User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Eridano

Discussione: Piano B.

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Piano B.

    E' forse il caso di iniziare a parlarne.
    Temo conseguenze serie.
    Siamo in mano a cialtroni incapaci ed improvvisati.
    UN BEL TAGLIO!


    Immigrazionel piano N(ulla) diRenzi




    L'emergenza immigrazione continua. Passiamo al piano B?
    Molti si saranno chiesti che cosa sia questo nuovo piano proposto da Renzi, domandandosi anche dov'era andato a finire il piano A. Sembra ieri quando la Mogherini esultava per il progetto sull'immigrazione approvato dalla Commissione Europea, si parlava finalmente di responsabilità europee.


    Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato

    Ebbene, niente da fare, questo primo progetto è fallito. L'Europa, l'immediata reazione della Francia al piano B lo dimostra, non vuole gli immigrati ora come non li voleva prima.
    Si continua con le parole e le idee: secondo il nuovo piano le navi straniere che soccorrono gli immigrati in mare dovrebbero portarseli a casa loro e agli immigrati l'Italia darebbe un permesso per farli circolare nel resto d'Europa.
    In attesa di una piano C intanto l'emergenza continua. Quando si passerà ai fatti? Sputnik Italia si è rivolto per una riflessione a Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato.
    Che ne pensa del piano B di Renzi?
    Esiste un piano "B" di Renzi? Lei è ottimista, per la verità non esiste nemmeno un piano A di Renzi. C'è il piano N, che sta per nulla, assolutamente nulla, incapacità assoluta. I leader si vedono quando ci sono delle crisi. Berlusconi durante la crisi internazionale, fece gli accordi di Pratica di mare nel 2002 tra Russia e Stati Uniti, nel governo successivo nel 2008 c'era l'emergenza rifiuti a Napoli e Berlusconi andò a Napoli, fece un termovalorizzatore in poche settimane e ripulì la Campagna. Di fronte l'emergenza immigrazione del 2009 Berlusconi incontrò Gheddafi e bloccò le partenze dalla Libia, fece accordi con la Tunisia e l'Egitto. Dicevano che era stato un errore parlare con Gheddafi perché era un dittatore, oggi in Libia invece c'è il Califfato che taglia le teste.


    Migranti, il piano B di Renzi

    Per cui Renzi non ha il piano B, perché non ha nemmeno avuto il piano A. Ha solo il piano N, nulla, nulla, nulla.
    In un'emergenza come oggi Lei che soluzioni vede?
    Blocco navale, rimpatrio dei clandestini, suddivisione tra tutti gli stati del mondo dei profughi dai Paesi dove c'è la guerra, intervento dell'ONU in Africa protetto militarmente per fare dei campi dove accogliere i profughi di guerra, respingere invece i clandestini che emigrano per cambiare Paese. Occorre fermezza e decisione, occorre che l'Onu faccia una risoluzione che applichi gli articoli 41 e 42 del capitolo 7 della Carta dell'ONU. L'articolo 42 prevede la possibilità di un blocco navale nei confronti dei Paesi che turbino la legalità internazionale. Occorre più coraggio e determinazione.
    Con questa politica della resa, morti e lutti ce ne sono stati tanti purtroppo, con viaggi organizzati da speculatori è morta un sacco di gente.
    Ma passiamo ai rapporti con la Russia, c'è la speranza che dalla mozione proposta da Forza Italia per abbattere le sanzioni antirusse si passi ai fatti?


    Forza Italia propone mozione revoca sanzioni contro Russia alla Camera

    Noi siamo molti decisi. Renzi, quando è andato negli Stati Uniti e ha parlato delle sanzioni contro la Russia, ha preso schiaffi in faccia da Obama, che gli ha imposto di confermarle. Obama sta facendo una politica sbagliata, suicida per l'occidente: sbaglia portando armi nei Paesi dell'Est europeo, sbaglia con le sanzioni. Noi dobbiamo cancellare queste sanzioni e considerare la Russia un grande partner del mondo occidentale per bloccare il fondamentalismo islamico, il terrorismo che si rifà all'Islam. Putin in questo è un baluardo di sicurezza e di libertà. La Russia è un Paese amico e quindi bisogna porre fine a queste assurde sanzioni.






