Mi ha colpito, oltre alla barbara uccisione a sangue freddo di famiglie, cristiane soprattutto, mentre festeggiavano la Pasqua, l'opera di rimozione dei media occidentali di due fatti: l'evidenza della persecuzione dei cristiani e il destino di Asia Bibi.
Credo he mentre in oriente sia in atto un genocidio delle minoranze cristiane, con manifestazione per l'uccisione di Asia Bibi addirittura a poche ore dalla strage di cristiani, in occidente avvenga un genocidio culturale.