User Tag List

Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 117
Like Tree15Likes

Discussione: Benvenuti

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Apr 2012
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Benvenuti

    Benvenuti nella sezione tematica dedicata al composito mondo dell'anarchismo.
    Dopo numerose sollecitazioni e richieste da parte di alcuni utenti, ho deciso finalmente di ricoprire il ruolo di moderatore di questa nuova area del forum.
    In calce a questo articolo del sito filosofico.net, troverete una parziale bibliografia:


    http://www.filosofico.net/filosofiaanarchica.htm


    Data la vastità del soggetto, l'indicazione non ha pretese di esaustività, tuttavia potrebbe dimostrarsi utile per chi volesse accostarsi alle teorie anarchiche.
    Con tutti i limiti e la superficialità che sovente contraddistinguono le enciclopedie virtuali, Anarcopedia (ita.anarcopedia.org) offre al lettore un consistente numero di voci sull'argomento.
    A puro titolo di esempio, ho scelto questa:


    http://ita.anarchopedia.org/Correnti_anarchiche


    Sempre in merito alle correnti anarchiche, ecco una sintetica e personale analisi tratta da un mio intervento, qui lievemente rimaneggiato, pubblicato su TP:

    propongo di immaginare la complessa galassia anarchica come una scala cromatica dal bianco al nero, il cui progressivo inscurirsi parte dalla sinistra di un ideale foglio per poi culminare alla destra dello stesso (nessun riferimento alle tradizionali categorie politiche, semplicemente un'idea grafica).
    All'estremità sinistra della scala, il bianco puro, potremmo collocare i più sensibili alle istanze organizzatrici, i "piattaformisti" eredi del pensiero di Archinov, i quali danno vita a organizzazioni basate su una "piattaforma" politica (rappresentati in Italia dalla piccolissima Federazione dei Comunisti Anarchici).
    Al secondo grado di bianco assegniamo le organizzazioni cosiddette "di sintesi", la maggior parte delle quali fa capo alla I.F.A.(Internazionale delle Federazioni Anarchiche).
    Esse rappresentano la componente più ancorata alle radici storiche dell'anarchismo sociale (Bakunin, Malatesta etc.) e, almeno a livello teorico, chiunque può aderirvi purché condivida i principi basilari e le finalità dell'anarchismo; da qui, appunto, l'idea di"sintesi".
    In realtà, le organizzazioni "di sintesi" sono solidamente strutturate, dividono il lavoro politico interno in commissioni incaricate di svolgere determinati compiti (corrispondenza,particolari lavori di ricerca etc.) e sono profondamente legate alla concezione ottocentesca di anarchia come sinonimo di comunismo libertario (prima della presa del potere in Russia da parte di Lenin,i termini anarchismo sociale e comunismo libertario erano indistintamente utilizzati dagli organi cartacei della corrente in questione).
    In alcuni paesi, ad esempio l'area sudamericana, godono ancora di un discreto stato di salute, ma per lo più la loro attività si riduce alla mera propaganda.
    La storica realtà "di sintesi" italiana è la Federazione Anarchica Italiana, fedele al programma comunista anarchico di Malatesta -vero nume tutelare- e alle elaborazioni teoriche di Fabbri e Berneri.