    Leggi tutto: Immigrazione: il piano N(ulla) di Renzi / Sputnik Italia - Notizie, ?pinioni
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,665
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    l'unico piano è quello di far arrivare più gente possibile, poi con la SOLITA scusa dell'Europa, tenerli sul territorio per "ingrassare" i soliti noti...

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,229
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio


    l'unico piano è quello di far arrivare più gente possibile,
    poi con la SOLITA scusa dell'Europa, tenerli sul territorio
    per "ingrassare" i soliti noti...

    sicuro che i soliti noti ingrasseranno,
    mentre ci sarà una terribile dieta da eremita,
    per coloro che li dovranno obbligatoriamente
    foraggiare.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Il Nord

    INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO RUBATO AGLI ITALIANI

    martedì 16 giugno 2015
    Vi ricordate le intercettazioni del primo stralcio di Roma Capitale? “Con gli immigrati guadagniamo più che con la droga”.
    Ora, come ognuno può facilmente intuire, se qualcuno guadagna, qualcun altro paga e, in questo caso, ci rimette. Quindi, facciamo qualche rapido conto - concreto e documentato - sul costo dell’invasione di clandestini.
    Secondo quando scritto da Giancarlo Elia Valori, un immigrato che arriva in Italia sui barconi costa allo stato 2.500 euro al mese, più 30euro+IVA al giorno per quelli che richiedono “asilo politico” a favore delle strutture che li gestiscono. Piccoli dati a confronto: l’Italia ha respinto il 36% delle richieste di asilo, contro l’82% della Gran Bretagna, l’83% della Francia ed il 74% della più “accogliente” Germania.
    Secondo il quotidiano LaRepubblica, riportato anche da altri mezzi d’informazione, lo stato spenderà più di un miliardo di euro per accogliere i clandestini (anche se la sinistra preferisce il termine “migranti”) nel 2015.
    Come si può notare, per chi gestisce i CIE, si tratta di un’autentica manna dal cielo.
    Ora, giusto per raffrontare il costo di un “migrante” con quello di un italiano, sapete a quanto ammonta la pensione di accompagnamento, quella che viene erogata agli invalidi al 100%? Bene, mettetevi comodi perché la cifra potrebbe farvi svenire: 508,55 euro al mese. Ovviamente non sono poi previsti i pasti caldi ed i soggiorni in agriturismo ed hotel come avviene oggi per molti clandestini stante la saturazione dei CIE.
    Ma non finisce qui. Abbiamo detto che quest’anno lo stato italiano spenderà più di un miliardo per l’emergenza clandestini (emergenza perché si è voluta renderla tale: basti ricordare che gli sbarchi ai tempi del governo Berlusconi con Maroni ministro degli interni erano decisamente molto inferiori). Ottimo: sappiate che lo stato sta mettendo a punto tagli per 1,67 miliardi alle detrazioni fiscali, il che significa 1,67 miliardi di maggiori tasse.
    Esatto, cari lettori: lo stato, per gestire l’emergenza clandestini metterà nuovamente mano nelle vostre tasche.
    E tra i tagli più odiosi allo studio, c’è l’eliminazione alle agevolazioni fiscali per le spese sanitarie, anche per le patologie definite “catastrofiche” per chi ha un reddito superiore ai 75.000 euro l’anno.
    Qualcuno potrebbe pensare che una simile cifra sia da nababbi, ma voglio farvi ragionare su un paio di numeri: 75.000 euro lordi corrispondono a circa 40.000 netti, ovvero 3.300 euro al mese. Come vedete si tratta di un buon reddito, ma non eccezionale. Ora, un lungodegente che debba essere ospitato in una struttura di cura appena appena dignitosa, magari con una badante o infermiera tutto il giorno, notte esclusa, costa non meno di 2.000 euro al mese. Ed ecco per magia che il reddito frana a 1.300 euro al mese, con cui mandare avanti la famiglia, pagare l’eventuale mutuo, eccetera eccetera.
    Capito? Si sta valutando di far pagare per intero le spese sanitarie ai malati gravi, per recuperare denari da usare per i clandestini. Certo, il governo non dirà mai che questa è l’equazione, ma se l’emergenza costa più di un miliardo e si provano a tagliare le detrazioni per 1,6 miliardi, non è che la cosa sia così lontana dalla realtà, non vi pare?
    Sì, il razzismo sta dilagando, ma non contro gli stranieri, bensì contro i cittadini italiani e per mano della loro classe dirigente, che non si fa scrupolo di tagliare lo stato sociale ai più bisognosi, e non si fa il minimo problema a dare anche una scheda telefonica prepagata ai clandestini che ci invadono quotidianamente.
    Benvenuti nell’italia 2015 a guida PD, il partito che dovrebbe difendere i più deboli.
    Luca Campolongo
    Fonti:
    Tagli in arrivo per 52 agevolazioni fiscali: nel mirino anche il bonus mobili e detrazioni sanitarie - Il Sole 24 Ore
    ASSOCIAZIONE Rete Malattie Rare onlus - ReteMalattieRare.it - Intesa Stato Regioni su tagli al Fondo sanitario: un teatrino sulla pelle dei ci
    http://www.dirittierisposte.it/Sched...28374_art.aspx
    Il costo (salato) degli immigrati: oltre un miliardo per mantenerli - IlGiornale.it
    Immigrati, il costo dell?accoglienza | Giornale dell'Umbria




