret Thatcher... 6 mesi dopo che era morta».

    Molti Nigeriani si domandano addirittura se Boko Haram esista realmente. Questa presunta organizzazione radicale islamica è stata accusata dell’uccisione di migliaia di persone, eppure le informazioni sul gruppo sono così lacunose che molti osservatori sospettano possa essere più una fantasia che non una realtà. Secondo un’ipotesi, i veri assassini sarebbero dei mercenari pagati per mettere in scena dei falsi attacchi di terrorismo islamico per giustificare un intervento straniero in una Nigeria così ricca di petrolio.

    Il Governo della Nigeria deve al mondo una spiegazione precisa, logica, pienamente documentata e trasparente della vicenda del rapimento delle scolare. Analogamente, il Governo americano deve al mondo i resoconti pienamente trasparenti delle vicende di Boston e di Sandy Hook. In tutti questi casi – come in molti altri incidenti terroristici “spettacolari” (9/11 n.d.e.) – la gente ha validi motivi per sospettare che i loro governi mentano.

    Sappiamo che il Governo USA ha una lunga tradizione di sceneggiatura e messinscena di falsi incidenti terroristici volti ad eccitare l’opinione pubblica, tagliar via libertà civili, scatenare guerre pre-organizzate, perseguire “strategie della tensione” od ottenere altri obbiettivi strategici. Chiunque lo dubiti non deve fare altro che digitare su di un qualunque motore di ricerca le parole: «Operazione Northwoods» od «Operazione Gladio».

    Gli altri Governi fanno esattamente la stessa cosa ma Israele, con la vicenda Lavon, il massacro della USS Liberty, il falso attacco alla Achille Lauro e molti altri simili, è forse il campione mondiale degli attentati false flag.

    È dunque ipotizzabile che elementi del Governo nigeriano, magari con aiuto straniero, abbiano sceneggiato o favorito gli attacchi di Boku Haram? Potrebbe essere questo solo l’ultimo esempio di una tendenza mondiale in atto: la creazione ed il dispiegamento di un brutale gruppo militante Takfiri per incolpare l’islam facendo un favore al Sionismo ed all’imperialismo?

    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    Le dichiarazioni e l'interessamento di uno marcio come Hollande parrebbero dare ragione a certi sospetti.

    Hollande e leader africani: 'Guerra a Boko Haram'

    Mondo.Capi di Stato africani all'Eliseo con inviati Gb, Usa e Ue
    "Il presidente della Nigeria accolto da Hollande a Parigi (ANSA)"/>
    Ultima modifica di ventunsettembre; 17-05-14 alle 22:46
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,956
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    Metodo che funziona non si cambia.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    Nigeria: due nuovi attacchi di Boko Haram, 30 morti

    Africa.Non sembrano esserci dubbi sulla matrice terroristica, riconducibile al gruppo islamico. Per i media locali, le vittime sarebbero già 200

    <img src="/webimages/img_395x275/2014/5/20/416859a84bef94c80f7fff2a2addb4bf.jpg" alt=" (ANSA)"/>
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    Boko Haram, mostro utile. Lo dicono i servizi francesi
    Maurizio Blondet
    Fino a ieri Bojko Haram era un movimento di rivolta locale, mosso da rivendicazioni economiche locali, e mai interessato al jihadismo globale di stampo saudita. Poi sono arrivate le valige piene di dollari. I misteri e le ipotesi si avvicendano su questa faccenda. Il prossimo futuro ci dirà se anche la Nigeria diventerà il bersaglio del prossimo intervento umanitario.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #8
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    37,716
    Mentioned
    294 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Boko Haram

    Libia
    Sud Sudan
    Nigeria

    tutti luoghi dove abbondano giacimenti petroliferi
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,746
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,956
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Boko Haram

    E per qualcuno sul radio o'sole mio 24 il problema in campo internazionale è Putin...
    Ultima modifica di Freezer; 22-05-14 alle 08:46
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226