    Tenuta in vita da sparuti gruppi sparsi sul territorio nazionale, quasi completamente composti di ultracinquantenni, è dedita soprattutto alla diffusione dell'antico giornale "Umanità Nova" e ad altre opere di divulgazione.
    A causa dello scarso ricambio generazionale e della quasi totale inattività sul piano pratico, la F.A. Italiana è probabilmente destinata a sparire, dopo aver attraversato momenti burrascosi, come il ventennio fascista o gli anni sessanta-settanta, periodo in cui l'anarchismo più o meno organizzato diede vita a tre gruppi distinti, la F.A. I., i G.I.A. e i G.A.F., più la già menzionata F.d C.A., ossia il gruppo degli scissionisti "archinovisti".
    Laterza gradazione di bianco, un po' più tendente al grigio, è rappresentata dalla corrente anti-organizzatrice, anch'essa di matrice prevalentemente sociale, ma contraria alla costituzione di federazioni e aperta alle contaminazioni individualistiche, sempre però "militanti", e nelle cui fila si potevano trovare personaggi come Galleani o anche simpatizzanti perennemente sul limine tra agire individuale e tensione collettiva come Ciancabilla.
    L'anarco-sindacalismo potrebbe essere collocato tra le forze "di sintesi" e quelle anti-organizzatrici, giacché mantenne rapporti con entrambi,sebbene vi fossero maggiori affinità con le prime.
    In Italia, infatti, i gruppi organizzati, si chiamassero già F.A.Italiana o no (prima del ventennio la "madre" della F.A.Italiana era la U.A.I., poi messa al bando), collaboravano di fatto con l'Unione Sindacale Italiana (U.S.I), grande protagonista del "biennio rosso"; inoltre Armando Borghi, figura chiave dell'U.S.I., era molto amico di Malatesta.
    Ancora oggi, la striminzita U.S.I. e la piccola F.A.I procedono mano nella mano.
    A questo punto potremmo passare all'estremità opposta, assegnando al nero più nero l'individualismo esistenziale, filosofico e"meta-politico", sia esso di discendenza stirneriana, abbia la sua scaturigine da suggestioni di Nietzsche (è il caso di Pallante), dall'antica scuola cinica o da qualsivoglia altro stimolo.
    A un nero meno intenso appartengono gli individualisti più "militanti"o coinvolti, loro malgrado o no, in movimenti più ampi; tra essi mi viene in mente Armand (quasi un...moralista).
    Trai due poli sommariamente descritti si trovano tutte le varie gradazioni e sfumature, gli intrecci, le sovrapposizioni.
    Oggi,a meno di non volgere lo sguardo verso i gruppi più marcatamente tradizionalisti, è assai arduo trovare una corrente precisamente identificabile, dal momento che il sincretismo era, ed è diventato sempre di più, uno degli aspetti peculiari del movimento anarchico.
    Alla naturale propensione per la contaminazione si sono aggiunti fattori determinanti quali l'influenza dei movimenti radicali del ventennio sessanta/settanta, un vero terremoto per l'anarchismo classico, a cui si aggiunge l'irruzione sulla scena di nuovi fermenti culturali (in epoche e situazioni diverse: il situazionismo, la critica ai meccanismi dello spettacolo e della società di massa, l'ecologismo radicale, il nichilismo degli anni a cavallo tra i settanta e gli ottanta, l'anti-specismo, le istanze "queer", il primitivismo è la lotta alla civiltà etc.); il consolidamento di pratiche individuali o di autogestione come l'occupazione a scopo abitativo o l'occupazione sociale; la nascita di nuove visioni della prassi anarchica come le teorie "insurrezionaliste" di Bonanno e molto altro.


    Seguirò una linea di moderazione libera da condizionamenti ideologici e opererò affinché lo spazio a nostra disposizione possa accogliere stimoli di differente natura e prospettive diverse.
    Naturalmente vi chiedo di collaborare attivamente, non solo intervenendo, ma anche evitando inutili improperi verso altri utenti, azioni di disturbo o altre forme di frustrazione virtuale.
    Ultima modifica di Egomet; 24-09-16 alle 23:34
    "Una salus victis, nullam sperare salutem"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Libertalia
    Messaggi
    8,275
    Mentioned
    128 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Ecco, finalmente, grazie egomet.
    Certamente sarai la persona più indicata al ruolo che stai rivestendo.
    Io non mi ritengo un anarchico tout court, ma influenzato da buona parte del pensiero libertario (ad eccezione di Nietzsche e Bergson, non direttamente collegati) mi auguro una buona permanenza e un ottimo confronto aperto e libero nello spirito del forum appena creato..
    In me c'è sempre stato un uomo buono, però per molto tempo sono riuscito a farlo stare zitto.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Apr 2012
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Citazione Originariamente Scritto da Dean M. Visualizza Messaggio
    Ecco, finalmente, grazie egomet.
    Certamente sarai la persona più indicata al ruolo che stai rivestendo.
    Io non mi ritengo un anarchico tout court, ma influenzato da buona parte del pensiero libertario (ad eccezione di Nietzsche e Bergson, non direttamente collegati) mi auguro una buona permanenza e un ottimo confronto aperto e libero nello spirito del forum appena creato..
    Grazie per la fiducia.
    Qui il confronto sarà sempre "libero e aperto".
    Se riuscirò, questa notte, ma più probabilmente nei prossimi giorni, darò il via ad alcune discussioni.
    Nel frattempo, se avessi qualche tema da proporre, potresti inaugurare tu la nuova area.
    "Una salus victis, nullam sperare salutem"