    E questo sulla questione costi.
    Ma temo, e per questo ho aperto il thread, che ci possano essere in futuro risvolti anche peggiori.
    Aspetto le decisioni.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Il piano B sarà una grande e ben architettata fregatura.

    Ha fatto bene ventunsettembre ad aprire un nuovo 3d.

    Si è creato la spazio per parlare del nuovo diabolico trucco, vincendo sul tempo la spiegazione del bidone di Renzi.


    Avremo tempo e modo di discutere come Renzi e la compagnia dei politici di roma , ognuno per la sua parte, ubbidiranno agli ordini di mettere profonde basi per la distruzione e la sostituzione del nostro patrimonio culturale.
    O si taglia o il caos

  6. #6
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,101
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    permessi a tutti, diventati rifugiati, di andare dove cazzo vogliono. ma l'europa li bloccherà. e le cooperative misericordiose sguazzeranno nell'oro.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Milano.
    Appello di pisapia ai milanesi per portare aiuti alla stazione centrale.
    L'hanno riempita di ogni ben di Dio.
    Ma accanto agli idioti esiste, e si allarga ogni giorno, l'altra metà: quella che non ne può più.
    Due fazioni inconciliabili tra loro.
    Cosa potrò accadere?
    Mi sa che occorra tornare ai principi di Jot su dittatura e guerra civile.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,929
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    Il Nord

    INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO RUBATO AGLI ITALIANI

    martedì 16 giugno 2015
    Vi ricordate le intercettazioni del primo stralcio di Roma Capitale? “Con gli immigrati guadagniamo più che con la droga”.
    Ora, come ognuno può facilmente intuire, se qualcuno guadagna, qualcun altro paga e, in questo caso, ci rimette. Quindi, facciamo qualche rapido conto - concreto e documentato - sul costo dell’invasione di clandestini.
    Secondo quando scritto da Giancarlo Elia Valori, un immigrato che arriva in Italia sui barconi costa allo stato 2.500 euro al mese, più 30euro+IVA al giorno per quelli che richiedono “asilo politico” a favore delle strutture che li gestiscono. Piccoli dati a confronto: l’Italia ha respinto il 36% delle richieste di asilo, contro l’82% della Gran Bretagna, l’83% della Francia ed il 74% della più “accogliente” Germania.
    Secondo il quotidiano LaRepubblica, riportato anche da altri mezzi d’informazione, lo stato spenderà più di un miliardo di euro per accogliere i clandestini (anche se la sinistra preferisce il termine “migranti”) nel 2015.
    Come si può notare, per chi gestisce i CIE, si tratta di un’autentica manna dal cielo.
    Ora, giusto per raffrontare il costo di un “migrante” con quello di un italiano, sapete a quanto ammonta la pensione di accompagnamento, quella che viene erogata agli invalidi al 100%? Bene, mettetevi comodi perché la cifra potrebbe farvi svenire: 508,55 euro al mese. Ovviamente non sono poi previsti i pasti caldi ed i soggiorni in agriturismo ed hotel come avviene oggi per molti clandestini stante la saturazione dei CIE.
    Ma non finisce qui. Abbiamo detto che quest’anno lo stato italiano spenderà più di un miliardo per l’emergenza clandestini (emergenza perché si è voluta renderla tale: basti ricordare che gli sbarchi ai tempi del governo Berlusconi con Maroni ministro degli interni erano decisamente molto inferiori). Ottimo: sappiate che lo stato sta mettendo a punto tagli per 1,67 miliardi alle detrazioni fiscali, il che significa 1,67 miliardi di maggiori tasse.
    Esatto, cari lettori: lo stato, per gestire l’emergenza clandestini metterà nuovamente mano nelle vostre tasche.
    E tra i tagli più odiosi allo studio, c’è l’eliminazione alle agevolazioni fiscali per le spese sanitarie, anche per le patologie definite “catastrofiche” per chi ha un reddito superiore ai 75.000 euro l’anno.
    Qualcuno potrebbe pensare che una simile cifra sia da nababbi, ma voglio farvi ragionare su un paio di numeri: 75.000 euro lordi corrispondono a circa 40.000 netti, ovvero 3.300 euro al mese. Come vedete si tratta di un buon reddito, ma non eccezionale. Ora, un lungodegente che debba essere ospitato in una struttura di cura appena appena dignitosa, magari con una badante o infermiera tutto il giorno, notte esclusa, costa non meno di 2.000 euro al mese. Ed ecco per magia che il reddito frana a 1.300 euro al mese, con cui mandare avanti la famiglia, pagare l’eventuale mutuo, eccetera eccetera.
    Capito? Si sta valutando di far pagare per intero le spese sanitarie ai malati gravi, per recuperare denari da usare per i clandestini. Certo, il governo non dirà mai che questa è l’equazione, ma se l’emergenza costa più di un miliardo e si provano a tagliare le detrazioni per 1,6 miliardi, non è che la cosa sia così lontana dalla realtà, non vi pare?
    Sì, il razzismo sta dilagando, ma non contro gli stranieri, bensì contro i cittadini italiani e per mano della loro classe dirigente, che non si fa scrupolo di tagliare lo stato sociale ai più bisognosi, e non si fa il minimo problema a dare anche una scheda telefonica prepagata ai clandestini che ci invadono quotidianamente.
    Benvenuti nell’italia 2015 a guida PD, il partito che dovrebbe difendere i più deboli.
    Luca Campolongo
    Fonti:
    Tagli in arrivo per 52 agevolazioni fiscali: nel mirino anche il bonus mobili e detrazioni sanitarie - Il Sole 24 Ore
    ASSOCIAZIONE Rete Malattie Rare onlus - ReteMalattieRare.it - Intesa Stato Regioni su tagli al Fondo sanitario: un teatrino sulla pelle dei ci
    http://www.dirittierisposte.it/Sched...28374_art.aspx
    Il costo (salato) degli immigrati: oltre un miliardo per mantenerli - IlGiornale.it
    Immigrati, il costo dell?accoglienza | Giornale dell'Umbria




    E questo sulla questione costi.
    Ma temo, e per questo ho aperto il thread, che ci possano essere in futuro risvolti anche peggiori.
    Aspetto le decisioni.
    Rubato ai polentoni, prego.
    ventunsettembre likes this.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piano B.

    Questo per noi è sottinteso.
    Per i lecchini terroni della LN come Parisi NO.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-06-13, 11:07
  2. Risposte: 101
    Ultimo Messaggio: 29-06-08, 20:25
  3. piano piano ci stanno facendo pagare tutte le medicine
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 11-06-07, 01:02
  4. Piano piano la verità viene fuori anche dalle TeviSion..
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 04-08-06, 11:32
  5. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 06-12-05, 19:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226