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Libertalia
    Messaggi
    8,275
    Mentioned
    128 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    ho chiesto che vengano spostati qui i thread da me aperti in Anticapitalismo e sovranità...vediamo.
    In me c'è sempre stato un uomo buono, però per molto tempo sono riuscito a farlo stare zitto.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    29,100
    Mentioned
    58 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Vale l'anarcofascismo?
    Spaghetti e pistole

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Libertalia
    Messaggi
    8,275
    Mentioned
    128 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Valgono le suggestioni!


    (p.s. personalmente l'anarco-fascismo è un po' una stronzata, almeno in senso pratico, ma intellettuali come Marcello Gallian e Mario Carli, a me, affascinano)
    In me c'è sempre stato un uomo buono, però per molto tempo sono riuscito a farlo stare zitto.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Apr 2012
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Citazione Originariamente Scritto da Sentenza Visualizza Messaggio
    Vale l'anarcofascismo?
    A parte le ambiguità del termine, sulle quali bisognerebbe discutere, non ti sembra che i fascismi declinati in tutti i modi possibili abbiano già spazio a sufficienza in questo forum?
    Qualora volessi partecipare, saresti comunque il benvenuto.
    "Una salus victis, nullam sperare salutem"

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    29,100
    Mentioned
    58 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Citazione Originariamente Scritto da Egomet Visualizza Messaggio
    A parte le ambiguità del termine, sulle quali bisognerebbe discutere, non ti sembra che i fascismi declinati in tutti i modi possibili abbiano già spazio a sufficienza in questo forum?
    Qualora volessi partecipare, saresti comunque il benvenuto.
    Sì, è vero, ma l'anarchismo puro non esiste come corrente politica, non può esistere per definizione di anarchia. Comunque mi definisco anarco-fascista ma non possiedo lo spessore culturale per discutere con studiosi della materia.
    Spaghetti e pistole

  9. #9
    LA MIA PATRIA E' LA TERRA
    Data Registrazione
    17 Sep 2012
    Località
    TELLURILAND
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Ora questo forum mi sembra ancor più completo
    Diversi tipi di Corpi dipendono da diversi stati di coscienza.

    Caitanya Caritamrta

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Apr 2012
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti

    Citazione Originariamente Scritto da Sentenza Visualizza Messaggio
    Sì, è vero, ma l'anarchismo puro non esiste come corrente politica, non può esistere per definizione di anarchia. Comunque mi definisco anarco-fascista ma non possiedo lo spessore culturale per discutere con studiosi della materia.
    Non ti preoccupare: non è un simposio di addetti ai lavori.
    Rinnovo l'invito a partecipare e a inaugurare nuove discussioni.

    Citazione Originariamente Scritto da GILANICO Visualizza Messaggio
    Ora questo forum mi sembra ancor più completo
    Bene, mi fa piacere.
    Lo stesso invito vale anche per te.
    "Una salus victis, nullam sperare salutem"

 

 
Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Benvenuti:
    Di Carrie nel forum Emilia-Romagna
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 02-09-11, 19:52
  2. Benvenuti al sud
    Di Eridano nel forum Padania!
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 21-11-10, 17:29
  3. Benvenuti
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 04-06-09, 14:54
  4. 76 - Benvenuti
    Di Conterio nel forum Monarchia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-11-06, 14:37
  5. Benvenuti!
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-05-02, 12:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225